Notte prima degli esami

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.
Kopernik
Messaggi: 697
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da Kopernik » 02 lug 2011, 09:43

domx ha scritto:
max tre ha scritto:
domx ha scritto:no, il massimo si prende solo dal 9.1 in poi
in teoria la fascia 8.01-10 vale 7 o 8 punti in 3° e 4°, 8 o 9 in 5°
ogni commissione è libera di darne 7 anziché 8 o 8 anziché 9 secondo i criteri stabiliti in non so quale riunione d'istituto
da noi da 8.1 a 9 sono 7 punti (8 il 5° anno) e il massimo si ha da 9.1 in su.
Attenzione, ragazzi, in queste cose non esiste "da noi". La norma per il calcolo dei punteggi è nazionale. La fascia massima qualche anno fa partiva dalla media maggiore di 8. E' stata modificata (mi pare a partire dall'anno scorso, ma non ricordo con precisione) e ora per avere il massimo dei crediti la media dev'essere maggiore di 9. Quindi non è vero che 8.01 equivalga a 10. Non più.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

Giuseppe R
Messaggi: 571
Iscritto il: 22 mar 2008, 12:04
Località: A casa sua

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da Giuseppe R » 02 lug 2011, 10:14

Personalmente ritengo una boiata questa cosa del 9.1 per il massimo dei crediti, perché in certe scuole o in certe sezioni di alcune scuole il 9.1 è solamente un miraggio... ci sono certi professori per cui l'8 è il massimo e sono risicati addirittura a dare 8. Il fatto di aver alzato la media minima a livello nazionale fa solo capire ai ragazzi che quello che conta della scuola sono i voti a tutti i costi; so che è impossibile una scuola senza voti, ma sarebbe bello se i voti contassero di meno e contasse di più la preparazione, e questo concetto dovremmo cominciarlo ad assimilare noi ragazzi, senza soffermarci troppo sul fatto di avere 100 o 100 e lode, e soffermandoci più sulla domanda se la scuola ci è servita veramente a qualcosa, ci ha aiutato a crescere, a formarci culturalmente, oppure no. Per questo io preferisco un professore che mi da 7 o 8, ma mi fa studiare bene una materia, ad un professore che mi da 9 o 10, mi aiuta ad ottenere il massimo dei crediti, ma vuole solo che io mi studi quelle paginette a memoria e intascare lo stipendio a fine mese.
Poi è ovvio che se uno si impegna vuole che gli sia riconosciuto il merito, ma insomma, fino ad un certo punto conta se hai 100 o 100 e lode.
Esistono 10 tipi di persone: quelli che capiscono i numeri binari e quelli che non li capiscono.
"Il principio dei cassetti è quando hai n cassetti e n+1 piccioni: quindi ci sarà almeno un cassetto con 2 o più piccioni..." cit.

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da domx » 02 lug 2011, 11:04

Kopernik ha scritto: Attenzione, ragazzi, in queste cose non esiste "da noi". La norma per il calcolo dei punteggi è nazionale. La fascia massima qualche anno fa partiva dalla media maggiore di 8. E' stata modificata (mi pare a partire dall'anno scorso, ma non ricordo con precisione) e ora per avere il massimo dei crediti la media dev'essere maggiore di 9. Quindi non è vero che 8.01 equivalga a 10. Non più.
infatti da noi (e come ben dici ;), ovunque) il massimo di crediti si prende dal 9,1 in su...
Giuseppe R ha scritto:Personalmente ritengo una boiata questa cosa del 9.1 per il massimo dei crediti, perché in certe scuole o in certe sezioni di alcune scuole il 9.1 è solamente un miraggio... ci sono certi professori per cui l'8 è il massimo e sono risicati addirittura a dare 8. Il fatto di aver alzato la media minima a livello nazionale fa solo capire ai ragazzi che quello che conta della scuola sono i voti a tutti i costi; so che è impossibile una scuola senza voti, ma sarebbe bello se i voti contassero di meno e contasse di più la preparazione, e questo concetto dovremmo cominciarlo ad assimilare noi ragazzi, senza soffermarci troppo sul fatto di avere 100 o 100 e lode, e soffermandoci più sulla domanda se la scuola ci è servita veramente a qualcosa, ci ha aiutato a crescere, a formarci culturalmente, oppure no. Per questo io preferisco un professore che mi da 7 o 8, ma mi fa studiare bene una materia, ad un professore che mi da 9 o 10, mi aiuta ad ottenere il massimo dei crediti, ma vuole solo che io mi studi quelle paginette a memoria e intascare lo stipendio a fine mese.
Poi è ovvio che se uno si impegna vuole che gli sia riconosciuto il merito, ma insomma, fino ad un certo punto conta se hai 100 o 100 e lode.
sono d'accordissimo con te, e mi dispiace se è trasparita un'immagine sbagliata della mia persona. Io sono uno che studia per il bello di studiare, perché credo nella cultura e perché ho dei sogni. Il voto per me è davvero l'ultima cosa. Poi ci sono dei casi in cui è la stessa istituzione scolastica a portarti a ragionare in funzione del voto. L'avevo detto pure prima che se avrò la lode non me ne importerà niente (al massimo mi potrebbe dispiacere per la borsa di studio mancata :lol: ). Fosse per me però bisognerebbe assegnare più borse di studio, anche chi prende un voto >=95 è uno che studia, e deve essere agevolato, o la costituzione non conta proprio niente? ;)
I soldi nell'istruzione bisogna investirli, siamo l'unico paese (insieme al UK) che in tempo di crisi ha tagliato all'istruzione. Tra l'altro il regno unito ha aumentato le tasse, non ha tagliato i fondi, e la cosa è quindi un tantino diversa. È proprio per uscire dalla crisi che bisogna investire nell'istruzione e bisogna contrastare il precariato; ora tutti i ragazzi più bravi scappanno dall'Italia, e allora sì che sono soldi sprecati dallo stato quelli che lo stato ha speso per la loro istruzione ;)

