MAGNETISMO

Vuoi proporre i tuoi esercizi? Qui puoi farlo!!

Moderatore: tutor

Tamaladissa
Messaggi: 173
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Tamaladissa » 01 gen 1970, 01:33

Ho un dubbio :
<BR>
<BR>Possiamo sintetizzarlo così:
<BR>
<BR>Due fili di lunghezza nota (l) e percorsi da corrente (i) e posti ad una distanza (d). Determinare la forza agente tra i fili.
<BR>
<BR>Il mio dubbio sta nella legge da applicare. Infatti, generalmente sui libri si calcola la forza agente tra un filo di lunghezza infinita e un tratto di filo di lunghezza discreta e quindi si utilizza l\'equazione della forza che si ricava da:
<BR>
<BR>B=ui/2pi*d messo a sistema con
<BR>
<BR>F=i*l*B*sin(a) [nel nostro caso sin(a)=1]
<BR>
<BR>Il problema è che B=ui/2pi*d è la formula che determina il campo prodotto ad una distanza d da un filo infinitamente lungo. Nel nostro caso entrambi i fili hanno una lunghezza data. Quindi a parer mio bisognere utilizzare per il campo la legge di Biot e Savart per il campo prodotto da un tratto di filo:
<BR>
<BR>B=u*i*l*sin(a)/4pi*r^2
<BR>
<BR>e mettere questo a sistema con
<BR>
<BR>F=i*l*B
<BR>
<BR>In questo modo si giunge ad un risultato diverso. La mia prof. però non ne era convinta e ha deto che ci avrebbe pensato.
<BR>
<BR>Voi cosa ne pensate?
<BR>
<BR>Grazie
<BR>
<BR>Ciao
<BR>
<BR>
<BR>
<BR> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">

febiz2004
Messaggi: 80
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da febiz2004 » 01 gen 1970, 01:33

Io direi così
<BR>F_1=i_1lB_2 *=vettore...
<BR>F_2=i_2lB_1.....
<BR>penso che sia la dimostrazione per dimostrare la legge di biot savar...

Tamaladissa
Messaggi: 173
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Tamaladissa » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-01 23:20, febiz2004 wrote:
<BR>Io direi così
<BR>F_1=i_1lB_2*=vettore...
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Non capisco l\'asterisco per cosa sta? La distanza dove compare.
<BR>
<BR>ma il problema è: il B1 e B2 come li trovi? Con la formula del campo generato da un tratto di filo che ho scritto sopra?
<BR>

Avatar utente
Mag
Messaggi: 59
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Mag » 01 gen 1970, 01:33

Io penso di avere trovato una spiegazione teorica abbordabile:
<BR>
<BR>be...utilizzando solo la prima parte del tuo raginamento fermati al sistema tra le prima due formule e poi ragiona così:
<BR>
<BR>B=ui/2pi*d ===>determina il campo prodotto da un filo ininito ad una distanza d
<BR>e inserisci questa in F=i*l*b*(1) si ottiene
<BR>
<BR>F=u*i^2/2pi*d * L
<BR>
<BR>ma questa lunghezza è l\'unico parametro che ti lega al secondo filo, quindi immagina nel caso di un filo infinito e di uno discreto di suddividere quest\'ultimo in n parti (anche diferenti). la forza totale prodotta sul filo potrà essere appossimata a buon dititto alla sommatoria della forza su ogni parte.
<BR>
<BR>a quasto punto, immagina di avere due fili discreti e suddividi in m parti il secondo in modo che la dimenzione di queste sia di molto minore alla dimenzione dell\'altro: ottineni in approssimazione la condizione precedente e per quanto detto prima sommando poi le varie forze ottieni:
<BR>
<BR>F=u*i^2/2pi*d*<!-- BBCode Start --><B>L</B><!-- BBCode End -->
<BR>
<BR>-----
<BR>ti sembra una spiegazione accettabile?
<BR>
Quando tutti vedevano solo nero...



...noi vedevamo anche rosa!

