Gara a Squadre e Politica

La competizione di matematica più spettacolare che ci sia!
Rispondi
Avatar utente
Troleito br00tal
Messaggi: 679
Iscritto il: 16 mag 2012, 22:25

Gara a Squadre e Politica

Messaggio da Troleito br00tal » 03 mar 2017, 22:28

Sono abbastanza allibito dai testi di oggi. Per come ho vissuto le gare, la matematica ci ha sempre uniti al di là delle idee politiche e religiose. Ora, se uno è pro Trump? Deve alzarsi durante la gara ed andarsene? Trovo che tutto questo sia un brutto scherzo.

http://maddmaths.simai.eu/divulgazione/ ... a-squadre/

Qui si parla di matematici supposti intelligenti. Bene, oggi abbiamo dato la prova di essere più idioti del votante medio. Grazie!

mr96
Messaggi: 123
Iscritto il: 05 gen 2015, 01:07

Re: Gara a Squadre e Politica

Messaggio da mr96 » 04 mar 2017, 11:00

Troleito br00tal ha scritto:Sono abbastanza allibito dai testi di oggi. Per come ho vissuto le gare, la matematica ci ha sempre uniti al di là delle idee politiche e religiose. Ora, se uno è pro Trump? Deve alzarsi durante la gara ed andarsene? Trovo che tutto questo sia un brutto scherzo.

http://maddmaths.simai.eu/divulgazione/ ... a-squadre/

Qui si parla di matematici supposti intelligenti. Bene, oggi abbiamo dato la prova di essere più idioti del votante medio. Grazie!
Sono abbastanza d'accordo che la scelta dell'ambientazione non sia stata tra le più "felici", ma è anche vero che l'ultima ambientazione di una gara locale che ho trovato "carina" sia quella del 2014 (così come i testi, che negli ultimi 2 anni mi sono sembrati inutilmente troppo difficili per far avvicinare squadre e ragazzi nuovi alla competizione). E' anche vero che forse durante la gara nemmeno ci si fa caso a queste cose e si punta solo a risolvere i problemi, ma da anni noi italiani ci lamentiamo di Berlusconi e di come veniamo "sfottuti" dal mondo e poi, alla prima occasione, siamo pronti a fare la stessa cosa. Soprattutto in un ambiente che dovrebbe essere giocoso e lontano dalla serietà della politica e dai temi "caldi" su cui si discute ogni giorno.

Altra piccola parentesi sui testi: a Torino a metà gara avevamo 6 squadre in negativo, e un problema 6 che è valso 340 punti a una squadra... Solo io ho nostalgia dei tempi in cui uno studente medio poteva fare tranquillamente i primi 10/12 problemi da solo? Per la parte alta della classifica ci sono gli ultimi 7/8 problemi, ma dobbiamo far divertire anche chi si allena poco o non si allena proprio, ma viene solo per divertirsi una giornata con gli amici e non per vincere. Sempre per Torino, anche se non c'entra con il discorso Olimpiadi in generale, la gara del pubblico è stata un massacro. Noi abbiamo risolto 9 dei 20 problemi proposti e siamo arrivati quinti su circa 120 squadre... Si è vinto mi pare con 12... Capisco non sia facile tarare una gara per universitari, ma alcune cose erano veramente fuori da ogni possibile problema da gara a squadre...

Avatar utente
Lasker
Messaggi: 331
Iscritto il: 02 mag 2013, 20:47
Località: Udine

Re: Gara a Squadre e Politica

Messaggio da Lasker » 04 mar 2017, 16:40

Quoto il Ballo, anche per me è stata una scelta di cattivo gusto.
"Una funzione generatrice è una corda da bucato usata per appendervi una successione numerica per metterla in mostra" (Herbert Wilf)

"La matematica è la regina delle scienze e la teoria dei numeri è la regina della matematica" (Carl Friedrich Gauss)

Sensibilizzazione all'uso delle potenti Coordinate Cartesiane, possano seppellire per sempre le orride baricentriche corruttrici dei giovani: cur enim scribere tre numeri quando se ne abbisogna di due?

PRIMA FILA TUTTI SBIRRI!

AlexThirty
Messaggi: 214
Iscritto il: 20 giu 2015, 20:58

Re: Gara a Squadre e Politica

Messaggio da AlexThirty » 05 mar 2017, 14:05

Oltre la scelta poco condivisibile di mischiare giochi come questi e politica, volevo soprattutto puntualizzare ciò che mr96 ha già fatto notare.
Negli ultimi due anni, il livello dei testi della fase locale si sono alzati a mio parere un po' troppo. Il trend è quello, così come negli individuali, è normale che la difficoltà aumenti, ma forse così è un po' troppo
Siamo passati da gare avvincenti in cui si vinceva con 16+ problemi (parlo di Parma ma anche luoghi dove c'è molta affluenza) a questi due ultimi anni che hanno hanno visto la maggior parte delle squadre forti stare anche sotto i 12 problemi e vittorie con circa questo numero di risolti.
Per fare un esempio anche più pratico, negli anni passati i problemi che valevano più di 100 punti erano pochi, ora sono quasi 8 in ogni gara locale, che su 24 problemi non sono poi così pochi.
La mia squadra ad esempio ha fatto metà (circa 500) dei suoi punti con 2/3 soli problemi.
Questo di sicuro non grava alla competizione che comunque c'è sempre, ma secondo me è controproducente nell'avvicinare studenti a questa gara che secondo me deve essere (o magari o capito male io) più abbordabile per lo studente medio rispetto agli individuali, soprattutto nelle scuole dove gli studenti sono seguiti meno di altre.
E il problema si nota anche per gli allenamenti, la differenza tra una simulazione su campigotto e queste è rilevante, così come alcuni studenti della mia scuola si sono allenati sui testi degli anni passati e alla gara sono rimasti spiazzati dalle difficoltà.
Questa non vuole essere una critica pesante, ma vuole solo far notare come un andamento così può forse peggiorare la situazione. Capisco anche tutte le problematiche, trovare problemi di livello adeguato può essere difficile e non immagino neanche il lavoro che ci sia dietro la preparazione di gare come questa (e faccio in ogni caso i miei complimenti all'organizzazione), ma diciamo che in cuor mio c'è una certa nostalgia delle gare in cui si vinceva con molti problemi "truccosi" e non con meno problemi più "lunghi e pesanti".

Forse era un po' off topic, ma va bè :D
Un bresciano esportato nel cremonese

-"Dal palazzo di giustizia di Catania o esci con più soldi di prima, o non esci proprio"
-"Baroni uscirebbe con un Win - Win".
Tutti si mettono a ridere, e allora intuisco che non aveva detto "Weed - Win" come avevo capito.

Avatar utente
L.A.Bachevskij
Site Admin
Messaggi: 104
Iscritto il: 09 lug 2008, 23:00
Località: Berlin, Berlin, Deutschland

Re: Gara a Squadre e Politica

Messaggio da L.A.Bachevskij » 06 mar 2017, 12:26

Troleito br00tal ha scritto:Sono abbastanza allibito dai testi di oggi. Per come ho vissuto le gare, la matematica ci ha sempre uniti al di là delle idee politiche e religiose. Ora, se uno è pro Trump? Deve alzarsi durante la gara ed andarsene? Trovo che tutto questo sia un brutto scherzo.

http://maddmaths.simai.eu/divulgazione/ ... a-squadre/

Qui si parla di matematici supposti intelligenti. Bene, oggi abbiamo dato la prova di essere più idioti del votante medio. Grazie!
Caro Troleito br00tal,
mi sento chiamato in causa, in quanto autore del post su MaddMaths! che tu segnali (anche se non ho collaborato direttamente alla preparazione della gara a squadre).
Francamente vedo la tua reazione come eccessiva, ma temo si tratti di un problema di trasparenza, nel senso che quanto hai letto non è quello che io intendevo nello scriverlo, quindi provo a spiegare meglio quanto ho scritto.
La posizione che prendo nell'articolo non è strettamente pro o anti-Trump, ma contro un certo modo di far politica che, a mio parere, è in diretto contrasto con il modo di ragionare scientifico e razionale [1]. Probabilmente sono un illuso e un idealista, ma vorrei che, almeno in parte, le scelte politiche (ma non solo) fossero fatte e presentate basandosi su dati reali e con argomentazioni razionali.

Non voglio insistere oltre su questo argomento in questo thread (dove sarebbe meglio parlare più della matematica della gara a squadre, come già scritto, del fatto che l'ambientazione possa rendere più difficile l'approccio ai problemi). Se però tu volessi proseguire la discussione, sarò felice di farlo, o in un thread in una sezione più consona, oppure privatamente per email.

[1]: Una interessante lettura in proposito è: https://wiki.lesswrong.com/wiki/Politic ... ind-Killer

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite