Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
Matimil8
Messaggi: 20
Iscritto il: 15 dic 2017, 10:16

Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Matimil8 » 22 dic 2017, 21:03

In Cina hanno una versione femminile delle olimpiadi di Matematica rivolta solo alle ragazze, perchè non la facciamo anche da noi?

Avatar utente
Lasker
Messaggi: 423
Iscritto il: 02 mag 2013, 20:47
Località: Udine

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Lasker » 22 dic 2017, 23:19

"Una funzione generatrice è una corda da bucato usata per appendervi una successione numerica per metterla in mostra" (Herbert Wilf)

"La matematica è la regina delle scienze e la teoria dei numeri è la regina della matematica" (Carl Friedrich Gauss)

Sensibilizzazione all'uso delle potenti Coordinate Cartesiane, possano seppellire per sempre le orride baricentriche corruttrici dei giovani: cur enim scribere tre numeri quando se ne abbisogna di due?

PRIMA FILA TUTTI SBIRRI!

Matimil8
Messaggi: 20
Iscritto il: 15 dic 2017, 10:16

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Matimil8 » 23 dic 2017, 09:46

Grazie, si la conoscevo. Io intendevo peró una fase italiana, che si svolge parallelamente alla classica finale italiana individuale di Cesenatico, peró rivolta solo alle ragazze.

mr96
Messaggi: 146
Iscritto il: 05 gen 2015, 01:07

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da mr96 » 23 dic 2017, 11:49

Tralasciando il fatto che continuo a pensare che organizzare una gara femminile sia un tantino "discriminatorio" (nel senso che sembra un "contentino" per far vincere le ragazze), ci sarebbe qualche problema: il weekend di Cesenatico è fittissimo, non c'è spazio per un'altra gara (specialmente se da 4 ore e mezza anche questa), non si può fare in contemporanea all'altra individuale (perché sono sicuro che le ragazze brave vorrebbero competere nella mista, anche per avere possibilità di preIMO/IMO), non si possono utilizzare gli stessi testi (guarda i punteggi delle prime 20 ragazze in questi anni, sarebbe deprimente prendere un argento con un problema su 6 risolto, almeno secondo me), e anche se si riuscisse a incastrare tutto non vedo come una persona in 2 giorni possa reggere 9 ore di individuale e 3 e mezza di squadre, nel caso sia qualificata anche in quella (cosa che mediamente succede).

In Cina questa cosa funziona perché sono in tanti, quindi ci sono tante ragazze competitive e qualificarsi per le nazionali è molto più difficile rispetto a qui. Poi viene organizzato tutto in giorni diversi, cosa che a livello di risorse non sarebbe possibile qui, credo.

carlaaf
Messaggi: 2
Iscritto il: 30 ago 2017, 13:39

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da carlaaf » 23 dic 2017, 12:02

Ma poi essendo la Cina uno stato grande probabilmente questa gara femminile è di importanza paragonabile alle EGMO. Per uno stato Europeo non ha senso fare una gara solo femminile se non per selezionare le partecipanti alle EGMO, cosa che anche l’Italia fa. Poi concordo con mr96 sulla discutibilità di gare solo femminili: se a livello internazionale può avere un senso a livello nazionale sarebbe solo deprimente competere in 20. Per altro se sei interessata a iniziative tutte in rosa, ci sarà l’EGMO camp quest’anno.

Matimil8
Messaggi: 20
Iscritto il: 15 dic 2017, 10:16

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Matimil8 » 23 dic 2017, 12:05

Si hai ragione, :D
peró sinceramente se in futuro fosse organizzata una gara individuale femminile magari non in contemporanea con Cesenatico e senza valore per la qualificazione alle Imo non sarebbe male, cioè sarebbe un motivo in piú per allenarsi e diffondere la matematica fra le ragazze. :wink:

Talete
Messaggi: 742
Iscritto il: 05 giu 2014, 13:47
Località: Riva del Garda

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Talete » 24 dic 2017, 00:05

Posso iniziare il mio solito discorso di "fare una gara solo per le femmine è come fare una gara solo per gli ebrei o per i negri"?

EDIT: non voglio essere frainteso. Dico solo che secondo me queste iniziative sono altamente discriminatorie. Maschilismo e femminismo andrebbero parimenti aborriti. Non voglio criticare chi organizza le EGMO, però io spero che in futuro non esistano più per il semplice fatto che spero che la grande differenza tra il numero di partecipanti maschi e quello di femmine alle gare nazionali e agli stage si vada a ridurre drasticamente.
"Sei il Ballini della situazione" -- Nikkio
"Meriti la menzione di sdegno" -- troppa gente
"Sei arrivato 69esimo? Ottima posizione!" -- Andrea M. (che non è Andrea Monti, come certa gente pensa)
"Se ti interessa stanno inventando le baricentriche elettroniche, che dovrebbero aiutare a smettere..." -- Bernardo

Avatar utente
L.A.Bachevskij
Site Admin
Messaggi: 170
Iscritto il: 09 lug 2008, 23:00
Località: Konstanz, Baden-Württenberg, Deutschland

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da L.A.Bachevskij » 24 dic 2017, 16:06

Talete ha scritto:
24 dic 2017, 00:05
[...] io spero che in futuro non esistano più per il semplice fatto che spero che la grande differenza tra il numero di partecipanti maschi e quello di femmine alle gare nazionali e agli stage si vada a ridurre drasticamente.
È quello che speriamo tutti ed è il motivo (o almeno uno dei motivi) per cui oggi esistono le gare femminili (EGMO e gare a squadre). Purtroppo, almeno a quanto ne so io, non c'è una risposta definitiva (e nemmeno una approssimativa) sul *perché* ci sia questo divario nella partecipazione e non è quindi possibile avere una soluzione che agisca direttamente sulla causa. Quello che, a mio parere, possono fare le gare femminili come sono organizzate oggi è mostrare a più ragazze la matematica olimpica (e le sue bellezze). Molti di noi (ragazzi e ragazze) che hanno fatto le Olimpiadi hanno scoperto lì, un po' per caso, quanto ci piacessero la matematica e le gare, preparandosi poi meglio per gli anni successivi, per partecipare più seriamente. Se di fronte ad una popolazione scolastica all'incirca equipartita le ragazze che partecipano alle gare di matematica sono il 25% (uso i numeri di febbraio, perché sono quelli che conosco e perché è una gara in cui ci si stacca un po' dalla matematica scolastica), anche ammettendo che la proporzione di ragazzi e ragazze potenzialmente appassionati alla matematica sia uguale, si vedranno meno ragazze proseguire su questo percorso.

Tra l'altro è una situazione che non riguarda le sole olimpiadi, ma molti ambiti nel mondo STEM (università in primis e anche aziende).

Sono temi dei quali è bene parlare (un altro motivo per cui esistono EGMO e simili), informandosi e avanzando proposte costruttive, quindi ben venga una discussione in merito qui sul forum (anche se è già stata toccata in passato in altri thread). Vi segnalo anche il sito, già indicato da Lasker qualche post più in alto, www.egmo2018.org attraverso il quale vorremmo presentare altre informazioni sulle donne in matematica (e non solo) e la pagina Facebook associata https://www.facebook.com/EGMO2018/.

Talete
Messaggi: 742
Iscritto il: 05 giu 2014, 13:47
Località: Riva del Garda

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Talete » 27 dic 2017, 13:49

Sono d'accordo con quello che dici, e piacerebbe anche a me scoprire cosa porta a questo divario.

Nel mio piccolo, sto tenendo un corso a livello un po' più basso del senior basic a scuola mia, una lezione a settimana circa, per gli studenti interessati alle olimpiadi. All'inizio venivano più o meno lo stesso numero di ragazze e ragazzi, mentre nelle ultime quattro-cinque lezioni i ragazzi sono rimasti gli stessi (soltanto un paio hanno smesso di seguire il corso), mentre UNA sola ragazza è rimasta, senza perdersi nemmeno una lezione né una gara online (dalle circa 10-15 iniziali). È una cosa che mi ha stupito molto, non mi aspettavo un calo così drastico. Forse è colpa mia perché sono brutto e allora le ragazze scappano da me, ma vedendo quello che dici forse il motivo è un altro, più generale.
"Sei il Ballini della situazione" -- Nikkio
"Meriti la menzione di sdegno" -- troppa gente
"Sei arrivato 69esimo? Ottima posizione!" -- Andrea M. (che non è Andrea Monti, come certa gente pensa)
"Se ti interessa stanno inventando le baricentriche elettroniche, che dovrebbero aiutare a smettere..." -- Bernardo

LudoP
Messaggi: 965
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da LudoP » 03 gen 2018, 04:43

Beh, Talete, visto che tanto sono della tua scuola, investiga con un certo tatto e facci sapere (di' loro che anche risposte anonime vanno bene).
Una cosa che un po' conta secondo me (ma non è certamente la sola) non è tanto la tua bellezza, di cui nessuno discute ;) , ma il fatto che tu sia maschio: forse con un numero maggiore di "modelli" del loro genere le ragazze non penserebbero (cosa che può succedere) che "è roba da maschi", ma che è "roba per tutti" e continuerebbero a seguire.
Inoltre non si può escludere che ci sia una differenza anche nello spiegare la matematica (non tanto in quello che si dice, ma nel modo di comunicarlo), che renda per i maschi un pelo più familiare il tuo modo di fare lezione.
Anche per queste ragioni può essere utile, finché la situazione rimane la stessa, che ci siano iniziative dedicate alle ragazze (se ci riesci, metti anche assieme una squadra femminile, no?).
Poi a lezione da Johnny Depp magari di ragazze ce ne andrebbero di più... ma non tutte le stesse (come di ragazzi da una docente di pari "interesse", naturalmente)!

Avatar utente
Troleito br00tal
Messaggi: 683
Iscritto il: 16 mag 2012, 22:25

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Troleito br00tal » 06 gen 2018, 13:23

Penso che il ridotto numero di ragazze alle Olimpiadi sia la naturale conseguenza del maschilismo a cui sono sottoposte dagli insegnanti a scuola (soprattutto dalle professoresse). Culturalmente una ragazza è ritenuta meno giustificata ad avere il "genio", nel senso che non si sentirà mai dire "Ah quella lì non studia niente ma è brava lo stesso", "Ah, quella lì è arrogante ma è intelligente", "Ah, lei è sveglia ma sa anche essere simpatica". Queste cose (che praticamente vengono ripetute allo sfinimento ad ogni colloquio con i genitori di un maschietto che abbia tipo la media > 6) non vengono ritenute accettabili per una ragazza, che invece DEVE studiare ed essere brava in tutto, rispettosa, dolce, carina, sennò è una *****, **** ** *****, ...

D'altra parte, sappiamo tutti che fare le gare di Matematica non è il massimo dell'accettazione sociale, almeno non come fare il PR in discoteca o fare le gare sportive. Molte ragazze probabilmente hanno anche problemi con questo (sempre per il fatto che se un ragazzo nasce brutto ha ancora qualche speranza di non venire ucciso, mentre se una ragazza nasce brutta al liceo passa l'Inferno, a meno di allearsi con tipe molto popolari ecc...).

Sinceramente anch'io penso che le EGMO e tutte queste iniziative siano discriminatorie, ma visto che viviamo in una società maschilista tanto vale spingere verso l'altro lato.

AlexThirty
Messaggi: 217
Iscritto il: 20 giu 2015, 20:58

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da AlexThirty » 07 gen 2018, 10:30

Troleito br00tal ha scritto:
06 gen 2018, 13:23
D'altra parte, sappiamo tutti che fare le gare di Matematica non è il massimo dell'accettazione sociale, almeno non come fare il PR in discoteca o fare le gare sportive.
Strike 1
Un bresciano esportato nel cremonese

-"Dal palazzo di giustizia di Catania o esci con più soldi di prima, o non esci proprio"
-"Baroni uscirebbe con un Win - Win".
Tutti si mettono a ridere, e allora intuisco che non aveva detto "Weed - Win" come avevo capito.

Avatar utente
Federico II
Messaggi: 230
Iscritto il: 14 mag 2014, 14:56
Località: Roma

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da Federico II » 07 gen 2018, 14:05

In seconda il primo giorno la professoressa di italiano separò i maschi dalle femmine in file separate, e poi spiegava sempre rivolta soltanto alla fila delle femmine e metteva sempre 9 alle femmine e 6 ai maschi...
Il responsabile della sala seminari

IrishWhiskey
Messaggi: 9
Iscritto il: 07 nov 2017, 17:27

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da IrishWhiskey » 07 gen 2018, 14:08

Federico II ha scritto:
07 gen 2018, 14:05
In seconda il primo giorno la professoressa di italiano separò i maschi dalle femmine in file separate, e poi spiegava sempre rivolta soltanto alla fila delle femmine e metteva sempre 9 alle femmine e 6 ai maschi...
Da me quasi tutte le professoresse mettono voti più alti alle femmine che ai maschi :(
Ultima modifica di IrishWhiskey il 07 gen 2018, 17:19, modificato 1 volta in totale.

xXStephXx
Messaggi: 471
Iscritto il: 22 giu 2011, 21:51

Re: Olimpiadi individuali femminili di Matematica

Messaggio da xXStephXx » 07 gen 2018, 14:58

Troleito br00tal ha scritto:
06 gen 2018, 13:23
Molte ragazze probabilmente hanno anche problemi con questo (sempre per il fatto che se un ragazzo nasce brutto ha ancora qualche speranza di non venire ucciso, mentre se una ragazza nasce brutta al liceo passa l'Inferno, a meno di allearsi con tipe molto popolari ecc...).
Secondo me su tutte queste cose sono loro stesse a giudicarsi a vicenda. Se fosse solo per il gusto dei maschi non dovrebbero neanche preoccuparsi di tingersi le unghie. Mi sembra una specie di maschilismo deciso solo da altre donne :D

Rispondi