Vegetarismo

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.
dario2994
Messaggi: 1428
Iscritto il: 10 dic 2008, 21:30

Vegetarismo

Messaggio da dario2994 » 14 gen 2011, 22:01

Essere vegetariani è considerabile una scelta eticamente e moralmente giusta?

Bon... io non so che dire a riguardo dato che ne so poco o nulla... dite voi (sono più dalla parte del no che del sì).

EDIT: Ma quanti sono i vegetariani CIRCA ?
...tristezza ed ottimismo... ed ironia...
Io ti racconto lo squallore di una vita vissuta a ore di gente che non sa più far l'amore...
"Allora impara a fare meno il ruffiano. Io non lo faccio mai e guarda come sono ganzo" Tibor Gallai

Gigi95
Messaggi: 68
Iscritto il: 20 mag 2010, 16:25

Re: Vegetarismo

Messaggio da Gigi95 » 14 gen 2011, 22:13

Madre natura ci ha fatti onnivori con prevalenza del regime carnivoro...
Per quanto riguarda i vegetariani direi "ognuno è libero di farsi male come preferisce".
Sull'alimentazione non si può parlare di etica... ciò che mangi ti serve per vivere.
Poi come ho detto sopra se qualcuno preferisce la vita di un animale alla propria salute, faccia come meglio crede!
[tex] \lambda \upsilon \iota \varsigma [/tex]

dario2994
Messaggi: 1428
Iscritto il: 10 dic 2008, 21:30

Re: Vegetarismo

Messaggio da dario2994 » 14 gen 2011, 22:28

Gigi95 ha scritto:Madre natura ci ha fatti onnivori con prevalenza del regime carnivoro...
Per quanto riguarda i vegetariani direi "ognuno è libero di farsi male come preferisce".
Sull'alimentazione non si può parlare di etica... ciò che mangi ti serve per vivere.
Poi come ho detto sopra se qualcuno preferisce la vita di un animale alla propria salute, faccia come meglio crede!
Qui non si discute la libertà dell'individuo.
Io non sono riuscito trovare una qualche fonte attendibile che sostenga che non mangiare carne sia in qualche modo dannoso per la salute.
È vero, sull'alimentazione c'è poco da parlare di etica, ma qualcuno è vegetariano, un motivo dovrà pur esserci presumo... ho presunto che potesse essere una scelta etica (domx sosteneva che fosse eticamente più giusto non mangiare carne)... ma in effetti potrebbe anche essere più un qualche istinto, una qualche differenza rispetto allo standard, che ti rende impossibile mangiare carne senza "sentirti in colpa" o chessoio... vorrei capirlo...
...tristezza ed ottimismo... ed ironia...
Io ti racconto lo squallore di una vita vissuta a ore di gente che non sa più far l'amore...
"Allora impara a fare meno il ruffiano. Io non lo faccio mai e guarda come sono ganzo" Tibor Gallai

amatrix92
Messaggi: 818
Iscritto il: 21 nov 2008, 17:19
Località: Firenze

Re: Vegetarismo

Messaggio da amatrix92 » 14 gen 2011, 23:24

Interessa anche a me capire le ragioni di fondo di un vegetariano. Non credo sia il semplice uccidere gli animali è sbagliato (almeno spero :roll: )
Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Vegetarismo

Messaggio da domx » 15 gen 2011, 11:43

Gigi95 ha scritto:Madre natura ci ha fatti onnivori con prevalenza del regime carnivoro...
Per quanto riguarda i vegetariani direi "ognuno è libero di farsi male come preferisce".
Sull'alimentazione non si può parlare di etica... ciò che mangi ti serve per vivere.
Poi come ho detto sopra se qualcuno preferisce la vita di un animale alla propria salute, faccia come meglio crede!
E chi l'ha detto che i vegetariani fanno male alla propria salute? :D
Ci sono degli studi in merito che dimostrano che i vegetariani assumono tutte le proteine di cui hanno bisogno da legumi e cereali, e in più evitano di assumere i grassi, il colesterolo e le tossine della carne. Io sono vegetariano da almeno 6 anni e sto benissimo. Sono abbastanza alto e "piazzato" (questo per chi dice che i vegetariani non assumono proteine).


E comunque non mangiare carne non vuol dire solo non uccidere gli animali, ma anche salvare la gente! :mrgreen: Infatti ci sono dei paesi africani che esportano in mangimi più di quanto avrebbero bisogno per non far morire di fame la gente del luogo. E poi gli allevamenti consumano più del 65% delle risorse idriche mondiali. Si calcola che se solo la popolazione statunitense non mangiasse carne nessuno al mondo morirebbe di fame o di sete.

Quindi essere vegetariani fa bene alla proprio persona, agli animali, alla natura ed anche a chi è meno fortunato di noi...

amatrix92
Messaggi: 818
Iscritto il: 21 nov 2008, 17:19
Località: Firenze

Re: Vegetarismo

Messaggio da amatrix92 » 15 gen 2011, 12:52

domx ha scritto:Si calcola che se solo la popolazione statunitense non mangiasse carne nessuno al mondo morirebbe di fame o di sete.

Quindi essere vegetariani fa bene alla proprio persona, agli animali, alla natura ed anche a chi è meno fortunato di noi...

Mai cosa più falsa! Al mondo ci sono già risorse affinchè nessuna muoia di fame, e invece? Milioni di persone muoiono di fame! Se tutta la popolazione statunitense non mangiasse più carne ci sarebbe un aumento della ricchezza procapite americana (e anche questo discorso dell'aumento di risorse non mi torna più di tanto) ma di sicuro non risolverebbe nemmeno minimamente la fame nel mondo.
Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.

Il_Russo
Messaggi: 347
Iscritto il: 16 gen 2007, 16:04
Località: Pisa

Re: Vegetarismo

Messaggio da Il_Russo » 15 gen 2011, 16:17

Questo argomento è quello che in altri luoghi più facilmente evolve in flame, dopo la religione e la politica. Comunque io mangio come mi pare.
Aderisci anche tu al progetto "Diamo a Nonciclopedia una sezione matematica indecente"

Presidente della commissione EATO per le IGO

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Vegetarismo

Messaggio da domx » 15 gen 2011, 17:07

Il_Russo ha scritto:Questo argomento è quello che in altri luoghi più facilmente evolve in flame, dopo la religione e la politica. Comunque io mangio come mi pare.
tranquillo, io rispetto sempre le opinioni di tutti, e sono sicuro che in questo forum tutti in fattoi di rispetto la pensino come me ;)
amatrix92 ha scritto:
domx ha scritto:Si calcola che se solo la popolazione statunitense non mangiasse carne nessuno al mondo morirebbe di fame o di sete.

Quindi essere vegetariani fa bene alla proprio persona, agli animali, alla natura ed anche a chi è meno fortunato di noi...

Mai cosa più falsa! Al mondo ci sono già risorse affinchè nessuna muoia di fame, e invece? Milioni di persone muoiono di fame! Se tutta la popolazione statunitense non mangiasse più carne ci sarebbe un aumento della ricchezza procapite americana (e anche questo discorso dell'aumento di risorse non mi torna più di tanto) ma di sicuro non risolverebbe nemmeno minimamente la fame nel mondo.
ne sei proprio sicuro? Io non penso che ne mondo ci siano risorse per tutti, o se ci sono, le stiamo distruggendo e tra poco non ci saranno più...

dario2994
Messaggi: 1428
Iscritto il: 10 dic 2008, 21:30

Re: Vegetarismo

Messaggio da dario2994 » 15 gen 2011, 17:29

A me non interessa quello che voi pensate sui possibili impatti che può avere non mangiare carne (o giocare a scacchi solo con pezzi rossi e blu...) sull'ecosistenza, sull'universo o sulla pulizia del vostro lavandino, in particolare se lo enunciate manco fosse una verità superiore. Se avete qualcosa che avvalori quello che dite ok, altrimenti potete felicemente tenervelo... non è che non rispetto le vostre opinioni... proprio non mi interessano :evil: (e soprattutto portano solo a flame (che figo quando mi squilla il cellulare il mouse impazzisce :shock: :? :lol: ))
Detto ciò spero che la discussione continui... in particolare mi piacerebbe che domx motivasse meglio la sua scelta :D (seguendo magari quanto ho scritto qui sopra)
...tristezza ed ottimismo... ed ironia...
Io ti racconto lo squallore di una vita vissuta a ore di gente che non sa più far l'amore...
"Allora impara a fare meno il ruffiano. Io non lo faccio mai e guarda come sono ganzo" Tibor Gallai

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Vegetarismo

Messaggio da domx » 15 gen 2011, 19:30

Ti rispondo con una citazione:
"Verrà il tempo in cui l'uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerata un grave delitto..."
Leonardo da Vinci
non so come ancora posso motivare la mia scelta, l'ho già fatto. L'ho fatto per non uccidere gli animali, per tutelare l'ambiente, per nutrirmi meglio e per far star meglio altra gente....

doiug.8
Messaggi: 122
Iscritto il: 20 nov 2010, 23:22

Re: Vegetarismo

Messaggio da doiug.8 » 15 gen 2011, 19:34

Immagine

Il_Russo
Messaggi: 347
Iscritto il: 16 gen 2007, 16:04
Località: Pisa

Re: Vegetarismo

Messaggio da Il_Russo » 15 gen 2011, 19:38

Arrostiamola su un bel flame!
Aderisci anche tu al progetto "Diamo a Nonciclopedia una sezione matematica indecente"

Presidente della commissione EATO per le IGO

Gigi95
Messaggi: 68
Iscritto il: 20 mag 2010, 16:25

Re: Vegetarismo

Messaggio da Gigi95 » 15 gen 2011, 20:35

doiug.8 ha scritto:Immagine
Mi piace!!!
domx ha scritto:
Gigi95 ha scritto:Madre natura ci ha fatti onnivori con prevalenza del regime carnivoro...
Per quanto riguarda i vegetariani direi "ognuno è libero di farsi male come preferisce".
Sull'alimentazione non si può parlare di etica... ciò che mangi ti serve per vivere.
Poi come ho detto sopra se qualcuno preferisce la vita di un animale alla propria salute, faccia come meglio crede!
E chi l'ha detto che i vegetariani fanno male alla propria salute? :D
Ci sono degli studi in merito che dimostrano che i vegetariani assumono tutte le proteine di cui hanno bisogno da legumi e cereali, e in più evitano di assumere i grassi, il colesterolo e le tossine della carne. Io sono vegetariano da almeno 6 anni e sto benissimo. Sono abbastanza alto e "piazzato" (questo per chi dice che i vegetariani non assumono proteine).
Comunque il mio professore di biologia dice che anche se qualcuno dice che da un regime vegetariano si possono ottenere tutti gli aminoacidi di cui si ha bisogno, ciò non è esattamente vero, infatti per assimilare una quantità di aminoacidi essenziali sufficiente al nostro fabbisogno è necessario inserire alimenti di origine animale nell'alimentazione...
Spero che il tuo regime vegetariano non escluda completamente gli alimenti di origine animale, ma cibi come latte o uova tu li mangi (c'è anche chi non mangia questi alimenti).

domx ha scritto: E comunque non mangiare carne non vuol dire solo non uccidere gli animali, ma anche salvare la gente! :mrgreen: Infatti ci sono dei paesi africani che esportano in mangimi più di quanto avrebbero bisogno per non far morire di fame la gente del luogo. E poi gli allevamenti consumano più del 65% delle risorse idriche mondiali. Si calcola che se solo la popolazione statunitense non mangiasse carne nessuno al mondo morirebbe di fame o di sete.

Quindi essere vegetariani fa bene alla proprio persona, agli animali, alla natura ed anche a chi è meno fortunato di noi...
Non è vero, infatti grazie alle moderne tecniche agricole viene prodotta una quantità di cibo sufficiente a sfamare il doppio della popolazione mondiale, è per colpa della distribuzione non equilibrata della ricchezza mondiale che c'è gente che muore di fame.
[tex] \lambda \upsilon \iota \varsigma [/tex]

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: Vegetarismo

Messaggio da domx » 16 gen 2011, 15:32

sì, mangio latte e uova (uova pochissime, solo nei dolci), ma penso che non sia corretto, e forse in futuro ne farò a meno...
comunque non sono d'accordo col tuo professore...

amatrix92
Messaggi: 818
Iscritto il: 21 nov 2008, 17:19
Località: Firenze

Re: Vegetarismo

Messaggio da amatrix92 » 16 gen 2011, 15:36

Gigi95 ha scritto: Non è vero, infatti grazie alle moderne tecniche agricole viene prodotta una quantità di cibo sufficiente a sfamare il doppio della popolazione mondiale, è per colpa della distribuzione non equilibrata della ricchezza mondiale che c'è gente che muore di fame.

Repetita iuvant.

In ogni caso per evitare che le mie parole possano essere intrpretate come opinione personale cito questa enciclopedia online: http://www.sapere.it/enciclopedia/alime ... %B3ne.html

che a un certo punto dice
Il tasso di sviluppo della produzione mondiale di risorse alimentari, nel Novecento, è stato ed è all'incirca equivalente, e talvolta superiore, a quello, pur elevato, della popolazione; pertanto le risorse mondiali disponibili si potrebbero, almeno in via teorica, considerare sufficienti a soddisfare le esigenze di alimentazione dell'intera umanità "Vedi planisfero vol. 1, pag. 393." . Esse però non sono equamente distribuite nel mondo secondo i bisogni della popolazione dei vari Paesi, mantenendosi abbondanti o sovrabbondanti nei Paesi sviluppati, in cui il tasso di accrescimento demografico è poco elevato e in cui il progresso tecnico permette di aumentare ancora più rapidamente la produzione di generi alimentari, e rivelandosi costantemente inadeguate, sia dal punto di vista quantitativo sia da quello qualitativo, nei Paesi sottosviluppati in cui la pressione demografica è molto forte e l'espansione della produzione agricola è più difficile a causa delle tecniche primitive, dell'insufficienza di capitali, del regime fondiario esistente. Si stima che circa due terzi della popolazione mondiale soffre di fame o malnutrizione (cioè ha una dieta non equilibrata).
Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.

Rispondi