tetraedro

Vuoi proporre i tuoi esercizi? Qui puoi farlo!!

Moderatore: tutor

Bloccato
Alex85
Messaggi: 197
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma eur
Contatta:

Messaggio da Alex85 » 01 gen 1970, 01:33

ripropongo il problema postomi da jack 2 gg fa su #olimpiadi
<BR>
<BR>c\'è un triangolo, una circ. inscritta di raggio r e una circoscritta di raggio R.
<BR>trovare x=min(R/r)
<BR>in R2 sono pochi conti...
<BR>provate poi in R3, usando tetraetro e sfere, e poi in Rn, esprimendo x in funz. di n.
<BR>
<BR>alex

J4Ck202
Messaggi: 196
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da J4Ck202 » 01 gen 1970, 01:33

Beh, up! <IMG SRC="images/forum/icons/icon21.gif">

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

Il problema originale era del compianto Conti, se non erro.
<BR>Sigh...

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

Allora, per il caso generale si può definire per induzione il baricentro del simplesso di dimensione n come il punto d\'incontro dei segmenti congiungenti gli n+1 vertici con gli n+1 baricentri dei simplessi di dimensione n-1 ad essi opposti.
<BR>
<BR>Poi si può dimostrare, sempre per induzione, il teorema della mediana generalizzato: ognuno dei segmenti suddetti è suddiviso dal baricentro in 2 parti, di cui quella che contiene il vertice misura n volte l\'altra.
<BR>
<BR>A questo punto si considera il simplesso n-dimensionale avente come vertici gli n+1 baricentri dei simplessi (n-1)-dimensionali che ne costituiscono le facce. Per il teorema di Talete, i 2 simplessi sono simili, con rapporto di similitudine n: questo è anche il rapporto tra le n-sfere ad essi circoscritte.
<BR>
<BR>Ma siccome la n-sfera più piccola tocca tutte le facce del simplesso più grande (perchè passa per i loro baricentri), e siccome la n-sfera inscritta in un simplesso è la più piccola tra quelle che toccano tutte le sue facce, ne segue che il rapporto cercato tra R e r è >= n.
<BR>
<BR>Ma poichè, esaminando la costruzione con il simplesso regolare di dimensione n, si vede che i baricentri delle facce coincidono proprio con i punti di tangenza della n-sfera inscritta, allora vale min(R/r) = n.[addsig]

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

wow!...stupefacente
<BR>
<BR>Anti, potresti dare un\'idea di come si dimostrano \"per induzione\" i teoremi che hai utilizzato?
<BR>
<BR>qualcuno ha links, dispense,... su questi argomenti [geometria \"euclidea\" in R<sub>n</sub>] (che non siano il solito Wolfram)<BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: talpuz il 09-03-2004 20:20 ]
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

J4Ck202
Messaggi: 196
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da J4Ck202 » 01 gen 1970, 01:33

Bella, Mind!
<BR>Pensare che per il caso n=3 avevo utilizzato il determinante di
<BR>Cayley-Menger e una VALANGA di conti.. ultimamente ho la
<BR>tendenza a complicare i problemi più del dovuto..

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-03-09 21:10, J4Ck202 wrote:
<BR>Bella, Mind!
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Bella, Conti, dico io.

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-03-09 20:18, talpuz wrote:
<BR>Anti, potresti dare un\'idea di come si dimostrano \"per induzione\" i teoremi che hai utilizzato?
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Sì, anche se l\'idea migliore che ti possa dare è \"provaci da solo!\". Per le dispense o link su geometria iper-euclidea non so cosa dirti, anche a me interesserebbero!
<BR>
<BR>Allora, il teorema è quello della mediana generalizzato, e la sensatezza della definizione di baricentro che ho dato segue logicamente dal teorema.
<BR>Un n-simplesso ha n+1 vertici e n+1 facce. Ogni vertice fa parte di n facce a forma di (n-1)-simplesso. La faccia rimanente si dice opposta a quel vertice. Ogni coppia di vertici è collegata da uno spigolo, ed ogni coppia di facce ha in comune un (n-2)-simplesso. Inoltre, per ogni coppia di facce esiste uno ed un solo spigolo dell\'n-simplesso che non appartiene alla loro unione: tale spigolo è detto opposto alla coppia di facce. Ogni vertice dello spigolo opposto a 2 facce è opposto ad una delle 2 facce. Tutte queste cose si dimostrano facilmente in modo combinatorio, considerando che gli elementi k-dimensionali di un n-simplesso sono C(n+1,k+1).
<BR>Consideriamo 2 facce dell\'n-simplesso, ed i rispettivi baricentri A e B. Siano inoltre C e D i vertici opposti alle facce che contengono rispettivamente A e B. Siccome per ipotesi induttiva i segmenti DA e CB si incontrano nel baricentro E della faccia (n-2)-simpliciale comune alle 2 facce considerate, ne segue che A, B, C, D, E sono sullo stesso piano. Ma poichè, per ipotesi induttiva, DA/AE = CB/BE = n-1, per Talete e per similitudini varie, il punto d\'incontro F di AC e BD è tale che CF/CA = DF/FB = n.
<BR>Questo dimostra nel contempo il teorema della mediana, ed il fatto che la definizione data di baricentro sia una buona definizione. Infatti, se ogni coppia di \"mediane\" si incontra in un punto che divide ognuna di esse in segmenti con rapporto 1:n, significa che tutte si incontrano nello stesso punto.
<BR>
<BR>
<BR>EDIT: avevo scritto C(n,k) anzichè C(n+1,k+1).
<BR>
<BR><!-- BBCode Start --><IMG SRC="http://images.google.it/images?q=tbn:3g ... onspir.jpg"><!-- BBCode End --><BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Antimateria il 11-03-2004 02:09 ]

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4772
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 01 gen 1970, 01:33

Geometria euclidea in R_n è un bellissimo ossimoro...
<BR>
<BR>cmq, dispense online non ne conosco, ma se qlc ha voglia di buttarci un po\' di soldi o un po\' di tempo c\'è \"Regular Polytopes\" di Coxeter che è certo un buon inizio di geometria in n dimensioni...ne ho viste solo alcune parti, ma a sentire in giro è veramente figo...credo però che costi averlo...
<BR>sennò, WOLFRAM!!!!

sprmnt21
Messaggi: 559
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da sprmnt21 » 01 gen 1970, 01:33

qualcosina, ma proprio qualcosina, si trova nella soluzione del problema 15 del giornalino numero 1.
<BR>
<BR>il senso dell\'indicazione sta nel fatto che non e\' difficile generalizzare il risultato al caso Rn.
<BR><BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sprmnt21 il 11-03-2004 11:09 ]

Avatar utente
talpuz
Moderatore
Messaggi: 873
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da talpuz » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-03-11 00:17, EvaristeG wrote:
<BR>Geometria euclidea in R_n è un bellissimo ossimoro...
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR><I>peto veniam</I> come direbbe il nostro amico Leonard, non trovavo altre parole per farmi capire
<BR>
<BR>comunque le virgolette non erano messe a caso <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
[img:18oeoalk]http://www.narutolegend.it/char_img/Sasuke.jpg[/img:18oeoalk]

Bloccato