grafici

Cos'è il LaTeX e come usarlo al meglio.
Rispondi
pinco
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 apr 2007, 19:27

grafici

Messaggio da pinco » 20 mag 2007, 19:48

perdonate la mia ignoranza...come si fa un grafico di una funzione in un sistema di assi cartesiani col latex?
o meglio, si fa proprio col latex o lo devo caricare da altro file?
mi spiegate il procedimento?
grazie

killing_buddha
Messaggi: 209
Iscritto il: 20 mag 2007, 12:39

Messaggio da killing_buddha » 20 mag 2007, 20:25

domanda classica,direi! ;)
puoi usare moltissimi metodi diversi, e come spesso accade nel mondo del TeX l'unico discriminante per trovare il modo migliore è il tuo gusto personale.
Puoi usare innanzitutto il programma principe per queste cose che è Gnuplot (per Linux o Winzoz): fai una cosa del tipo (in gnuplot)

set terminal latex
set output "gauss.tex"
plot [-pi:pi] 1/(2*pi)*exp(-x**2/2) title "$\\frac{1}{2}e^{\\frac{-x^2}{2}}$"
set output
quit

poi includi il file che vuoi inserire come
\begin{figure}
\include{gauss}
\end{figure}

questo dovrebbe permetterti di vedere il grafico, che il tuo compilatore interpreta come un file .tex consistente in un unico lungo ambiente {picture}, ha però lo svantaggio che non puoi decidere le dimensioni del grafico (\include{} non ha l'opzione che ha \includegraphics{} di poter specificare altezza larghezza scala della figura. spessissimo il grafico verrò stampato molto grande in una pagina a se stante... poco estetico. Devo ancora trovare il modo di mettere dove dico io i file che includo.

L'alternativa è includere un file grafico in formato .eps o .pdf con \includegraphics
\begin{figure}
\begin{center}
\includegraphics[width=... height=...]{nomedelfile.estensione}
\end{center}
\end{figure}

L'unica cosa da notare è che dovresti disporre di un programma che salvi le figure in formato vettoriale... altrimenti il file che includi lo vedrai tutto sgranato... puoi usare gnuplot e salvare il tuo grafico in .eps, però io non l'ho mai fatto e non so come consigliarti.

Poi ci sarebbe il metapost.... ;)

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 22 mag 2007, 23:30

Ti posso consigliare anche Asymptote

Comunque il fatto è: esistono diversi pacchetti per fare disegni e diagrammi con LaTeX, ma che io sappia nessuno di questi è in grado di plottare una funzione.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
batmath
Messaggi: 120
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: San Giorgio della Richinvelda, PN
Contatta:

Messaggio da batmath » 06 giu 2007, 15:14

In realtà in LaTeX si può fare (quasi!) tutto. I grafici di funzioni poi sono una banalità con pacchetti tipo PSTricks (il mio preferito per tutti i tipi di grafici scientifici-matematici) o PGF (un pacchetto le cui funzionalità stanno ormai espandendosi in tutti i campi, anche se questo usa gnuplot per le funzioni).
Solo a mo' d'esempio ti cito un link di un semplicissimo lavoro fatto con una mia classe di Liceo: http://www.batmath.it/latex/pdfs/circ_osc.pdf
Buon lavoro!
Luciano Battaia
http://www.batmath.it

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 06 giu 2007, 18:30

PGF credo che sia un programma esterno, analogo ad Asymptote. Poi può essere inglobato dentro LaTeX, ma quello vale anche per Asymptote. Comunque sì, PGF era l'altra cosa che ti avrei proposto, ma lo conosco meno.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
batmath
Messaggi: 120
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: San Giorgio della Richinvelda, PN
Contatta:

Messaggio da batmath » 06 giu 2007, 19:33

No, PGF non è un programma esterno, ma un normalissimo pacchetto di LaTeX. Di esterno ha solo il fatto che, per fare i grafici di funzioni, è in grado di importare dati prodotti da Gnuplot (o da un qualunque altro sistema che produca coppie di valori con opportuna formattazione).
PSTricks invece è interamente interno a LaTeX e costruisce i grafici (ma non solo!) direttamente nel codice. L'unica sua limitazione è che il file prodotto è postscript e deve essere trasformato in pdf (cosa banale con un sacco di converters). Oggi poi esistono anche package di costruzione automatica di pdf da codice postscript.
Luciano Battaia
http://www.batmath.it

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 06 giu 2007, 20:17

Hai ragione, si usa solo come pacchetto, ho guardato meglio il manuale di PGF. Da quello che ho visto mi sembra che PGF segua una sintassi più da linguaggio di markup, mentre Asymptote una più algoritmica. In genere credo che quella di PGF sia più breve, anche se ricordarsi i vari parametri può essere più laborioso.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

quattropezze
Messaggi: 15
Iscritto il: 10 giu 2007, 19:54

Messaggio da quattropezze » 18 nov 2007, 19:35

batmath ha scritto:....
PSTricks invece è interamente interno a LaTeX e costruisce i grafici (ma non solo!) direttamente nel codice. L'unica sua limitazione è che il file prodotto è postscript e deve essere trasformato in pdf (cosa banale con un sacco di converters). Oggi poi esistono anche package di costruzione automatica di pdf da codice postscript.
Il manuale .... ?

Avatar utente
batmath
Messaggi: 120
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: San Giorgio della Richinvelda, PN
Contatta:

Messaggio da batmath » 18 nov 2007, 21:56

Sul mio sito c'è un manualino molto ristretto, tanto per cominciare (www.batmath.it, sezione "Latex, naturalmente!"). Poi c'è il manuale completo all'url http://www.dante.de/CTAN/graphics/pstri ... ks-doc.pdf, e il vecchio manuale, un po' più piccolo, ma sufficiente per quasi tutto, all'url ftp://ftp.tug.org/tex/PSTricks/pst-usrfull.pdf.
Poi ci sono varie altre cose in rete. Se sei interessato visita il sito ufficiale www.pstricks.de.
Tieni conto che geogebra (geometria dinamica, completamente free ed eccezionale) può salvare direttamente in formato pstricks: puoi comporre le figure con il mouse e poi inserirle in un documento LaTeX, meglio di così non si può...
Luciano Battaia
Luciano Battaia
http://www.batmath.it

Rispondi