godel,escher,bach

Qui si parla di libri, film, fumetti, documentari, software di argomento matematico o scientifico.
marcuz
Messaggi: 70
Iscritto il: 26 feb 2007, 21:54
Località: Pisa
Contatta:

Messaggio da marcuz » 13 mag 2008, 23:45

Ho iniziato a leggerlo la scorsa estate ma per me è veramente difficile da terminare. Personalmente condivido la concezione unitaria del sapere a cui accennava CUCU, per questo ho apprezzato moltissimo quello che ho potuto leggere del libro. Non avevo mai sentito parlare di intelligenza artificiale e onestamente seguire il filo non è stato per nulla semplice, richiede una lettura quanto mai attiva! I dialoghi tra Achille e la Tartaruga sono bellissimi e aiutano a capire, in particolare mi è piaciuto quello del genio della lampada: ho sempre pensato di esprimere il desiderio di poter esprimere infiniti desideri! Anche il viaggio nei quadri di Escher è molto bello. Purtroppo le mie conoscenze non mi permettono di valutare i contenuti matematici ma da profano il giudizio sul libro è assolutamente positivo! Non mi faceva dormire la notte...

P. S. Kripke grazie per l'intervento approfondito, una volta finito GEB proverò a leggere anche i libri di Smullyan e Penrose :)
Nessun uomo è un'isola (J. Donne)

toroseduto
Messaggi: 76
Iscritto il: 09 mar 2008, 10:21
Località: genova
Contatta:

Messaggio da toroseduto » 19 mag 2008, 17:32

jordan ha scritto:sinceramente ho basato TUTTA la mia tesina su quel libro...
è semplicemente il massimo.
quoto, anch'io quest'anno baserò la tesina d'esame esssenzialmente su questo libro.... :D
Molto bella la parte su G[ALT148]del sopratttutto perchè comprensibile abbastanza facilmente :wink:

Avatar utente
Haile
Messaggi: 515
Iscritto il: 30 mag 2008, 14:29
Località: Bergamo

Messaggio da Haile » 01 giu 2009, 18:49

Uppo questo 3ad perchè potrei decidere di comprarmelo...

È davvero così ardua da capire la parte matematica o solo leggermente difficile da seguire i tutti i passaggi? Perchè a qualche particina un po' oscura potrei passare sopra, ma se è veramente difficile da capire in più punti lascio perdere...
[i]
Mathematical proofs are like diamonds: hard and clear.

[/i]

Avatar utente
Haile
Messaggi: 515
Iscritto il: 30 mag 2008, 14:29
Località: Bergamo

Messaggio da Haile » 14 giu 2009, 21:25

Mi permetto un UP! dopo 2 settimane... qualcuno ha voglia di buttare un parere sulle parti puramente matematiche?
[i]
Mathematical proofs are like diamonds: hard and clear.

[/i]

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

Messaggio da julio14 » 15 giu 2009, 00:15

Le sto analizzando per benino per la tesina. A mio parere (ma non ho termini di paragone) sono molto ben fatte, una giusta via di mezzo tra formalità e comprensibilità. Difficili solo quelle che trattano il cuore della dimostrazione di Godel, ma comunque fattibili.
Ah, con difficili intendo proprio complicate da comprendere. Cioè, il resto si capisce tutto senza problemi, ma è comunque una lettura tutt'altro che leggera. Se leggi senza pensare troppo, ti ritrovi due pagine dopo a chiederti di cosa sta parlando.
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Avatar utente
Haile
Messaggi: 515
Iscritto il: 30 mag 2008, 14:29
Località: Bergamo

Messaggio da Haile » 15 giu 2009, 15:46

julio14 ha scritto:A mio parere (ma non ho termini di paragone) sono molto ben fatte, una giusta via di mezzo tra formalità e comprensibilità.
Mmm... bene.
julio14 ha scritto:Difficili solo quelle che trattano il cuore della dimostrazione di Godel, ma comunque fattibili.
Bene bene.
julio14 ha scritto:Cioè, il resto si capisce tutto senza problemi, ma è comunque una lettura tutt'altro che leggera. Se leggi senza pensare troppo, ti ritrovi due pagine dopo a chiederti di cosa sta parlando.
Beh, ovvio... comunque il concetto di "lettura pesante" varia da persona a persona e sotto questo punto di vista sono abbastanza resistente 8)

Grazie, credo che lo ordinerò.
[i]
Mathematical proofs are like diamonds: hard and clear.

[/i]

Rispondi