Non cogito... ergo non sum

Barzellette a sfondo matematico e non, aneddoti e amenità varie.
Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Non cogito... ergo non sum

Messaggio da bh3u4m » 10 ott 2005, 00:16

Spostato da MindFlyer
--------------------------------

La Prova:
One evening Rene Descartes went to relax at a local tavern. The tender approached and said, "Ah, good evening Monsieur Descartes! Shall I serve you the usual drink?". Descartes replied, "I think not.", and promptly vanished.
Una sera Rene Descartes andò a rilassarsi in una birreria locale. L'oste arrivò e gli disse: "Ah, buona sera Monsieur Descartes! Le andrebbe il solito drink?", Descartes rispose: "Non penso" e istantaneamente scomparì.

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 10 ott 2005, 00:18

Non ci sono fondamenti logici della matematica, e Gödel l'ha dimostrato!

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 10 ott 2005, 00:18

I vecchi matematici non muoiono mai, perdono solo alcune loro funzioni.

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 10 ott 2005, 00:21

I biologi pensano di essere biochimici.
I biochimici pensano di essere chimici.
I chimici pensano di essere fisici.
I fisici pensano di essere Dio.
Dio pensa di essere matematico.

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 10 ott 2005, 00:27

Uno studente arriva in dipartimento con una splendente coppa di bronzo e si spiegò: "Sono stato alle gare matematiche M.D. e mi hanno chiesto quanto fa 7 + 7. HO risposto 12 e sono arrivato terzo".

Melkor M.
Messaggi: 46
Iscritto il: 13 mag 2005, 21:13
Località: Middle Earth

Messaggio da Melkor M. » 11 ott 2005, 20:17

scusami ma l'ultima non l'ho capita..
"I had a part in everything
Twice I destroyed the light and twice I failed
I left ruin behind me when I returned
But I also carried ruin with me
She, the mistress of her own lust"

MindFlyer

Messaggio da MindFlyer » 12 ott 2005, 00:28

scusami ma l'ultima non l'ho capita..
Evidentemente due concorrenti hanno risposto 13, arrivando primi ex aequo...

mistergiovax

cartesio

Messaggio da mistergiovax » 12 ott 2005, 17:00

si parla di cavolate, allora mi intrometto anche io


Sapete perché i numeri immaginari cantano?
perché sono numeri complessi

Avatar utente
Sisifo
Messaggi: 604
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Scorzè (VE)/Pisa

Messaggio da Sisifo » 17 ott 2005, 10:41

Eccone un'altra, credo dallo stesso sito da cui le prende bh3u4m...

La vita è complessa. Ha parti reali e parti immaginarie.

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 17 ott 2005, 11:09

Sisifo ha scritto:Eccone un'altra, credo dallo stesso sito da cui le prende bh3u4m...

La vita è complessa. Ha parti reali e parti immaginarie.
oppure:
un bambino complessato è figlio di madre reale e padre immaginario.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 03 nov 2005, 09:22

– Ciao, come va?
– AlLagrange! E tu?
– Cauchy cauchy.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Composition86
Messaggi: 59
Iscritto il: 14 ago 2005, 19:20
Località: Corato-Bari

Messaggio da Composition86 » 05 nov 2005, 10:18

Ne posto alcune abbastanza abusate ormai:

A Bologna organizzano un congresso per ingegneri e matematici. Vengono
invitati gli ingegneri ed i matematici di Pisa. Arrivati alla stazione i
matematici, tutti precisini, comprano un biglietto a testa. Gli ingegneri
invece ne comprano uno per tutti. I matematici commentano: "Chissà che
intenzioni hanno!!!" Quando sul treno arriva il controllore gli ingegneri
corrono a chiudersi in bagno. Il controllore, esaminati i biglietti dei
matematici, bussa alla porta del bagno. Dall'interno un ingegnere
risponde:"Occupato". E il controllore: "Biglietti, prego". Da sotto la
porta, gli ingegneri mostrano il loro unico biglietto, il controllore lo
esamina e glielo restituisce. Al ritorno a Pisa i matematici, vista la scena
dell'andata, comprano un solo biglietto per tutti. Gli ingegneri, invece,
nessuno. I matematici pensano: "Mah!". All'arrivo del controllore i
matematici corrono nel bagno e gli ingegneri (tutti tranne uno) in un altro
bagno. L'ingegnere rimasto fuori bussa alla porta del bagno dei matematici.
Uno dei matematici risponde: "Occupato". E l'ingegnere: "Biglietto,
prego!"...

Composition86
Messaggi: 59
Iscritto il: 14 ago 2005, 19:20
Località: Corato-Bari

Messaggio da Composition86 » 05 nov 2005, 10:21

Teorema: un gatto ha nove code.
Dimostrazione (logica)
Avete mai visto un gatto con otto code? No? Perciò siamo tutti d'accordo che: nessun gatto ha otto code.
Ma un gatto ha una coda in più di nessun gatto.
Perciò un gatto ha 8 + 1 = 9 code.

Gesù ai discepoli: "In verità, in verità vi dico: y=x^2-4x+7".
I discepoli commentano un po' fra di loro, poi Pietro si avvicina mestamente a Gesù, dicendogli: "Maestro, perdonaci, ma non comprendiamo il tuo insegnamento..."
E Gesù, arrabbiato: "Sciocchi, è una parabola!"

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Re: Non cogito... ergo non sum

Messaggio da desko » 07 nov 2005, 10:40

bh3u4m ha scritto:"Non penso" e istantaneamente scomparì.
Molto simpatica, ma a pensarci bene c'è un errore.
"Cogito ergo sum" non implica "Non cogito ergo non sum", perché cogitare è condizione sufficiente ma non necessaria per essere.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Giggles
Messaggi: 82
Iscritto il: 26 apr 2005, 15:52
Località: Oriago
Contatta:

Re: Non cogito... ergo non sum

Messaggio da Giggles » 07 nov 2005, 14:42

desko ha scritto:
bh3u4m ha scritto:"Non penso" e istantaneamente scomparì.
Molto simpatica, ma a pensarci bene c'è un errore.
"Cogito ergo sum" non implica "Non cogito ergo non sum", perché cogitare è condizione sufficiente ma non necessaria per essere.
" if P then Q " è equivalente a " if (notQ) then (notP) " insomma, non il contrario
FONDATORE DELLA LEGA ANTI MICKEY-MOUSE

(\_/)
(°_°)
(> <) il coniglietto non perdona

Rispondi