Dama,Scacchi=Matematica

In questo forum vengono proposti i sondaggi che verranno fatti sul sito delle olimpiadi

Moderatore: tutor

ReKaio
Messaggi: 565
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Terra degli Shura (pisa)
Contatta:

Messaggio da ReKaio » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-03-10 21:48, ReDellaDama wrote:
<BR>Kayo come faccio ad abbattere tesi se parliamo due lingue diverse...</BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Certo, io parlo italiano, tu parli un dialetto impuro.
_k_

Alex85
Messaggi: 197
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma eur
Contatta:

Messaggio da Alex85 » 01 gen 1970, 01:33

re della dama, io vorrei giocare con te, però rendiamo la cosa interessante, con un pò di soldini. io gioco il doppio di quello che giochi tu, chi vince prende tutto. Posso arrivare a giocarmi 3000 euro, che dici? di più? di meno?
<BR>
<BR>alex
<BR>
<BR>--
<BR>il valore delle cose è nel mercato

ReDellaDama
Messaggi: 36
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Latina

Messaggio da ReDellaDama » 01 gen 1970, 01:33

parole del campione italiano di dama =nnke campione mondiale di dama alla cieca
<BR>
<BR>digli a nick che si informi meglio.
<BR>digli che il campione italiano di dama gli dice che non è assolutamente vero che il bianco vinca per primo.
<BR>a dama esistono miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di possibilità di gioco diverse.
<BR>Basta fare un breve conto ed immeginare che uno memorizzi una posizione al secondo (che è praticamente impossibile) ed uno si rende conto che ci vorrebbe una quantità spropositata di anni per memorizzare tutto.
<BR>altro che matusalemme.
<BR>mi meraviglio che uno che scrivo su un sito di matematico, che quindi dovrebbe arrivare facilmente a questo ragionamento, non ci arrivi.
<BR>cmq...
<BR>l\'ignoranza è una brutta piaga...
<BR>non bisognerebbe fare i saccenti su cose che non si sanno
La vita è pensiero=Il pensiero è stile di vita

Avatar utente
psion_metacreativo
Messaggi: 645
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da psion_metacreativo » 01 gen 1970, 01:33

possiamo scommettere anche noi spettatori? io punto su alex

ReKaio
Messaggi: 565
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Terra degli Shura (pisa)
Contatta:

Messaggio da ReKaio » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-03-10 22:51, ReDellaDama wrote:
<BR>parole del campione italiano di dama =nnke campione mondiale di dama alla cieca
<BR>
<BR>digli a nick che si informi meglio.
<BR>digli che il campione italiano di dama gli dice che non è assolutamente vero che il bianco vinca per primo.
<BR>a dama esistono miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di possibilità di gioco diverse.
<BR>Basta fare un breve conto ed immeginare che uno memorizzi una posizione al secondo (che è praticamente impossibile) ed uno si rende conto che ci vorrebbe una quantità spropositata di anni per memorizzare tutto.
<BR>altro che matusalemme.
<BR>mi meraviglio che uno che scrivo su un sito di matematico, che quindi dovrebbe arrivare facilmente a questo ragionamento, non ci arrivi.
<BR>cmq...
<BR>l\'ignoranza è una brutta piaga...
<BR>non bisognerebbe fare i saccenti su cose che non si sanno
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Solo uno ScemoDellaDama memorizzerebbe le varianti in cui si ha la superiorità di una delle due parti, che un qualsiasi giocatore di discreto livello può gestire, anche senza giocare sempre in maniera ottimale.
<BR>L\'ignoranza è una brutta piaga...
<BR>Non bisognerebbe fare i saccenti su cose che non si sanno (la matematica su cui ci apostrofi, nel tuo caso)
_k_

ReDellaDama
Messaggi: 36
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Latina

Messaggio da ReDellaDama » 01 gen 1970, 01:33

Ok venite su www.vogclub.com e poi ci mettiamo d\'accordo! Vi aspetto
La vita è pensiero=Il pensiero è stile di vita

Ospite

Messaggio da Ospite » 01 gen 1970, 01:33

Allora, mi cospargo il capo di cenere per aver riferito una cosa che avevo solo sentito dire. D\'ora in poi parlerò solo di fatti provati (fatti, non pu....te! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_razz.gif">).
<BR>Allora, solo per il fatto che nella dama le prese siano obbligatorie (ma è reale il \"soffio\"?) e negli scacchi no intuitivamente si scopre che ci sono più possibilità negli scacchi (ma questo l\'hai ammesso anche tu).
<BR>Oltretutto, negli scacchi un pezzo \"mangiabile\" o in presa può essere attaccato da molti più pezzi che nella dama (dove se non mi sbaglio un pezzo avversario è attaccabile con al massimo due proprie dame.
<BR>Non so come siano i finali a dama, ma ti assicuro che anche a scacchi sono piuttosto complessi, tantochè spesso anche i più forti del mondo sbagliano finali che a prima vista semprerebbero semplici.
<BR>Inoltre a scacchi con il termine finale si intendono moltissime posizioni, praticamente dopo aver cambiato regine e un paio ciascuno di pezzi leggeri (leggasi alfieri o cavalli) si è gia in finale, come rimasti con donna e pezzo leggero ciascuno... Ci sono finali con molti pezzi (e molto complicati, dunque) e finali con pochi pezzi (anche questi spesso complicati, dove c\'è una sola strada vincente in mezzo a una marea di possibilità), ma mediamente in un finalea scacchi ci sono poco meno della metà dei pezzi (diciamo per difetto una dozzina fra entrambi i gicoatori).
<BR>A proposito della risoluzione: io non ho detto che un buon giocatore saprà giocare perfettamente, a quel \"ragionamento\" ci sono arrivato anch\'io, ma parlavo semplicemente di risoluzione. Un computer che gioca a scacchi è in grado di valutare, se ricordo bene, circa 4 milioni di posizioni al secondo, e dunque con un numero di pezzi e di posizioni largamente inferiore come quello della dama è quasi certamente in grado di fornire un responso definitivo sul gioco (se non oggi, fra pochi anni). E una volta che un gioco è stato risolto, anche se non si può saper la soluzione, è meno interessante di uno ancora da risolvere, se non altro per una questione di sfida con se stessi.
<BR>Come tu hai detto, la dama è studiata approfonditamente dal 1870, ti basti sapere che in quell\'epoca in Italia si giocava a scacchi con regole diverse dal resto dell\'Europa per capire che gli scacchi non erano molto più avanti <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif"> ...
<BR>Dunque, anche considerando che la ricerca della soluzione del gioco degli scacchi sia partita prima della dama, considerando che la prima è più indietro di quella della dama, si può afferamere che gli scacchi sono più complessi, se non altro per il maggior numero di possibilità.
<BR>Che ne pensate?
<BR>Comunque complimenti per la vittoria nel regionale, lascerò perdere gli insulti...
<BR>Ciao
<BR>Nick

bobby_fischer
Messaggi: 153
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Imola

Messaggio da bobby_fischer » 01 gen 1970, 01:33

Chissà perchè non mi riconosceva, comunque sono io l\'anonimo di prima.
<BR>Nick

ReDellaDama
Messaggi: 36
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Latina

Messaggio da ReDellaDama » 01 gen 1970, 01:33

Il fatto è ke in questo sito sulla dama c\'è veramente molta ignoranza...
<BR>primaditutto dovete sapere ke gli scakki oggi si giocano unicamente(con le stesse regole in tutto il mondo) questo nella dama nn esiste...circa nel 1960 è stata creata una dama...ke si kiama Internazionale ke si gioca in tutto il mondo...ma ogni paese come l\'italia ha la propia dama con le propie regole...la dama internazionale è molto piu\' difficile degli scakki....ma se volete sapere il perke andata a cercare di ke tipo di gioco si tratta...x quanto riguarda la dama italiana (quella ke giokiamo tutti noi) nn è stato scoperta una soluzione del gioco...e mai potra essere scoperta (come penso anke negli scakki) unicamente perke se ci pensate le informazioni su determinata partita vengono inserite da un uomo...e finorà il programma migliore al mondo arriva con certezza solo ai finali 6 contro 6 una cosa minuscola dato ke ad ogni pedina ke si aumenta le possibilità di gioco aumentano di miliardi....ma anke arrivati alla soluzione di un gioco...in torneo...un uomo...NN PUO MAI CONOSCERE TUTTE LE POSIZIONI!e xcio ritengo ke la soluzione ancora ad anni luce si irrilevante!e come dire ke uno nn gioca a scakki xke il campione del mondo nn perde mai...oppure come dire ke un quisito dei gioki di febbraio nn l\'ho fatto...nn avevo lo stimolo c\'è il computer ke sa risolverlo...
<BR>I dati in un computer li mettiamo noi...e xcio\' anke lui ha il suo margine di errore nn pensi?è quello lo stimolo!Superare se stessi!Nn il computer!
<BR>
<BR>
<BR>
La vita è pensiero=Il pensiero è stile di vita

bobby_fischer
Messaggi: 153
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Imola

Messaggio da bobby_fischer » 01 gen 1970, 01:33

Sono perfettamente d\'accordo che un uomo non potrà mai conoscere tutte le posizioni, ma risolvere il gioco non è questo!!!!!!!!!
<BR>Risolvere il gioco è \"semplicemente\" analizzare fino al matto o alla patta in qualche modo ogni possibile continuazione dalla posizione iniziale. Fine.
<BR>Questo non implica che ogni giocatore le debba conoscere ma che si possa trovare da qualche parte, in formato database, ovviamente, visti i nostri tempi...
<BR>E non è vero che ognuno continuerebbe a giocare normalmente perchè una branca abbastanza importante degli scacchi, ovvero il gioco per corrispondenza o per e-mail, svanirebbe completamente perchè ogni giocatore, per pareggiare o vincere non dovrebbe far altro che guardare la soluzione del gioco.
<BR>Non conosco la dama internazionale. Si gioca con gli stessi pezzi di quella italiana, cioè quella che presumibilmente conosco io?
<BR>Se sì, per favore evitare le accuse di saccente o ignorante, continuo a credere (mia opinone) che gli scacchi siano comunque più complicati.
<BR>Ciao
<BR>Nick

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

Se esiste un modo di vincere sicuro nella dama per chi comincia, scrivetelo così potremmo finalmente porre fine a questa discussione.
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-03-11 17:07, ReDellaDama wrote:
<BR>Il fatto è ke in questo sito sulla dama c\'è veramente molta ignoranza...
<BR>primaditutto dovete sapere ke gli scakki oggi si giocano unicamente(con le stesse regole in tutto il mondo) questo nella dama nn esiste...circa nel 1960 è stata creata una dama...ke si kiama Internazionale ke si gioca in tutto il mondo...ma ogni paese come l\'italia ha la propia dama con le propie regole...la dama internazionale è molto piu\' difficile degli scakki....ma se volete sapere il perke andata a cercare di ke tipo di gioco si tratta...x quanto riguarda la dama italiana (quella ke giokiamo tutti noi) nn è stato scoperta una soluzione del gioco...e mai potra essere scoperta (come penso anke negli scakki) unicamente perke se ci pensate le informazioni su determinata partita vengono inserite da un uomo...e finorà il programma migliore al mondo arriva con certezza solo ai finali 6 contro 6 una cosa minuscola dato ke ad ogni pedina ke si aumenta le possibilità di gioco aumentano di miliardi....ma anke arrivati alla soluzione di un gioco...in torneo...un uomo...NN PUO MAI CONOSCERE TUTTE LE POSIZIONI!e xcio ritengo ke la soluzione ancora ad anni luce si irrilevante!e come dire ke uno nn gioca a scakki xke il campione del mondo nn perde mai...oppure come dire ke un quisito dei gioki di febbraio nn l\'ho fatto...nn avevo lo stimolo c\'è il computer ke sa risolverlo...
<BR>I dati in un computer li mettiamo noi...e xcio\' anke lui ha il suo margine di errore nn pensi?è quello lo stimolo!Superare se stessi!Nn il computer!
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>si vede che hai le idee un po\' confuse...
<BR>
<BR>esiste una branca della matematica che si chiama \"teoria dei giochi\" e studia proprio questo genre di cose.
<BR>
<BR>per alcuni giochi più semplici della dama esistono algoritmi che permettono a un giocatore di vincere sicuramente, anche se a giocare sono due uomini e non due computer
<BR>
<BR>riguardo alla dama confesso la mia ignoranza, ma non mi sembra impossibile che con studi approfonditi si sia arrivati a qualche risultato, anche perchè l\'insieme delle configurazioni possibili, se pur molto grande, è sempre limitato
<BR>
<BR>qualcuno mi spiega sinteticamente cos\'è il Go (scusate l\'ignoranza) ?
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

Avatar utente
psion_metacreativo
Messaggi: 645
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da psion_metacreativo » 01 gen 1970, 01:33

Per chi vuole sapere cosa è il go legga <!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.figg.org/corso/una-pagina/" TARGET="_blank">qui</A><!-- BBCode End -->

Azarus
Messaggi: 580
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Azarus » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-03-11 19:37, talpuz wrote:
<BR>qualcuno mi spiega sinteticamente cos\'è il Go (scusate l\'ignoranza) ?
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>http://www.figg.org/
<BR>
<BR>regole di base molto semplici, sviluppo molto complesso
<BR>
<BR>continuo a preferire gli scacchi, però

mario86x
Messaggi: 223
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: tricase

Messaggio da mario86x » 01 gen 1970, 01:33

si può benissimo dimostrare che a dama le posizioni possibili (qualunque sia il regolamento) sono finite. Un megacomputer megapotente prima o poi le immagazzinerà. Per gli scacchi (+ posizioni possibili) accadrà più tardi. Per il Go, ho parecchi dubbi che accadrà.
<BR>Per non parlare di algoritmi che fanno risparmiare memoria...

Bloccato