allegramente fisica!

Vuoi proporre i tuoi esercizi? Qui puoi farlo!!

Moderatore: tutor

Alex85
Messaggi: 197
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma eur
Contatta:

Messaggio da Alex85 » 01 gen 1970, 01:33

Iw+MRv=IW+MRV
<BR>
<BR>P è il punto di contatto palla-suolo
<BR>C è il baricentro della palla
<BR>w e v non sono in alcun modo legati
<BR>
<BR>Iw: momento angolare della palla che gira
<BR>MRv: momento angolare della palla che trasla, passando sopra al punto P.
<BR>la velocità di traslazione orizzontale è perpendicolare alla distanza P-C, quindi è un pò come se C ruotasse intorno a P <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif">
<BR>
<BR>alex
<BR>
<BR>ps. novecento, è un\'ipotesi, in fin dei conti nn l\'ho capito manco io <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-08-29 19:52, Novecento wrote:
<BR>
<BR>--------
<BR>Luca
<BR>
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>luca.......?
<BR>
<BR>ehi novecento, sarai mica Luca Tasin?? <IMG SRC="images/forum/icons/icon_eek.gif">
<BR>
<BR>in caso, potevi dirlo prima!!! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
<BR>
<BR>cmq anche secondo me è come dice alex...
<BR>
<BR>(almeno, è l\'ipotesi di interpretazione + sensata a quello che ha scritto veneziano, che è sicuramente giusto...)
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

Humpty_Dumpty
Messaggi: 24
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Wonderland

Messaggio da Humpty_Dumpty » 01 gen 1970, 01:33

Salve a tutti!
<BR>Ho notato che il secondo problema proposto da talpuz non è stato affatto esaminato. Così dopo aver letto con grande interesse le magnifiche risoluzioni postate degli altri quesiti ho pensato un po\' a quel problema (sicuramente dirò qualche corbelleria <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif"> ). Subito però ho incontrato alcune difficoltà di interpretazione. Mi chiedo: in che modo la macchina termica svolge una successione di cicli di Carnot? Svolge un certo numero finito di cicli del primo poi passa al secondo poi al terzo e così via fino all\'ultimo ciclo di Carnot nel quale le isoterme (rami di iperbole equilatera) all\'infinito si intersecano? A questo punto sorge un\'altra difficoltà: come posso calcolare quali sono le temperature per le quali i due rami di iperbole si intersecano? E\' davvero un bel garbuglio <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif"> . Non capisco come poter ricavare quelle due temperature senza che nella traccia del problema siano stati forniti dati sulla costituzione dei cicli o qualsiasi altro dato numerico... Inoltre se nn vado errato per calcolare il lavoro svolto da un ciclo di Carnot è sufficiente sottrarre Q_1 da Q_2 (quantità di calore assorbite e cedute). In questo caso però le quantità di calore sono infinitesime, quindi come posso risolvere la questione? Scusate l\'ignoranza, magari ho detto solo fesserie.
<BR>Ciao!
<BR>Gianluca
Chi mi vorra' superare potra' andare in larghezza, ma non in profondita'. (A. Schopenhauer)

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

non posso (purtroppo) rispondere alle tue domande, posso dirti però che non ho dimenticato nessun dato...
<BR>
<BR>il testo è quello, nè + nè -, e i risultati ci sono, quindi in un qualche modo ci si arriverà...
<BR>
<BR> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif">
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

Tamaladissa
Messaggi: 173
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Tamaladissa » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-08-30 17:17, Alex85 wrote:
<BR>Iw+MRv=IW+MRV
<BR>
<BR>P è il punto di contatto palla-suolo
<BR>C è il baricentro della palla
<BR>w e v non sono in alcun modo legati
<BR>
<BR>Iw: momento angolare della palla che gira
<BR>MRv: momento angolare della palla che trasla, passando sopra al punto P.
<BR>la velocità di traslazione orizzontale è perpendicolare alla distanza P-C, quindi è un pò come se C ruotasse intorno a P <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif">
<BR>
<BR>alex
<BR>
<BR>ps. novecento, è un\'ipotesi, in fin dei conti nn l\'ho capito manco io <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Si scusate, non avevo letto la pagina prima e non sapevo a cosa si riferivano le lettere, quindi ho scritto una cosa che non centra nulla....
<BR>OOOOOOOOOOOOPPPPPPPPPPPPPPSSSSSSSSSSSSSSSSS <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif">

