Scelta componenti squadra

La competizione di matematica più spettacolare che ci sia!
Rispondi
marspitzalis
Messaggi: 12
Iscritto il: 06 ago 2017, 16:22

Scelta componenti squadra

Messaggio da marspitzalis » 08 gen 2018, 14:59

Nella vostra scuola come vengono scelti i componenti della squadra? Secondo voi è giusto (a parità di età) scegliere una persona che nei giochi di archimede è andata peggio rispetto ad altre persone?

Avatar utente
Lasker
Messaggi: 396
Iscritto il: 02 mag 2013, 20:47
Località: Udine

Re: Scelta componenti squadra

Messaggio da Lasker » 08 gen 2018, 15:36

Se decidi la squadra basandoti solo sui risultati di archimede la cosa non funzionerà... Personalmente per scegliere la squadra quando ero capitano ho scritto un paio di gare interne (sul modello dei TST), tenuto conto di chi veniva agli allenamenti settimanali o a quello extra mensile, visto quali gruppi di persone rendevano meglio lavorando assieme, quali erano i punti di forza dei vari ragazzi (per esempio, non è troppo intelligente prendere i 7 ragazzi più forti "in generale" se nessuno di questi tocca mai i problemi di geometria...), o semplicemente anche chi appariva più interessato.
Ultima modifica di Lasker il 08 gen 2018, 15:37, modificato 1 volta in totale.
"Una funzione generatrice è una corda da bucato usata per appendervi una successione numerica per metterla in mostra" (Herbert Wilf)

"La matematica è la regina delle scienze e la teoria dei numeri è la regina della matematica" (Carl Friedrich Gauss)

Sensibilizzazione all'uso delle potenti Coordinate Cartesiane, possano seppellire per sempre le orride baricentriche corruttrici dei giovani: cur enim scribere tre numeri quando se ne abbisogna di due?

PRIMA FILA TUTTI SBIRRI!

Talete
Messaggi: 738
Iscritto il: 05 giu 2014, 13:47
Località: Riva del Garda

Re: Scelta componenti squadra

Messaggio da Talete » 08 gen 2018, 15:36

Nella mia scuola la scelta della squadra dipende da una classifica che, da ottobre a febbraio, consta di 1000 punti:
• 100 di questi punti vengono dati per Archimede (il numero di punti fatti più un bonus di +20 per quelli del biennio);
• 500 di questi punti dipendono dai quattro test per le quattro materie A, C, G, N che vengono fatti, ogni test vale 125 punti;
• i restanti 400 punti sono bonus partecipazione: ci sono 20 incontri (10 lezioni, 6 gare online di Campigotto e 4 altre cose), e ogni presenza ad un incontro vale 20 punti.
I migliori sette di questa classifica a fine febbraio diventano i partecipanti della squadra del liceo.
"Sei il Ballini della situazione" -- Nikkio
"Meriti la menzione di sdegno" -- troppa gente
"Sei arrivato 69esimo? Ottima posizione!" -- Andrea M. (che non è Andrea Monti, come certa gente pensa)
"Se ti interessa stanno inventando le baricentriche elettroniche, che dovrebbero aiutare a smettere..." -- Bernardo

