Difficoltà degli esercizi

Pubblicazione (poco) periodica con problemi olimpici di allenamento.

Moderatore: tutor

Rispondi
Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Difficoltà degli esercizi

Messaggio da Goldrake » 25 mag 2008, 11:50

Ciao a tutti.
Ho intenzione di vedermi piano piano tutti i giornalini pubblicati, svolgendo gli esercizi.
Ho visto che per i primi 2-3 c'era, accanto al problema, anche il livello (Archimede, Febbraio, Cesantico..), poi per i giornalini successivi no.
Volevo chiedere se c'è un criterio col quale posso capire il livello di difficoltà (che sò, i primi 4 Archimede, i secondo 4 Febbraio etc), se c'è un ordine, insomma.

Ciao! :D

fph
Site Admin
Messaggi: 3178
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: Difficoltà degli esercizi

Messaggio da fph » 25 mag 2008, 14:03

Goldrake ha scritto:Ho intenzione di vedermi piano piano tutti i giornalini pubblicati, svolgendo gli esercizi.
Ottimo intento, si impara davvero molto facendoli.
Sono in ordine di difficoltà; dare una classificazione precisa è impossibile (ci sono diversi esercizi comparsi in gare di Febbraio più difficili di un "cesenatico", per esempio...), però l'idea è quella. Diciamo che grossomodo puoi stimare che siano nella stessa proporzione dei primi giornalini. Quando facevamo i giornalini "corti" da 10 esercizi la nostra "guideline" di massima era 2 arc, 3 febbraio, 3 ces, 1 cortona, 1 imo.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Messaggio da Goldrake » 25 mag 2008, 15:21

Perfetto :)
Ti ringrazio tanto e ti saluto :wink:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite