Gradi di difficoltà e disuguaglianze

Scuola Normale Superiore, Sant'Anna, Indam, etc. Cosa studiare, come prepararsi.
Rispondi
Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Gradi di difficoltà e disuguaglianze

Messaggio da Goldrake » 20 set 2007, 20:08

Ciao a tutti.
Vorrei una vostra opinione in merito a un confronto tra la difficoltà dei problemi delle scuole d'eccellenza e le olimpiadi.
Per la difficoltà nell'ambiente olimpico, vale ovviamente questa.. disuguaglianza :D

Provinciali$ < $Cesenatico$ < $PreIMO$ < $IMO
A vostro parere, dove inserireste nella catena di disuguaglanze sopra
i)SNS
ii)Galileiana
iii)Le altre scuole: Catania, Udine ecc.

Post abbastaza insulso, me ne rendo conto :D
Ciao a tutti!

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 20 set 2007, 20:36

uhm catania e udine tra febbraio e cesenatico (matematica si parla)
[b]Membro Club Nostalgici[/b]

Catania 10/10/07

Io: Perché vuoi fare il matematico?
Lui: Se sei un dottore e qualcuno sta male ti svegliano la notte, se sei un ingegnere e crolla un ponte ti rompono ma se sei un matematico [b]CHI TI CERCA???[/b]

Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Messaggio da Goldrake » 21 set 2007, 22:30

Sherlock ha scritto:uhm catania e udine tra febbraio e cesenatico (matematica si parla)
Però... non mi apsettavo meno di Cesenatico.
Riguardo al test SNS ho sentito da alcuni che è di grado maggiore a Cesenatico, da altri che il livello è pressochè analogo.
Voi che ne pensate?

Ciao.

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 21 set 2007, 22:58

anche secondo me è spesso maggiore (anche se quest'anno c'era qualche esercizio un pò + facilotto), per quanto riguarda catania quest'anno lo metterei quasi tra archimede e febbraio :evil: :evil: :evil:
[b]Membro Club Nostalgici[/b]

Catania 10/10/07

Io: Perché vuoi fare il matematico?
Lui: Se sei un dottore e qualcuno sta male ti svegliano la notte, se sei un ingegnere e crolla un ponte ti rompono ma se sei un matematico [b]CHI TI CERCA???[/b]

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 23 set 2007, 23:04

Il "livello Cesenatico" è un po' difficile da usare come metro di paragone... Tra il primo esercizio ed il sesto c'è generalmente una differenza di difficoltà enorme...

Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Messaggio da Goldrake » 24 set 2007, 15:23

Pigkappa ha scritto:Il "livello Cesenatico" è un po' difficile da usare come metro di paragone... Tra il primo esercizio ed il sesto c'è generalmente una differenza di difficoltà enorme...
Mah, non sempre direi.
Generalmente i problemi più tosti sono sempre stati gli ultimi per quanto ne so, ma quest'anno con il sesto della prova in SNS di matematica che era piuttosto facile, hanno violato questa regola non scritta :)

Avatar utente
Agi_90
Messaggi: 331
Iscritto il: 21 mar 2007, 22:35
Località: Catania
Contatta:

Messaggio da Agi_90 » 24 set 2007, 15:42

Goldrake ha scritto:
Pigkappa ha scritto:Il "livello Cesenatico" è un po' difficile da usare come metro di paragone... Tra il primo esercizio ed il sesto c'è generalmente una differenza di difficoltà enorme...
Mah, non sempre direi.
Generalmente i problemi più tosti sono sempre stati gli ultimi per quanto ne so, ma quest'anno con il sesto della prova in SNS di matematica che era piuttosto facile, hanno violato questa regola non scritta :)
credo che pigkappa parli della prova di cesenatico :wink:
[url]http://www.agiblog.it/[/url]
Io abolirei e bannerei a vita tutti quelli che postano cose del tipo "ciao io ho fatto questo problema e ho risolto così, non sono strafigo?"

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 24 set 2007, 18:30

Agi_90 ha scritto:
Goldrake ha scritto:
Pigkappa ha scritto:Il "livello Cesenatico" è un po' difficile da usare come metro di paragone... Tra il primo esercizio ed il sesto c'è generalmente una differenza di difficoltà enorme...
Mah, non sempre direi.
Generalmente i problemi più tosti sono sempre stati gli ultimi per quanto ne so, ma quest'anno con il sesto della prova in SNS di matematica che era piuttosto facile, hanno violato questa regola non scritta :)
credo che pigkappa parli della prova di cesenatico :wink:


si e col sesto di cese credo che non abbiano violato proprio un bel niente
[b]Membro Club Nostalgici[/b]

Catania 10/10/07

Io: Perché vuoi fare il matematico?
Lui: Se sei un dottore e qualcuno sta male ti svegliano la notte, se sei un ingegnere e crolla un ponte ti rompono ma se sei un matematico [b]CHI TI CERCA???[/b]

Avatar utente
Ponnamperuma
Messaggi: 411
Iscritto il: 10 lug 2006, 11:47
Località: Torino

Messaggio da Ponnamperuma » 24 set 2007, 19:48

... tra l'altro quest'anno in Normale non c'era un "sesto"... :wink:
La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca. - Martin Heidegger

MIND torna!! :D

Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Messaggio da Goldrake » 24 set 2007, 22:20

Ah ok, ti riferivi a Cesenatico. :wink:
Non avevo fatto caso che i problemi di Pisa non fossero 6...

Comunque, dato che manca solo quella, che potete dirmi in generale della prova per la Galileiana? (sempre inquadrandola nella scala del livello olimpionico).

Ciao :wink:

TADW_Elessar
Messaggi: 145
Iscritto il: 21 mag 2006, 00:18
Contatta:

Messaggio da TADW_Elessar » 24 set 2007, 23:07

La Galileiana di matematica era probabilmente più difficile della Normale quest'anno. Per fisica era grosso modo uguale. (l'interferometro pisano era ovviamente molto più difficile).

Rispondi