mr96
Messaggi: 144
Iscritto il: 05 gen 2015, 01:07

Re: Scelta componenti squadra

Messaggio da mr96 » 08 gen 2018, 18:44

Talete ha scritto:
08 gen 2018, 15:36
Nella mia scuola la scelta della squadra dipende da una classifica che, da ottobre a febbraio, consta di 1000 punti:
• 100 di questi punti vengono dati per Archimede (il numero di punti fatti più un bonus di +20 per quelli del biennio);
• 500 di questi punti dipendono dai quattro test per le quattro materie A, C, G, N che vengono fatti, ogni test vale 125 punti;
• i restanti 400 punti sono bonus partecipazione: ci sono 20 incontri (10 lezioni, 6 gare online di Campigotto e 4 altre cose), e ogni presenza ad un incontro vale 20 punti.
I migliori sette di questa classifica a fine febbraio diventano i partecipanti della squadra del liceo.
Nelle scuole che alleno faccio una cosa simile, ma lo tengo solo come indicatore, poi i 7 li scegliamo io e l'altro allenatore (in linea di massima i primi 2 o 3 non vengono mai scartati, ma se settimo e ottavo sono particolarmente vicini in qualche circostanza si può scegliere il secondo). Il problema di una roba del genere è che mi è capitato di avere dei ragazzi presenti a tutti gli incontri dell'anno che vengono per divertimento ma non sono in grado di fare dei problemi dopo il 5 in gara (specialmente i ragazzi di prima), e che sarebbero nei primi 7 secondo la graduatoria, quindi, per evitare situazioni spiacevoli, la classifica non viene data ai ragazzi, ma solo ai docenti e si spiega loro il perché della scelta. Per me rimane comunque sbagliato creare eccessiva competizione per entrare in squadra, la gara a squadre rimane sempre un gioco, va bene se usato come indicatore dagli insegnanti, ma io eviterei di mostrarlo in ogni caso ai ragazzi (anche perché per un ragazzo di prima vedere il proprio nome in fondo non è molto di incoraggiamento per riprovare l'anno successivo, a meno di una forte motivazione personale, ma questo è applicabile solo a livelli più alti).

Kopernik
Messaggi: 666
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Re: Scelta componenti squadra

Messaggio da Kopernik » 08 gen 2018, 19:15

Secondo la mia esperienza, una classifica redatta in base a gare individuali può essere utile, ma è bene che non sia seguita troppo rigidamente. Uno studente molto bravo a risolvere problemi da solo potrebbe essere un pessimo elemento in squadra se non è capace di lavorare in collaborazione.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

Avatar utente
Federico II
Messaggi: 230
Iscritto il: 14 mag 2014, 14:56
Località: Roma

Re: Scelta componenti squadra

Messaggio da Federico II » 10 gen 2018, 16:40

Anche noi quest'anno abbiamo un ranking annuale basato su presenze alle lezioni e soprattutto alle gare Campigotto, qualche esercizio a casa ogni tanto e alcune gare interne, le quali hanno un peso molto maggiore rispetto a tutto il resto. In questo modo scegliamo sostanzialmente i più bravi tenendo anche un minimo conto dell'interesse manifestato. Alla fine io e il professore che se ne occupa (che provvediamo ad organizzare tutto durante l'anno) dovremmo prendere i primi 6 in classifica compatibilmente con le limitazioni per anno di corso ma poi, come avviene anche agli stage per le gare internazionali, possiamo anche prendere decisioni diverse per vari motivi (uno particolarmente bravo o che lavora particolarmente bene in squadra ma che è rimasto fuori, uno che ci serve per qualche particolare abilità, uno che pur essendo entrato viene ritenuto inadatto a questo tipo di competizione, ecc...). Certo non sarà facile, ne abbiamo almeno una decina che potrebbero andare bene su circa 30 che hanno continuato a seguire un po' tutto, e non è facile capire chi può essere più adatto al lavoro di squadra, così come non è facile decidere bene cosa mandare in classifica e con quale peso, e in che modo essa rispecchierà le abilità di ciascuno...
Il responsabile della sala seminari

Talete
Messaggi: 738
Iscritto il: 05 giu 2014, 13:47
Località: Riva del Garda

Re: Scelta componenti squadra

Messaggio da Talete » 14 gen 2018, 12:40

Alla fine noi abbiamo modificato il modo di stilare la classifica dando più peso alle gare rispetto alle presenze (prima le gare valevano il 60%, ora l'80%). Comunque sì mi trovo d'accordo con Federico, il ranking da noi è strutturato all'incirca come il loro, senza però gli esercizi a casa che sarebbero troppo complicati da controllare (e infatti a scuola vostra c'è qualcuno che scrive a gente estranea chiedendo aiuto, vero?)
"Sei il Ballini della situazione" -- Nikkio
"Meriti la menzione di sdegno" -- troppa gente
"Sei arrivato 69esimo? Ottima posizione!" -- Andrea M. (che non è Andrea Monti, come certa gente pensa)
"Se ti interessa stanno inventando le baricentriche elettroniche, che dovrebbero aiutare a smettere..." -- Bernardo

Rispondi