A very, but very very very, short introduction to LaTeX

Cos'è il LaTeX e come usarlo al meglio.
Rispondi
Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

A very, but very very very, short introduction to LaTeX

Messaggio da julio14 » 15 lug 2008, 20:31

Oggi pomeriggio, non avendo niente di meglio da fare, su consiglio di un amico che era appena riuscito dopo lunghi ed estenuanti tentativi a scrivere il suo primo documento in LaTeX, ho deciso di scrivere per il forum una piccolissima guida che spiegasse le basi del LaTeX necessarie a scrivere un documento poco complicato. Ho infatti notato che con le normali guide prima di riuscire a scrivere un documento decente bisogna arrivare in fondo a non meno di 60-70 pagine. La mia guida è quindi un trampolino di lancio per iniziare a scrivere, che rimanda poi alle guide più approfondite per tutti quei comandi che l'utente si trova a dover usare man mano che i suoi documenti si fanno più complessi.

A very, but very very very, short introduction to LaTeX

p.s. se ai mod non dispiace l'idea possono rendere il topic importante... :D
Ultima modifica di julio14 il 16 lug 2008, 21:23, modificato 1 volta in totale.
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 15 lug 2008, 22:19

potresti ripostare in "Da principiante a principiante"
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

Messaggio da julio14 » 15 lug 2008, 22:56

Quel topic era per il LaTeX del forum, più che per quello normale, tuttavia se i mod vogliono possono fare anche così. Io metto a disposizione del sito questa piccola dispensa, poi lascio a loro la scelta di cosa farne :)
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Avatar utente
Agi_90
Messaggi: 331
Iscritto il: 21 mar 2007, 22:35
Località: Catania
Contatta:

Messaggio da Agi_90 » 16 lug 2008, 00:54

ma io non capisco tutta questa voglia di non usare la linea di comando, sarà che sono linuxaro dentro ma io senza mi sento male :twisted: :D
[url]http://www.agiblog.it/[/url]
Io abolirei e bannerei a vita tutti quelli che postano cose del tipo "ciao io ho fatto questo problema e ho risolto così, non sono strafigo?"

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 16 lug 2008, 05:00

io sotto linux uso Kile per il $ $\LaTeX$ $. Molto utile. provalo.
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Lorenzo Pantieri
Messaggi: 20
Iscritto il: 03 giu 2008, 21:33

Re: A very, but very very very, short introduction to LaTeX

Messaggio da Lorenzo Pantieri » 16 lug 2008, 18:34

Ciao, innanzitutto complimenti per l'iniziativa: tutto quello che contribuisce alla diffusione di LaTeX è cosa buona e giusta. Ho dato un'occhiata veloce al lavoro. Per deformazione "professionale" (ho scritto anch'io un'introduzione a LaTeX), non posso resistere dal fare qualche osservazione.

1. Quando inserisci un indirizzo Web, ti consiglio di usare il comando \url del pacchetto url: in questo caso eviti diversi problemini, tra cui linee mal giustificate (come la prima di pagina 2).

2. Il codice

Codice: Seleziona tutto

\usepackage{amsfonts,amssymb,amsmath}
è ridondante, visto che amsfonts è caricato automaticamente da amssymb.

3. Un paio di refusi: "sì" (affermazione) si scrive con l'accento, "qual è" si scrive senza apostrofo.

4.

Codice: Seleziona tutto

Cantami o diva \huge del Pelide Achille
Quello \huge messo così è un po' pericoloso, visto che agisce su tutto il resto del documento! Userei le graffe di raggruppamento:

Codice: Seleziona tutto

{\huge ...}
Tuttavia, davvero pensi che quel comando sia così importante, in una sintetica introduzione a LaTeX? Uno dei pregi di LaTeX è che si occupa automaticamente di scegliere il corpo giusto per il testo (titoli, testantine, ...).

5. I comandi \newpage e \\ vanno usati solo se ce n'è davvero bisogno: il primo praticamente mai, il secondo solo negli appositi ambienti che lo prevedono.

6. Anche i comandi \hspace e \vspace si usano rarissimamente (praticamente solo nell'ambiente titlepage, che peraltro sconsiglierei senz'altro a un utente principiante).

7. L'ambiente flushright si usa praticamente solo per le dediche. L'ambiente flushleft non si usa quasi mai.

8. Attento: il codice $$...$$ per l'inserimento delle formule fuori corpo non va usato mai, per ottime ragioni. Sulla guida che ho scritto ci sono delle indicazioni, se ti interessa approfondire la cosa.

9. Dici che la formula in corpo $\sum_i^n$ non è bella da vedere. In realtà va benissimo: come scrivi, LaTeX la schiaccia per non aumentare eccessivamente l'interlinea. Non scriverei $\displaystyle\sum_i^n$ nemmeno sotto tortura: formule di quel tipo vanno fuori corpo e non in linea.

10. In ambiente non ASCII, si scrive MiK\TeX e non MiKTeX, \TeX nicCenter e non TeXnicCenter.

Ci sarebbero anche altre cose, ma penso di averti già dato qualche spunto di riflessione.

Ciao,
L.

http://www.lorenzopantieri.net/LaTeX.html

matteo16
Messaggi: 303
Iscritto il: 10 dic 2007, 21:16

Messaggio da matteo16 » 16 lug 2008, 19:36

ho una domanda: ma con TEXnicenter devo prima completare tutto il progetto in formato .tex e poi, solo alla fine salvarlo e creare il .PDF o, quando voglio, modificare il file .tex anche se il .PDF è già stato creato?
cioè:
io faccio come dici per creare il file .PDF
solo che se dopo voglio scrivere qualcosa d'altro e faccio la stessa cosa, non mi si crea un altro .PDF con le scritte aggiornate.
inoltre mi segna quasi ogni volta due o tre eoori(o anche più) anche se scrivo semplicemnte \alpha o cose tipo "questa è una prova". come mai? cosa devo fare per evitare che mi segni errori?

quello che mi interessa di più sarebbe la risposta alla prima, visto che per ogni modifica devo creare un nuovo file .tex e successivamente un nuovo file .PDF. :)

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 16 lug 2008, 19:49

ogni volta che modifichi devi ricompilare.
Il $ $\LaTeX$ $ e' un "liguaggio di programmazione per testi", come col C modifichi il codice e ricompili per avere il programma nuovo, cosi' devi fare con il $ $\LaTeX$ $
In teoria sovrascrive il file pdf vecchio. Almeno ha sempre fatto cosi' per me.
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

Messaggio da julio14 » 16 lug 2008, 20:33

Grazie mille a Lorenzo per i consigli! Per quanto riguarda lo \huge senza graffe, l'ho messo apposta così per far vedere come funziona, infatti subito dopo c'è un altro esempio con le graffe. Il resto del punto 4, il 5 e il 6 probabilmente a te sembrano inutili perchè sei già esperto e sai trovare le soluzioni migliori, ma ti assicuro che per gente meno esperta come me quei comandi sono utili per "arrangiarsi" dove non si conosce la soluzione migliore. Sul 7 effettivamente mi sono chiesto anch'io perchè li ho messi, forse più che altro per dare qualche esempio di ambiente, cmq provvederò a toglierli in quanto effettivamente sono inutili. Per quanto riguarda il 9 invece l'ho messo perchè mi è capitato più di una volta di dover mettere, per esempio, una semplice frazione in linea, e senza displaystyle diventa veramente piccola e illeggibile: è più una questione di praticità che di estetica. Al massimo potrei mettere la frazione al posto della sommatoria, ma visto il target della guida, con tutte le formule matematiche che ci si ritrova a scrivere, al posto di mettere ogni due per tre una formula fuori corpo si può sacrificare un po' di estetica e allargare l'interlinea. Ti ringrazio ancora e provvedo subito alle modifiche anche sui punti che non ho commentato, che condivido pienamente. :D

EDIT: apportate le correzioni suggeritemi da Lorenzo. Grazie ancora :D
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Rispondi