Iscriversi tardi a matematica

Scuola Normale Superiore, Sant'Anna, Indam, etc. Cosa studiare, come prepararsi.
Avatar utente
Singollo
Messaggi: 122
Iscritto il: 26 feb 2005, 10:59

Iscriversi tardi a matematica

Messaggio da Singollo » 20 apr 2009, 18:06

Ciao a tutti, sono un ragazzo di 24 anni.
Vorrei sapere da qualche studente universitario se iscrivendomi a matematica alla mia età potrei avere qualche chance nel mondo del lavoro (la testa, bene o male, c'è, come la passione), o sarei comunque tagliato fuori.
Contando anche che dovrei mollare ingegneria e nel frattempo dovrei anche lavorare, quantomeno quel poco che mi manterrebbe in vita.

Grazie. :P

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 20 apr 2009, 18:36

Penso che tutto, o quasi tutto, dipenda da quale ateneo sceglierai. Esistono corsi in matematica facili, strafacili, difficili e difficilissimi, e se sei uno studente-lavoratore con qualche anno sul groppone potresti non farcela dappertutto.
Ho conosciuto un tizio che ha fatto la tua stessa scelta a 23 anni (venedo da medicina), e non ha avuto problemi né a laurearsi in 3 anni (triennale+specialistica), né a fare un dottorato in matematica subito dopo. Sicuramente è un caso d'eccellenza acuta, ma almeno dimostra che non è impossibile.

Avatar utente
Singollo
Messaggi: 122
Iscritto il: 26 feb 2005, 10:59

Messaggio da Singollo » 20 apr 2009, 19:28

Scusa, ho capito bene? Triennale e specialistica in 3 anni?

Ma è una cosa permessa in generale?

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 20 apr 2009, 20:07

una volta c'era la limitazione che non potevi laurearti con meno anni del corso di laurea. Ora non so.
Passano di corso di laurea forse contano da quel puntoi di vista anche gli anni gia' fatti.
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 20 apr 2009, 20:14

Non so che troiai abbia fatto, ma ha preso triennale+specialistica in 3 anni.

fph
Site Admin
Messaggi: 3817
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 21 apr 2009, 01:33

SkZ ha scritto:una volta c'era la limitazione che non potevi laurearti con meno anni del corso di laurea. Ora non so.
Credo che non ci sia più da quando si è passati al 3+2.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Avatar utente
Singollo
Messaggi: 122
Iscritto il: 26 feb 2005, 10:59

Messaggio da Singollo » 22 apr 2009, 10:55

Comunque, quello che volevo sapere è principalmente se il gioco vale la candela... :oops:

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 22 apr 2009, 17:53

dipende dalle tue capacita'
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 22 apr 2009, 19:49

Alla fine fai quello che ti piace, poi sbattitene. Mica vorrai mettere su famiglia, no? Tutte quelle seccature inutili.

Avatar utente
Singollo
Messaggi: 122
Iscritto il: 26 feb 2005, 10:59

Messaggio da Singollo » 24 apr 2009, 11:51

Però non vorrei neppure ridurmi a chiedere l'elemosina.
Per questo vorrei capire quali sarebbero le prospettive di un 28enne laureato in matematica (ammettiamo ottimisticamente un bel 110/110 con o senza lode).

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 24 apr 2009, 13:27

Se sei di bella presenza, puoi fare il modello. 8)
Se invece il tuo avatar è davvero la tua foto, puoi proporti come sosia di Einstein.

Seriamente, non so. Non sono mai stato laureato in matematica e non sono mai stato un 28enne. :?

fph
Site Admin
Messaggi: 3817
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 24 apr 2009, 14:32

Cerco di dire qualcosa di utile tanto per cambiare rispetto agli altri messaggi. :roll:

Gli sbocchi che mi vengono in mente sono:
-lavori "tipo programmatore": gente che deve sviluppare programmi di qualche tipo in cui c'è un po' di matematica, e vorrebbe assumere qualcuno che ne sappia già di matematica. Qualche lavoro di questo tipo si trova, e potrebbero apprezzare il doppio background ingegneria/matematica. Tieni conto poi che nel cambio non dovresti rifare tutta la laurea da zero, qualche esame lo salvi (quanti? non so stimarlo esattamente. Di sicuro tutti i "crediti liberi" e qualche esame di analisi).
-lavori "tipo banche" (incluse società di consulting finanziario): vogliono formarti loro, non gli frega niente se sei laureato in matematica piuttosto che in ingegneria, e preferiscono gente giovane. Quindi per questo tipo di lavori il cambio in corsa è solo dannoso.
-ricerca: se vai a fare qualcosa di "misto" (che so, applicazioni dei metodi numerici per PDE, tipo le cose che fa Quarteroni e il gruppo del Mox a Milano), potrebbero apprezzare il doppio background. Potrebbero però anche apprezzare se continui con ingegneria, fai una tesi più sul teorico e poi fai un dottorato da loro. Se vai a fare matematica pura, il fatto che tu abbia degli anni di ingegneria alle spalle può essere solo uno svantaggio. Inoltre il dottorato è un passaggio quasi obbligato, e non vuoi arrivare a 32 anni precario e con uno stipendio da call center.
-insegnamento alle superiori: a quanto mi dicono, c'è penuria di insegnanti per le materie scientifiche, quindi trovare posto (all'inizio come supplente, poi come supplente annuale, poi sperando nei megaconcorsi) è fattibilissimo. Non è il massimo della soddisfazione professionale forse, ma è un lavoro che lascia tanto tempo libero e non ti "stanca mentalmente" come quelli delle società di consulting. Puoi sempre arrotondare facendo ripetizioni. Cosa che è vera anche per gli sbocchi sopra: finché ci sarà al mondo gente che non sa la matematica (grazie signore grazie) le ripetizioni sono un buon mezzo per sbarcare il lunario (preferibilmente accoppiate ad un altro lavoro "vero").

Detto questo, buona Fortuna...
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Avatar utente
Singollo
Messaggi: 122
Iscritto il: 26 feb 2005, 10:59

Messaggio da Singollo » 27 apr 2009, 18:33

Grazie, sei stato molto esauriente. :wink:

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1208
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Berlino

Messaggio da julio14 » 27 apr 2009, 19:06

fph ha scritto:finché ci sarà al mondo gente che non sa la matematica (grazie signore grazie)
LOL
già mi sa che la maggior parte del forum liceale fa esperienza stile tirocinio... lavori per aiutare gli altri, e non prendi 'na mazzaXD

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 27 apr 2009, 19:56

io mi sono sempre rifiutato di farmi pagare.
1) non riesco a farmi pagare per aiuti in matematica: mi sembra ovvio aiutare gli altri in quel campo
2) i miei percorsi mentali non e' detto che siano chiari, ergo non so se la gente abbia ragione a pagarmi
3) mi posso incavolare allegramente e mandarli "al bagno" :twisted: (come ho fatto con un mio compagno che si e' presentato al ripasso pre compito non avendo studiato)
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Rispondi