Consiglio per chimica (e meccanica razionale)

Qui si parla di libri, film, fumetti, documentari, software di argomento matematico o scientifico.
Rispondi
Avatar utente
Oblomov
Messaggi: 284
Iscritto il: 23 ott 2005, 13:18
Località: Bologna

Consiglio per chimica (e meccanica razionale)

Messaggio da Oblomov » 01 lug 2008, 03:32

Per quest'estate ho intenzione di portare avanti un programmino di avanzamento in vista dell'università (non sono mai stato un tipo da discoteche). Dopo essermi procurato il solito Halliday per fisica mi chiedevo se non ci fossero dei libri di chimica sufficientemente ampi e adatti (quello del mio liceo preferirei lasciarlo stare), dove con "adatti" intendo "adatti per un ex-liceale" (non dubito che la meccanica quantistica applicata allo studio delle molecole sia affascinante ma preferirei partire da qualcosa di più soft). Conoscete una buona "Bibbia della chimica" che si possa reperire in una biblioteca sufficientemente fornita?

Saluti
Ob
Ultima modifica di Oblomov il 02 lug 2008, 00:52, modificato 1 volta in totale.
Why are numbers beautiful? It’s like asking why is Beethoven’s Ninth Symphony beautiful. If you don’t see why, someone can’t tell you. I know numbers are beautiful. If they aren’t beautiful, nothing is. - P. Erdös

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 01 lug 2008, 06:05

per il corso di Chimca Generale avevamo il Peloso (chimica generale Organica e inorganica) o il Sacco (mi pare)
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

iactor
Messaggi: 53
Iscritto il: 25 apr 2007, 16:49

Messaggio da iactor » 01 lug 2008, 15:10

che ti interessa in particolare?
chimica descrittiva, chimica fisica, chimica organica.....

Avatar utente
Oblomov
Messaggi: 284
Iscritto il: 23 ott 2005, 13:18
Località: Bologna

Messaggio da Oblomov » 01 lug 2008, 15:42

Io cercavo qualcosa di abbastanza ampio da coprire tutti gli argomenti liceali, inserendoli in una prospettiva un po' più ampia; cominciare nuovi argomenti mi sembra prematuro. Per il resto, ogni ambito della chimica va benone.
Anche un po' di esercizi non guasterebbero...

Saluti
Ob
Why are numbers beautiful? It’s like asking why is Beethoven’s Ninth Symphony beautiful. If you don’t see why, someone can’t tell you. I know numbers are beautiful. If they aren’t beautiful, nothing is. - P. Erdös

Avatar utente
Oblomov
Messaggi: 284
Iscritto il: 23 ott 2005, 13:18
Località: Bologna

Messaggio da Oblomov » 02 lug 2008, 00:53

Come da titolo modificato, aggiungo la richiesta di un buon libro di meccanica razionale. Sappiatemi dire.
Why are numbers beautiful? It’s like asking why is Beethoven’s Ninth Symphony beautiful. If you don’t see why, someone can’t tell you. I know numbers are beautiful. If they aren’t beautiful, nothing is. - P. Erdös

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 02 lug 2008, 01:23

il Gantmacher era molto bello, ma non mi pare lo stampino piu'
Il Grioli non sono sicuro che sia sto gran che' (usato poco)

consiglio: cerca nei bollettini dei corsi di Fisica di Pisa, Padova, Trieste o altre univ famose per i loro corsi di laurea in Fisica.
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Avatar utente
mitchan88
Messaggi: 469
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da mitchan88 » 02 lug 2008, 01:24

Il salto dall'Halliday a un libro di meccanica razionale mi pare eccessivo xD
Vabbè, se vuoi un buon libro di meccanica classica trattata con impostazione lagrangiana (cioè invece che sviluppare tutto da F=ma parte dal pricipio di minima azione) ti consiglio il Taylor e il Goldstein (dovrebbero chiamarsi entrambi "Meccanica Classics" :P) Evita il Landau come la peste.
[url:197k8v9e]http://antrodimitch.wordpress.com[/url:197k8v9e]

Membro del fan club di Ippo_

Avatar utente
manliobarone
Messaggi: 144
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Saturno

Messaggio da manliobarone » 02 lug 2008, 08:48

Allora, per chimica ad ampio respiro ve ne sono diversi:

In primis il Silvestroni, anche se, forse, è abbastanza noioso, e poi l'Oxtoby che, invece è meno approfondito, ma su alcuni argomenti "basilari" risulta essere più chiaro.

Detto ciò, se ti vuoi dilettare con chimica organica, il non plus ultra per chi deve dare una "sgrossata" all'argomento è il Ternay, ma non penso sia più in stampa.
Il Morrison è buono, anche se ha un taglio un attimino troppo "Medico".

P.S. ti consiglierei di procurarti questi libri in una biblioteca, perchè ognuno di essi (sopratutto quelli di organica) costa una fucilata.

P.P.S Se cerchi una buona preparazione di base senza grosse pretese, puoi anche rivolgerti al Passannanti Ponente Sbriziolo, anche se, forse, non è così semplice da recapitare fuori dai confini siciliani.
P.P.P.S. stesso discorso fatto in precedenza, ma per chimica organica, L'hart.
[url=http://userbarmaker.com/:2ss5vsuf][img:2ss5vsuf]http://img339.imageshack.us/img339/9963/101193326054vv3.png[/img:2ss5vsuf][/url:2ss5vsuf]
[url=http://userbarmaker.com/:2ss5vsuf][img:2ss5vsuf]http://img174.imageshack.us/img174/9177/1001186257051rb1.png[/img:2ss5vsuf][/url:2ss5vsuf]
[b:2ss5vsuf]Membro Club Nostalgici[/b:2ss5vsuf]

Rispondi