118 Battute e Freddure da DrZap

La matematica vista sotto altri aspetti...

Moderatore: tutor

Bloccato
MarxVilly
Messaggi: 116
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa
Contatta:

Messaggio da MarxVilly » 01 gen 1970, 01:33

Ripreso da <!-- BBCode Start --><A HREF="http://utenti.tripod.it/DrZap/Matemati.htm" TARGET="_blank">http://utenti.tripod.it/DrZap/Matemati.htm</A><!-- BBCode End -->
<BR>
<BR>1. \"Qui c\'e\' qualcosa che non quadra\" come disse il cerchio al triangolo.
<BR>
<BR>2. Colmo per un matematico N.1: abitare ...in una frazione, andare a casa con ... un mezzo... e trovare la moglie a letto con ...un terzo.
<BR>
<BR>3. Colmo per un matematico N.2: non avere nessuno su cui contare.
<BR>
<BR>4. Colmo per un matematico N.3: confondere un fattore di potenza con un contadino della Basilicata.
<BR>
<BR>5. Colmo per un matematico N.4: avere il gruppo sanguigno 0 positivo.
<BR>
<BR>6. Colmo per un matematico N.5: avere la moglie che da\' i numeri.
<BR>
<BR>7. Le persone nel mondo si dividono in 3 categorie: quelle che sanno contare e quelle che non sanno contare.
<BR>
<BR>8. Cornuto matematico: il cornuto e\' uno (intero) a cui un terzo ha sottratto la meta\' (1=1/3-1/2).
<BR>
<BR>9. Perche\' le donne sono brave in matematica? Perche\' in un\'equazione prendono un membro, lo mettono tra parentesi, lo elevano alla massima potenza e infine lo riducono ai minimi termini!
<BR>
<BR>10. Una sfera passeggia nel paese di Geometria. Incontra un prisma che la saluta: \"Buongiorno, signor cubo\". La sfera rimane un po\' perplessa, si guarda, e poi prosegue la sua passeggiata. Poco dopo incontra un parallelepipedo che la saluta: \"Buongiorno signor cubo\". La sfera e\' ancora piu\' perplessa, ma continua la sua passeggiata. Incontra un rombo che la saluta ancora nello stesso modo. La sfera e\' oramai molto preoccupata e la sua psiche sta vacillando quando incontra un icosaedro che le dice: \"Buongiorno, signora sfera\". \"Oh, finalmente uno che non mi prende per il cubo !\"
<BR>
<BR>11. Il fisico, l\'ingegnere e il matematico vengono chiusi in una stanza per un test attitudinale, con una scatoletta di carne. Per farla breve, il fisico la apre con una soluzione \"fisica\", ovviamente, tipo usare la sedia per creare una leva ed aprirla, il matematico calcola un angolo di rimbalzo che alteri la struttura molecolare della latta... entrambi sono comunque fisicamente provati dall\'impegno che hanno messo nella risoluzione del problema. L\'ingegnere e\' tranquillissimo, invece, e ha fatto colazione con la sua scatoletta. \"Ma... come ha fatto?\" chiedono i tecnici allibiti. \"Oh, niente\", fa lui con nonchalance, \"tengo sempre in tasca un coltellino svizzero per questi test del cazzo!\".
<BR>
<BR>12. Un ingegnere, un fisico e un matematico sono rinchiusi ognuno in una stanza con una scorta di scatolette di cibo, ma senza apriscatole. Dopo un mese le porte delle tre stanze vengono aperte. L\'ingegnere e\' bello grasso e tutte le scatolette sono state aperte. Alla richiesta di come abbia fatto, risponde che ha usato la fibbia della cintura per farsi un apriscatole. Anche il fisico se l\'e\' cavata: circa la meta\' delle scatolette e\' stata aperta. La sua risposta alle domande dei ricercatori e\' un lungo panegirico a base di \"Applicando il vettore forza alla...\", \"considerando l\'energia potenziale del contenuto della scatoletta...\". Comunque in realta\' le scatolette sono state aperte a furia di botte sul muro. Infine e\' aperta la porta della stanza del matematico: questi e\' paurosamente magro e denutrito; tutte le scatolette sono chiuse. Il poveraccio ne tiene una nella mano rinsecchita e la regge a pochi centimetri dal viso, la fissa con occhi spiritati e mormora: \"Supponendo, per assurdo, che sia aperta...\".
