Problem solving through problems -Problem solving strategies

Cosa sono il pigeonhole e l'induzione? Cosa dice il teorema di Ceva? 1 è un numero primo?
Avatar utente
edriv
Messaggi: 1638
Iscritto il: 16 feb 2006, 19:47
Località: Gradisca d'Isonzo
Contatta:

Messaggio da edriv » 19 ott 2009, 19:10

pippo93 ha scritto::shock: :shock: cavolo... se aveva difficoltà edriv...

scherzo... comunque tentar non nuoce :D

grazie
chiunque prima di sapere non sa, e prima di saper fare non fa... :oops:

Avatar utente
mod_2
Messaggi: 726
Iscritto il: 18 ago 2007, 20:26
Località: In fondo a destra

Messaggio da mod_2 » 19 ott 2009, 19:34

edriv, per curiosità, tu in quanto tempo hai finito gli esercizi di quel libro? :D
Appassionatamente BTA 197!

Avatar utente
edriv
Messaggi: 1638
Iscritto il: 16 feb 2006, 19:47
Località: Gradisca d'Isonzo
Contatta:

Messaggio da edriv » 19 ott 2009, 22:44

non li ho finiti... ne ho fatti un po'.
Effettivamente ci ho passato abbastanza tempo.

Gauss91
Messaggi: 240
Iscritto il: 19 set 2009, 16:52
Località: Pisa / Milano

Messaggio da Gauss91 » 25 nov 2009, 18:24

Ma com'è che si dovrebbe usare? Cè... io ce l'ho ma fare TUTTI i problemi capitolo per capitolo è impresa titanica se non impossibile in un tempo ragionevole.
E' una buona idea fare un po' di problemi, poi saltare all'altro capitolo, e così via? E quanti farne per capitolo? Pochi così poi si può tornare indietro? O molti così ti fai delle "ossa robuste"? Ogni libro è una sfida anche per il come lo si usa! :P
"Cos'è l'aritmetica?" "E' quella scienza in cui si impara quello che si sa già!"

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 25 nov 2009, 18:30

in teoria ne fai per capire come si affrontano certe situazioni.
Se sei di coccio devi farne di piu', se sei piu' sveglio ne puoi fare 1-2
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Gauss91
Messaggi: 240
Iscritto il: 19 set 2009, 16:52
Località: Pisa / Milano

Messaggio da Gauss91 » 28 nov 2009, 14:40

poi bisognerebbe vedere cosa significa "capire" un argomento. Perché tipo adesso i problemi cominciano a venirmi, ma sempre con un po' di difficoltà (ci metto magari mezz'ora per risolverne uno...), eppure l'argomento per "capirlo" l'ho capito benissimo! Bisogna riuscire a risolvere gli esercizi con un battito di ciglia oppure c'è un certo margine in cui uno può passare al capitolo successivo?
"Cos'è l'aritmetica?" "E' quella scienza in cui si impara quello che si sa già!"

fph
Site Admin
Messaggi: 3862
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 28 nov 2009, 15:42

Gauss91 ha scritto:Perché tipo adesso i problemi cominciano a venirmi, ma sempre con un po' di difficoltà (ci metto magari mezz'ora per risolverne uno...)
Normalissimo. Molti sono problemi "di livello gara" o quasi. E in gara di solito hai un'ora e mezza per problema... ;)
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 28 nov 2009, 17:01

se li fai in un battito di ciglia, lascia stare le gare e dedicati a prendere la maturita' e iscriverti alla Normale. Saresti piu' utile cosi' :wink:
Certo che rinunceresti a qualche oro olimpico pero' :? (l'han fatto anche altri, come Maria)

:P :lol:
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Gauss91
Messaggi: 240
Iscritto il: 19 set 2009, 16:52
Località: Pisa / Milano

Messaggio da Gauss91 » 29 nov 2009, 16:52

ahah non preoccuparti non credo proprio che questo succederà! :D I battiti di ciglia li lasciamo a qualcun altro ;)
"Cos'è l'aritmetica?" "E' quella scienza in cui si impara quello che si sa già!"

cellulacameratatumorale
Messaggi: 38
Iscritto il: 19 nov 2009, 13:19

Messaggio da cellulacameratatumorale » 21 dic 2009, 19:30

edriv ha scritto:Io mi sono "fatto le ossa" di problem solving sull'Engel.
Quando l'ho cominciato, ogni problema sembrava di una difficoltà insormontabile, e anche dopo aver visto le soluzioni dei primi 10 problemi di un capitolo, non riuscivo a fare l'undicesimo.
Con quel libro sono migliorato veramente un sacco, però attenti: non è un libro da leggere, è un libro da fare. È un libro di cui ti leggi un problema e poi metti il libro dove vuoi (tipo su una mensola, un tavolino), te ne allontani e ti metti a fare il problema.

ciao
Sto "sfogliando" l'Engel (quello di 4shared), tutto in inglese, no problem me la cavo :D Secondo te, riuscirò a migliorare abbastanza (ed in tempo) per passare la gara di febbraio qualificandomi a Cesenatico??? Per ora è questo il mio problema: il tempo. In due mesi devo accumulare una preparazione che mi faccia fare il "salto" dalla qualificazione (magra con un misero 98/125) locale a quella nazionale... Ce la si può fare?

Rispondi