Fisica normale

Vuoi proporre i tuoi esercizi? Qui puoi farlo!!

Moderatore: tutor

Bloccato
Shoma85
Messaggi: 98
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Shoma85 » 01 gen 1970, 01:33

Il numero 6 dell\'ammissione alla normale, secondo voi come si fa?
<BR>
<BR>http://www.sns.it/%7Estudenti/prove/fisica/f97IaMFI.pdf
<BR>
<BR>Ciao!
<img src="http://dsomensi.altervista.org/immagini/im.gif">

AleX_ZeTa
Messaggi: 625
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da AleX_ZeTa » 01 gen 1970, 01:33

doppler relativistico:
<BR>
<BR>f\'=f*sqrt[(1+v/c)/(1-v/c)] (velocità positiva in avvicinamento, negativa in allontanamento)
"E se si sono rotti i freni?"
"Se si sono rotti i freni non ci resta che l'autostop e il viaggio si complica. Faremo il giro del mondo a piedi."

Biagio
Messaggi: 535
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Biagio » 01 gen 1970, 01:33

la frequenza emessa secondo me è 28650000.
<BR>andrei avanti a risolverlo ma ciò il calcetto...appena torno lo faccio comunque.
<BR>la relazione di alex dovrebbe bastare comunque.
<BR>

Biagio
Messaggi: 535
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Biagio » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Start --><IMG SRC="http://wpop10.libero.it/cgi-bin/webmail ... ellite.gif"><!-- BBCode End -->
<BR>
<BR>la situazione è quella schematizzata in figura.
<BR>a) la frequenza emessa è 28650000 Hz che è quella percepita dalla stazione quando il satellite si trova proprio sopra di essa: in questo caso la velocità rivolta verso la stazione è nulla, e dunque è nulla la variazione di frequenza.
<BR>b)dal grafico si può supporre che per t=0 secondi oppure t=400 secondi il satellite sia sufficientemente lontano da supporre che la sua velocità sia sia approssimativamente tutta in direzione della stazione(si avvicina o si allontana con velocità V).
<BR>questo perchè l\'angolo indicato sulla figura diventa molto piccolo.
<BR>utilzzando l\'effetto doppler (nel caso di avvicinamento in t=0),
<BR>2,86508=2,865(1+v/c)...qusta formula è quella di alex semplificata perchè la velocità del satellite è piccola rispetto a quella della luce)
<BR>da tutto ciò, v=8,4 km/s
<BR>c)scegliamo di analizzare il momento in cui t=150s.
<BR>la situazione è +o- quella della figura.
<BR>ora, i triangoli formati l\'uno dalla scomposizione della velocità, l\'altro dalla posizione del satellite rispetto alla stazione sono simili.
<BR>dalla formula sull\'effetto doppler di prima ci ricaviamo qual\'è la vel. di avvicinamento alla stazione:
<BR>2,86506=2,865(1+v/c)
<BR>da cui v avvicinamento=6,3 km/s
<BR>per pitagora la vel. perpendicolare al segmento stazione-satellite sarà:
<BR>5,6km/s
<BR>conoscendo la vel. del satellite sappiamo anche qual\'è la distanza dalla stazione al piede della perpendicolare condotta dal satellite sul terreno, cioè
<BR>(50s)*(8400m/s)=420 km
<BR>quindi ora basta applicare una semplice proporzione:
<BR>(420km)/(x)=(6,3 km/s)/(5,6 km/s)
<BR>da cui distanza satellite stazione quando il satellite è sopra la stazione=x=373 km
<BR><BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Biagio il 07-02-2004 23:01 ]

Bloccato