Giornali o altri media...

Qui si parla di libri, film, fumetti, documentari, software di argomento matematico o scientifico.
Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Giornali o altri media...

Messaggio da Nonno Bassotto » 06 lug 2010, 20:12

Il titolo completo doveva essere: Giornali o altri media che danno credito (scientifico) a megalomani con qualche rotella fuori posto ma PHPBB ha deciso che era troppo lungo.

Comunque prendo spunto dalla discussione su Bonacci per proporre di raccogliere qui esempi di articoli di giornale o programmi TV che intervistano megalomani che tuonano contro la scienza ufficiale, e si propongono come novelli Einstein.

Secondo me una tale raccolta sarebbe utile:
1) Per mostrare ai non addetti quanto poco affidabili siano i comuni mezzi d'informazione, anche in contesti non legati a questioni politiche (per questi ultimi abbiamo già abbastanza esempi...)
2) Per mostrare ai non addetti quanto è bistrattata la scienza nei media.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 06 lug 2010, 21:48

Sì, poi bisognerebbe staccare i "non addetti" dai media e portarli qui... :wink:
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 06 lug 2010, 22:51

impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Avatar utente
Ani-sama
Messaggi: 418
Iscritto il: 19 feb 2006, 21:38
Località: Hasselt
Contatta:

Messaggio da Ani-sama » 06 lug 2010, 22:55

Quello che segnalo non è un "caso" tipo Bonacci, è però un bell'articolo più o meno sul tema del prof. Franco Brezzi, il quale è al contrario un bravissimo matematico. Eccolo:

http://www.imati.cnr.it/brezzi/Scienze_Dure_Web.pdf

Interessante è il paragrafo 4: Le scienze dure e i mezzi di comunicazione.
...

Carlein
Messaggi: 315
Iscritto il: 26 nov 2007, 18:16
Località: Napoli

Messaggio da Carlein » 06 lug 2010, 23:25

Beh non può mancare questo pezzo :shock:

http://www.repubblica.it/2004/h/sezioni ... llele.html

Poi mio fratello mi aveva raccontato di un tizio accreditato come divulgatore scientifico in qualche programma che delirava sulle previsioni circa l'arrivo dei maya spaziali,devo chiedergli dati con maggiore precisione :D
p.s: tra l'altro è interessante notare come nell'articolo di repubblica ci sia un giornalista riconosciuto come persona colta dalla stupidenzia italiana, che farnetica cose senza senso su un tizio che chiaramente dovrebbe stare con due signori col camice bianco a fargli compagnia(matta di nome e di fatto), anche in maniera ispirata e "letteraria". Da cui si trae che la demenza non appena si parla di scienza è un fatto trasversale alle velinoidi del paragrafo 4(bellissimo) del testo linkato da Ani, e dei cosidetti intellettuali, in italia. Un panorama deprimente :cry:
Lo stolto è colui che dice quello che sa.Il saggio è colui che sa quello che dice.
"And then one day you find,ten years have got behind you,no one told when to run,you missed the starting gun"

Avatar utente
Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 06 lug 2010, 23:36

[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 07 lug 2010, 00:05

lui e' un degno compare dell'ingegnere
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Avatar utente
Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 07 lug 2010, 00:11

Molti ricorderanno questa:

Immagine
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

ma_go
Site Admin
Messaggi: 1906
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da ma_go » 07 lug 2010, 00:52

nota bene che eco ha messo il disclaimer: non spaccia quello che fa per scienza, si dice estraneo e ignorante in matematica sin dall'inizio, e non dà dell'ignorante a nessuno, non crede (e non dà a bere) di aver rivoluzionato nulla. c'è una certa differenza.

se non sbaglio, dvornicic qualche tempo fa suggeriva di boicottare una casa editrice (pitagora?), rea di aver pubblicato una pseudo-dimostrazione di qualche congettura aperta..

Avatar utente
Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 07 lug 2010, 00:56

Infatti il mio intervento era da intendersi in topic: fa scandalo come L'espresso abbia pubblicato dei vaneggiamenti dilettanteschi solo perché a produrli è stato l'Umberto Eco di turno.
Comunque Eco sarà diligente all'inizio dell'articolo, ma alla fine sembra auto-compiacersi... Secondo me, uno che non sa nulla della questione, si fa delle idee talmente folli leggendo quell'articolo da ricavarne più danni che altro.
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 07 lug 2010, 01:23

in effetti Eco fa un discorso apertamente non corretto.
E non vuole suggerire nulla di innovativo, la sua e' solo una "congettura" che nulla ha che fare con la matematica, ma come dice alla metafisica.

