Orbiter - space flight simulator

Qui si parla di libri, film, fumetti, documentari, software di argomento matematico o scientifico.
Rispondi
Avatar utente
Ratio
Messaggi: 62
Iscritto il: 29 nov 2007, 20:22
Località: Una realtà quadridimensionale (forse)

Orbiter - space flight simulator

Messaggio da Ratio » 07 set 2008, 21:41

Ho trovato da poco online questo spettacolare simulatore di volo spaziale e me ne sono semplicemente innamorato: rispetto a simulatori più commerciali presenta un livello di dettagli sorprendente, ma la sua caratteristica peculiare è la realisticità che permette all'utente di controllare tutto, dal calcolo della quantità di propellente necessario, fino al rilevamento dell'angolo di entrata in atmosfera.
Permette inoltre di accedere a qualsiasi strumento effettivo usato da astronauti ed ingegneri aerospaziali. A riprova della sua realisticità è consigliato ai nuovi utenti di conoscere i fondamenti di meccanica newtoniana e le leggi di Keplero, oltre a nozioni sui sistemi di comunicazione e sugli strumenti di manovra: solamente dopo qualche settimana di pratica si sarà capaci di simulare le missioni Apollo e le manovre di rendezvous più difficili con stazioni orbitanti.

A questo indirizzo (http://orbit.medphys.ucl.ac.uk/) troverete qualche informazione e i link per il download (sia della versione base che di vari add-ons).
Tengo a precisare che è completamente free ware.
Nella versione base troverete tutorial vari e come mezzo un ibrido tra aereo e shuttle per spratichirsi con le nozioni basilari, in seguito potrete scaricare add-ons (sempre freeware) creati da altri sviluppatori amatoriali che contengono le simulazioni di tutti i progetti NASA e non (ad esempio c'è anche lo Sputnik). Ci sono poi anche add-ons "fantascientifici", nel senso che offrono mezzi immaginari (ma comunque si conformano alle leggi fisiche... quindi per fortuna niente Star Trek o Star Wars), come ad esempio stazioni spaziali innovative, colonie lunari o progetti della NASA mai realizzari, ma comunque molto promettenti.

Vi invito caldamente a darci un occhiata e magari a scrivere qui cosa ne pensate.
"L'apprendere molte cose non insegna l'intelligenza"
Eraclito

matteo16
Messaggi: 303
Iscritto il: 10 dic 2007, 21:16

Messaggio da matteo16 » 07 set 2008, 21:46

wow sembrerebbe bello. ma hai delle missioni da fare? o puoi girovagare creandoti degli obiettivi?

Avatar utente
Ratio
Messaggi: 62
Iscritto il: 29 nov 2007, 20:22
Località: Una realtà quadridimensionale (forse)

Messaggio da Ratio » 07 set 2008, 22:09

matteo16 ha scritto:wow sembrerebbe bello. ma hai delle missioni da fare? o puoi girovagare creandoti degli obiettivi?
E' ovvio che se scarichi un add-on per l'Apollo 11 risulta leggermente difficile raggiungere Mercurio, così come risulta inutile limitarsi ad orbitare intorno alla Terra... ma comunque puoi progettarti la missione come desideri: se ad esempio vuoi fare un rendezvous con la ISS e rimanere in orbita terrestre per tre giorni e poi ripartire per la luna, lo puoi comodamente fare.
E' ovvio che però devi iniziare una missione con obiettivi precisi, anche perché devi impostare il mezzo per affrontare questi obiettivi: devi capire che non è esattamente un gioco e che per portare a termine con successo una missione ci servono settimane... non si tratta di cose che decidi di fare quando ti siedi davanti allo schermo nel tempo libero.
"L'apprendere molte cose non insegna l'intelligenza"
Eraclito

matteo16
Messaggi: 303
Iscritto il: 10 dic 2007, 21:16

Messaggio da matteo16 » 07 set 2008, 22:20

Ratio ha scritto:
matteo16 ha scritto:wow sembrerebbe bello. ma hai delle missioni da fare? o puoi girovagare creandoti degli obiettivi?
E' ovvio che se scarichi un add-on per l'Apollo 11 risulta leggermente difficile raggiungere Mercurio, così come risulta inutile limitarsi ad orbitare intorno alla Terra... ma comunque puoi progettarti la missione come desideri: se ad esempio vuoi fare un rendezvous con la ISS e rimanere in orbita terrestre per tre giorni e poi ripartire per la luna, lo puoi comodamente fare.
E' ovvio che però devi iniziare una missione con obiettivi precisi, anche perché devi impostare il mezzo per affrontare questi obiettivi: devi capire che non è esattamente un gioco e che per portare a termine con successo una missione ci servono settimane... non si tratta di cose che decidi di fare quando ti siedi davanti allo schermo nel tempo libero.
ah ho capito

matteo16
Messaggi: 303
Iscritto il: 10 dic 2007, 21:16

Messaggio da matteo16 » 09 set 2008, 12:19

ho fatto il download e mi dice che devo scegliere uno scenario e che dopo devopremere il bottone ORBITER ma non va.
per scegliere una di quelle cartelle del file .exe devo cliccare due volte e allora mi si apre uno scenario tipo missione. cosa devo fare? come devo procedere?
seconda cosa: una volta che l'ho istallato dove trovo i tasti di comando per lo shuttle? o meglio: come faccio a sapere come farlo muovere(visto che non è assolutamente semplice e che come dicevi tu segue tutte le leggi della fisica)?

Avatar utente
Ratio
Messaggi: 62
Iscritto il: 29 nov 2007, 20:22
Località: Una realtà quadridimensionale (forse)

Messaggio da Ratio » 09 set 2008, 12:56

Qui (http://orbit.medphys.ucl.ac.uk/download/Orbiter.pdf) c'è il manuale in inglese che guida al download, all'installazione e alla configurazione del launchpad, nonché ovviamente a tutti i comandi utilizzabili.
Ti consiglio di seguire il tutorial che propone il manuale (circa a pagina 17) sulla guida del Delta-glider, giusto per fare le prime esperienze di volo in atmosfera e fuori.
Se veramente vuoi capirci qualcosa ti conviene prima leggerti bene il manuale e poi tentare di mettere in pratica le cose imparate, poco alla volta.
Uno dei tuoi primi obiettivi potrebbe essere quello di entrare in un orbita stabile intorno alla terra (sempre semplice detto così... :lol: ) e in seguito, quando avrai acquisito più padronanza magari anche attraccare alla stazione spaziale internazionale.
Se ti servono consigli o altro ti rimando all'homepage del sito principale (http://orbit.medphys.ucl.ac.uk/) dove ci sono anche i link a forum e altre guide, sia teoriche (quindi di fisica), che pratiche (quindi sul funzionamento del simulatore). Ovviamente posso anche darti qualche consiglio via mp, anche se al momento non sono proprio una cima... anzi.
Buon divertimento!
"L'apprendere molte cose non insegna l'intelligenza"
Eraclito

matteo16
Messaggi: 303
Iscritto il: 10 dic 2007, 21:16

Messaggio da matteo16 » 09 set 2008, 13:10

Ratio ha scritto:Qui (http://orbit.medphys.ucl.ac.uk/download/Orbiter.pdf) c'è il manuale in inglese che guida al download, all'installazione e alla configurazione del launchpad, nonché ovviamente a tutti i comandi utilizzabili.
Ti consiglio di seguire il tutorial che propone il manuale (circa a pagina 17) sulla guida del Delta-glider, giusto per fare le prime esperienze di volo in atmosfera e fuori.
Se veramente vuoi capirci qualcosa ti conviene prima leggerti bene il manuale e poi tentare di mettere in pratica le cose imparate, poco alla volta.
Uno dei tuoi primi obiettivi potrebbe essere quello di entrare in un orbita stabile intorno alla terra (sempre semplice detto così... :lol: ) e in seguito, quando avrai acquisito più padronanza magari anche attraccare alla stazione spaziale internazionale.
Se ti servono consigli o altro ti rimando all'homepage del sito principale (http://orbit.medphys.ucl.ac.uk/) dove ci sono anche i link a forum e altre guide, sia teoriche (quindi di fisica), che pratiche (quindi sul funzionamento del simulatore). Ovviamente posso anche darti qualche consiglio via mp, anche se al momento non sono proprio una cima... anzi.
Buon divertimento!
grazie dei mille consigli :D
dovrebbero proporlo all'università di aeronautica sto softwere
è troppo bello e anche difficile :lol:

Rispondi