<BR>
<BR>13. \"Non essere laconico: sii lacubico!\" disse il professore di matematica.
<BR>
<BR>14. Due uomini su una mongolfiera si perdono nel deserto del Sahara. Vedono un vecchio all\'ombra di una palma e scendono a chiedere informazioni: \"Dove siamo?\". Dopo lunghi secondi di riflessione il vecchio risponde: \"Su un pallone\". \"Grazie, signor matematico\". Il vecchio, meravigliato, chiede: \"Ma come avete saputo che io sono un matematico?\". \"Per tre ragioni: la prima perche\' avete riflettuto a lungo prima di rispondere; la seconda perche\' la vostra risposta e\' stata molto precisa; la terza perche\' non serve a niente\".
<BR>
<BR>15. Un uomo tondo si alza dal suo letto tondo, si mette le pantofole tonde, si lava nella doccia tonda, si asciuga nell\'accappatoio tondo, fa colazione con un cappuccino tondo, prepara la valigetta tonda per andare al lavoro tondo. Apre la porta tonda, scende le scale tonde, apre il portone tondo, prende le chiavi tonde della macchina tonda, accende il motore tondo. Percorre la via tonda, sul viale tondo, con gli alberi tondi, gira al semaforo tondo e improvvisamente si ferma la macchina tonda...prende il telefono tondo e chiama il suo meccanico tondo. Arriva il meccanico tondo, apre il cofano tondo, scruta il motore tondo ed esclama: \"Qui c\'e\' qualcosa che non quadra !!\".
<BR>
<BR>16. Festa di Zeri. Si presenta un Otto\". \"Tu cosa vuoi, cosa ci fai qua ?\". Otto: \"Mannaggia, sapevo che non avrei dovuto mettermi la cintura !\".
<BR>
<BR>17. Perche\' i matematici non fanno l\'amore ? Perche\' aggiungendo e togliendo una stessa quantita\' non cambia nulla !!!
<BR>
<BR>18. Recenti studi sulla sessualita\' femminile hanno determinato quattro tipi di donne. Esistono: la donna asmatica, quella religiosa, quella matematica e quella assassina. L\'asmatica fa (inspirando): \"Ahhhh ahhhhhhh ahh ahhhhhhhhhhh\". La religiosa: \"Dio... Dio... Dioooo mio....\". La matematica: \"Di piu\'... di piu\' di piu\' di piu\'!!!\". L\'assassina: \"Se lo tiri via ti ammazzo!\".
<BR>
<BR>19. \"Facciamo un circolo\" disse un cerchio ad un quadrato.
<BR>
<BR>20. Di cosa parlano i matematici al bar? Del + e del -
<BR>
<BR>21. Ad una festa matematica si incontrano diverse espressioni come X^2, 3sinX, 4Sqr(x^-2), e molte altre... Ad un certo punto X^2 vede in un angolino, mogio mogio, il Ln(5XsinX^2/2)/7cos(tg(Ln(x^-(1/2))), e gli chiede: \"Perche\' te ne stai li tutto solo e triste\". Lui gli risponde: \"Sai, io non mi INTEGRO facilmente...!\"
<BR>
<BR>22. Un turista chiede ad un passante: \"Scusi, mi saprebbe dire la strada per il centro ?\". Ed il passante: \"Prima mediana a destra\".
<BR>
<BR>23. Dove e\' Isoscele ? E\' caduto da uno scaleno mentre saliva sul trapezio.
<BR>
<BR>24. Lotteria: Una tassa dedicata alle persone che non sono brave in matematica. (Lottery: A tax on people who are bad at math).
<BR>
<BR>25. Un matematico e\' una macchina che converte caffe\' in teoremi. (P. Erdos)
<BR>
<BR>26. \"Ricomponiti\" disse la parentesi al polinomio; cosi\' scomposto, ti si vedono i binomi.
<BR>
<BR>27. \"Quella funzione ha un seno iperbolico\" disse il logaritmo leccandosi la mantissa.
<BR>
<BR>28. Il polinomio era ormai in avanzata decomposizione, tanto che i monomi e i binomi si staccavano a pezzi.
<BR>
<BR>29. \"In fondo ho dei numeri - disse la parentesi - potrei diventare una potenza\".
<BR>
<BR>30. Convinto dalla tangente, il cerchio accetto\' di trasformarsi in quadrato. L\'angolo invece rifiuto\': era sempre stato retto e tale voleva restare.
<BR>
<BR>31. \"Ma tutto cio\' e\' immaginario\" disse il radicale puntando l\'indice accusatore su menouno.
<BR>
<BR>32. La radice di due era molto preoccupata: ormai erano passati trenta decimali senza che le venisse il periodo. Temeva di essere incinta, anche se cio\' le sembrava irrazionale.
<BR>
<BR>33. \"Facciamo quadrato\" grido\' l\'ipotenusa ai cateti: arrivano i rettangoli!
<BR>
<BR>34. Quando andava al circolo, il diametro passava sempre per il centro.
<BR>
<BR>35. Alla festa dei simboli matematici non manca proprio nessuno. Sommatoria e parentesi graffa ballano scatenate al centro della pista, maggiore uguale e\' ubriaco perso, la radice quadrata si e\' imboscata con un differenziale e cosi\' via. Solamente \"e alla x\" se ne sta sola in un angolo; al che punto e virgola si avvicina e le fa: \"Perche\' non ti integri?\". \"Tanto e\' lo stesso!\"
<BR>
<BR>36. Impari al compito di dividersi, il numero dispari si getto\' dalle ordinate, sfracellandosi sulle ascisse.
<BR>
<BR>37. Si narra che la formula della relativita\' fosse scoperta da Einstein davanti ad una tazza di cioccolata calda. Infatti E=mc2 sta ad indicare: energia=milk * cacao al quadrato. Secondo altri la stessa formula sta ad indicare l\'esito di molti esami: memoria * culo al quadrato!
<BR>
<BR>38. \"Che bella cintura!\" disse lo zero all\'otto.
<BR>
<BR>39. La medicina crea persone malate, la matematica persone tristi e la teologia peccatori (Martin Lutero).
<BR>
<BR>40. L\'aritmetica e\' la capacita\' di contare fino a venti senza togliersi le scarpe. (Topolino)
<BR>
<BR>41. Con le calcolatrici dell\'amore e\' difficile arrivare ad un risultato. O temono che uno piu\' uno faccia zero, o sperano che uno piu\' uno faccia tre.
<BR>
<BR>42. La curva e\' la piu\' graziosa distanza tra due punti (Mae West).
<BR>
<BR>43. Mi sono sempre chiesto: ma chi va in giro a costruire quadrati sull\'ipotenusa? (Walter Valdi)
<BR>
<BR>44. Epigrammi geometrici: \"Uomo retto, dopo una vita lineare, morto in curva\".
<BR>
<BR>45. TRIANGOLO : figura geometrica che spesso rende felice il matrimonio.
<BR>
<BR>46. Colmo per un insegnante di geometria: trovare l\'area del rombo di un tuono.
<BR>
<BR>47. Il triangolo? Lo trovo comunque meno pericoloso del trapezio (Fabio Fazio).
<BR>
<BR>48. Non sono d\'accordo con la matematica. Ritengo che una somma di zeri dia una cifra minacciosa. (Stanislaw Lec).
<BR>
<BR>49. Da sempre e\' il pensiero quello che conta. Chissa\' a che numero e\' arrivato.
<BR>
<BR>50. Qual e\' il seno di 2x (sin 2x) ? Due sinix cosix (mimare due tette grandi cosi\' ) (in effetti e\' davvero 2sin(x)cos(x).
<BR>
<BR>51. Perche\' i matematici leggono Playboy e Playmen? Per studiare le curve.
<BR>
<BR>52. Un fisico, un ingegnere e un matematico se ne vanno in treno per la Scozia, quando dal finestrino scorgono una pecora nera. \"Ah!\", dice il fisico, \"vedo che in Scozia le pecore sono tutte nere!\". \"Hmmm...\", replica l\'ingegnere \"possiamo solo dire che qualche pecora scozzese e\' nera...\". \"No!\", conclude il matematico\" tutto quello che sappiamo E\' che esiste in Scozia almeno una pecora con uno dei due lati di colore nero!\"
<BR>
<BR>53. L\'amore e\' come il pi greco: naturale, irrazionale e molto importante (Lisa Hoffman)
<BR>
<BR>54. La motoretta e\' la linea piu\' veloce tra due punti!
<BR>
<BR>55. Se vi lamentate di avere dei problemi in matematica, che direste se voi aveste i miei. (Albert Einstein)
<BR>
<BR>56. La matematica e\' la sola scienza esatta in cui non si sa mai di cosa si sta parlando, ne\' se quello che si dice e\' vero. (Bertrand Russell)
<BR>
<BR>57. Per quanto le leggi della matematica si riferiscono alla realta\', non sono certe e per quanto sono certe, non si riferiscono alla realta\'. (Albert Einstein)
<BR>
<BR>58. \"Questo non conta\" come disse la prof di matematica (e il ragioniere).
<BR>
<BR>59. 2 + 2 = 5 per valori estremamente alti di 2.
<BR>
<BR>60. Un matematico di 54 anni lascia a sua moglie una lettera un venerdi\' sera. Su di essa c\'e\' scritto: \"Cara moglie, io ho 54 anni e quando leggerai questa mia lettera io saro\' all\'Hotel Miramare con la mia bellissima segretaria di 18 anni\". Quando l\'uomo arriva all\'hotel trova una lettera ad attenderlo che dice: \"Caro marito, anch\'io ho 54 anni e quando tu leggerai questa lettera io saro\' all\'Hotel Bellavista col mio giovane amante di 18 anni. Dato che sei un matematico comprenderai come il 18 sta nel 54 molte piu\' volte che il 54 nel 18\".
<BR>
<BR>61. Lettera di un matematico ad un suo collega: \"E\' con SOMMA gioia che ti SOTTRAI alla lettura dei MOLTI PLICHI che un DI\' VIDI sulla tua scrivania...
<BR>
<BR>62. Prendete un circolo, accarezzatelo, e diventera` vizioso. (Eugene Ionesco)
<BR>
<BR>63. In un futuro lontano l\'uso costante dei computer ha oramai soppiantato la capacita\' umana di fare calcoli. Un giorno, pero\', il Grande Computer Sovrano si guasta. Dopo giorni e giorni di studi si riesce a stabilire che per aggiustarlo bisogna trovare il risultato di una semplice operazione: 4 x4 ! Vengono allora convocati i piu\' bravi e famosi ingegneri del Paese, che si riuniscono in una stanza e discutono per 2 giorni e 2 notti. Alla fine escono e sentenziano che il risultato di quell\'operazione e\' compreso fra 14 e 18. Di piu\' non possono fare. Allora vengono convocati i migliori fisici del pianeta, che dopo 3 giorni e 3 notti di accanite discussioni sentenziano: il risultato di quell\'operazione e\' un numero compreso fra 15 e 17. E\' gia\' qualcosa, ma non e\' ancora abbastanza. E\' la volta dei matematici. I migliori cervelli della galassia si riuniscono in una stanza e discutono accanitamente per una settimana (anche di notte). Alla fine uno di loro, il portavoce, esce e con voce segnata dalla stanchezza annuncia solennemente che il numero che stanno cercando... esiste ed e\' unico! (Variante: in un esame a cui partecipano 1 ingegnere, 1 fisico ed 1 matematico viene chiesto quanto fa 2+2. Dopo qualche minuto l\'ingegnere risponde che e\' circa quattro, dopo un quarto d\'ora il fisico risponde che il risultato e\' dell\'ordine delle unita\'; dopo 3 ore il matematico esulta gridando: \"Converge! Converge!\")
<BR>
<BR>64. Quanto fa 2+2 ? INGEGNERE: Porca puttana, ho dimenticato la calcolatrice a casa ! MATEMATICO: La domanda non ha senso: non hai specificato le varietà dei due addendi né l\'insieme su cui è definita l\'operazione. FISICO SPERIMENTALE: (Dopo 2 anni di ricerche e svariati milioni di investimenti) 4 +/- 1. FISICO TEORICO: Quanto vorresti che facesse ?
<BR>
<BR>65. La radice di due era molto preoccupata: ormai erano passati trenta decimali senza che le venisse il periodo. Temeva di essere incinta, anche se cio\' le sembrava irrazionale. Il polinomio era ormai in avanzata decomposizione, tanto che i monomi e i binomi si staccavano a pezzi. \"Ma tutto cio\' e\' immaginario\" disse il radicale puntando l\'indice accusatore su menouno. Quando andava al circolo, il diametro passava sempre per il centro. Alla festa dei simboli matematici non manca proprio nessuno. Sommatoria e parentesi graffa ballano scatenate al centro della pista, maggiore uguale e\' ubriaco perso, la radice quadrata si e\' imboscata con un differenziale e cosi\' via. Solamente \"exp(x)\" se ne sta sola in un angolo; al che punto e virgola si avvicina e le fa: \"Perche\' non ti integri?\". \"Tanto e\' lo stesso!\"
<BR>
<BR>66. La matematica e\' come l\'amore. Un\'idea semplice, ma che puo\' diventare complicata a dismisura. (R. Drabek)
<BR>
<BR>67. Cosa e\' un bimbo complessato ? Un bimbo di madre reale e padre immaginario...
<BR>
<BR>68. Funzione periodica: Una f(x) che si e\' fatta un\'overdose di iodio.
<BR>
<BR>69. \"Scusa, hai un momento?\" come disse un vettore ad un altro.
<BR>
<BR>70. Un matematico, un ingegnere ed un fisico hanno un colloquio per un\'assunzione. In ciascun caso, il colloquio procede bene fino alla penultima domanda; poi viene chiesto: \"Quanto fa uno piu\' uno?\". Ognuno dei tre sospetta una domanda trabocchetto, ed esita a rispondere. Il matematico pensa per un momento, poi dice: \"Non ne sono certo, ma credo che converga\". Il fisico dice: \"Non sono sicuro, ma credo che sia dell\'ordine di uno\". L\'ingegnere si alza, chiude la porta dell\'ufficio e dice: \"Quanto vuole che faccia?\".
<BR>
<BR>71. Un ingegnere, un fisico ed un matematico vanno tutti alla stessa conferenza e albergano nello stesso, economico hotel. Ogni stanza ha la stessa economica TV, lo stesso economico letto, ed un piccolo bagno. Al posto dell\'impianto antincendio a doccia, l\'hotel ha optato per dei secchi d\'acqua. L\'ingegnere, il fisico ed il matematico vanno a letto e si addormentano. Verso le due del mattino, l\'ingegnere si sveglia perche\' sente odore di fumo. Guarda nell\'angolo della stanza e vede che il televisore ha preso fuoco! Si precipita in bagno, riempie con acqua il secchio antincendio fino a farlo trabordare, ed inzuppa da cima a fondo il televisore. Il fuoco e\' domato, e l\'ingegnere torna a dormire. Poco dopo, il fisico si sveglia perche\' sente odore di fumo. Guarda nell\'angolo e vede che il televisore ha preso fuoco. Prende una calcolatrice, stima il potere calorifico del fuoco, fa un piccolo calcolo, quindi si precipita in bagno e riempie il secchio antincendio con la minima quantita\' di acqua necessaria per domare le fiamme. Il fuoco si spegne e lui torna a dormire. Pochi istanti dopo, il matematico si sveglia sentendo odore di fumo. Guarda nell\'angolo e vede che il televisore sta bruciando. Guarda in bagno e vede il secchio antincendio. Determina che esiste una soluzione, e torna a dormire.
<BR>
<BR>72. Gli ingegneri credono che le equazioni approssimino il mondo reale. Gli scienziati credono che il mondo reale approssimi le equazioni. I matematici non sono capaci di collegare le due cose.
<BR>
<BR>73. In un sistema cartesiano, ogni punto del piano era schedato. Persa la ragione, la progressione smise di progredire. Impari al compito di dividersi, il numero dispari si getto\' dalle ordinate, sfracellandosi sulle ascisse. Ricomponiti, disse la parentesi al polinomio; cosi\' scomposto, ti si vedono i binomi. Risalendo per i decimali, il resto della divisione cercava disperatamente di raggiungere il dividendo. Immersa da tempo nella tavola pitagorica, l\'equazione aveva sviluppato radici numerose e complesse. Quella funzione ha un seno iperbolico, disse il logaritmo leccandosi la mantissa. Il polinomio era ormai in avanzata decomposizione, tanto che i monomi e i binomi si staccavano a pezzi. In fondo ho dei numeri, penso\' la parentesi: potrei diventare una potenza. L\'equazione stava cercando di risalire alle radici per trovare la propria identita\'. Convinto dalla tangente, il cerchio accetto\' di trasformarsi in quadrato. L\'angolo invece rifiuto\': era sempre stato retto e tale voleva restare. Quando andava al circolo, il diametro passava sempre per il centro. Appena ebbe guardato nella parentesi, il coseno disse che c\'era un brutto accesso all\'integrale fratto. Purtroppo aveva una radice cubica, e l\'estrazione sarebbe stata difficile. Priva di indice, la radice quadrata non aveva fatto il servizio militare. La radice di due era molto preoccupata: ormai erano passati trenta decimali senza che le venisse il periodo. Temeva di essere incinta, anche se cio\' le sembrava irrazionale. Ma tutto cio\' e\' immaginario, disse il radicale puntando l\'indice accusatore su menouno. Facciamo quadrato, grido\' l\'ipotenusa ai cateti: arrivano i rettangoli! (Alessandro Massarotto)
<BR>
<BR>74. Il problema degli ingegneri e\' che essi tendono ad imbrogliare per ottenere risultati. Il problema dei matematici e\' che essi tendono a lavorare su problemi giocattolo per ottenere risultati. Il problema dei verificatori di programmi e\' che essi tendono ad imbrogliare su problemi giocattolo per ottenere risultati.
<BR>
<BR>75. Se Dio e\' perfetto, perche\' ha creato le funzioni discontinue?
<BR>
<BR>76. La parte delle donne che mi piace di piu\' e\' senz\'altro il cubo.
<BR>
<BR>77. 111,111,111 x 111,111,111 = 12,345,678,987,654,321
<BR>
<BR>78. Che cos\'e\' un orso polare? E\' un orso cartesiano che ha cambiato coordinate!
<BR>
<BR>79. Un matematico, un fisico ed un ingegnere devono dimostrare che i numeri dispari sono primi. Il matematico: \"1 e\' primo, 3 e\' primo, 5 e\' primo, 7 e\' primo... per induzione tutti i numeri dispari sono primi\". Il fisico: \"1 e\' primo, 3 e\' primo, 5 e\' primo, 7 e\' primo, 9 non e\' primo, errore sperimentale, 11 e\' primo, 13 e\' primo... i numeri dispari sono primi\". L\'ingegnere: \"1 e\' primo, 3 e\' primo, 5 e\' primo, 7 e\' primo, 9 e\' primo... i numeri dispari sono primi\"
<BR>
<BR>80. Due parallele si incontrano all\'infinito, quando ormai non gliene frega piu\' niente. (Marcello Marchesi)
<BR>
<BR>81. L\'aritmetica ha un grande potere nell\'elevare la mente costringendola a ragionare intorno a numeri astratti. (Platone)
<BR>
<BR>82. \"Signore e signori, ecco il piu\' grande matematico vivente!\". \"Salve! Grazie, grazie...\". \"Ma lei... e\' il piu\' grande matematico, cosi\' giovane? Ma quanti anni ha?\". \"Dunque, sono del \'64, ora siamo nel \'97... una trentina\". (Luana Colussi ed Alessandro Paci)
<BR>
<BR>83. Quanto fa 2+2? Matematico: Dipende dagli insiemi di definizione. Fisico: dipende dalle condizioni iniziali e dai sistemi di riferimento. Ingegnere: 1.9874896 più o meno 0.0000008. Commercialista: Detto tra noi... quanto vuoi che lo facciamo risultare?
<BR>
<BR>84. Chiunque sia in grado di tener testa alla matematica non e` completamente umano. Nella migliore delle ipotesi e` un subumano sopportabile che ha imparato a portare le scarpe, a fare il bagno, e a non sporcare in casa. (Robert A. Heinlein, Lazarus Long l\'immortale)
<BR>
<BR>85. Comprese tuttavia che la matematica non aveva bisogno di essere utile: era un gioco, come gli scacchi, ma molto piu` divertente. (Robert A. Heinlein, Cittadino della galassia)
<BR>
<BR>86. Le cifre tonde sono sempre false. (Samuel Johnson, nella \"Vita di James Boswell\")
<BR>
<BR>87. I matematici sono come i Francesi: ogni volta che dite loro una cosa, essi la traducono nel loro linguaggio e subito e\' qualcosa di interamente diverso. (Goethe)
<BR>
<BR>88. E se Pitagora... fosse morto di calcoli? (Walter Valdi)
<BR>
<BR>89. Se la sfera non si puo\' sviluppare su un piano, si puo\' sviluppare su una chitarra?
<BR>
<BR>90. 6 1 0 (Massimo Boldi)
<BR>
<BR>91. Dio e\' reale, a meno che non sia stato dichiarato intero.
<BR>
<BR>92. Un quadrato iscritto in un circolo paga la quota di iscrizione?
<BR>
<BR>93. Perche\' i matematici chiamano Cauchy il loro cane? Perche\' grazie a lui trovano spesso dei residui.
<BR>
<BR>94. Dio ha creato i numeri interi; tutto il resto e\' lavoro dell\'Uomo. (Kronecker, matematico tedesco)
<BR>
<BR>95. Come prendono il sole le matematiche? Integrale!
<BR>
<BR>96. Cosa diceva Fourier alle figlie quando facevano confusione a casa? Ragazze, siate \"serie\".
<BR>
<BR>97. Oltre un certo numero di decimali, nessuno ti da\' piu\' un tubo.
<BR>
<BR>98. Dio e\' il punto di tangenza tra zero ed infinito. (Alfred Jarry)
<BR>
<BR>99. Frazione, s.f.: Numero a due piani. (\"Topolino\")
<BR>
<BR>100. Al cimitero, sulla tomba di un insigne matematico: \"Qui giacciono i resti di Peano\". (Andrea `Zuse\' Balestrero, \"Matemastica e Deformatica\")
<BR>
<BR>101. Il rombo: \"Ti fidi dei tuoi angoli?\". Il quadrato: \"Certo, sono retti!\"
<BR>
<BR>102. Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare. (Platone, \"La repubblica\")
<BR>
<BR>103. Un angolo di 170 gradi e\' un angolo molto osceno.
<BR>
<BR>104. La matematica è una scienza meravigliosa, ma non ha ancora trovato il modo di dividere un triciclo fra tre ragazzini. (Earl Wilson)
<BR>
<BR>105. L\'equazioni sono importanti per me, come la politica per un presidente, anche se l\'equazione è qualcosa che rimane per l\'eternità. (Albert Einstein)
<BR>
<BR>106. Gli zeri debbono tenersi sulla destra se vogliono diventare qualcosa. (Johannes Rau)
<BR>
<BR>107. Nell\'economia sono pericolosi gli zeri che stanno dietro, nella politica quelli che stanno davanti. (Ronald Searle)
<BR>
<BR>108. Un ingegnere, un biologo e un matematico osservano una casa che sanno per certo essere vuota. Ad un certo punto vedono entrare due persone. Successivamente ne vedono uscire tre. L\'ingegnere: \"Sicuramente c\'è stato un errore di misura!\". Il biologo: \"Si sono riprodotti\". Il matematico: \"Se adesso entra una persona, la casa sarà vuota!\"
<BR>
<BR>109. C\'era una volta un numerino piccino piccino, che abitava in una successione con sua mamma serie. Un giorno mamma serie gli disse: \"Elementino mio porta alla tua ridotta ennesima questi infinitesimi di ordine superiore, ma stai attento che devi attraversare l\'insieme, che è chiuso e limitato, e dentro ci abita il resto ennesimo, che è cattivo e mangia gli elementini.\" \"Non temere, mamma!\" disse l\'elementino piccino piccino, e si avviò lungo il vettore. Arrivato sul punto di frontiera vide tanti termini di serie di Fourier e si mise a raccoglierli, quando in mezzo all\'integrale indefinito vide il resto ennesimo, grande e grosso, che gli chiese: \"Cosa fai qui?\". L\'elementino piccino piccino si spaventò e il suo cuoricino tremò, ma disse: \"Per epsilon maggiore di zero esiste almeno un delta epsilon grande a piacere e diverso da zero! San Weierstrass aiutami!\" e lo informò sull\'ipotesi del suo viaggio. Appena lo seppe, il resto ennesimo corse prima di lui a casa dalla ridotta ennesima, si fece aprire e la ingoiò in un boccone, poi si ficcò nel limite, si calcò in testa l\'esponente e si tirò la derivata ennesima fin sul naso. Quando l\'elementino piccino piccino arrivò si meravigliò moltissimo nel vedere la sua ridotta ennesima così trasformata secondo Fourier e le chiese: \"Ma, ridotta ennesima, che punti doppi che hai!\". \"É perchè non sono biunivoca in ogni punto!\". \"Ma, ridotta ennesima, che punti flessi che hai!\". \"E\' perché ho la derivata seconda diversa da zero!\". \"Ma, ridotta ennesima, che punti nulli che hai!\". \"É per azzerarti meglio!\". Gli balzò addosso, e in un boccone lo mangiò. Ma passava di là un determinante di Vandermonde, che appena vide il resto ennesimo gli scaricò addosso tanti fattori uguali a zero che, per l\'annullamento del prodotto, l\'annullarono. Dalla sua pancia uscirono l\'elementino piccino piccino e la sua ridotta ennesima, e sommarono a lungo felici e diversi da zero. (C.V.D.)
<BR>
<BR>110. Quali sono i numeri musicali? I numeri complessi.
<BR>
<BR>111. \"Non c\'è problema\" come diceva il mio insegnante di matematica, quando non ci dava il compito a casa.
<BR>
<BR>112. Oh, se mi cerchi, usa il compasso.
<BR>
<BR>113. Ho visto un matematico che faceva lezione parlando del piu\' e del meno.
<BR>
<BR>114. Come si trova l\'area del triangolo? Prima di tutto bisogna ricordarsi dove la si e\' persa.
<BR>
<BR>115. La generazione dei numeri casuali è troppo importante per essere lasciata al caso. (Robert R. Coveyou)
<BR>
<BR>116. Lo sapete che sparando in tutte le direzioni potete uccidere tutti i direttori?
<BR>
<BR>117. Cinque e\' un\'approssimazione sufficientemente vicina ad infinito. (Robert Firth)
<BR>
<BR>118. Legge di Grabel: 2 non è uguale a 3... neanche per valori veramente grandi di 2.
<BR> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_eek.gif"> [addsig]
Quis Custodiet Custodes?

Bloccato