Incipit ominia

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
Bloccato
sotyri
Messaggi: 19
Iscritto il: 31 gen 2006, 15:15

Incipit ominia

Messaggio da sotyri » 31 gen 2006, 15:41

Salve. Il Mio nome è Domenico. Età 16 da une mese circa.
E? il mio primo messaggio su questo foro. Probabilmente sarete in molti che mi inviterete a presentarmi nella sezione apposita. Preferisco invece, inaugurare la mia presenza qui, attraverso un post emblematico, indicante le finalità della mia presenza. Ovviamente gli obbiettivi che supportano lo scrivere sono molteplici, tutti con una certa importanza. Non fraintendetemi, non sono un arrivista. Considerate questo mio primo topic come un rituale oscuro a cui parteciperete rispondendo alla seguente domanda, probabilmente abusata, quasi struprata in questi cervellotici meandri.

Quale è il percorso teorico-pratico per prepararsi corettamente ad una prova matematica? Cosa studiare? Dove prendere il materiale?

A questi e altri quesiti, che elencherò volta per volta, pongo la vostra attenzione.
Ciao 8)

MindFlyer

Re: Incipit ominia

Messaggio da MindFlyer » 31 gen 2006, 15:59

sotyri ha scritto:Probabilmente sarete in molti che mi inviterete
"Probabilmente sarete in molti ad invitarmi"

Ah, benvenuto nel "foro"!! (mi sa che sei caduto abbastanza in basso, nel foro...)

sotyri
Messaggi: 19
Iscritto il: 31 gen 2006, 15:15

Messaggio da sotyri » 31 gen 2006, 16:49

Ah, benvenuto nel "foro"!! (mi sa che sei caduto abbastanza in basso, nel foro...)
[OT]Oh sommo Admin, non sa quanto mi allieta la sua repentina risposta, seppur sia accompagnata da una dolente (per me) nota sarcastica. Foro è ovviamente una "metonimia" che sta ovviamente per forum. Probabilmente è poco simpatica. Ad alcuni piace utilizzarla per non essere ripetitivi durante i thread, poi de gustibus. E poi italianizzare è una gran bella cosa. Quindi traducendo un latinismo precedente..sul gustibo non petiamo (bassa ironia :shock: ) Per l'altro errore di sintassi del periodo, che dire, colpa mia (italianizzato di mea culpa), difficile scrivere corettamente in italiano mentre si gioca a Magic: The Gathering. Scusate comunque per la pessima -e solita- figura dell'ignorantone. [/OT]
Quindi seppure accetto il suo onorevole saluto, le sarei ancor maggiormente grato se aggiungesse al sarcasmo anche una delle sue celebri - per contenuti s'intende-risposte.
Ah, dimenticavo, per le prossime volte posso darle semplicemnte del 'tu' al fine di non rendere così formali le discussioni?
Ciao 8)

ReKaio
Messaggi: 565
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Terra degli Shura (pisa)
Contatta:

Messaggio da ReKaio » 31 gen 2006, 16:57

sembra quasi ad euler al principio dei tempi... tenta di parlare in arcaico solo per far colpo, povero illuso... (almeno finche' non si fa caso alle dozzine di typos... brr...)
_k_

sotyri
Messaggi: 19
Iscritto il: 31 gen 2006, 15:15

Messaggio da sotyri » 31 gen 2006, 19:31

ReKaio ha scritto:sembra quasi ad euler
Probabilmente non starò suscitando molta simpatia. E questo perchè? Mi si accusa già di saccenza dopo qualche riga scritta? Se c'è un po' di latino nelle mie frasi è unicamente perchè a me piace come lingua. Non tento di far colpo su nessuno.
E comunque ReKaio, guarda la tua frase, ricorda l'annedoto del toro all'asinello (quello che gli diceva cornuto). Sembra è in funzione di assomiglia?

Ma non voglio continuare a far discorsi bambineschi. Se c'è qualcuno che è in grado e ha la bontà d'animo di rispondermi, si faccia avanti. Queste discriminazioni in direzione del mio lessico, non credo siano pertinenti. Scrivo così perchè è così che parlo. E' quindi non vedo il perchè di questa continua critica.
Scusate, ma quando c'è vo' c'è vo', per usare una lingua più moderna.

Avatar utente
zork
Messaggi: 33
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da zork » 31 gen 2006, 20:33

sotyri ha scritto: Scrivo così perchè è così che parlo.
sul serio????????? :shock:

Avatar utente
Bolzo88
Messaggi: 220
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa/Bregnano (CO)

Re: Incipit ominia

Messaggio da Bolzo88 » 31 gen 2006, 20:54

sotyri ha scritto:Quale è il percorso teorico-pratico per prepararsi corettamente ad una prova matematica? Cosa studiare? Dove prendere il materiale?
Ciao sotyri e benvenuto nel forum. Probabilmente non sono la persona più adatta a risponderti, tuttavia penso di poterti dare qualche consiglio. Se hai intenzione di prepararti per le selezioni locali e provinciali delle Olimpiadi un abuso di teoria non ti serve: le conoscenze necessarie sono il programma del biennio delle scuole superiori e poco altro. La cosa più utile è probabilmente provare a fare gli esercizi delle edizioni precedenti, che trovi a questo link: http://olimpiadi.ing.unipi.it/modules.p ... =Downloads

Anche per prepararsi alla gara nazionale di Cesenatico non serve molta teoria: anche qui secondo me è più utile esercitarsi sui testi delle gare degli anni precedenti (che trovi allo stesso link).
Se ti interessa c'è un syllabus non ufficiale per la gara di Cesenatico (oltre ad alcune dispense) qui:
http://fph.altervista.org/math/index.shtml

Se inceve si parla di prepararsi ad un livello più alto (pre-IMO e IMO) il discorso cambia completamente. In questo campo non sono certo esperto e quindi ti rimando al sito di Massimo Gobbino (uno dei preparatori della squadra italiana per le olimpiadi internazionali):
http://www.ing.unipi.it/~d9199/Home_Page/OT_Index.html

Infine, se vuoi qualche link a siti con dispense teoriche li trovi nella sezione "glossario e teoria di base" di questo forum.

sotyri
Messaggi: 19
Iscritto il: 31 gen 2006, 15:15

Messaggio da sotyri » 31 gen 2006, 21:30

zork ha scritto:
sotyri ha scritto: Scrivo così perchè è così che parlo.
sul serio????????? :shock:
Purtroppo se non parlo nel dialetto locale, il mio italiano è pressochè questo. Colpevoli la quantità di letture fatte nella pre-adolescenza. Sono cosciente di ciò, è un handicap. Lo si può definire anche grave, talvolta. Una sorta di incomunicabilità, che ti porta ad essere canzonato anche nei forum. Credetemi, mi sforzo, cercando di essere il più banale possibile nello scrivere.
Ciao sotyri e benvenuto nel forum. Probabilmente non sono la persona più adatta a risponderti, tuttavia penso di poterti dare qualche consiglio. Se hai intenzione di prepararti per le selezioni locali e provinciali delle Olimpiadi un abuso di teoria non ti serve: le conoscenze necessarie sono il programma del biennio delle scuole superiori e poco altro. La cosa più utile è probabilmente provare a fare gli esercizi delle edizioni precedenti, che trovi a questo link: http://olimpiadi.ing.unipi.it/modules.p ... =Downloads

Anche per prepararsi alla gara nazionale di Cesenatico non serve molta teoria: anche qui secondo me è più utile esercitarsi sui testi delle gare degli anni precedenti (che trovi allo stesso link).
Se ti interessa c'è un syllabus non ufficiale per la gara di Cesenatico (oltre ad alcune dispense) qui:
http://fph.altervista.org/math/index.shtml

Se inceve si parla di prepararsi ad un livello più alto (pre-IMO e IMO) il discorso cambia completamente. In questo campo non sono certo esperto e quindi ti rimando al sito di Massimo Gobbino (uno dei preparatori della squadra italiana per le olimpiadi internazionali):
http://www.ing.unipi.it/~d9199/Home_Page/OT_Index.html

Infine, se vuoi qualche link a siti con dispense teoriche li trovi nella sezione "glossario e teoria di base" di questo forum.
Bolzo88, ti ringrazio davvero per questo tuo contributo. Al mondo esiste ancora qualcuno sempre pronto e disponibile verso il prossimo :P.
Per le fasi locali, oltre al consigliarmi l'assiduo esercizio alle vecchie prove, non è reperibile da nessuna parte il "metodo" (si intenda non solo la modalità di svolgimento, ma anche la forma mentis da raggiungere per seguire questa tipologia di esercizi in modo ottimale) ?

Avatar utente
Bolzo88
Messaggi: 220
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa/Bregnano (CO)

Messaggio da Bolzo88 » 31 gen 2006, 21:39

sotyri ha scritto:Per le fasi locali, oltre al consigliarmi l'assiduo esercizio alle vecchie prove, non è reperibile da nessuna parte il "metodo" (si intenda non solo la modalità di svolgimento, ma anche la forma mentis da raggiungere per seguire questa tipologia di esercizi in modo ottimale) ?
Che sappia io no...

MindFlyer

Messaggio da MindFlyer » 31 gen 2006, 22:08

sotyri ha scritto:Ah, dimenticavo, per le prossime volte posso darle semplicemnte del 'tu' al fine di non rendere così formali le discussioni?
Sìsì! :D

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4777
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 01 feb 2006, 00:32

Le alternative sarebbero : spostare il post nella sezione Mi presento, spostare il post nella sezione Comitato di accoglienza, cancellare il post. Nel dubbio, non scelgo...(visto che mi ricordo ora che non si dovrebbe capire da nulla, se non da frequenza al forum, preciso che sono un moderatore ... non admin, poco meno).

Ora, mettendo a tacere le inquietudini mie personali sul legame di quanto precede con le Olimpiadi della Matematica, che danno il titolo a questa sezione, vorrei darti il benvenuto in quest... qui(!) e consigliarti di dare al più presto un'occhiata al Comitato di accoglienza, lì troverai un po' di regole sull'uso di questo ... posto (!) (e tanto per far vedere che so un po' di latino anch'io, legis servi sumus ut liberi esse possumus ...); inoltre, nella sezione Glossario e Teoria di Base troverai ampia scelta di fonti da cui trarre consigli su come prepararti alle gare, su quali libri leggere, quali siti internet consultare, di quali raccolte di esercizi entrare assolutamente in possesso, e ciò non è poco (se mi passi la litote).

Scusa se non metto i link, ma non ne ho voglia ... cmq, tanto per raddrizzare i piatti della bilancia, vorrei ricordare a kayo che per arrivare ai livelli di euler nei tempi del suo fulgore ce ne vuole ancora, mancano in toto furiosi arcaismi, costrutti sepolti e ormai polvere, impossibili e interminabili fraseggi insopportabilmente ipotattici...

E, right to be light, un tsk di disapprovazione a Mind ... ti accorgi della sintassi e non dell'ortografia ... ma dai!

fur3770

Messaggio da fur3770 » 01 feb 2006, 01:17

Volevo segnalare un altro personaggio che usa un linguaggio non simile ma proprio = ad euler: http://olimpiadi.ing.unipi.it/oliForum/ ... php?t=4732
il tutto senza fare nomi. xkè la gente copia gli stili di scrittura degli altri non lo capirò mai

MindFlyer

Messaggio da MindFlyer » 01 feb 2006, 09:10

Ok, un benvenuto a Mr. sotyri anche da parte mia!
L'intervento di EvaristeG dovrebbe essere sufficiente a rispondere alla domanda iniziale, tutto il resto è OT. Quindi mi pare sensato chiudere qui il thread. Aloha! :wink:

Bloccato