Testi di Matematica

Cosa sono il pigeonhole e l'induzione? Cosa dice il teorema di Ceva? 1 è un numero primo?
Avatar utente
Catraga
Messaggi: 302
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Trieste (Univ)

Orindare su amazon

Messaggio da Catraga » 08 mar 2005, 13:29

Per chi fosse interessato:
io consiglio di ordinare su amazon americano, e' affidabile ed i tempi di consgna sono modici (una decina di giorni con consegna espresso - non corriere), le spede di spedizione sono sui sette euro (poiche' e' un libro singolo)...
La sede tedesca non smette mai di creare problemi, inoltre il cambio euro-dollaro e' a nostro vantaggio.

P.S. Non si nota che sono un cliente fisso, eh? :wink:

Avatar utente
Marco
Site Admin
Messaggi: 1331
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: IMO '93

Messaggio da Marco » 17 mar 2005, 16:42

Ragazzi: il pacco di Amazon con lo Engel è arrivato ora. E' qui sulla mia scrivania, ancora chiuso. Adesso corro a chiudermi al cesso e lo leggo tutto....

Ih ih ih ih ih...
[i:2epswnx1]già ambasciatore ufficiale di RM in Londra[/i:2epswnx1]
- - - - -
"Well, master, we're in a fix and no mistake."

Avatar utente
francesco87
Messaggi: 26
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da francesco87 » 23 mar 2005, 11:21

6uscito dal bagno?! com'è l' Engel secondo te?

Avatar utente
Marco
Site Admin
Messaggi: 1331
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: IMO '93

Messaggio da Marco » 23 mar 2005, 14:05

Beh, non ho parole. C'è davvero un pozzo di roba... L'unico "difetto" è che mi sembra che vada letto e seguito un po' in parallelo, a seconda degli argomenti che si vogliono approfondire. Il livello è simile a quello del Larson, direi, forse un pelo più difficile...

Per giudicarlo al meglio, avrei dovuto leggerlo qualche anno fa. Ora lo vedo con occhi totalmente diversi e il confronto non ha molto senso.

In ogni caso, per chi si vuole seriamente preparare alle competizioni di problem-solving, questo libro potrà dare da lavorare per anni.

Vale la spesa.

Ciao. M.
[i:2epswnx1]già ambasciatore ufficiale di RM in Londra[/i:2epswnx1]
- - - - -
"Well, master, we're in a fix and no mistake."

Avatar utente
francesco87
Messaggi: 26
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da francesco87 » 25 mar 2005, 10:55

si è parlato di Engel, di Larson, qualcuno sa dirmi qualcosa a proposito di "The Art and Craft of Problem Solving" by Paul Zeitz? in rete è molto quotato

mark86
Messaggi: 260
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da mark86 » 27 mar 2005, 21:35

Ragazzi non dovete dimenticare però i testi che si possono scaricare via internet, non tutti si possono permettere di spendere tanti soldini....
Su, avanti dateci qualche bel link diretto da cui scaricare... sono sicuro che ne conoscete tanto (o almeno me lo auguro)

hexen
Messaggi: 237
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: polonia
Contatta:

Messaggio da hexen » 28 mar 2005, 12:13

cercando il Larson su amazon ho trovato questo , dal Look Inside ho visto l'indice e pare carino... che ne pensate?[/tex]
[url=http://davidpet.interfree.it/renato.html:3r47vsho]Stamattina hanno suonato alla porta. Sono andato ad aprire e...[/url:3r47vsho]
[url=http://davidpet.interfree.it/jabber/index.html:3r47vsho]Guida introduttiva a Jabber[/url:3r47vsho]

hexen
Messaggi: 237
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: polonia
Contatta:

Messaggio da hexen » 04 apr 2005, 20:44

penso che sia più conveniente ordinare su bol.it, che tratta anche libri sul mercato inglese e americano.

Volevo chiedere una cosa... ho trovato in rete Mathematics and Sex di Clio Cresswell, lo conoscete? è interessante o (visto il nome "attraente") è pacco?
[url=http://davidpet.interfree.it/renato.html:3r47vsho]Stamattina hanno suonato alla porta. Sono andato ad aprire e...[/url:3r47vsho]
[url=http://davidpet.interfree.it/jabber/index.html:3r47vsho]Guida introduttiva a Jabber[/url:3r47vsho]

fph
Site Admin
Messaggi: 3628
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 04 apr 2005, 22:31

Premetto che non ho letto i libri e quindi i miei sono solo prime impressioni e "commenti sulle recensioni"...

Problem Solving Through Recreational Mathematics: a vedere le "pagine demo" sembra un trattato carino su alcuni "trucchi del mestiere" del problem solving... Cioe': teoria pochina (e comunque solo su aritmetica & combinatoria), ma dovrebbe cercare di insegnare le idee e il "modo di pensare" del problem-solving. Interessante, ma forse e' piu' interessante per chi deve /insegnare/ il problem-solving che per chi vuole impararlo.

Mathematics and sex: avevo visto una recensione su questo sito, da quello che si legge sembra un libro divulgativo sulla teoria dei giochi, solo dotato di titolo e di qualche esempio un po' piu' "colorito" per vendere piu' copie (un po' la stessa filosofia di Panorama :-) ).
Sembra interessante come libro divulgativo. Poi che le sue "strategie migliori" funzionino o no e' un altro problema. Forse e' meglio provare con un "ehi, conosci quel libro sulla matematica e la teoria dei giochi applicate all'amore?" ;-)

ciao,
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Zok
Messaggi: 140
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cambridge - Verona

Libri

Messaggio da Zok » 11 mag 2005, 15:30

sono alla ricerca dei famigerati larson ed engel...
non è possibile trovarli in qualche libreria italiana?
è sono testi in italiano o in inglese?
grazie e scusate la mia ignoranza

P.S. non esiste un sito dove è possibile scaricarli gratuitamente?

fph
Site Admin
Messaggi: 3628
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: Libri

Messaggio da fph » 11 mag 2005, 17:42

Zok ha scritto:sono alla ricerca dei famigerati larson ed engel...
non è possibile trovarli in qualche libreria italiana?
Sicuramente puoi ordinarli in qualche libreria universitaria (i testi della Springer sono abbastanza diffusi a matematica). Trovarli direttamente mi sembra abbastanza improbabile.
è sono testi in italiano o in inglese?
Inglese, sorry :-)
P.S. non esiste un sito dove è possibile scaricarli gratuitamente?
Non certo legalmente ;-)
La cosa piu' facile (sebbene illegale) e' rintracciare qualche "olimpiadista" della tua zona che ne abbia una copia e fotocopiarlo.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

lordgauss
Messaggi: 478
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Brunswick

Messaggio da lordgauss » 11 mag 2005, 19:30

Ok... vedo di dire la mia

1) Questione Engel - Larson: a parte la sezione di analisi, E è più approfondito, posto che si abbia già una certa conoscenza della teoria.
Ad esempio: se L consiglia "pursue parity" E dice "search for an invariant", e dedica all'argomento ben due capitoli (quello "sui generis" e quello sulle colorazioni).
Altre chicche engeliane sono il capitolo sull' "extremal principle" e, a mio avviso, quello sui vettori in geometria.

2) Per un problem solving "guidato" i primi due libri sono ottimi, direi di lasciar perdere Zeitz o blue o red books che dir si voglia. Quanto alle raccolte di problemi, ce se sono di ottime, come Russian problems (io l'ho trovata su amazon) ma ora in internet c'è di tutto e di più.
Piuttosto, io punterei su di un Davenport (aritmetica superiore) che per quanto non strettamente correlato al problem solving restituisce bene il "fluire" della teoria dei numeri, ed ovviamente dimostra tutto quello che enuncia. Quanti "olimpionici" sanno perchè in certi moduli esiste un generatore? E di certo sapere da dove viene fuori aiuta ad usare bene (i.e., dove serva) un teorema

Spider
Messaggi: 147
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: San Cono (CT)
Contatta:

Messaggio da Spider » 15 mag 2005, 15:58

Volevo segnalare che l'Engel si trova nei P2P (io l'ho trovato su Edonkey).
Ovviamente, a vostro rischio e pericolo :twisted:

bigelf90
Messaggi: 29
Iscritto il: 28 ago 2008, 11:17

Messaggio da bigelf90 » 29 ago 2008, 12:47

Risollevo questa discussione dal fondo per chiedervi 1 consiglio.

Come ho già detto nella mia presentazione (per chi non l'avesse letta riassumo in tre parole) frequento il liceo classico (e questo dice tutto, o almeno penso). Non ho le basi necessarie per svolgere problemi o esercizi olimpici, ci provo con le poche conoscenze che ho, ma per una dimostrazione che per un avezzo-alla-matematica richiederebbe 5 minuti, io ci metto mezz'ora, se ci riesco. Alla fine il risultato di qualche esercizio riesce a tornarmi, ma se continuo a procedere in questo modo, rimarrò sempre allo stesso livello.

quindi leggendo sul sito di fph, ho visto il syllabus per le olimpiadi e se per voi può sembrare (dal punto di vista teorico) poca cosa, a me sembra immenso :shock: .

premetto che per me il problema non è studiare uno, due o tre libri, ma riuscire a fare un passo alla volta, quindi partire con una buona teoria per poi passare alla pratica. ascoltando una definiamola 'lezione' (anche se non propriamente) di gobbino, egli parla di CONGRUENZA FRA NUMERI, PICCOLO TEOREMA DI FERMAT e mille altrecose. Ora, dato che non so cosa siano (intuitivamente le ho capite ma vorrei avere basi più solide) mi chiedevo se esista un testo che NON PARLI MINIMAMENTE DI PROBLEM SOLVING, ma semplicemente di teoria dalle basi (per intenderci cosa sono i naturali, i numeri primi, come dimostrare che sono infiniti etc. - anche se per questo mi bastano i miei libri del ginnasio, o no?-) fino ad arrivare alle cose di cui voi dicscutete e che io non ho idea di cosa sia.

PS. questo ps potete benissimo saltarlo se vi ho tediato troppo, ma qui vorrei riportare gli argomenti del syllabus sopra citato di cui non so nulla (o relativamente poco)


ALGEBRA
- formule per la somma dei primi k numeri interi (in che senso?). formule per la somma di progressioni aritmetiche e geometriche.
-binomio di newton (non so cosa sia XD)
-formule di viete
-principio di identità dei polinomi
-sistemi simmetrici di 2 equazioni in due incognite (tipo: x+y=a, xy=b) (nel senso di risolverle rispetto alle variabili?)
-disuguaglianza triangolare
-catene di disuguaglianze (qui non so, tipo 0<x<5???)
-derivate di polinomi e funzioni elementari, calcolo di massimi e minimi attraverso le derivate (??? qui non so proprio di cosa si parli)

ARITMETICA
-definizione di numero primo (anche qui problemi, nel senso che 1 volta alle olimpiadi è capitata 1 cosa tipo: 100000200001 - forse ho sbagliato qualche cifra, ma questo fa parte del problem solving XD - e chiedeva se era multiplo di 11, numero primo, etc)
-proprietà della divisibilità (sul syllabus ci sono regole, che posso imparare a momoria, ma vorrei sapere il perchè, ergo la relativa dimostrazione)
-congruenze con modulo (??? qui mani sui capelli)
-congruenze con somme e prodotti

GEOMETRIA
- in questo caso, non ho bisogno di testi (credo) quelli del liceo vanno benissimo.

COMBINATORIA (non so neppure cos'è...)
-fattoriale (???)
-concetto ingenuo (???) di 'in quanti modi...'
-disposizioni, permutazioni, combinazioni...
-binomiali
-insiemistica
-poi dimostrazioni con colorazioni e double-counting
-probabilità (la farò in V)


FRATTAGLIE VARIE
- più o meno qui ci sono

MI SCUSO CON FPH, SE GLI HO RUBATO 1 PO' DI COSE PER POSTARLE QUI MI DISP.

Vi verrà da chiedervi: che hai studiato in 4 anni di liceo, sembri 1 del IV ginnasio...
il fatto è che e correggetemi se sbaglio, queste cose a scuola non si fanno minimamente. Sono 1 caso pietoso, ok, ma se mi poteste aiutare ve ne sarei immensamente grato. Anche perchè ho 1 anno di tempo per studiare, dite che riuscirò a fare tutte queste cose????

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

Messaggio da julio14 » 29 ago 2008, 13:10

Mi sa che hai iniziato puntando un po' troppo in alto e ti sei scontrato subito con della teoria che ovviamente non puoi inventarti... per iniziare devi partire dagli esercizi di livello archimede, e pian piano salire quando vedi che ti vengono troppo facili. Quando arriverai ai provinciali più difficili e ai nazionali, avrai bisogno della teoria, che puoi trovare sul sito di Gobbino, per gli inizi guardati i video che sono sotto il titoletto "Lezioni varie", dove ci sono le basi che ti mancano. Quando li avrai finiti, allora potrai capire gli altri video dove congruenze et similia sono la minima base. Comunque, se vuoi un consiglio, fare la teoria senza accompagnarla con il problem solving è completamente inutile. E' come insegnare a un bambino di 2 anni a guidare un trattore.
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Rispondi