che musica ascoltate?

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.
Avatar utente
salva90
Messaggi: 1314
Iscritto il: 19 ott 2006, 18:54
Località: Carrara

Messaggio da salva90 » 07 gen 2008, 15:50

a parte che il genere si chiama tHrash metal...
qui si entra nei gusti, ragazzo mio... tu puoi dire che il genere non ti entusiasma, certo, però non puoi dire che i metallica non hanno niente di musicale... sei tu che non ci trovi nulla :wink:
[url=http://www.myspace.com/italiadimetallo][img]http://img388.imageshack.us/img388/4813/italiadimetallogn7.jpg[/img][/url]

Avatar utente
mitchan88
Messaggi: 469
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da mitchan88 » 07 gen 2008, 16:10

Siddharta ha scritto:beh...da quanto ho capito secondo voi non c'è nessuna relazione tra buona musica e buon musicista...
ma io con buon musicista non intendo il virtuoso...ineguagliabile nella tecnica...
ma ma intendo il buon compositore...
Chiamalo buon compositore allora :wink:
Siddharta ha scritto:faccio un esempio...
con i Metallica...Kirk Hammett ha composto ed eseguito dei grandi assoli grandi canzoni..come Fade to Black...One...ma per il resto oltre agli assoli i metallica non hanno niente di musicale...
sarà forse che tra i generi musicali non prediliggo il tHrash metal...
e se si dovesse fare un paragone...
Pink Floyd-Metallica...
dal punto di visa tecnico...nessun paragone...Kirk Hammett 110 e lode...nessuno lo eguaglia...è al pari di Slash e Jimi Hendrix..

Questa me la segno :shock:
Cioè, già fra i suoi compagni di maestro, c'è gente tipo Vai e Skolnick che riesce a suonare i brani di Hammett e a farsi le uova al tegamino nel frattempo :roll: Per non parlare delle stecche atroci che tira certe volte al vivo :lol:
Poi boh, lo trovo un paragone alquanto insensato... In fondo è una questione di gusti e di generi, visto che l'assolo di Damage. Inc stasebbe male in una canzone dei Dogs come quello di Atom Heart Mother starebbe male in Fight Fire With Fire, e sono tutti e due assoli bellissimi 8)
[url:197k8v9e]http://antrodimitch.wordpress.com[/url:197k8v9e]

Membro del fan club di Ippo_

Siddharta
Messaggi: 9
Iscritto il: 21 dic 2007, 20:36

Messaggio da Siddharta » 07 gen 2008, 18:27

a quanto pare non può scappare una distrazione.. :o
vi prego di scusarmi se ho scritto trash al posto di thrash... :)..
tornando al discorso principale...
forse il mio paragone è stato troppo azzardato..visto che non ho una vasta cultura nel campo del tHrash...
cmq...io continuo a sostenere che nel metal esiste il virtuosismo ma non la musicalità...
saranno gusti personali...ma..credo che l'hard rock..nonostante mantenga la ritmica e il virtuosismo che caratterizzano il thrash..sia caratterizzato anche da un registro musicale e melodico più alto di quello del metal...

Avatar utente
meditans
Messaggi: 47
Iscritto il: 05 apr 2007, 11:17
Località: Reggio Calabria

Messaggio da meditans » 10 gen 2008, 13:08

la Giuly ha scritto:c'è qualcuno sul forum che suona uno strumento? se si cosa?
Anche se la discussione sta prendendo una piega piuttosto moderna ecco i miei two cents classici... :D

Suono il pianoforte anch'io, e indicando con $ $f(x), x\in Forumisti$ $, l'anno di frequenza al conservatorio del forumista $ $x$ $, posso dire che
$ $f(meditans)=f(mattilgale)-1$ $ e da qui discendono interessanti conseguenze sull'ordine moltiplicativo 8).

Per quanto riguarda la musica che ascolto è in generale tutta quella classica pre-avanguardie, ma ci sono degli Autori che amo in modo particolare:
In primis $ $Si\; bemolle, La, Do, Si\; naturale$ $ ovvero il grande magister Bach dell'arte della fuga, delle variazioni Goldberg, del Clavicembalo, delle Suite per Violoncello ecc ecc ecc...
In secundis Maurice Ravel, soprattutto quello del Tombeau e dei giochi d'acqua.
In tertiis il Brahms delle sinfonie.
Last but not least, infine, tutti gli altri Compositori :D.

Conscio della stranezza della mia graduatoria, vi posso solo dire che quello che mi interessa veramente è "il rapporto tra il suono e il numero, e il significato di intellettualità e spontaneità della musica colta occidentale".

meditans

P.S. dire che ascolto appassionatamente il Ludovico Van mi faceva un pò paura :wink:

mistergiovax

Messaggio da mistergiovax » 10 gen 2008, 14:44

meditans ha scritto: In primis si bemolle, la, do, si naturale ovvero il grande magister Bach dell'arte della fuga, delle variazioni Goldberg, del Clavicembalo, delle Suite per Violoncello ecc ecc ecc...
Andremo sicuramente d'accordo :o :o !!!

Anche se aggiungerei: le opere organistiche, i concerti e soprattutto il clavicembalo ben temperato... :wink:

(In secundis però Chopin che rimane il mito irraggiungibile nello studio del pianoforte...)

Ciao

Avatar utente
Marco
Site Admin
Messaggi: 1331
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: IMO '93

Messaggio da Marco » 10 gen 2008, 15:22

Li ho visti citati solo una volta, ma... Queen!

La musica classica (perlopiu', perdonate la banalita', Bach e Mozart) la ascolto in aeroporto, durante le code.

Per quanto riguarda gli strumenti suonati, tre vite fa mi dedicavo, con risultato alquanto modesti in verita', al sax tenore.
Jonny Tendenza ha scritto:Pavarotti - Nessun Dorma (Verdi).mp3
E qui la mia anima bussetana emigrata a Torre del Lago non puo' tacere: Nessun Dorma non e' di Verdi, ma e' un'aria della Turandot, di Puccini.
Ultima modifica di Marco il 10 gen 2008, 15:28, modificato 1 volta in totale.
[i:2epswnx1]già ambasciatore ufficiale di RM in Londra[/i:2epswnx1]
- - - - -
"Well, master, we're in a fix and no mistake."

Avatar utente
Agi_90
Messaggi: 331
Iscritto il: 21 mar 2007, 22:35
Località: Catania
Contatta:

Messaggio da Agi_90 » 10 gen 2008, 15:26

meditans ha scritto: P.S. dire che ascolto appassionatamente il Ludovico Van mi faceva un pò paura :wink:
Lo sappiamo tutti che ti fai di latte+ :lol:
[url]http://www.agiblog.it/[/url]
Io abolirei e bannerei a vita tutti quelli che postano cose del tipo "ciao io ho fatto questo problema e ho risolto così, non sono strafigo?"

Il_Russo
Messaggi: 347
Iscritto il: 16 gen 2007, 16:04
Località: Pisa

Messaggio da Il_Russo » 10 gen 2008, 15:36

Marco ha scritto:Li ho visti citati solo una volta, ma... Queen!
Probabilmente sono talmente famosi che citarli è banale. Comunque è vero: grandissimi Queen.

Oltre ai Queen altri classici moderni degni di nota sono i Deep Purple.
Aderisci anche tu al progetto "Diamo a Nonciclopedia una sezione matematica indecente"

Presidente della commissione EATO per le IGO

Avatar utente
matemark90
Messaggi: 67
Iscritto il: 03 nov 2006, 20:02
Località: la città del carnevale (RE)

Messaggio da matemark90 » 10 gen 2008, 19:32

Mistergiovax ha scritto:Anche se aggiungerei: le opere organistiche, i concerti e soprattutto il clavicembalo ben temperato...

(In secundis però Chopin che rimane il mito irraggiungibile nello studio del pianoforte...)
Bach è sicuramente un grande ma al triennio del conservatorio 24 preludi e fughe dal clavicembalo ben temperato sono davvero pesanti (almeno per me).
Anch'io penso che il migliore sia Chopin ma nessuno cita mai Mendelssohn :(
Hasta la Carla... SIEMPRE!!!
Per tre cose vale la pena di vivere: la matematica, la musica e l'amore.

Avatar utente
salva90
Messaggi: 1314
Iscritto il: 19 ott 2006, 18:54
Località: Carrara

Messaggio da salva90 » 10 gen 2008, 20:03

Il_Russo ha scritto: Oltre ai Queen altri classici moderni degni di nota sono i Deep Purple.
caro marxista bolscevico... se mi citi i purple non puoi non citare i Rainbow...
[url=http://www.myspace.com/italiadimetallo][img]http://img388.imageshack.us/img388/4813/italiadimetallogn7.jpg[/img][/url]

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

Messaggio da julio14 » 10 gen 2008, 20:12

Agi_90 ha scritto:
meditans ha scritto: P.S. dire che ascolto appassionatamente il Ludovico Van mi faceva un pò paura :wink:
Lo sappiamo tutti che ti fai di latte+ :lol:
:lol: :lol: :lol:
e furia di latte finisce a cantare sotto la pioggia :lol:
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Avatar utente
Jonny Tendenza
Messaggi: 33
Iscritto il: 09 ago 2007, 19:05
Località: Sotto le coperte assieme a una certa Marialuisa M. vorrei, ma purtroppo, Mede(PV)

Messaggio da Jonny Tendenza » 13 gen 2008, 12:40

Marco ha scritto:
Jonny Tendenza ha scritto:Pavarotti - Nessun Dorma (Verdi).mp3
E qui la mia anima bussetana emigrata a Torre del Lago non puo' tacere: Nessun Dorma non e' di Verdi, ma e' un'aria della Turandot, di Puccini.
So che è di Puccini, solo che ho trascritto alcuni titoli dei file che possiedo e non li ho controllati prima di postarli... :oops: :lol:

Ciao! :)

violoncella
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 gen 2008, 14:44

Messaggio da violoncella » 21 gen 2008, 15:18

Mi piace molto Vivaldi, sia da ascoltare che da suonare; poi ascolto Monteverdi, Palestrina e compagnia bella, molto Corelli, Perotinus, Steffani e musica antica varia. Non amo molto il classicismo e il romaticismo, ma naturalmente ci sono delle eccezioni. mi piace molto Widor. Mi sto appassionando alla musica classica contemporanea (chiunque nominasse Allevi a questo proposito verrà colpito da un'archettata in un occhio). Non trovo che il minimalismo sia il massimo, ma Glass è degno di nota. Poi Berio,naturalmente e Milhaud.
la musica è un chiaro di luna nell'oscura notte dell'esistenza

Avatar utente
marcomr90
Messaggi: 68
Iscritto il: 24 gen 2008, 18:27
Località: Sarzana (una grande metropoli eeeeeeeeeh)
Contatta:

Messaggio da marcomr90 » 27 feb 2008, 17:16

bene bene... sembro l'unico flautista di questo forum..... ok allora... suono il flauto traverso da 6 anni.... è bellissimo ma difficile..... (dipende)..... comunque io ultimamente sto ascoltando a ripetizione gli evanescence (quando è brutto tempo mi sento un po' dark).... ma il mio genere preferito sono le colonne sonore..... in primis il grande Ennio Morricone con la sua fantastica "Gabriel's Oboe"!!!!! poi molti altri a parimerito..... :lol: comunque mi piacciono tantissimo "Il cimento dell'armonia e dell'invenzione" e "Concerto III: Il cardellino" del grandissimo "prete rosso" (Vivaldi)...
La fisica è matematica non perché noi conosciamo così bene il mondo fisico, ma perché lo conosciamo molto poco: sono solo le sue proprietà matematiche quelle che noi possiamo scoprire - Bertrand Russell

MiScappaLaCacca
Messaggi: 154
Iscritto il: 09 ago 2006, 23:06
Contatta:

Messaggio da MiScappaLaCacca » 27 feb 2008, 18:04

il mio gruppo preferito sono i goo goo dolls... oltre alla bellissima e famosissima iris sono fantastiche anche: name, better days, give a little bit, e la versie originale di "ci sono anch'io", interpetata da max pezzali nel film "l'isola del tesoro", ma che in realtà è la traduzione di "I'm still here", di Johnny Rzeznik

http://it.youtube.com/watch?v=6rtNcaQvFvI
[url=http://www.forzacomo.it/][img]http://www.forzacomo.it/images/banner.jpg[/img][/url]

Rispondi