preparazione ai test d'ingresso sns

Scuola Normale Superiore, Sant'Anna, