Quote Gare a Squadre

La competizione di matematica più spettacolare che ci sia!
Avatar utente
Cassa
Messaggi: 236
Iscritto il: 28 mar 2006, 21:48
Località: Genova

Quote Gare a Squadre

Messaggio da Cassa » 12 mar 2009, 23:03

Ho letto l'algoritmo di calcolo per determinare il numero di quote delle singole gare a squadre pubblicato sul sito ma mi chiedevo se saranno comunicate le quote effettive [come fatto con febbraio] prima delle gare locali.
Qualcuno mi illumina?

Grazie :D

afullo
Messaggi: 931
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Messaggio da afullo » 12 mar 2009, 23:05

In passato si è sempre saputo dopo, al momento della gara non si sapeva quante ne sarebbero passate, quest'anno non so... :wink:

Avatar utente
giove
Messaggi: 519
Iscritto il: 22 mag 2006, 14:56
Località: Pisa / Brescia

Messaggio da giove » 13 mar 2009, 14:27

Serve qualcuno volenteroso che si fa tutti i conti :D

Vi do una mano: l'ampiezza di Brescia (se ho fatto giusti i conti) è 22,25 ;)

Avatar utente
Cassa
Messaggi: 236
Iscritto il: 28 mar 2006, 21:48
Località: Genova

Messaggio da Cassa » 13 mar 2009, 15:02

Fermat 51 O.o :lol: [se ho capito l'algoritmo]

La Disfida non è 35 ? 20* ( 1 + 15/20*1)

Avatar utente
giove
Messaggi: 519
Iscritto il: 22 mag 2006, 14:56
Località: Pisa / Brescia

Messaggio da giove » 13 mar 2009, 17:48

Uhm, no, tutti quei posti da cui provengono le squadre sono comunque in provincia di Brescia. (uffa, non potevano farla più piccola sta provincia...)
Comunque effettivamente è 23, non 22,25 ;) ( 20*(1+3/4*4/20) )

Avatar utente
Cassa
Messaggi: 236
Iscritto il: 28 mar 2006, 21:48
Località: Genova

Messaggio da Cassa » 13 mar 2009, 19:18

:shock:
Devo conoscere tutte le province di italia quindi? xD mi ritiro xD

Avatar utente
Francutio
Messaggi: 1104
Iscritto il: 17 feb 2008, 08:05
Località: Torino

Messaggio da Francutio » 13 mar 2009, 22:15

se ho capito bene l'ampiezza di Torino è 24 (24*(1+0)) XD

http://www.festadellamatematica.bussola.it/

questo il sito...

però...non è presente in quell'elenco il mio liceo...eppure dovremmo essere iscritti :?

Avatar utente
Cassa
Messaggi: 236
Iscritto il: 28 mar 2006, 21:48
Località: Genova

Messaggio da Cassa » 14 mar 2009, 06:54

Guarda qui:
:arrow: http://gareasquadre.disi.unige.it/lista.php?gara=85 :wink:

Ps. Per chi volesse su quel sito ci sono tutte le squadre iscritte a tutte le gare locali.

giumazz
Messaggi: 90
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Modena

Ampiezza modena

Messaggio da giumazz » 16 mar 2009, 14:31

Ampiezza modena dovrebbe essere 27,75 = 21* (1+9/21 * 3/4).

Tondo
Messaggi: 22
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:37

Messaggio da Tondo » 16 mar 2009, 15:27

Lucca dovrebbe essere 17,75.
Ad azzardarle quante quote saranno? Un paio?

Avatar utente
Children of the forest
Messaggi: 225
Iscritto il: 24 giu 2007, 17:22
Località: Provincia di Torino

Messaggio da Children of the forest » 16 mar 2009, 19:41

Ma è DEFINITIVO questo sistema?????????
Cioè, conta solo quello che è stato scritto, o è solo per farsi un idea???

Mi perdonate se esprimo qualche forte critica al sistema. Premetto che tutti hanno sempre criticato per la mancanza di un criterio... però questo mi sembra totalmente senza senso.

Tra le mille aneddoti e storie sugli olimpionici che ho senstito raccontare, molte erano sulla totale ignoranza in fatto di geografia....
Ok, la matematica è la materia che studiamo, però se si vuole costruire un algoritmo decente bisogna tener conto anche di cose che matematiche non sono. Datevi un poco un occhiata qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Elenco_del ... superficie
Ripeto, scusate se mi permetto, ma questo algoritmo da voi proposto svantaggia moltissimo molte sedi.
Torino e Brescia sono molto grandi, per la precisione Torino è più di 32 volte più grande di Trieste! Trieste ha una banda parecchio più grande di Torino e molti meno iscritti!!!!!!!!Da Genova anche grazie che arrivano da fuori, la provincia è così piccola che faticano ad arrivare da dentro.....
Bussoleno e Ivrea sono molto distanti da Torino poi, pur rimando in provincia.

Calcolate la somma delle distanze in km dei vari istituti dalla sede di gara, quello sarebbe almeno imparziale (bisognerebbe tener anche conto della densità di popolazione)!!!! imparziale e basta, non di sicuro intelligente... perchè la lontananza dovrebbe essere un segno di bravura??? Guardate i risultati di Cesenatico degli anni passati piuttosto!!!

Poi, un sistema del genere andrebbe fatto prima dell'inizio delle iscrizioni!!! Non dopo!!! Così ad istituti iscritti puoi farti l'algoritmo per far passare quante squadre vuoi dal polo che vuoi!!!!!

Resta poi da chiarire cosa si intende per provincia! provincia intesa nel senso olimpico o provincia come parte del territorio italiano?

Mi dite se sono pazzo o dico cose sensate?
http://olimato.altervista.org/
L'uomo ha creato un dio vendicativo per i propri comodi e un satana per l'inferno che ha in se

Thebear
Messaggi: 311
Iscritto il: 13 feb 2008, 16:23
Località: Torino

Messaggio da Thebear » 16 mar 2009, 20:26

Children of the forest ha scritto:Torino e Brescia sono molto grandi, per la precisione Torino è più di 32 volte più grande di Trieste! Trieste ha una banda parecchio più grande di Torino e molti meno iscritti!!!!!!!!Da Genova anche grazie che arrivano da fuori, la provincia è così piccola che faticano ad arrivare da dentro.....
Bussoleno e Ivrea sono molto distanti da Torino poi, pur rimando in provincia.

Calcolate la somma delle distanze in km dei vari istituti dalla sede di gara, quello sarebbe almeno imparziale (bisognerebbe tener anche conto della densità di popolazione)!!!! imparziale e basta, non di sicuro intelligente... perchè la lontananza dovrebbe essere un segno di bravura??? Guardate i risultati di Cesenatico degli anni passati piuttosto!!!
Quoto! Non è possibile che una provincia enorme e "forte" (l'anno scorso 3 ori, 2 argenti e 1 bronzo) come Torino rischi di portare molte meno scuole di province "deboli" e microscopiche!!! Children ha assolutamente ragione riguardo al fatto che è ovvio che province piccole che organizzano una gara abbiano un'altissima percentuale di scuole da fuori; inoltre hanno molte meno scuole, quindi anche a livello di rapporto iscritti/qualificati ci sarebbe un abisso!!!
Edoardo

afullo
Messaggi: 931
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Messaggio da afullo » 16 mar 2009, 21:18

D'accordo pure io, questo sistema non tiene conto che ci sono province e province, Torino ha oltre 2 milioni di abitanti e si è sempre piazzata bene a livello nazionale, altre province sono molto più piccole e se si mettono a fare la gara assieme non ci raggiungono nè come superficie, nè come popolazione, nè come qualità, ciononostante tramite questo algoritmo avrebbero probabilmente parecchi più posti loro di noi. E lo stesso vale per le altre province grandi: con questo metodo si favoriscono di molto le piccole province che si aggregano per fare una gara unica.

http://www.comuni-italiani.it/provincep.html

Thebear
Messaggi: 311
Iscritto il: 13 feb 2008, 16:23
Località: Torino

Messaggio da Thebear » 16 mar 2009, 21:28

[idiota delirante mode on] :twisted: :twisted: :twisted: Tutti gli abitanti della provincia di Torino si armino e si preparino all'INSURREZIONE! Attaccheremo all'alba! Non deve restare neanche un mattone delle loro sporche case!!!!! :twisted: :twisted: :twisted: [/idiota delirante mode off]
Edoardo

Avatar utente
Children of the forest
Messaggi: 225
Iscritto il: 24 giu 2007, 17:22
Località: Provincia di Torino

Messaggio da Children of the forest » 16 mar 2009, 21:34

Analizziamo la cosa punto per punto, per bene.
Un sistema delle quote intellignete ha due grossi obiettivi. Stimolare la creazione di nuove gare ( con un buon livello) e all'interno di esse, stimolare la partecipazione di più scuole possibili. In secondo luogo far crescere qualitativamente la media e massima delle scuole.

Dunque, andiamo al primo punto: con questo algoritmo come mai si potrà sperare che nascano gare nell'alta Toscana, in Liguria e nel basso Piemonte e Lombardia??? Non potrà mai nascere una gara a Pavia, o ad Imperia! perchè le scuole di quelle zone non si iscriveranno mai alla gara locale, ma a quella di Genova, visto che si passerebbe più facilmente.
Questo sembra un esempio scemo, ma se ci pensate bene, il nuovo sistema favorisce una chiusura, e non un apertura a nuove gare.

Il secondo punto! beh, se si volesse dare importanza alla qualità, si guarderebbero i risultati delle passate competizioni. (Esattamente come si fa per l'individuale in cui si guardano risultati e partecipazione, non dove abitano i ragazzi e a che scuola vanno).

Anche nel caso fosse giusta la vostra concezione, l'algoritmo andrebbe costruito meglio.
Se per assurdo la festa della matematica si spostasse dal Lingotto a Savigliano, e distano solo 30minuti in treno, allora la banda di torino salirebbe da 27 a 41!!!!
Che miglioramento!!!!! sarà l'aria di campagna di Savigliano che fa bene......
http://olimato.altervista.org/
L'uomo ha creato un dio vendicativo per i propri comodi e un satana per l'inferno che ha in se

Rispondi