Barbiere

Vuoi proporre i tuoi esercizi? Qui puoi farlo!!

Moderatore: tutor

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-02 21:26, cekko wrote:
<BR>si scrive sé, con la \"e\" chiusa; non sè.
<BR>allo stesso modo di perché.
<BR>ha scritto bene francesco.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>L\'Italiano non presta grande attenzione alla direzione degli accenti (secondo me neanche i professori di scuola li conoscono), comunque hai ragione, la e accentata si scrive sempre \"é\" tranne nella 3° persona del verbo essere.
<BR>
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-02 19:27, MindFlyer wrote:
<BR>Tanto per rimanere OT... sapete come si è risolta la discussione sul plurale di Euro (Euro vs. Euri)?
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Io dico un Euro e due Euro... l\'Unione Europea vuole così, il problema è che ci sono lingue flessive come il Finlandese (che usa quasi solo i casi per esprimere i complementi) e altre che devono usare per forza i loro plurali per esprimere la funzione logica degli Euro all\'interno della frase... in Italiano però non conta molto, io ho però notato che c\'è una prevalenza di identità singolare-plurale, quindi due Euro.
<BR>
<BR>Ma se dovete andare a pagare il conto alla cassa non cambia nulla fra dire Euro o Euri...
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Vasya
Messaggi: 53
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da Vasya » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-03 01:14, bh3u4m wrote:
<BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-02 19:27, MindFlyer wrote:
<BR>Tanto per rimanere OT... sapete come si è risolta la discussione sul plurale di Euro (Euro vs. Euri)?
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Io dico un Euro e due Euro... l\'Unione Europea vuole così, il problema è che ci sono lingue flessive come il Finlandese (che usa quasi solo i casi per esprimere i complementi) e altre che devono usare per forza i loro plurali per esprimere la funzione logica degli Euro all\'interno della frase... in Italiano però non conta molto, io ho però notato che c\'è una prevalenza di identità singolare-plurale, quindi due Euro.
<BR>
<BR>Ma se dovete andare a pagare il conto alla cassa non cambia nulla fra dire Euro o Euri...
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>a trieste la discussione è finita definitivamente a favore dell\'Euri anzi Yuri <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">)

Avatar utente
Catraga
Messaggi: 302
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Trieste (Univ)

Messaggio da Catraga » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>a trieste la discussione è finita definitivamente a favore dell\'Euri anzi Yuri <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">)
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Da come lo pronunciano, io scriverei piuttosto \"iiuri\".
Aladin to the genius: "Oh, great spirit! My desire is that you do not fullfill my desire"
The genius was enlightened.

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

Barozz, prova il teorema di Goedel, se ti piace il paradosso del barbiere <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

Barozz
Messaggi: 123
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Turbigo MI

Messaggio da Barozz » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-04 14:18, talpuz wrote:
<BR>Barozz, prova il teorema di Goedel, se ti piace il paradosso del barbiere <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Infatti stavo proprio leggendo un libro su Goedel quando ho letto questo paradosso. Pare sia di un certo Russell. Il teorema di Goedel comunque è una faccenda alquanto complicata da quanto mi è parso di capire.
<BR>E\' una parte della matematica veramente interessante anche se se ne sente parlare poco.
<BR>Ma cosa intendevi per prova talpuz?[addsig]
I limiti sono fatti per essere risolti.

Barozz
Messaggi: 123
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Turbigo MI

Messaggio da Barozz » 01 gen 1970, 01:33

Questo topic, dopo essersi immerso in una discussione grammaticale, torna a parlare del suo argomento principale finalmente.
I limiti sono fatti per essere risolti.

MindFlyer

Messaggio da MindFlyer » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-04 18:52, Barozz wrote:
<BR>Il teorema di Goedel comunque è una faccenda alquanto complicata da quanto mi è parso di capire. E\' una parte della matematica veramente interessante anche se se ne sente parlare poco.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Io ne ho sempre sentito parlare moltissimo, invece, ma finché non l\'ho studiato come si deve non me ne sono mai fatto un\'idea chiara. Il guaio è che è uno dei teoremi di cui i profani si sono più facilmente appropriati, travisandone i contenuti in modi ridicoli. Vi consiglio di non prendere per oro colato qualunque cosa leggiate su quel teorema, ma di fidarvi solo di un buon libro di logica.

Lucio
Messaggi: 180
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Lucio » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-02 20:15, bh3u4m wrote:
<BR>Barozz ha scritto in modo corretto: <b>sè</b> da solo vuole l\'accento, ma non lo vuole quando è seguito da <b>stesso</b>.
<BR>Un\'altra vergata sul membro di amicizia come avevano scritto precedentemente.
<BR>
<BR>L\'Italiano non presta grande attenzione alla direzione degli accenti (secondo me neanche i professori di scuola li conoscono), comunque hai ragione, la e accentata si scrive sempre \"é\" tranne nella 3° persona del verbo essere.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Chiedo venia se torno sulla questione grammaticale :)
<BR>
<BR>Il motivo per cui alcuni monosillabi vanno accentati è perché si evitino ambiguità (là avverbio per distinguerlo dall\'articolo, lì, sì, ...)
<BR>La posizione di alcuni grammatici sull\'accentare \"sé\" da solo e non accentarlo quando seguito da \"stesso\" o \"medesimo\" è motivata dal fatto che in questo secondo caso non esiste ambiguità nell\'interpretazione di \"se\", non si può cioè confondere con \"se\" pronome personale (se ne andò via) o congiunzione ipotetica (che hanno comunque la é acuta).
<BR>Personalmente condivido la posizione di altri grammatici che ritengono il precedente argomento insensato. Se lo accettassimo, dicono, dovremmo allora evitare di accentare l\'affermazione \"sì\" quando il significato risultasse chiaro dalla frase (tipo nella locuzione \"sì, certo\") o \"là\" (era là, vicino alla porta) e mille altri casi ancora.
<BR>
<BR>Per bh3u4m:
<BR>è vero che a scuola non ci insegnano la direzione degli accenti, ma quando si scrive qualcosa (un articolo di giornale, una domanda di assunzione, una tesi -_-) è più che consigliabile fare attenzione (se scrivi \"perchè\" in un programma di scrittura che conosce la grammatica, ti viene segnato errore). Purtroppo, anche i giornali che ho occasione di leggere abitualmente sono tutt\'altro che impeccabili (i \"perché\", i \"né\"... sono spesso sbagliati)
<BR>La \"è\" grave non si usa solo per la terza persona del verbo essere, ma per la terza persona dei passati remoti (\"temè\" e tutti quelli così, che forse hanno anche la forma tipo \"temette\"), le parole caffè, cioè (che viene da \"ciò è\", l\'\"id est\" tanto caro a fph :)), tè (la bevanda), bignè, e alcune altre.
<BR>
<BR>giao :)<BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Lucio il 04-09-2004 20:43 ]

MindFlyer

Messaggio da MindFlyer » 01 gen 1970, 01:33

Scusa Lucio, ma in mezzo a tutto \'sto casino non ho capito come secondo te bisogna scrivere il sè. Sempre accentato o mai accentato? <IMG SRC="images/forum/icons/icon_eek.gif">
<BR>giao.
<BR>
<BR>P.S.
<BR>Torna a Pisa, dài! (è giusto \"dài\", vero?) Devi correggere gli accenti della mia tesi. Senza fretta, prima la devo scrivere...

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-04 18:52, Barozz wrote:
<BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-04 14:18, talpuz wrote:
<BR>Barozz, prova il teorema di Goedel, se ti piace il paradosso del barbiere <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Infatti stavo proprio leggendo un libro su Goedel quando ho letto questo paradosso. Pare sia di un certo Russell. Il teorema di Goedel comunque è una faccenda alquanto complicata da quanto mi è parso di capire.
<BR>E\' una parte della matematica veramente interessante anche se se ne sente parlare poco.
<BR>Ma cosa intendevi per prova talpuz?
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>intendevo \"prova a leggere qualcosa su...\"
<BR>
<BR>cmq il paradosso del barbiere è di Bertrand Russel, un mezzo filosofo mezzo matematico della prima metà del 900, che insieme a Norton Whitehead ha scritto una certa cosa chiamata i \"principia mathematica\"...
<BR>
<BR>se sei interessato posso consigliarti il libro di hofstadter già citato altre volte sul forum, \"goedel, escher, bach\"...
<BR>
<BR>non è propriamente un libro di logica, anzi... però per adesso l\'ho trovato molto interessante (devo ancora finirlo)<BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: talpuz il 05-09-2004 14:51 ]
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

Lucio
Messaggi: 180
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Lucio » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-09-05 01:42, MindFlyer wrote:
<BR>Scusa Lucio, ma in mezzo a tutto \'sto casino non ho capito come secondo te bisogna scrivere il sè. Sempre accentato o mai accentato? <IMG SRC="images/forum/icons/icon_eek.gif">
<BR>giao.
<BR>
<BR>P.S.
<BR>Torna a Pisa, dài! (è giusto \"dài\", vero?) Devi correggere gli accenti della mia tesi. Senza fretta, prima la devo scrivere...
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>sempre con l\'accento (acuto!).
<BR>\"dài\" imperativo credo vada accentato, come \"dà\" presente indicativo.
<BR>
<BR>ah, per la tesi, magari prima scrivo la mia...
<BR>a presto (?)

Bloccato