Novecento
Messaggi: 44
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Novecento » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>
<BR>
<BR>
<BR>ehi novecento, sarai mica Luca Tasin?? <IMG SRC="images/forum/icons/icon_eek.gif">
<BR>
<BR>in caso, potevi dirlo prima!!! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
<BR>
<BR>cmq anche secondo me è come dice alex...
<BR>
<BR>(almeno, è l\'ipotesi di interpretazione + sensata a quello che ha scritto veneziano, che è sicuramente giusto...)
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Bravo Mattia, centro...fra un paio di giorni ci si ritrova a Pisa, ah?! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif"> ...la vedo dura (per me dico)...ciao ciao a presto
<BR>
<BR>Per il problema l\'interpretazione mi sembra ragionevole, ma sulla fisica resto sempre titubante...
"Si può perdonare a qualcuno l'aver fatto qualcosa di utile purché non l'ammiri" O. Wilde

Avatar utente
FrancescoVeneziano
Site Admin
Messaggi: 600
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa
Contatta:

Messaggio da FrancescoVeneziano » 01 gen 1970, 01:33

Il momento angolare di un punto materiale rispetto ad un polo è dato da massa*(vettore posizione)prodotto vettore(vettore velocità), se vogliamo il momento angolare di un sistema di particelle sommiamo vettorialmente i momenti angolari delle singole particelle.
<BR>
<BR>Introducendo il concetto di centro di massa e con un po\' di conti sui vettori è facile provare che il momento angolare di un sistema di particelle rispetto ad un polo fisso è dato dalla somma del momento angolare del sistema di particelle rispetto al suo centro di massa più il momento angolare del centro di massa rispetto al polo, che è la formula che ho applicato nel problema.
<BR>
<BR>CaO
<BR>Francesco
Wir müssen wissen. Wir werden wissen.

ma_go
Site Admin
Messaggi: 1906
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da ma_go » 01 gen 1970, 01:33

finalmente, termodinamica...
<BR>l\'ho risolto in treno, andando a pisa...
<BR>dunque, dQ1 = dL - dQ2, dove dQ1 è il calore ceduto dalla prima sorgente, trasformato in parte in lavoro dL, in parte assorbito dalla sorgente fredda, ma con un segno opposto alla prima variazione (se una cede, l\'altra assorbe).
<BR>ma dL = ndQ1 = (1-T2/T1)dQ1, essendo la macchina una macchina di carnot, che scambia piccole quantità di calore, quindi considerabile come ideale (tutte le trasformazioni sono reversibili).
<BR>ma allora, sviluppando: T1dT2 + T2dT1 = 0, ovvero d(T1·T2) = 0.
<BR>ma se il differenziale del prodotto è nullo, il prodotto è costante. e siccome all\'inizio vale T01·T02, e all\'equilibrio le temperature sono uguali, allora Te = sqrt(T1·T2).
<BR>per il lavoro, basta sostituire...

DB85
Messaggi: 145
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da DB85 » 01 gen 1970, 01:33

Molto carina la tua risoluzione... Io avevo usato invece il fatto che in un processo di scambio termico l\'entropia si conserva dunque:
<BR>
<BR>dQ1/T1=dQ2/T2 dove dQ1=-CdT1 e dQ2=CdT2
<BR>
<BR>Integrando tra Ta (e Tb) e Tf si ha:
<BR>
<BR>ln(Ta/Tf)=ln(Tf/Tb) e dunque Tf=sqrt(Ta*Tb)
"Le vite degli uomini famosi ci ricordano
Che possiamo rendere sublimi le nostre esistenze
E, morendo, lasciare dietro di noi
Le nostre impronte sulle sabbie del tempo"
Henry Wadsworth Longfellow

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

esatto
<BR>
<BR>il bello è notare che le due soluzioni sono \"equivalenti\" <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

ma_go
Site Admin
Messaggi: 1906
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da ma_go » 01 gen 1970, 01:33

sarebbe bello notarlo se l\'amaldi mi avesse spiegato decentemente cos\'è l\'entropia e come si usa <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif">

MindFlyer

Messaggio da MindFlyer » 01 gen 1970, 01:33

Hai ragione, una delle (poche) pecche dell\'Amaldi è che la termodinamica la fa malissimo. L\'altra pecca è la matematica ridotta all\'osso, a volte sembra un libro pensato per il biennio.

Bloccato