QI

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.
staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

QI

Messaggio da staffo » 09 gen 2011, 21:54

qualcuno sa consigliarmi un test serio del QI? non ho mai provato e mi piacerebbe farlo (e sapere anche cosa significano i punteggi ottenuti).

P.S. un Normalista in media quanto ha? LOL
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Re: QI

Messaggio da Nonno Bassotto » 10 gen 2011, 11:58

Dubito che qualcuno sappia consigliarti un test serio del QI, perché dubito che un test serio del QI esista. In quattro anni in cui sono stato in Normale non sono mai venuto a sapere di nessuno che avesse fatto il test, dunque non credo che troverai molte informazioni neppure sul QI dei normalisti...
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

Re: QI

Messaggio da staffo » 10 gen 2011, 13:36

era quello che pensavo, però siccome sento parlare di mensa e altre robe del genere magari pensavo ci fosse un test rigoroso che stabilisse il QI (sulla validità poi dell'indice QI e cosa rappresenti questo è tutta un'altra storia)
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

Avatar utente
edriv
Messaggi: 1638
Iscritto il: 16 feb 2006, 19:47
Località: Gradisca d'Isonzo
Contatta:

Re: QI

Messaggio da edriv » 10 gen 2011, 15:53

staffo ha scritto:era quello che pensavo, però siccome sento parlare di mensa e altre robe del genere magari pensavo ci fosse un test rigoroso che stabilisse il QI (sulla validità poi dell'indice QI e cosa rappresenti questo è tutta un'altra storia)
è un controsenso questa risposta... se supponi che esista un modo "rigoroso" di definire il QI, vuol dire che hai già una certa stima della sua validità..

staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

Re: QI

Messaggio da staffo » 10 gen 2011, 15:56

no, perchè primo dicevo magari, secondo, comunque, se esiste un metodo rigoroso per stabilire il QI, questo non significa che il QI misuri la tua intelligenza (magari misura le patate che hai nel cervello). in questo senso intendevo la sua validità
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

fph
Site Admin
Messaggi: 3648
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: QI

Messaggio da fph » 10 gen 2011, 16:03

[mode=logico fastidioso] Se definisci il QI come il risultato dei test del QI, troverai che i test sono in grado di misurarlo ottimamente (a patto di fare abbastanza domande). :D[/mode]
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

Re: QI

Messaggio da staffo » 10 gen 2011, 16:14

ecco, che test posso trovare che lo definiscano in maniera rigorosa, magari possibilmente su internet? (dato che ormai siamo in vena di precisazioni, non metto in dubbio che il test lo verifichi in modo rigoroso, o meglio, se lo dite ci credo, ma il mio dubbio resta sempre riguardo cosa misuri il QI, per quello intendevo la sua validità...)
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

Il_Russo
Messaggi: 347
Iscritto il: 16 gen 2007, 16:04
Località: Pisa

Re: QI

Messaggio da Il_Russo » 10 gen 2011, 21:18

Come ha detto fph, il test del QI misura il QI, ossia il risultato che si ottiene in un test del QI. Quando uno crea un test del QI, si aspetta che i risultati si collochino secondo una distribuzione gaussiana, con media 100 e deviazione standard boh (cambia da test a test). Un'altra utile funzione dei test del QI è riempire di spam facebook e altri network.

Spero di essere stato utile.
Aderisci anche tu al progetto "Diamo a Nonciclopedia una sezione matematica indecente"

Presidente della commissione EATO per le IGO

Mist
Messaggi: 542
Iscritto il: 01 gen 2011, 23:52
Località: Provincia di Milano

Re: QI

Messaggio da Mist » 10 gen 2011, 22:12

Mah, non fare il testi del QI, secondo me è una sciocchezza...

CIoè, per dire, un mio amico mi ha trascinato a fare il test del Mensa Italia, e sono passato nonostante io sia "mediamente idiota", e non scherzo... A certe cose banali proprio non ci arrivo :P .
Io credo che quei test valutino un tipo particolarissimo di intelligenza, e in effetti ciò viene specificato dalla stessa associazione il giorno in cui vai a fare il test. L'intelligenza è qualcosa di estremamente poliedrico e un test del QI è praticamente inutile se vuoi stimare la tua "intelligenza".
io non credo affatto di avere qualcosa di più del 98 per cento della popolazione ( anzi...). Il valore di un test è in media essenzialmente nullo secondo me.

Se proprio ti interessa a tutti i costi fare un test del QI "serio" e certificato come tale devi andare in una delle sedi regionali del Mensa italia che ti somministrano un test realizzato in modo serioso da gente olandese con tanto di curva gaussiana, deviazioni e robe varie...
Certamente su fb non c'è niente di serio.
"Se [...] non avessi amore, non sarei nulla."
1Cor 13:2

"[...] e se io non so pentirmi del passato, la libertà è un sogno"
Soren Kierkegaard, Aut-Aut, Ed. Mondadori, pag. 102

ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

Re: QI

Messaggio da ndp15 » 10 gen 2011, 22:15

Considerevole comunque il fatto che con una tra le discussioni meno "matematiche" degli ultimi tempi si è riusciti a far scrivere alcuni fra i migliori utenti del forum :)

amatrix92
Messaggi: 818
Iscritto il: 21 nov 2008, 17:19
Località: Firenze

Re: QI

Messaggio da amatrix92 » 10 gen 2011, 22:38

Questo topic mi ha fatto venir in mente un discorso affrontato con il professore di folosofia qualche tempo fa. Non mi avventuro in spiegazioni personali perchè potrebbero confondere solo le idee :lol: ma vi cito direttamente il pezzo da Wiki:
L'efficacia del test tradizionale di misurazione del QI è stata con il tempo fortemente ridimensionata.

Lo psicologo statunitense Howard Gardner distingue ben 9 tipi fondamentali di intelligenza, localizzati in parti differenti del cervello, di cui fa parte anche l'intelligenza logico-matematica (l'unica su cui era basato l'originale test di misurazione del QI). Ecco, qui di seguito, i 9 macro-gruppi intellettivi:

1. Intelligenza Linguistica: è l'intelligenza legata alla capacità di utilizzare un vocabolario chiaro ed efficace. Chi la possiede solitamente sa variare il suo registro linguistico in base alle necessità ed ha la tendenza a riflettere sul linguaggio. Possono averla poeti, scrittori, linguisti, filologi, oratori.
2. Intelligenza Logico-Matematica: coinvolge sia l'emisfero cerebrale sinistro, che ricorda i simboli matematici, che quello di destra, nel quale vengono elaborati i concetti. È l'intelligenza che riguarda il ragionamento deduttivo, la schematizzazione e le catene logiche. La possiedono solitamente scienziati, ingegneri, tecnologi.
3. Intelligenza Spaziale: concerne la capacità di percepire forme ed oggetti nello spazio. Chi la possiede, normalmente, ha una sviluppata memoria per i dettagli ambientali e le caratteristiche esteriori delle figure, sa orientarsi in luoghi intricati e riconosce oggetti tridimensionali in base a schemi mentali piuttosto complessi. La possiedono scultori, pittori, architetti, ingegneri, chirurghi ed esploratori.
4. Intelligenza Corporeo-Cinestesica: coinvolge il cervelletto, i gangli fondamentali, il talamo e vari altri punti del nostro cervello. Chi la possiede ha una padronanza del corpo che gli permette di coordinare bene i movimenti. Ce l' hanno in misura peculiare ballerini, coreografi, sportivi, artigiani.
5. Intelligenza Musicale: normalmente è localizzata nell'emisfero destro del cervello, ma le persone con cultura musicale elaborano la melodia in quello sinistro. È la capacità di riconoscere l'altezza dei suoni, le costruzioni armoniche e contrappuntistiche. Chi ne è dotato solitamente ha uno spiccato talento per l'uso di uno o più strumenti musicali, o per la modulazione canora della propria voce. La possiedono prevalentemente i compositori, i musicisti e i cantanti.
6. Intelligenza Interpersonale: coinvolge tutto il cervello, ma principalmente i lobi pre-frontali. Riguarda la capacità di comprendere gli altri, le loro esigenze, le paure, i desideri nascosti, di creare situazioni sociali favorevoli e di promuovere modelli sociali e personali vantaggiosi. È presente in maggior misura in politici, leader, imprenditori di successo, psicologi.
7. Intelligenza Intrapersonale: riguarda la capacità di comprendere la propria individualità, di saperla inserire nel contesto sociale per ottenere risultati migliori nella vita personale, e anche di sapersi immedesimare in ruoli e sentimenti diversi dai propri. Non è prerogativa di qualcuno, benché la possiedano, in particolare, gli attori.
8. Intelligenza Naturalistica: consiste nel saper individuare determinati oggetti naturali, classificarli in un ordine preciso e cogliere le relazioni tra di essi. È l' intelligenza tipica di biologi, astronomi, antropologi, medici ed altri.
9. Intelligenza Esistenziale: rappresenta la capacità di riflettere consapevolmente sui grandi temi dell'esistenza, come la natura dell'uomo, e di ricavare da sofisticati processi di astrazione delle categorie concettuali che possano essere valide universalmente. È tipica dei filosofi e degli psicologi, e in parte anche dei fisici.

Sebbene queste capacità siano più o meno innate negli individui, non sono statiche e possono essere sviluppate mediante l'esercizio. Inoltre, esse possono anche "decadere" con il tempo. Lo stesso Gardner ha poi menzionato il fatto che classificare tutte le manifestazioni dell'intelligenza umana sarebbe un compito troppo complesso, dal momento che ogni macro-gruppo contiene vari sottotipi.
Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.

Nabir Albar
Messaggi: 62
Iscritto il: 22 nov 2010, 19:09
Località: Sto ca... Stoccarda!

Re: QI

Messaggio da Nabir Albar » 11 gen 2011, 23:53

amatrix92 ha scritto:9. Intelligenza Esistenziale: rappresenta la capacità di riflettere consapevolmente sui grandi temi dell'esistenza, come la natura dell'uomo, e di ricavare da sofisticati processi di astrazione delle categorie concettuali che possano essere valide universalmente. È tipica dei filosofi e degli psicologi, e in parte anche dei fisici.
:? :shock: :lol:

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Re: QI

Messaggio da SkZ » 21 gen 2011, 17:51

un test serio e' quello del Mensa perche' te lo fa una persona che parla con te e poi confronta i tuoi risultati con quelli di altre persone (il mensa per definizione prende il 5% piu' alto).

Tempo fa si parlo' gia' del QI e si trovo' una simpatica relazione tra il QI dato da un test in rete e la circonferenza cranica :D
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

a.dematteis
Messaggi: 2
Iscritto il: 04 dic 2010, 16:16

Re: QI

Messaggio da a.dematteis » 24 gen 2011, 18:56

SkZ ha scritto:un test serio e' quello del Mensa perche' te lo fa una persona che parla con te e poi confronta i tuoi risultati con quelli di altre persone (il mensa per definizione prende il 5% piu' alto).

Tempo fa si parlo' gia' del QI e si trovo' una simpatica relazione tra il QI dato da un test in rete e la circonferenza cranica :D
Piccole correzioni: nel test del Mensa non c'è una persona che parla con te: il test è prettamente scritto. Lo dico perché lo so bene: l'ho fatto anch'io (e l'ho superato ;-)).
Il Mensa non prende il 5%, ma il 2%.

Dei test interessanti sono suggeriti dallo stesso Mensa (se vai a cercarli li trovi nel sito):
http://www.mensa.it/index.php?option=co ... &Itemid=32
http://www.iqtest.dk/main.swf

Tieni presente che i risultati del secondo (http://www.iqtest.dk/main.swf) sono fortemente sottostimati: io ho preso 119, quando la soglia minima è 130. Ciò nonostante, sono entrato al Mensa.
Non potrebbe esserci destino più equo per una teoria fisica di quello di indicare la strada per una teoria più generale in cui essa vive come caso limite. - Albert Einstein

staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

Re: QI

Messaggio da staffo » 24 gen 2011, 19:21

wow, ho fatto il tuo ultimo test e ho preso 138 (con 20 minuti di tempo che mi avanzavano). lol :lol:
Quasi quasi chiedo di entrare al mensa ahah
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

Rispondi