Davide S.R. si presenta

Ti sei appena iscritto e vuoi farti conoscere dal resto della comunità? Raccontaci tutto di te!
Rispondi
Avatar utente
D.S.R.
Messaggi: 17
Iscritto il: 13 ott 2015, 01:49
Località: MI
Contatta:

Davide S.R. si presenta

Messaggio da D.S.R. » 23 ott 2015, 00:59

Buonasera (almeno per me) a tutti.
Mi chiamo Davide, ho 17 anni, sono della provincia di Milano.
Da come avrete potuto immaginare (generosamente assumendo che io non abbia perso anni) frequento il IV anni di un liceo scientifico delle scienze applicate.
I miei interessi sono molteplici. Citiamo, tanto per, i twisty puzzles (che mi piacerebbe capire meglio da un punto di vista più "teorico",quando un giorno avrò gli strumenti matematici per farlo).
Altri, poco inerenti, li ometteremo. Citeremo però come mi piacciano non solo le materie scientifiche, bensì (novità anno scolastico 2014/2015) anche quelle più "umanistiche". Sono curioso di natura, e mi affascina il pensiero in tutte le sue forme. Un buon film, un libro, un articolo, se veicola un'idea, una riflessione, vale molto per me, che delle riflessioni faccio un po' la mia giornata. Mi piace riflettere. Penso molto, anche troppo.
Tornando più sui binari le materie in top3 non possono che essere, in ordine: fisica, matematica, filosofia.
Questo ci più portare a una domanda più interessante...cosa vorrai fare? Me la pongo da solo per avere l'occasione di parlare di quella che è l'ambizione ed il sogno di molti, ma che viene realizzato per pochi. Si parla di Normale, fisica. Ebbene sì, mi piacerebbe. Ma devo prepararmi. Ho tempo.
Sto seguendo il semplice corso su http://www.problemisvolti.it/CorsoBaseO ... atica.html. E sto un po' battendo la testa sui problemi proposti. Ma è bello così.
Non sono un genio, ma ho tanta voglia, e molte persone veramente troppo gentili mi stanno aiutando a pianificare lo studio e a capire come/quando/cosa studiare. Sia di matematica, che di fisica. Inizierò a Febbraio, ma più avanti e a cavallo degli esami forse ci sarà necessità di chiedere aiuto a un ex-normalista, o quantomento a qualcuno nelle olimpiadi per controllare tutto e essere pronti al massimo per il fatidico giorno, che già sembra così vicino...
Dividerò il mio studio in tre grandi aree: matematica, fisica e problem solving. Fisica non è un problema studiarla...Halliday. E non è questo il forum...
Di matematica, appunto, il miglior modo non può essere che prepararsi per le olimpiadi. Ottime skill di problem solving. Eccomi qui. Si pretenda dunque che il mio percorso debba essere quello di chi ambisce a Cesenatico. Da dove partire e in che ordine fare le cose? Ho una idea molto generale (soprattutto grazie al mitico aiuto dell'utente fph, se non sbaglio.
Ringrazio inoltre MarxVilly per l'aiuto nella registrazione. Problemi dovuti al mio numero telefonico "poco italiano".
Ad ogni modo, potrei continuare ancora un po' ad ammorbarvi...lascierò che quanto meno scegliate voi di che male morire, se avrete domande.
Spero sia abbastanza per avere un mio profilo generale, ciao!
P.s. mi scuso per eventuali "typo" e clamorosi errori grammaticali che sembrano "typo". Al momento sono oltre oceano ed il mio italiano non è mai stato tanto deprimente.
[math]

Avatar utente
<enigma>
Messaggi: 873
Iscritto il: 24 set 2009, 16:44

Re: Davide S.R. si presenta

Messaggio da <enigma> » 23 ott 2015, 18:49

Ciao Davide, benvenuto nel forum!
Fai bene a coltivare interessi più umanistici perché un matematico o un fisico è anche un po' filosofo nell'anima-è portato continuamente a chiedersi il perché di quello che incontra nel suo lavoro.
La voglia di lavorare è la prima qualità necessaria... anzi, ti dirò: per la maggior parte, gli studenti in Normale non sono genii, solo ragazzi con tanta passione e voglia di studiare :wink:
"Quello lì pubblica come un riccio!" (G.)

Avatar utente
D.S.R.
Messaggi: 17
Iscritto il: 13 ott 2015, 01:49
Località: MI
Contatta:

Re: Davide S.R. si presenta

Messaggio da D.S.R. » 23 ott 2015, 23:00

<enigma> ha scritto:Ciao Davide, benvenuto nel forum!
Fai bene a coltivare interessi più umanistici perché un matematico o un fisico è anche un po' filosofo nell'anima-è portato continuamente a chiedersi il perché di quello che incontra nel suo lavoro.
La voglia di lavorare è la prima qualità necessaria... anzi, ti dirò: per la maggior parte, gli studenti in Normale non sono genii, solo ragazzi con tanta passione e voglia di studiare :wink:
Grazie mille enigma! Speriamo di riuscire a "tirare su" anche le altre, di qualità necessarie :D
[math]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti