Normale e vita sociale

Scuola Normale Superiore, Sant'Anna, Indam, etc. Cosa studiare, come prepararsi.
Rispondi
trugruo
Messaggi: 192
Iscritto il: 31 ago 2009, 15:04

Normale e vita sociale

Messaggio da trugruo » 10 mag 2010, 22:01

Entrare alla Normale è compatibile con l'avere una vita sociale decente oppure lo studio è talmente tanto che le giornate si passano solo a studiare?(ovviamente parlo considerando in relazione alle capacità di un normalista medio)

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 10 mag 2010, 22:07

impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

trugruo
Messaggi: 192
Iscritto il: 31 ago 2009, 15:04

Messaggio da trugruo » 10 mag 2010, 22:12

Sì ma più che altro non mi riferivo tanto ai limiti imposti dalla scuola,piuttosto al tempo che uno studente deve passare sui libri(ovviamente considerando le capacità di un normalista medio) per mantenere la giusta media ed avere voti alti,magari chi ha esperienza sa rispondermi(meglio ancora un normalista)

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 10 mag 2010, 22:53

sorry, confuso tra discussioni
viewtopic.php?t=11871
cmq bastava cercare
normale vita
per trovare
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

fph
Site Admin
Messaggi: 3657
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 10 mag 2010, 22:55

Innanzitutto: il secchione medio che studia 5 ore al giorno di solito non entra (perché lo segano i test che sono "ideosi" e non "secchionosi"), e anche se entrasse morirebbe presto perché non ha 5 ore al giorno da dedicare allo studio. :D
Almeno all'inizio-inizio, chi entra in SNS di solito è abbastanza sveglio e preparato da non aver bisogno di ammazzarsi di studio subito al prim'anno durante i corsi. Dopo molte ore di corsi, è opinione comune che la sera è più utile rilassarsi e prendere una birra che non ammazzarsi di caffé e studio. Inoltre non sembra ma aiuta molto a imparare "ottimizzando i tempi" avere a disposizione altre persone sveglie e preparate con cui ripassare o discutere di controesempi durante il pranzo a mensa. [riflessione sparsa: difatti secondo me la cosa migliore della SNS non sono i professori e i corsi interni, ma il contatto con coetanei (o quasi-coetanei) più svegli di te. Il rischio per uno studente bravo di solito è di finire in un'università mediona, capire che riesce più o meno a passare gli esami anche senza far nulla e cominciare a cazzeggiare alla grande (e a non passare gli esami). La SNS evita questo.]
Caveat: poi le lezioni finiscono, arriva il periodo degli esami, ed è necessario capire che un po' bisogna mettersi davvero a studiare. :D Se uno non lo capisce e continua imperterrito a giocare al computer in continuazione, rischia di perdere il posto e finire in televisione.
Riassumendo, sì, c'è il tempo di avere una vita sociale, una ragazza, e un hobby che non porti via troppo tempo. Poi c'è anche chi è riuscito a farsi N anni di conservatorio o ad allenarsi per correre i 400 ostacoli a livello nazionale, ma non ho mai capito come hanno fatto. :shock:
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Gogo Livorno
Messaggi: 99
Iscritto il: 14 gen 2010, 14:56
Località: Livorno

Messaggio da Gogo Livorno » 10 mag 2010, 23:41

fph ha scritto:Poi c'è anche chi è riuscito a farsi N anni di conservatorio
Giusto quello: dove lo studiavano lo strumento???

Avatar utente
thematrix
Messaggi: 465
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Quartu S.E. (CA)

caso limite

Messaggio da thematrix » 10 mag 2010, 23:47

puoi anche studiare per uno-due mesi all'anno, se ti piace il rischio :3
Sunshine or rain, it's all the same, life isn't gray
oh Mary-Lou.

(Mary-Lou --- Sonata Arctica)

fph
Site Admin
Messaggi: 3657
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 10 mag 2010, 23:48

Gogo Livorno ha scritto:
fph ha scritto:Poi c'è anche chi è riuscito a farsi N anni di conservatorio
Giusto quello: dove lo studiavano lo strumento???
In SNS c'è qualche pianoforte a disposizione degli studenti (dietro prenotazione). Per strumenti diversi dal pianoforte e da pochi altri casi patologici ovviamente non ci sono problemi a portarseli in giro a mano.
Un paio di collegi hanno aule insonorizzate, ma di solito nessuno fa storie per un po' di musica (se l'orario e la qualità della musica sono accettabili).
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Rispondi