Quanto serve conoscere i numeri complessi?

Cosa sono il pigeonhole e l'induzione? Cosa dice il teorema di Ceva? 1 è un numero primo?
Rispondi
Avatar utente
pippo93
Messaggi: 15
Iscritto il: 03 ott 2008, 14:06
Località: Cagliari

Quanto serve conoscere i numeri complessi?

Messaggio da pippo93 » 18 gen 2010, 14:37

Salve.. volevo chiedervi quanto, secondo voi, può essere utile tirare fuori dei numeri compresi in una gara di difficoltà compresa tra Archimede e Cesenatico.

Potreste farmi un esempio di problema dove risultano utili?

Avatar utente
matte992
Messaggi: 57
Iscritto il: 26 dic 2009, 16:55
Località: Brescia

Messaggio da matte992 » 18 gen 2010, 16:12

Per esperienza personale, ad Archimede e Febbraio i numeri complessi non rientrano assolutamente nelle preconoscenze necessarie.. Penso valga anche per Cesenatico

Avatar utente
kn
Messaggi: 508
Iscritto il: 23 lug 2007, 22:28
Località: Sestri Levante (Genova)
Contatta:

Re: Quanto serve conoscere i numeri complessi?

Messaggio da kn » 18 gen 2010, 22:03

pippo93 ha scritto:può essere utile tirare fuori dei numeri compresi in una gara
Nei quesiti a risposta multipla è obbligatorio :lol: Comunque conoscere i complessi e cose collegate non fa male: per esempio sapere cosa sono le radici primitive dell'unità permetteva di rispondere immediatamente al quesito 12 dell'ultima gara di febbraio.. :idea:
Viviamo intorno a un mare come rane intorno a uno stagno. (Socrate)

Rispondi