Tamaladissa
Messaggi: 173
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Tamaladissa » 01 gen 1970, 01:33

Si ho capito quello che dici. In praitca considerando perti m molto piccole è come se l\'altro filo discreto fosse infinito.
<BR>
<BR>Però perchè la formula che si ottiene mettendo a sistema
<BR>
<BR>B=u*i*l*sin(a)/4pi*r^2
<BR>
<BR>e
<BR>
<BR>F=i*l*B
<BR>
<BR>dalle quali:
<BR>
<BR>F=i(1)*i(2)*L(1)*L(2)*u/4pi*r^2
<BR>
<BR>che nel nostro caso diventerebbe:
<BR>
<BR>F=i^2*L^2*u/4pi*r^2
<BR>
<BR>
<BR>non può funzionare?
<BR>
<BR>
<BR>
<BR>
<BR> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_confused.gif"> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_confused.gif">

Avatar utente
Wilddiamond
Messaggi: 348
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: S.Anna - Pisa ...e Montale (PT)

Messaggio da Wilddiamond » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-01 23:20, febiz2004 wrote:
<BR>penso che sia la dimostrazione per dimostrare la legge di biot savar...
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>La legge di Biot-Savart è una legge empirica...è stata ricavata sperimentalmente...ergo non si dimostra! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
-- Io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare --

F.Guccini "Quattro stracci" 1996

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-02 23:20, Wilddiamond wrote:
<BR>La legge di Biot-Savart è una legge empirica...è stata ricavata sperimentalmente...ergo non si dimostra! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Io mediterei un po\' prima di dire certe cose...[addsig]

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

Ah, e comunque, PER FAVORE, il forum \"Proponi gli esercizi\" è sacro: non lo insudiciamo con problemi di fisica!!! Pàssino i problemi di analisi mascherati da problemi di fisica... ma per queste cose perchè non vi cercate un forum appropriato? Alla peggio, c\'è sempre il \"Non solo matematica\".

Avatar utente
Wilddiamond
Messaggi: 348
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: S.Anna - Pisa ...e Montale (PT)

Messaggio da Wilddiamond » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-03 00:45, Antimateria wrote:
<BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-02 23:20, Wilddiamond wrote:
<BR>La legge di Biot-Savart è una legge empirica...è stata ricavata sperimentalmente...ergo non si dimostra! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Io mediterei un po\' prima di dire certe cose...[addsig]
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Se ti riferisci all\'avventatezza con la quale ho scritto \"ergo non si dimostra\" hai perfettamente ragione.... <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif">
<BR>Se invece parli proprio del fatto che Biot Savart non è ricavata sperimentalmente, potrei sbagliarmi, ma così ho saputo dalla mia ex prof...
<BR>
-- Io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare --

F.Guccini "Quattro stracci" 1996

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-03 01:27, Wilddiamond wrote:
<BR>Se ti riferisci all\'avventatezza con la quale ho scritto \"ergo non si dimostra\" hai perfettamente ragione.... <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif">
<BR>Se invece parli proprio del fatto che Biot Savart non è ricavata sperimentalmente, potrei sbagliarmi, ma così ho saputo dalla mia ex prof...
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Infatti mi riferivo alla prima cosa.
<BR>Quanto al modo in cui la legge è stata scoperta originariamente, il mio prof del Liceo ripeteva sempre, non so se a ragione o a torto, che un certo Biot, facendo degli esperimenti sulle correnti elettriche nel suo laboratorietto, si accorse praticamente per caso che un filo percorso da corrente continua faceva deviare l\'ago di una bussola che si trovava nei paraggi. Immaginò quindi che una corrente genera un campo magnetico, e ricavarne sperimentalmente l\'intensità in base alla distanza del filo, all\'intensità di corrente, etc, fu un giochetto da ragazzi. Sempre la leggenda, vuole che un tizio di nome Savart che passava di lì, pensò che aveva l\'opportunità di farsi un nome senza fare praticamente niente, e decise quindi di aiutare Biot con i suoi esperimenti.[addsig]

Tamaladissa
Messaggi: 173
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Tamaladissa » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-03 00:49, Antimateria wrote:
<BR>Ah, e comunque, PER FAVORE, il forum \"Proponi gli esercizi\" è sacro: non lo insudiciamo con problemi di fisica!!! ... [...] per queste cose perchè non vi cercate un forum appropriato? Alla peggio, c\'è sempre il \"Non solo matematica\".
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Sei ben teso con \'sto forum!!!
<BR>
<BR>Cioè hai ragione, questo sito in teoria è dedicato alla matematica, peccato che non ne esista uno (serio) dove si può discutere di fisica.
<BR>
<BR>E poi scusa se uno posta qualcosa che non ti piace non leggerlo, non è che devi per forza aprirlo e commentarlo.
<BR>
<BR>E poi sotto certi aspetti matematica e fisica sono collegati quindi non è che ho aperto un post di \"Arte e letteratura\" che non ha niente a che spartire con la matematica.
<BR>
<BR>Inoltre chi partecipa alle oli di mate è probabile che partecipi anche a quelle di fisica quindi perchè si dovrebbe stare in due forum diversi?
<BR>
<BR>

