Mate-RPGiochino

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.
Rispondi
Avatar utente
edriv
Messaggi: 1638
Iscritto il: 16 feb 2006, 19:47
Località: Gradisca d'Isonzo
Contatta:

Mate-RPGiochino

Messaggio da edriv » 20 mag 2006, 19:55

Volevo parlare di un'ideuzza che mi e' venuta oggi.
L'ideuzza è questa: creare un gioco su internet, di tipo "role-play-game", ispirato a Kingdom Of Loathing (chi non lo conosce?), che ha come argomento di gioco proprio il problem solving.

Cosciente che probabilmente si tratterà del solito progetto-sogno che dopo qualche tempo viene immancabilmente abbandonato, comunque parlo di quello che ho pensato.

Di cosa si tratta
Un sito-gioco, che si gioca su internet con il browser, dove i partecipanti si registrano e giocano.
Chi (forse) lo scrive? Io, chi è disposto a collaborare in qualcosa e, in parte, gli stessi giocatori (poi mi spiego).

Cosa significa "gioco di ruolo matematico"?
Per me un gioco di ruolo ha queste caratteristiche principali:
- il giocatore impersona un personaggio
- c'è un territorio, una ambientazione, in cui viaggiare
- ci sono dei personaggi con cui interagire
- ci sono avventure
- ci sono oggetti e abilità
- ci sono livelli e punteggi
Inoltre, è anche importante che i giocatori possano interagire.

Come si trasporta questo all'argomento problem solving?
Queste sono le poche ideuzze che mi sono venute, la discussione che ho aperto servirebbe soprattutto ad aggiungerne altre.
Il personaggio: si sceglie il nickname, puo aggiungere altre informazioni nel profilo
Il territorio: mappa strutturata "ad albero" (tipo KoL), con nomi stupidi (ci potrebbe essere una "parte reale" e una "parte immaginaria" del territorio).

Le avventure e i giochi
Questa ovviamente è la parte centrale del gioco.
Quindi, incontrando dei personaggi, dopo averci detto un sacco di cretinate probabilmente ci proporranno un problema.
Che tipo di problema?
- a risposta multipla (tipo archimede)
- a risposta numerica (tipo gara a squadre)
- con dimostrazione (punteggio 0-7).
- di altro tipo, "programmabile", ma questo forse non è realizzabile

Chi propone i problemi?
- alcuni saranno inizialmente scritti da chi crea il gioco
- ma gli stessi giocatori potrebbero aggiungere dei personaggi e problemi nel loro territorio. Così il gioco si sviluppa ulteriormente.
Nel caso di problemi non originali si indica la provenienza.

Chi corregge le dimostrazioni?
Chi le ha proposte. Ma sempre attraverso il browser, si visualizza chi ha risposto ai propri problemi e si da rapidamente un punteggio.

Come funzionano le avventure?
Risolvendo un problema si sblocca un passaggio, si riceve punti, si sale di livello, si riceve un oggetto...
Il gioco non dovrebbe consistere però solo in un "risolvi risolvi risolvi", si può fare anche altro in giro per il mondo (stile KoL). Il soggetto è la matematica. Ad esempio si può ingaggiare una "battaglia di disuguaglianze" (es. "il nemico evoca una Cauchy-Schwarz e ti toglie 10 punti-...")

Oggetti, abilità, livelli, punteggi...
Qui c'è un po' da pensare, che tipo di oggetti e abilità si può ottenere nel gioco.
I livelli dipendono dal numero di problemi risolti, anche divisi per argomento e per difficoltà. Può esserci un problema da 10 punti-TdN, ...
La stessa difficoltà dei problemi si calcola dal numero di errori e dall'abilità media di chi li ha risolti.
Ci potrebbe essere anche una classifica per chi propone i problemi più belli.

Come si interagisce?
- Ci si organizza in gruppi/alleanze
- Si guadagna spazi-territorio, mettendo spazi nel mondo per il proprio problema. Chi passa di lì vede che il problema è stato scritto da te e può provare a risolverlo.

Qualcosa di tecnico
Ed iniziano i dolori.
Come linguaggio di programmazione pensavo di usare python che, anche se non conosco, sembra essere veloce e comodo da scrivere e ad alto livello.
Anche qualcosa di php.
Tutti i dati potrebbero essere memorizzati in xml.
Ci dovrebbero essere moduli per:
- l'interfaccia (generare pagine xhtml)
- il game-play (gestione delle avventure, oggetti)
- l'organizzazione dei problemi (soluzioni, punteggi, correzioni, statistiche)
- input e output su xml o database.

Il problema principale è lo spazio web, io non ho mica un server, e molti servizi di hosting non danno la possibilità di eseguire il python. Comunque a questo si pensa solo se qualcosa comincia a funzionare in locale (cioè mai).

In definitiva, questo è un progetto destinato ad essere dimenticato fra non molto, ma almeno avrò imparato un po' di python e qualcos'altro. Io, almeno all'inizio, penso di dedicarci un po' di tempo libero.

Qui c'è spazio per insulti, commenti, insulti, idee e quant'altro.

Omega
Messaggi: 13
Iscritto il: 05 mag 2006, 03:40

Messaggio da Omega » 20 mag 2006, 23:09

ciao Edriv, sono molto interessato a questo progetto.
Io mi posso occupare dell`aspetto prettamente tecnico, proporrei di svilupparlo interamente in php lasciando perdere python, xhtml, javascript(ajax rulez) e css (come database uno open source, mysql penso che vada benissimo).
Fammi sapere :D

Avatar utente
Sisifo
Messaggi: 604
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Scorzè (VE)/Pisa

Messaggio da Sisifo » 21 mag 2006, 10:22

Anch'io sono molto interessato a questa cosa e potrei eventualmente dare una mano dal punto di vista tecnico..
Purtroppo non ho idea di dove si possa trovare uno spazio sufficiente (gli hosting gratuiti, anche quelli con MySQL, sono abbastanza avari di spazio ovviamente :))
"Non è certo che tutto sia incerto"(B. Pascal)
Membro dell'associazione "Matematici per la messa al bando del sudoku" fondata da fph

Omega
Messaggi: 13
Iscritto il: 05 mag 2006, 03:40

Messaggio da Omega » 21 mag 2006, 19:14

lo spazio web non e` un problema, il problema verra` se e solo se il progetto prende piede e iniziano a giocare molte persone contemporaneamente, allora a quel punto toccherebbe trovare un buon server che lasci molta banda (e quelli purtoppo vogliono molti dindini :lol: )
ma per iniziare qualunque spazio web con php, mysql va piu` che bene, io avrei anche uno spazio web (dominio .it) con php, mysql, spazio illimitato ecc
appena decidiamo il da farsi possiamo utilizzarlo

p.s. sisifo hai idea di quando spazio richiede un sito del genere?
I hear and I forget.
I see and I remember.
I do and I understand

Rispondi