cosa ne pensi della filosofia?

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.

cosa ne pensi della filosofia?

la filosofia non serve a niente
12
12%
non è completamente inutile ma serve a poco
22
22%
non la riesco a capire ma forse non sono idiozie
5
5%
la filosofia è utile nella vita ma solo in alcuni ambiti
19
19%
tra le materie è tra le più meritevole di studio
39
38%
tra le materie è la più meritevole di studio
5
5%
 
Voti totali: 102

pascal
Messaggi: 7
Iscritto il: 21 nov 2006, 15:34

Messaggio da pascal » 02 dic 2006, 16:02

bisogna fare attenzione che quella che oggi studiamo a scuola è storia della filosofia,non filosofia.se si è bravi nella materia conosciuta come filosofia si è conoscente dei pensieri dei filosofi,ma non si è filosofi

la vera filosofia è il vero pensiero e senza di essa non si vive
pensateci

Avatar utente
Edmond Dantès
Messaggi: 42
Iscritto il: 29 nov 2006, 15:02
Località: Napoli

Messaggio da Edmond Dantès » 02 dic 2006, 16:13

"La presunzione di sapere è la virtù dei meschini"

Senza offesa, eh moody?
E' solo la mia opinione.

Salud da $ Edmond Dantès $
Membro dell' associazione contro i programmi demenziali della tivùl

Fondatore del movimento a favore della prolificazione e dello studio trascendentale degli ornitorinchi

Avatar utente
Edmond Dantès
Messaggi: 42
Iscritto il: 29 nov 2006, 15:02
Località: Napoli

Messaggio da Edmond Dantès » 02 dic 2006, 16:14

@Pascal

Complimenti hai esattamente il mio stesso pensiero
Membro dell' associazione contro i programmi demenziali della tivùl

Fondatore del movimento a favore della prolificazione e dello studio trascendentale degli ornitorinchi

Avatar utente
moody
Messaggi: 40
Iscritto il: 14 nov 2006, 20:00

Messaggio da moody » 02 dic 2006, 20:23

Edmond Dantès ha scritto:"La presunzione di sapere è la virtù dei meschini"
non ho mai detto di sapere perche sono piu ignorante di quanto non lo sia il piu ignorante su questo pianeta ho detto: penso quindi faccio filosofia!!

mi dispiace che tu mi abbia frainteso :shock:

quanto a te pascal credo che tu abbia torto perche escludendo a priori storia della filosofia,penso che studiando filosofi si voglia incidere sulla mente degli studenti per pensarla come un grande filosofo per la prima ha fatto!!ecco perche non mi piace!
Sei è un numero perfetto in sé, e non perché Dio creò il mondo in sei giorni; piuttosto è vero il contrario. Dio creò il mondo in sei giorni perché questo è un numero perfetto, e rimarrebbe perfetto anche se il lavoro dei sei giorni non esistesse

Avatar utente
Edmond Dantès
Messaggi: 42
Iscritto il: 29 nov 2006, 15:02
Località: Napoli

Messaggio da Edmond Dantès » 03 dic 2006, 09:55

Moody ha scritto:
quanto a te pascal credo che tu abbia torto perche escludendo a priori storia della filosofia,penso che studiando filosofi si voglia incidere sulla mente degli studenti per pensarla come un grande filosofo per la prima ha fatto!!ecco perche non mi piace!
In effetti, Moody, come ho prima detto la storia della filosofia è pericolosa:
la si dimentica e tende un pò a plasmare le menti.
Comunque il corso di laurea si chiama Storia E Filosofia perchè effettivamente si studia la storia della filosofia e non si impara a pensare come un filosofo nè a "Filosofizzare".
La filosofia intesa come discorso( tipo Diatriba) si impara con l'allenamento
e non ha nulla a che vedere con la Storia della filosofia.
Spero di non esser stato troppo nebuloso.
Comunque penso di aver capito che intendi, moody.
Ciao a tutti!! $ Edmond $
Membro dell' associazione contro i programmi demenziali della tivùl

Fondatore del movimento a favore della prolificazione e dello studio trascendentale degli ornitorinchi

Avatar utente
moody
Messaggi: 40
Iscritto il: 14 nov 2006, 20:00

Messaggio da moody » 04 dic 2006, 16:08

anche io grazie!! :D
Sei è un numero perfetto in sé, e non perché Dio creò il mondo in sei giorni; piuttosto è vero il contrario. Dio creò il mondo in sei giorni perché questo è un numero perfetto, e rimarrebbe perfetto anche se il lavoro dei sei giorni non esistesse

pascal
Messaggi: 7
Iscritto il: 21 nov 2006, 15:34

Messaggio da pascal » 06 dic 2006, 15:18

la filosofia non si impara studiando

l'easy
Messaggi: 14
Iscritto il: 18 dic 2006, 20:24
Località: vicenza

platone, La Repubblica, VII, 525/526

Messaggio da l'easy » 18 dic 2006, 21:14

" vedi dunque mio caro, dissi io, che forse ci è realmente necessaria questa disciplina? E' evidente che costringe l'anima a usare la pura intellezione per giungere alla pura verità"
.. beh, parlava della matematica.. e me l'ha fatta amare..
quindi non è poi cosI' male
"ti porterò in dei posti dove c'è del buon vino.. e festa, festa, fino al mattino.. sirena con degli occhi grandi come la fame.. balla balla e poi lasciami qui.."

l'easy
Messaggi: 14
Iscritto il: 18 dic 2006, 20:24
Località: vicenza

platone, La Repubblica, VII, 525/526

Messaggio da l'easy » 18 dic 2006, 21:15

" vedi dunque mio caro, dissi io, che forse ci è realmente necessaria questa disciplina? E' evidente che costringe l'anima a usare la pura intellezione per giungere alla pura verità"
.. beh, parlava della matematica.. e me l'ha fatta amare..
quindi non è poi cosI' male
"ti porterò in dei posti dove c'è del buon vino.. e festa, festa, fino al mattino.. sirena con degli occhi grandi come la fame.. balla balla e poi lasciami qui.."

rapportaureo
Messaggi: 124
Iscritto il: 18 feb 2007, 20:58

Messaggio da rapportaureo » 20 feb 2007, 16:01

La filosofia è il cercare quelcosa di razionale nell'irrazionale.
é cercare di trovare la perfezione della matematica nella mente umana che non credo si possa definire perfetta , dato che spesso formula oggetti non tautologici

Avatar utente
Agi_90
Messaggi: 331
Iscritto il: 21 mar 2007, 22:35
Località: Catania
Contatta:

Messaggio da Agi_90 » 21 giu 2007, 23:44

sto notando che questo post è di marzo... mmm :? che faccio posto? ma sì... :lol:

Per me la filosofia è bella, interessante - a prescindere dalla mia prof. che insomma ... meglio lasciar perdere :roll: - però sapete, non saprei dire quanto utile... in effetti ho studiato soltanto un anno, sono al III, però per quello che ho potuto assaporare, è una materia che spinge al ragionamento (non potrei mai ricordarmi tutte quelle cose a memoria :shock: ) e in un certo senso unisce la dimostrazione matematica con il reale, certo affascinante... - a parte le diatribe continue tra filosofi a chi la sparava più grossa :wink: - Comunque ripeto, io mi sono fermato alle scuole post-aristotele... non so come si evolve.

saluti :!:

Rispondi