come siamo messi con la letteratura?

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.

il vostro giudizio nei confronti della letteratura italiana

è la mia materia preferita
1
2%
è fra le mie materie preferite
24
43%
non mi piace
15
27%
la odio
7
13%
nessuna delle precedenti (indicare il vostro giudizio in questo caso)
9
16%
 
Voti totali: 56

Avatar utente
mod_2
Messaggi: 726
Iscritto il: 18 ago 2007, 20:26
Località: In fondo a destra

come siamo messi con la letteratura?

Messaggio da mod_2 » 15 ott 2007, 17:44

è solo una mia curiosità, sapere a quante persone del forum piace la letteratura

EDIT: grazie per la correzione grammaticale di Anlem
Ultima modifica di mod_2 il 18 ott 2007, 14:45, modificato 1 volta in totale.
Appassionatamente BTA 197!

Avatar utente
The_Ouroboros
Messaggi: 29
Iscritto il: 13 set 2007, 18:21
Località: Provincia di Pavia
Contatta:

Re: come siamo messi con la letteratura?

Messaggio da The_Ouroboros » 15 ott 2007, 17:47

mod_2 ha scritto:è solo una mia curiosità, sapere a quante persone del forum piacciono la letteratura
mi è indifferente...preferisco quella inglese :roll:
GNU/Linux x86_64 User

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 15 ott 2007, 17:49

Mah, tutto sommato non mi dispiace... Il problema è che, in media, le opere che reputo più belle sono anche quelle che reputo più pesanti, perciò mi riesce difficile leggere per davvero qualcosa di letteratura. Sono molto più vicino alla filosofia, in un certo senso, e non solo a quella strettamente legata alla scienza, anzi (tra i miei preferiti ci sono Kant e Schopenhauer...)

Avatar utente
mitchan88
Messaggi: 469
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da mitchan88 » 15 ott 2007, 18:07

E' una delle mie materie preferite, soprattutto quella italiana e latina :wink:
[url:197k8v9e]http://antrodimitch.wordpress.com[/url:197k8v9e]

Membro del fan club di Ippo_

Il_Russo
Messaggi: 347
Iscritto il: 16 gen 2007, 16:04
Località: Pisa

Messaggio da Il_Russo » 17 ott 2007, 16:15

E' una bella materia, ma dipende anche dagli insegnanti che la spiegano.
Aderisci anche tu al progetto "Diamo a Nonciclopedia una sezione matematica indecente"

Presidente della commissione EATO per le IGO

Avatar utente
Gufus
Messaggi: 54
Iscritto il: 08 ago 2007, 17:25
Località: BS

Messaggio da Gufus » 17 ott 2007, 19:18

Per diletto :D ...quando ci si rilassa dallo studio di materie scientifiche...
Sfido a trovare qualcuno a cui non sia piaciuto Il nome della Rosa di Umberto Eco...
sia leggendo il libro sia guardando il film...
e poi variare ogni tanto fa sempre bene...non si deve essere eccessivamente unilaterali, altrimenti fuori dal nostro campo di specializzazione siamo esclusi...

(Consiglio a chiunque di leggere il libro che ho detto sopra...all' inizio ero scettico anche io ora vdete come ne parlo... :wink: )

Avatar utente
jordan
Messaggi: 3988
Iscritto il: 02 feb 2007, 21:19
Località: Pescara
Contatta:

Messaggio da jordan » 17 ott 2007, 19:21

se potessi gli metterei solo fuoco a quei libri...

afullo
Messaggi: 927
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Messaggio da afullo » 17 ott 2007, 19:58

Nessuna delle precedenti. Alle superiori ho avuto occasione di studiarla poco, per carità il professore spiegava bene, però era anche un tipo che non si risparmiava mai polemiche sulla generazione di oggi, ritenuta a sua detta superficiale e frivola, ed inoltre alle interrogazioni non era molto rigido (tanto il 6 a fine anno lo dava a tutti, perchè a sua detta ormai il sistema scolastico è così), per cui lo studente era, ahimè, portato a studiare poco, tanto la sufficienza se la prendeva comunque e di certo un prof che ti critica la tua generazione non ti invoglia molto a studiare la sua materia :wink:

Io nell'ultimo quadrimestre della quinta ho preso 5/6 dell'ultima interrogazione, fortunatamente però di prova scritta (tema) avevo voti più alti, per cui il 6 a fine anno di media ce l'avevo. La prima prova scritta della maturità (nel 2006) l'ho fatta sul tema storico e ho preso 14 su 15, poi al colloquio orale ho cercato di fare del mio meglio e ho ottenuto 33 su 35 in totale, anche se ammetto che forse avrei meritato di meno perchè il programma di italiano non lo conoscevo da 33/35 :arrow:

Avatar utente
edriv
Messaggi: 1638
Iscritto il: 16 feb 2006, 19:47
Località: Gradisca d'Isonzo
Contatta:

Messaggio da edriv » 17 ott 2007, 20:01

Attualmente non ho nessun interesse a leggermi qualche mattone, che magari sarà anche un classico, solo per farmi una cultura, però ci sono libri che adoro leggere:

amo Kundera.

pic88
Messaggi: 741
Iscritto il: 16 apr 2006, 11:34
Località: La terra, il cui produr di rose, le dié piacevol nome in greche voci...

Messaggio da pic88 » 17 ott 2007, 20:13

Cos'è la letteratura? :roll:

A parte gli scherzi, non mi pare valga la pena discuterne solo in quanto "materia" di scuola. A molti di noi darebbe fastidio se, ad esempio, la matematica fosse considerata tale.

afullo
Messaggi: 927
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Messaggio da afullo » 17 ott 2007, 20:32

pic88 ha scritto:Cos'è la letteratura? :roll:

A parte gli scherzi, non mi pare valga la pena discuterne solo in quanto "materia" di scuola. A molti di noi darebbe fastidio se, ad esempio, la matematica fosse considerata tale.
Vero.
Una ragione in più per non esprimersi a proposito per quanto riguarda me, visto che la mia conoscenza della letteratura al di fuori della scuola superiore non è sufficientemente approfondita in modo tale da poter dare giudizi di un certo tipo :wink:

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

Messaggio da julio14 » 17 ott 2007, 22:56

Gufus ha scritto:Sfido a trovare qualcuno a cui non sia piaciuto Il nome della Rosa di Umberto Eco...
trovato :lol:
a me decisamente non è piaciuto, piuttosto "La vita davanti a sè" di Romain Gary (si scrive così? boh) è decisamente un bel libro, leggero e non troppo lungo, ma molto profondo. Per quanto riguarda la letteratura scolastica... beh Dante è fantastico. Il resto meglio lasciare perdere...
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Anlem
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 giu 2006, 08:58
Località: Pavia

Re: come siamo messi con la letteratura?

Messaggio da Anlem » 18 ott 2007, 12:41

mod_2 ha scritto:è solo una mia curiosità, sapere a quante persone del forum piacciono la letteratura
a quante piace la grammatica no? :D

Lasciando stare gli OT a me come materia piace abbastanza (anche se ho un libro che fino ad ora è una cura contro l'insonnia) ma preferisco leggere per i fatti miei (almeno quando ho sonno non sono obbligata a continuare).

Avatar utente
mod_2
Messaggi: 726
Iscritto il: 18 ago 2007, 20:26
Località: In fondo a destra

Re: come siamo messi con la letteratura?

Messaggio da mod_2 » 18 ott 2007, 14:34

Anlem ha scritto:
mod_2 ha scritto:è solo una mia curiosità, sapere a quante persone del forum piacciono la letteratura


a quante piace la grammatica no? :D
:oops: :oops: :oops:
Beh ammetto che la grammatica non è il mio forte... :cry: anzi forse è la materia in cui vado peggio...
Però sono restato un pò sorpreso dal fatto che la letteratura piaccia a così tante persone del forum...
Ultima modifica di mod_2 il 18 ott 2007, 14:59, modificato 1 volta in totale.
Appassionatamente BTA 197!

darkcrystal
Messaggi: 696
Iscritto il: 14 set 2005, 11:39
Località: Chiavari

Re: come siamo messi con la letteratura?

Messaggio da darkcrystal » 18 ott 2007, 14:57

mod_2 ha scritto:[...] che la letteratura piace ...
piaccia :lol:
"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità dell'uomo, e non sono tanto sicuro della prima" - Einstein

Membro dell'EATO

Rispondi