Scuola d'eccellenza di catania

Scuola Normale Superiore, Sant'Anna, Indam, etc. Cosa studiare, come prepararsi.
Rispondi
Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Scuola d'eccellenza di catania

Messaggio da Sherlock » 04 feb 2007, 21:23

Sono uno studente del quinto anno e mi piacerebbe entrare nella scuola d'eccellenza di catania per questo vorrei avere alcune info da qualcuno che magari ci studia gia

1 Di solito quanti posti sono assegnati per matematica (e magari se sapete quante persone li tentano non farebbe male)
2 Quanto sono difficili i test di ammissione (magari facendo un paragoni con le diverse fasi delle olimpiadi)
3 Quanto è difficile restarci
4 Come vi trovate, cioè è bella l'atmosfera e soprattutto matematica è seguita veramente bene?
5 Oltre a matematica si deve passare una prova di fisica?
6 ci sono altri requisiti per essere ammessi (tipo lingua straniere, voto di maturità o essere il figlio del rettore...)

Grazie in anticipo a chi mi risponderà

mark86
Messaggi: 260
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da mark86 » 05 feb 2007, 00:38

Premesso che io studio Fisica..

1) 10 posti per tutta l'area scientifica il mio anno si sono presentate circa 150 persone e ne sono passate agli orali 12-15 (non ricordo bene)
2) visita il sito http://www.scuolasuperioredicatania.it per rendertene conto
3) Fino ad ora non è stato difficile (il calendario didattico comprende per il primo e il secondo anno: 2 corsi interni specifici, 1 corso di lingua, 1 corso trasversale comune, conferenze serali)
4) L'atmosfera di residenza è molto bella, ci sono parecchie persone interessanti.. i matematici al momento sono pochi (almeno rispetto ai fisici)
5) Presentandosi per matematica la prova di Fisica è obbligatoria
6) C'è una prova di lingue straniere (a scelta inglese o francese) ma si sostiene all'orale e ha peso solo nel caso di ex-aequo! Mi pare che fino ad ora non abbia influito mai
Fulsere vere candidi tibi soles (Catullo)

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 05 feb 2007, 14:50

grazie (sapevo che c'eri tu di catania, infatti prima di aprire questo thread ti avevo mandato un pm eheh)

Quindi ricapitolando ci sarebbero come prove: matematica, fisica e orale, o c'è anche qualche altra test tipo cultura generale e simili? E cmq come si svolgono gli orali

PS: Ho un pessimo inglese, sono contento che non ne dovrebbero tenere conto...

mark86
Messaggi: 260
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da mark86 » 06 feb 2007, 01:23

Orale verte principalmente sulla revisione dello scritto..(se c'è qualcosa da rivedere ovviamente); poi domande varie, di solito quesiti da risolvere o che so io.. di fisica magari possono chiedere come pensi di spiegare un fenomeno.. questi due anni c'è stato in commissione il professore Mazzoldi per Fisica!Domande di cultura generale ovviamente no.. neanche di teoria..a meno che non sia proprio necessario nel discorso che stai facendo!Vogliono vederti ragionare ma è scontato che la teoria bisogna saperla!
Fulsere vere candidi tibi soles (Catullo)

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 06 feb 2007, 14:33

come teoria intendo, in caso chiedono le cose di base oppure possono chiedere teoremi che alle scuole superiori o simili nessuno si sognerebbe nemmeno di nominare?

mark86
Messaggi: 260
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da mark86 » 06 feb 2007, 19:16

No.. assolutamente no!Non credo che capiti mai che chiedano di dimostrare teoremi.. nè chiedono cose assurde che puoi sapere solo dopo un corso universitario.. però ad esempio teoremi come l'unicità della scomposizione in fattori primi, dimostrazioni per assurdo, identità dei polinomi,.. possono tutti servire per svolgere un quesito; ad esempio a me la scomposizione in fattori è servita per dimostrare all'orale (per assurdo) l'irrazionalità di $ \sqrt{2} $!
Fulsere vere candidi tibi soles (Catullo)

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 06 feb 2007, 20:27

magari la chiedessero anche a me quella dimostrazione, l'avrò letta una decina di volte minimo...

non mi viene + niente in mente da chiedere...

Grazie e speriamo di vederci l'anno prossimo!

Avatar utente
AntoNeo
Messaggi: 21
Iscritto il: 23 feb 2005, 14:42
Località: Catania
Contatta:

Messaggio da AntoNeo » 07 feb 2007, 18:25

inoltre puoi visitare il sito degli studenti della Scuola Superiore di Catania: www.ssc.unict.it

gioclara
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 feb 2007, 14:18
Località: Catanzaro/Roma

Messaggio da gioclara » 06 mar 2007, 18:58

e per quanto riguarda l'atmosfera catanese com'è? e l'università?? fisica in particolare a catania è buona???

mark86
Messaggi: 260
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da mark86 » 07 mar 2007, 14:01

L'atmosfera catanese è molto allegra e vivace.. ci sono tanti studenti e trovare un posto dove andare con gli amici non è certo difficile; la facoltà di fisica è ad ottimi livelli, si fa ricerca in molti campi, ci sono dei gruppi che lavorano molto bene.. per esempio credo che ci sia una collaborazione con il fisico Hansch premio nobel dello scorso anno (il quale, un paio d'anni fa, è stato ospite della Scuola Superiore di Catania). Inoltre a Catania ci sono i Laboratori Nazionali del Sud che sono dei grossi laboratori di ricerca.. insomma.. penso che l'ambiente sia molto valido.. ovviamente di gente incapace dietro una cattedra se ne incontra tanta.. ma questo immagino un po' ovunque.
Fulsere vere candidi tibi soles (Catullo)

Rispondi