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

Oh, santi numeri.
<BR>Scusa Tamaladissa, la questione non è il banale \"non ti piace, allora non leggerlo\", ma piuttosto \"è off-topic, allora scrivetelo da un\'altra parte\". Mi spiego? Non parlo nei miei interessi, non è che la fisica non mi piaccia, anzi per un po\' di tempo al Liceo ero quasi convinto che avrei fatto Fisica all\'Università.
<BR>Però mi dispiace che tutti i Fisicofili del sito debbano stare sul groppone del forum, riempiendolo di cose che sono un tantino diverse dalla Matematica olimpica, e per giunta nel forum consacrato agli esercizi, ovvero quello che dovrebbe essere il più importante per allenarsi, e dedicato solo a ciò che uno si aspetta di trovarci.
<BR>
<BR>Forse c\'è chi ha frainteso gli scopi di questo forum: la categoria \"Non solo Matematica!\" serve appunto ad ospitare tutta la roba tipo Fisica e Informatica, che non assomiglia per niente alla Matematica olimpica. E chissene frega se storicamente Matematica-Fisica-Informatica si sono trainate l\'una con l\'altra, ed hanno delle forti affinità sotto certi aspetti! Sotto l\'aspetto olimpico non si somigliano affatto, e su questo forum andrebbero distinte il meglio possibile!
<BR>E\' troppo difficile?
<BR>
<BR>Ok, non esisterà un forum ufficiale per Fisica o Informatica, e allora:
<BR>1) allo stato attuale, non ne esiste uno neanche per Matematica, visto che questo è diventato un minestrone ignobile... ne abbiamo uno che può funzionare, non soffochiamolo!
<BR>2) Se siete così tanti a volere un forum, fatevi sentire, contattate i responsabili delle rispettive Olimpiadi, oppure createvi voi un forum, che chi fa da sè fa per tre, l\'unione fa la forza, etc etc. Non sarà così difficile crearsi un forum, e poi potreste pubblicizzarlo qui... di certo lo fareste in \"Proponi gli esercizi\", ma almeno sarebbe l\'ultimo messaggio![addsig]

Tamaladissa
Messaggi: 173
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Tamaladissa » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-03 13:29, Antimateria wrote:
<BR>oppure createvi voi un forum, che chi fa da sè fa per tre, l\'unione fa la forza, etc etc. Non sarà così difficile crearsi un forum,
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Non è neanche facile crearsi un forum, comuque scrivere un messaggio nella sezione \"non solo matematica\" o in \"proponi li esercizi\" non è che alla fine cambi molto nella dinamica del sito. Nel senso che gli ultimi mess vengono mostrati tutti insieme e non è che uno si fa condizionare dal forum in cui è stato scritto, quel che importa il contenuto.
<BR>
<BR>Comunque tu dici, se esitono le sezioni per argomento perchè non utilizzarle?... qui puoi aver ragione anche se alla fine non cambia praticamente nulla.
<BR>
<BR>A parte questo, se d\'ora in poi si scrivesse (io per primo) per ciò che riguarda fisica in un unico post dal titolo fisica, in modo tale da non creare \" un minestrone ignobile\" come tu dici, potrebbe andar bene? Io sto cercando di venirti incontro, fai uno sforzo anche tu..non fissiamoci su problemi che in realà non esistono.......... ok? <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-04-03 13:47, Tamaladissa wrote:
<BR>Comunque tu dici, se esitono le sezioni per argomento perchè non utilizzarle?... qui puoi aver ragione anche se alla fine non cambia praticamente nulla.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Benissimo, se pensi che non cambi nulla, non costa niente scegliere la soluzione più ordinata!
<BR>Forse sarebbe il caso di proporre al Marcello l\'apertura di due categorie espressamente dedicate a Fisica ed Informatica, così non ci sarebbero più scappatoie...

AleX_ZeTa
Messaggi: 625
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da AleX_ZeTa » 01 gen 1970, 01:33

ehm... veramente creare un forum è facile^^ ce ne sono decine già pronti... e anche programmarne uno da zero non è certo impossibile - già fatto - (in questo caso il problema è trovare il dominio gratuito che lo regga decentemente)
<BR>
<BR>il vero problema è riempirlo^^
"E se si sono rotti i freni?"
"Se si sono rotti i freni non ci resta che l'autostop e il viaggio si complica. Faremo il giro del mondo a piedi."

Bloccato