max tre
Messaggi: 159
Iscritto il: 15 giu 2010, 23:11

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da max tre » 02 lug 2011, 12:26

Kopernik ha scritto:Attenzione, ragazzi, in queste cose non esiste "da noi". La norma per il calcolo dei punteggi è nazionale. La fascia massima qualche anno fa partiva dalla media maggiore di 8. E' stata modificata (mi pare a partire dall'anno scorso, ma non ricordo con precisione) e ora per avere il massimo dei crediti la media dev'essere maggiore di 9. Quindi non è vero che 8.01 equivalga a 10. Non più.
non sapevo ci fosse qualcosa a livello nazionale, il fatto mi riguarda poco di persona (quest'anno avevo la media del 7 e mezzo o poco più), ti so solo dire che in 3° (a.s. 2008/2009) ho preso 8 crediti (il massimo) con la media dell'8.2
a noi è sempre stato detto che in non so quale riunione d'istituto si è deciso che per dare il punteggio più alto della fascia non si devono avere insufficienze e, a discrezione dei consigli, non si deve essere passati alla fascia superiore grazie a troppi arrotondamenti verso l'alto
e tra l'altro sono abbastanza convinto che una mia compagna di classe quest'anno abbia preso 9 punti di credito con la media dell'8.1
appena faccio un salto a scuola (magari non il giorno del mio orale) controllo sui tabelloni e poi ti dico con maggiore precisione

Kopernik
Messaggi: 697
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da Kopernik » 02 lug 2011, 12:33

max tre ha scritto:
Kopernik ha scritto:Attenzione, ragazzi, in queste cose non esiste "da noi". La norma per il calcolo dei punteggi è nazionale. La fascia massima qualche anno fa partiva dalla media maggiore di 8. E' stata modificata (mi pare a partire dall'anno scorso, ma non ricordo con precisione) e ora per avere il massimo dei crediti la media dev'essere maggiore di 9. Quindi non è vero che 8.01 equivalga a 10. Non più.
non sapevo ci fosse qualcosa a livello nazionale, il fatto mi riguarda poco di persona (quest'anno avevo la media del 7 e mezzo o poco più), ti so solo dire che in 3° (a.s. 2008/2009) ho preso 8 crediti (il massimo) con la media dell'8.2
a noi è sempre stato detto che in non so quale riunione d'istituto si è deciso che per dare il punteggio più alto della fascia non si devono avere insufficienze e, a discrezione dei consigli, non si deve essere passati alla fascia superiore grazie a troppi arrotondamenti verso l'alto
e tra l'altro sono abbastanza convinto che una mia compagna di classe quest'anno abbia preso 9 punti di credito con la media dell'8.1
appena faccio un salto a scuola (magari non il giorno del mio orale) controllo sui tabelloni e poi ti dico con maggiore precisione
Se è accaduto in quando eri in terza, cioè 2 anni fa, ciò conferma che le nuove tabelle per il credito sono entrate in vigore l'anno scorso. Controlla i tabelloni, perché se la tua scuola non si è adeguata tutti gli scrutini e gli esami fatti l'anno scorso e quest'anno non sono validi :D .
Comunque, sapete perché le medie per ottenere il massimo sono state alzate? Provate a pensarci un po'.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

max tre
Messaggi: 159
Iscritto il: 15 giu 2010, 23:11

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da max tre » 02 lug 2011, 12:52

Kopernik ha scritto:Se è accaduto in quando eri in terza, cioè 2 anni fa, ciò conferma che le nuove tabelle per il credito sono entrate in vigore l'anno scorso. Controlla i tabelloni, perché se la tua scuola non si è adeguata tutti gli scrutini e gli esami fatti l'anno scorso e quest'anno non sono validi :D .
Comunque, sapete perché le medie per ottenere il massimo sono state alzate? Provate a pensarci un po'.
ti ripeto che la certezza non ce l'ho, né l'anno scorso né quest'anno la faccenda mi ha riguardato, indi il mio esame è a posto :mrgreen:
però un forte dubbio mi viene, ti ripeto che ti saprò dire dopo aver rivisto i tabelloni (che siano ancora fuori?) o chiedendo di persona
comunque, è probabile che abbia ragione tu, non penso che i nostri prof rischino di invalidare gli esami per una cretinata del genere (se proprio vogliono farli uscire con 25/25, possono sempre alzare le medie in modo artificioso)

patatone
Messaggi: 160
Iscritto il: 20 gen 2011, 19:25

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da patatone » 02 lug 2011, 13:57

io ho avuto un buon numero di compagni di classe che hanno preso 9 crediti con la media compresa tra 8.1 e 8.2, quindi Kopernik sei proprio sicuro di quello che dici?

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da domx » 02 lug 2011, 14:52

max tre ha scritto:
Kopernik ha scritto:Attenzione, ragazzi, in queste cose non esiste "da noi". La norma per il calcolo dei punteggi è nazionale. La fascia massima qualche anno fa partiva dalla media maggiore di 8. E' stata modificata (mi pare a partire dall'anno scorso, ma non ricordo con precisione) e ora per avere il massimo dei crediti la media dev'essere maggiore di 9. Quindi non è vero che 8.01 equivalga a 10. Non più.
non sapevo ci fosse qualcosa a livello nazionale, il fatto mi riguarda poco di persona (quest'anno avevo la media del 7 e mezzo o poco più), ti so solo dire che in 3° (a.s. 2008/2009) ho preso 8 crediti (il massimo) con la media dell'8.2
a noi è sempre stato detto che in non so quale riunione d'istituto si è deciso che per dare il punteggio più alto della fascia non si devono avere insufficienze e, a discrezione dei consigli, non si deve essere passati alla fascia superiore grazie a troppi arrotondamenti verso l'alto
e tra l'altro sono abbastanza convinto che una mia compagna di classe quest'anno abbia preso 9 punti di credito con la media dell'8.1
appena faccio un salto a scuola (magari non il giorno del mio orale) controllo sui tabelloni e poi ti dico con maggiore precisione
patatone ha scritto:io ho avuto un buon numero di compagni di classe che hanno preso 9 crediti con la media compresa tra 8.1 e 8.2, quindi Kopernik sei proprio sicuro di quello che dici?
ecco, poi non venitemi a dire che i voti li regalano in Puglia, da noi se non hai almeno 9.1 puoi salutarli gli 8/9 punti di credito :mrgreen: (ma sinceramente credo che stiate sbagliando ora, come dice Kopernik la cosa è nazionale)
poi ci sono i crediti formativi per scalare di fascia, ma non sono sicuro che vadano bene anche per superare la fascia del 9, credo che se non arrivi a 9.1 da solo, i crediti dei corsi/delle assenze non servano a nulla...

patatone
Messaggi: 160
Iscritto il: 20 gen 2011, 19:25

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da patatone » 02 lug 2011, 17:16

1)non sono rincoglionito se dico che da noi danno 9 crediti con 8.1 è perchè è cosi
2)questo non significa che da noi regalano i crediti, ma che probabilmente i voti vengono dati con scale diverse e se nel tuo liceo è facile avere la media del 9 da noi (tranne che nel già citato indirizzo linguistico) la media del 9 non ce l'ha nessuno, nemmeno chi studia 8 ore al giorno (e fidati che in classe ne ho appunto un bel po' di gente cosi)

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da domx » 02 lug 2011, 18:10

patatone ha scritto:1)non sono rincoglionito se dico che da noi danno 9 crediti con 8.1 è perchè è cosi
2)questo non significa che da noi regalano i crediti, ma che probabilmente i voti vengono dati con scale diverse e se nel tuo liceo è facile avere la media del 9 da noi (tranne che nel già citato indirizzo linguistico) la media del 9 non ce l'ha nessuno, nemmeno chi studia 8 ore al giorno (e fidati che in classe ne ho appunto un bel po' di gente cosi)
ma è quindi la stessa cosa, ciò che conta sono i crediti. Da voi danno max 8, quindi il massimo di punti di credito li danno con la media di 8.1. Da noi danno max 9, quindi il massimo di punti di credito li danno con la media del 9.1. Vedete che in Puglia non regala niente nessuno? Le possibilità di arrivare all'esame con 25/25 sono le stesse.
E comunque conosco settentrionali che prendono 9 senza problemi (ad esempio uno che frequenta lo scientifico a Bologna)...
provate a farvi un giro sul forum di ubuntu, c'è un topic in cui chiedono con che media sei stato promosso, quelli con la media >=9 non sono certo tutti pugliesi.

xXStephXx
Messaggi: 471
Iscritto il: 22 giu 2011, 21:51

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da xXStephXx » 02 lug 2011, 23:12

Secondo me però è giusto che sia fattibile anche prendere i 9 o i 10. Non è giusto ad esempio che nello stesso istituto ci siano prof che vanno dal 5 all'8 e prof che vanno dal 2 al 10, perchè alla fine il premio scolastico è unico e su carta i voti hanno la stessa valenza indipendentemente dalla difficoltà con cui vengono presi.

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da domx » 03 lug 2011, 09:19

xXStephXx ha scritto:Secondo me però è giusto che sia fattibile anche prendere i 9 o i 10. Non è giusto ad esempio che nello stesso istituto ci siano prof che vanno dal 5 all'8 e prof che vanno dal 2 al 10, perchè alla fine il premio scolastico è unico e su carta i voti hanno la stessa valenza indipendentemente dalla difficoltà con cui vengono presi.
sono d'accordo, però secondo me si dovrebbero usare tutti i voti, dall'1 al 10, come dice la legge.
Che poi è quasi impossibile trovare professori che mettono 10, ma io non capisco perché si fermino all'otto, ad esempio. Se ad esempio in una scuola sanno che oltre l'otto non vanno, pongono il max dei crediti con l'otto, quindi il risultato finale non cambia...

Kopernik
Messaggi: 697
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da Kopernik » 03 lug 2011, 09:42

patatone ha scritto:io ho avuto un buon numero di compagni di classe che hanno preso 9 crediti con la media compresa tra 8.1 e 8.2, quindi Kopernik sei proprio sicuro di quello che dici?
Dunque avevo scritto una cosa abagliata, perché non ricordavo l'anno di introduzione della norma. Per gli studenti che stanno facendo o hanno appena fatto l'esame vale la vecchia norma, per gli studenti appena scrutinati di terza e di quarta vale la nuova.
Per altro nessuno mi ha risposto: perché le tabelle per avere il massimo del credito sono state modificate da questo governo?
Ultima modifica di Kopernik il 04 lug 2011, 10:26, modificato 1 volta in totale.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

max tre
Messaggi: 159
Iscritto il: 15 giu 2010, 23:11

Re: Notte prima degli esami

Messaggio da max tre » 03 lug 2011, 14:46

Kopernik ha scritto:Tranquillo, la cosa è sicurissima. Faccio questo mestiere da 17 anni, so quello che dico. Come ho già scritto: evidentemente c'è qualche scuola che due anni fa non ha aggiornato la tabella di punteggi, e questo sarebbe sufficente perché un buon avvocato faccia invalidare tutti (tutti) gli scrutini e gli esami degli ultimi due anni.
da http://www.istruzione.it/web/istruzione/dm99_09
1.Nell’anno scolastico 2009/2010, la nuova ripartizione dei punteggi del credito scolastico, indicata nelle tabelle allegate al presente decreto, di cui costituiscono parte integrante, si applica nei confronti degli studenti frequentanti il terzultimo anno.
2. Nell’anno scolastico 2010/2011, l’applicazione si estenderà agli studenti della penultima classe e nell’anno scolastico 2011/2012 riguarderà anche quelli dell’ultima classe.

la cosa quindi è partita dagli studenti del 93 (quelli in regola, ovviamente), quindi non ci riguarda. esami salvi :D 8)

Rispondi