Calcolatrice scientifica programmabile

Qui si parla del + e del -. Se per colpa della matematica ti hanno bandito dalla birreria, qui puoi sfogarti.
Rispondi
Avatar utente
pa
Messaggi: 81
Iscritto il: 14 feb 2008, 16:14
Località: Genova

Calcolatrice scientifica programmabile

Messaggio da pa » 02 mar 2008, 09:50

Spero sio il posto piu' adatto per chiedere: dovrei cambiare calcolatrice a causa di un obbligato pensionamento della mia precedente... :( Visto che si avvicina il mio compleanno pensavo di chiederne una ai miei ed essendo il mio regalo per i 18 non avrei molti limiti di spesa! :D Siccome so programmare abbastanza bene sarei interessato a una che sia anche programmabile pero' non sono molto esperto! Avreste qualche consiglio da darmi? La calcolatrice dovrebbe sostenermi durante le noiosissime lezioni di latino quindi piu' possibilita' offre meglio e'!!! :lol:
grazie in anticipo per le risposte!!!!
paolo

MiScappaLaCacca
Messaggi: 154
Iscritto il: 09 ago 2006, 23:06
Contatta:

Re: Calcolatrice scientifica programmabile

Messaggio da MiScappaLaCacca » 02 mar 2008, 12:42

pa ha scritto:La calcolatrice dovrebbe sostenermi durante le noiosissime lezioni di latino quindi piu' possibilita' offre meglio e'!!! :lol:
grazie in anticipo per le risposte!!!!
pigliati un palmare allora! :D
[url=http://www.forzacomo.it/][img]http://www.forzacomo.it/images/banner.jpg[/img][/url]

Laplace89
Messaggi: 94
Iscritto il: 10 feb 2008, 14:44
Località: Arezzo

Messaggio da Laplace89 » 02 mar 2008, 12:42

Io l'ho comprata l'anno scorso, la uso quando faccio qualche studio di funzione,per verificare la veridicità dei grafici che mi vengono fuori! c'è il manuale, tutto in inglese chiaramente, ti lo studi un pò e sei a posto; comunque a parte questo io non uso mai la calcolatrica in Matematica,anche perchè penso che sia uno strumento più adatto ad un ingegnere o ad un fisico, i matematici hanno bisogno di ben altre cose! :wink:
'La matematica è la regina delle scienze, l'aritmetica è la regina della matematica'; C.F.Gauss

fph
Site Admin
Messaggi: 3657
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 02 mar 2008, 13:09

Se devi davvero farci dei conti "seri", la calcolatrice migliore è un computer con una licenza di Mathematica. :D
Se hai un professore di matematica che non sa la differenza tra una calcolatrice e l'altra, prenditi una calcolatrice grafica e simbolica (quando ero alle superiori io il non plus ultra era la TI-89, adesso non so se è uscito qualcosa di migliore, da una rapida googlata sembra di no) e ammira come riesce a risolverti da sola i compiti in classe. Anche per passarci costruttivamente le ore di latino è ottima.
Se devi usarla alla maturità, niente che valga pià di una ventina di euro è ammesso. Anche lì, sempre che si accorgano della differenza. :D
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Avatar utente
pa
Messaggi: 81
Iscritto il: 14 feb 2008, 16:14
Località: Genova

Messaggio da pa » 02 mar 2008, 15:01

mmm la TI-89 sembra perfetta vista che ho letto su wikipedia che e' anche programmabile in C via computer! :) purtroppo la mia prof controlla eccome visto che i suoi compiti sono 100% di calcolo...:cry:
grazie a tutti peri consigli!!
paolo

Avatar utente
angus89
Messaggi: 281
Iscritto il: 28 ott 2006, 10:12

Messaggio da angus89 » 02 mar 2008, 15:10

pa ha scritto:mmm la TI-89 sembra perfetta vista che ho letto su wikipedia che e' anche programmabile in C via computer! :) purtroppo la mia prof controlla eccome visto che i suoi compiti sono 100% di calcolo...:cry:
grazie a tutti peri consigli!!
Caspio...costasse un pò meno... :( ...davvero bel prodotto...
E comunque non è questione di calcolo...tipo sarebbe utile per sviluppare qualche algoritmo...è meglio scrivere il programma una volta che fare maree di calcoli ogni volta e rischiare di sbagliare...
Alla fine del diciannovesimo secolo, un matematico straordinario,Cantor, languiva in un manicomio... Più si avvicinava alle risposte che cercava, più esse sembravano allontanarsi. Alla fine impazzì, come altri matematici prima di lui

Avatar utente
pa
Messaggi: 81
Iscritto il: 14 feb 2008, 16:14
Località: Genova

Messaggio da pa » 02 mar 2008, 15:21

E comunque non è questione di calcolo...tipo sarebbe utile per sviluppare qualche algoritmo...è meglio scrivere il programma una volta che fare maree di calcoli ogni volta e rischiare di sbagliare...
non mettere il dito nella piaga! io attraverso le olimpiadi di informatica ho imparato a programmare a un livello discreto(per un liceale) e quindi il 99.9% del nostro programma di quarta pni lo implemento tranquillamente nell'ora di informatica... poi mi ritrovo nelle verifiche determinanti di matrici 4x4 che richiedono una paginata di calcolo e siccome sono anche molto distratto un misero 6 di voto... mentre il mio compagno secchione(e per secchione intendo tutto studio e zero rielaborazione), che non saprebbe assolutamente fare un programma generico per un detrminante ma passa tutto il pomeriggio a calcolarli a mano, si prende un bel 9 e mezzo... :x :evil:
secondo i programmi scolastici andrebbero aggiornati... cosa importa non sapere fare i calcoli se poi li fanno i computer!!! :?: :(
scusate per lo sfogo!! :roll: :)
paolo

caino
Messaggi: 49
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vicenza

Messaggio da caino » 02 mar 2008, 15:50

Comunque se sei tirato con i soldi la soluzione migliore di riserva è la TI-84 non è simbolica ma è lo stesso una calcolatrice grafica programmabile. Oltrettutto visto che non ti da' le formule di derivate e cose simili ma solo i grafici magari te la lasciano usare più spesso.

Avatar utente
angus89
Messaggi: 281
Iscritto il: 28 ott 2006, 10:12

Messaggio da angus89 » 02 mar 2008, 17:31

daccordissimo con pa...però i calcoli bisogna farli...se possibile...al limite si verifica cn la calcolatrice....non bisogna abusare della calcolatrice, ma non vuol dire che ci dobbiamo scordare dei calcoli...

Va bè...per caino...ma si può programmare in C dal PC?
Alla fine del diciannovesimo secolo, un matematico straordinario,Cantor, languiva in un manicomio... Più si avvicinava alle risposte che cercava, più esse sembravano allontanarsi. Alla fine impazzì, come altri matematici prima di lui

caino
Messaggi: 49
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vicenza

Messaggio da caino » 03 mar 2008, 14:56

Onestamente non lo so... So che si può programmare anche da computer ma non ho idea del programma. I programmi li ho sempre costruiti con il linguaggio che c'è sualla calcolatrice lavorando direttamente là. Anche perchè negli USA dove ho fatto la quarta erano veri e propri esercizi e (cosa molto utile) i programmi te li dovevi fare per poterli poi usare durante i compiti per calcolare somme ri riemann o simpson che avresti impiegato una vita a fare a mano.

Avatar utente
Zoidberg
Messaggi: 312
Iscritto il: 10 mar 2006, 15:41
Località: Pisa - Trebaseleghe (PD)
Contatta:

Messaggio da Zoidberg » 03 mar 2008, 21:12

A me hanno regalato la Ti-84 alle regionali delle olimpiadi di fisica! ;)
E devo dire che non è niente male!
Membro dell'associazione "Matematici per la messa al bando dell'associazione "Matematici per la messa al bando del Sudoku" fondata da fph" fondata da Zoidberg

Rispondi