Il problema sono chi vuole imitare Eco non capendo che il suo era solo un gioco di stile, appunta una lettura estiva, qualcosa per distrarsi sotto l'ombrellone.
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 07 lug 2010, 01:45

Eco, che pur ritengo una persona molto intelligente sotto vari aspetti, non si rende condo che la parte finale del suo articoletto non è né giusta né sbagliata. Not even wrong. È un farfugliamento privo di senso. Non nel senso che globalmente non abbia senso; proprio che le singole frasi non hanno alcun significato.

Cosa vuol dire ad esempio "Dio, uno e infinito, non sarebbe allora altro che la serie circolare dei numeri primi."? Che vuol dire "Dio si troverebbe di fronte al Caso, e del Caso sarebbe l'effetto, o almeno la vittima non onnipotente."?

Il fatto è che un letterato può parlare a vanvera di matematica (o scienza) e questo è accettabile, mentre se un matematico scrivesse un trafiletto e sbagliasse a citare Hegel sarebbe ridicolizzato.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 07 lug 2010, 02:06

Allora ricapitoliamo:

1) Sono primi quei numeri divisibili solo per se stessi.
E va bene, passi... Non stiamo a sottilizzare, pazienza.

2) 30131 è divisibile per 59 e per 509.
Di nuovo, pazienza. Voleva scrivere 30031, ma il correttore di bozze (o chi per lui) non aveva una calcolatrice a portata di mano, o non sapeva usarla, o non aveva voglia di leggere l'articolo.

3) Ma infiniti sono anche i numeri primi, e lo aveva già detto Euclide, comprendendo anche essi sono, per così dire, [...]
Manca un "che". Correttore di bozze non pervenuto, e ti pareva.

4) Vi presento il crivello di Eratostene, un metodo per calcolare numeri primi arbitrariamente alti.
Va bene, ecco qua una legge per prevedere e calcolare i numeri primi! Tutto a posto, senonché...

5) Colpo di scena: non si sa ancora secondo quale regola i numeri primi si susseguono!
Ma il crivello di Eratostene non era una regola per determinare la successione dei numeri primi?? E la definizione stessa di numero primo non è una regola?? Comincio ad essere confuso...

6) Non conosco la differenza tra "Internet", "Web" e "motore di ricerca".
Ok, sottigliezze... E poi si parlava di alta matematica, mica di alta informatica. Vai pure avanti ad erudirci sui numeri primi.

7) Ora smetto di fare il matematico e passo alla metafisica.
Ma come, eri così bravo...

8 ) Chissà, forse la successione dei numeri arriva fino a un certo punto, e poi ritorna all'unità. E così anche i numeri primi sarebbero finiti.
Ma non avevi appena detto che i numeri erano infiniti, e che lo erano anche i numeri primi?? Allora, sono infiniti o no?!? Sono seriamente confuso...

9) Ma quindi Dio coincide con la serie dei numeri, e forse non sa nemmeno lui se i numeri primi vengono fuori a caso, e perciò sarebbe vittima del Caso, o per lo meno Dio e il Caso sarebbero la stessa cosa.
Ah, finalmente ho capito tutto! :idea:

10) Oibò, non male per una lettura estiva, sono proprio soddisfatto! 'Eureka!', come disse Archimede Pitagorico quando la mela gli cadde in testa dalla torre di Pisa mentre faceva le abluzioni nella tinozza. Pensare che non volevo nemmeno scrivere 'sto articolo e godermi le meritate vacanze... Magari lo spedisco, e vediamo se quei buontemponi de L'espresso me lo pubblicano senza leggerlo. Tanto mi chiamo Umberto Eco, voglio dire...
Hmm, vuoi vedere che il Nome della rosa è davvero la trascrizione di un manoscritto? Non può averlo concepito la stessa persona che fa 'sti discorsi...
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 07 lug 2010, 03:52

C'è anche questo slideshow
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 07 lug 2010, 07:07

in effetti aveva tanto caldo quel giorno. :P
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite