scuola superiore di catania

In questo forum si parla della gara Nazionale di Cesenatico!

Moderatore: tutor

Aliceinwonderland
Messaggi: 4
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Padova

Messaggio da Aliceinwonderland » 01 gen 1970, 01:33

Non so che idea tu abbia del Collegio Superiore di Bologna (che non si chiama più Collegio d\'Eccellenza da almeno tre anni), ma anche il Collegio è un\'istituzione universitaria pubblica ecc ecc e rilascia un suo diploma alla fine degli studi...
<BR>Ci sono certamente delle differenze sul piano della didattica rispetto alle scuole da te citate, ma francamente non vedo differenze sostanziali sotto il profilo burocratico.
<BR>
<BR>Alice

Avatar utente
gip
Messaggi: 86
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa, Scuola Superiore Sant'Anna
Contatta:

Messaggio da gip » 01 gen 1970, 01:33

<BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: gip il 30-04-2004 19:49 ]

albatr0s83
Messaggi: 10
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da albatr0s83 » 01 gen 1970, 01:33

Hmmm... A dire il vero la differenza c\'è... Quando dico \"istituzione universitaria pubblica\" intendo dire \"università vera e propria\" (a ordinamento speciale infatti, altrimenti non sarebbe possibile essere iscritti a due università contemporaneamente visto che bisogna ANCHE essere iscritti alla UNIPI), non \"istituzione universitaria <!-- BBCode Start --><I>dell\'</I><!-- BBCode End -->università di...\". Sia alla SNS sia alla SSSUP i docenti interni sono proprio docenti interni, ovvero professori c/o SSSUP o c/o SNS, non professori dell\'Università di Pisa. E non sto dicendo che i prof. interni non tengano dei corsi in facoltà, però risultano come \"Docente esterno, docente di un\'altra Università\"...
<BR>
<BR>Tutto qua, volevo solo puntualizzare questo particolare che spesso non è noto <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">
<BR>
<BR>Alberto

Avatar utente
Wilddiamond
Messaggi: 348
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: S.Anna - Pisa ...e Montale (PT)

Messaggio da Wilddiamond » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-30 19:43, gip wrote:
<BR>
<BR>
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Espressivo, no?
-- Io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare --

F.Guccini "Quattro stracci" 1996

mik84
Messaggi: 69
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Futani (SA)

Messaggio da mik84 » 01 gen 1970, 01:33

Per quanto riguarda la RULP di Roma, sottolineato che alla fine del corso la FNCL lascia un DIPLOMA DI CULTURA PER L\'IMPRESA, è bene osservare che, a differenza delle SNS e SSSUP, che mirano ad approfondimenti nelle discipline caratterizzanti del corso di studio già scelto (per es. matematica e fisica per ingegneria, ecc.), la RULP, indipendentemente dal corso di studio scelto, mira all\'approfondimento di tematiche giuridico - economiche (in particolare si ha un collegamento diretto con le aziende dei Cavalieri del Lavoro, attraverso visite ed incontri). Per chi è interessato alla carriera accademica, è naturale che SNS e SSSUP offrono qualche opportunità in più, chi, invece, intende puntare su una cultura più trasversale... ovvero per es. studiare matematica/ingegneria, ma seguire anche corsi di diritto/finanza/marketing... e comprende meglio, quindi, i meccanismi che regolano la nostra civiltà, potrebbe essere soddisfatto di scegliere il RULP.

Avatar utente
Mag
Messaggi: 59
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Mag » 01 gen 1970, 01:33

Io mi sono informato sull\'argomento è ho visto che in italia (almeno cosi credo) ci sono 6 scuole normali:
<BR>
<BR>-quelle di pisa (\"la classica e la Sant\'Anna\")
<BR>-una a Catania
<BR>-una a Pavia
<BR>-una a lecce
<BR>-una a Trieste
<BR>
<BR>o girovagato sul sito di ogniuna, e tranne l\'ultima il cui sito è rigorosamente in inglese e quindi automaticamente scartato, le ho trovate interessanti un po\' tutte.
<BR>
<BR>se c\'è qualcuno più informato di me (e di sicuro c\'è) ho ancora qualche dubbio:
<BR>
<BR>-non so in che ambito sono più \"eccellenti\". Mi spiego e c\'è ne una che brilla di più nelle materie matematiche e una in quelle umanistiche o che so una in medicina e un\'altra in ingeneria.
<BR>
<BR>-non ho ancora capito bene il sistema dei collegi a Pavia.
<BR>
<BR>
<BR>
Quando tutti vedevano solo nero...



...noi vedevamo anche rosa!

mik84
Messaggi: 69
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Futani (SA)

Messaggio da mik84 » 01 gen 1970, 01:33

Che cosa intendi per scuole \"normali\"? E\' una caratterizzazione del nome o significa qualcos\'altro?

albatr0s83
Messaggi: 10
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da albatr0s83 » 01 gen 1970, 01:33

Con la dizione \"scuole normali\" penso intendesse \"Scuole facenti parte della Rete Nazionale delle Scuole Superiori\", ed infatti tutte e sole le Scuole elencate fanno parte di questa convenzione.
<BR>
<BR>By the way SISSA (TS) e ISUFI (LE) mi pare siano solo postlaurea.
<BR>
<BR>Ciaociao
<BR>
<BR>Alb

Avatar utente
Mag
Messaggi: 59
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Mag » 01 gen 1970, 01:33

è esattamente come ha detto albatr0s83, solo che non sapevoche quella di lecce fosse post-laurea, ma penso che tu abbia ragione.
Quando tutti vedevano solo nero...



...noi vedevamo anche rosa!

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-20 20:18, edony wrote:
<BR>[...] ho sentito parlare della scuola superiore di catania
<BR>Sapete come è?(intendo come livello,anche in relazione alla normale)
<BR>
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>io non mi fiderei molto dato che è a Catania...
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

lucianorossi
Messaggi: 195
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Livorno
Contatta:

Messaggio da lucianorossi » 01 gen 1970, 01:33

scusate, mi potreste dare i link die rispettivi siti di queste scuole? in particolare quali di queste fanno matematica e fisica?
<BR>io so che sns==>mate, fis
<BR>sant\'anna==>ingegneria, ecc
<BR>SISSA===>mate, fis
<BR>

Avatar utente
Mag
Messaggi: 59
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Mag » 01 gen 1970, 01:33

Scusa bh3u4m,
<BR>ma che c\'hai contro Catania???
<BR>
<BR>
<BR>
Quando tutti vedevano solo nero...



...noi vedevamo anche rosa!

eirene
Messaggi: 19
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pavia

Messaggio da eirene » 01 gen 1970, 01:33

puntualizzo un paio di punti su cui sono informata direttamente:
<BR>1. dall\'anno prossimo la sissa di trieste attiva un corso di laurea specialistica in matematica. ancora non vi riguarda, ma tenetela d\'occhio perchè potrebbe diventare interessante.
<BR>2. sono di Pavia, che funziona più o meno così: l\'università possiede un gran numeno di collegi pubblici di ottima qualità (collegi ISU), nel senso che le camere sono pulite, il posto tranquillo, niente a che vedere con la maggior parte delle residenze universitarie nel resto d\'italia che sono delle specie di centri sociali occupati (senza niente togliere ai centri sociali, ma non hanno molto a che vedere con il diritto allo studio). i posti sono praticamente gratuiti e si entra in base al reddito. non offrono niente o quasi dal punto di vista didattico, sono dei comodi alloggi.
<BR>oltre a questi esistono 4 collegi privati detti \"di merito\": Ghislieri (misto, ci vivo chi vuole maggiori info mi scriva), Borromeo (maschile), Santa papera, pardon Santa Caterina (femminile, scusate ma c\'è un po\' di rivalità) e Collegio Nuovo fondazione Sandra ed Enea Mattei (femminile). In tutti si entra tramite concorso, la graduatoria è esclusivamente di merito, la retta massima è di circa 5500 euro ma è calcolata in base al reddito familiare, molte persone sono dentro completamente gratis. in più rispetto ai collegi pubblici offrono la mensa ma richiedono la media del 27 e nessun voto sotto il 24 e tutti gli esami in tempo. non hanno una vera offerta didattica, ci si trovano biblioteche molto fornite e molto disposte ad acquistare libri nuovi, gente più grande che sente l\'obbligo di aiutare i più giovani del proprio corso di laurea e spesso (ma questo dipende dalla sensibilità del rettore e da varie casualità) dei tutor per le varie materie, essenzialmente ex collegiali laureati che mettono a disposizione il loro tempo per aiutare gli studenti. nulla di paragonabile quindi alla normale, è un ambiente più rilassato, in compenso le nostre feste sono più belle (domani c\'è la tradizionale grigliata di maggio in un vecchi castello diroccato).
<BR>La scuola superiore invece è una vera farsa! danno un po\' di mancette, borse di studio e buoni libri, ci siamo dentro per questo, ma i corsi, in media 2 all\'anno di 20 ore ciascuno, sono male organizzati e poco utili, fondamentalmente per il fatto che mettono insieme gente proveniente da corsi di laurea diversi. avevano chiamato bassani che si è ritrovato a dover spiegare le derivate ai medici! i professori, tutti da fuori, sono spesso gente molto in gamba, ma non potendo contare su nessuna conoscenza comune a tutto l\'uditorio si ritrovano a raccontare la favola dell\'orso, e comunque non c\'è un vero progetto formativo alla base.
<BR>io comunque qui mi trovo bene, l\'università è piccola ma simpatica e ben organizzata, scrivetemi se volete sapere altro.
<BR>scusate la logorrea...

eidos
Messaggi: 7
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da eidos » 01 gen 1970, 01:33

evita di esprimere giudizi su ambienti che non frequenti...
<BR>non ho voglia di fare polemica ma mi danno fastidio gli stereotipi
<BR>goditi la grigliata <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">

eirene
Messaggi: 19
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pavia

Messaggio da eirene » 01 gen 1970, 01:33

non volevo offendere qualcuno e quindi provo a riprendere i punti che possono aver urtato qualcuno:
<BR>1. i collegi non pavesi: sono stata ospite di qualche altro collegio gestito da altre università e conosco persone che ci hanno vissuto, mediamente sono bruttini. naturalmente non ho visto tutto e so che ci sono realtà molto positive, ma mi sembra siano una minoranza. non fanno parte di questo discorso eccellenti collegi di merito, pubblici o privati (es. l\'einaudi a torino, ci sono stata è una figata)
<BR>2. la normale: ci vive mio fratello, mi sembra un gran bel posto, comunque le feste e la mensa sono meglio da noi. naturalmente non sono cose paragonabili, la normale è un centro di formazione culturale, i collegi pavesi no

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti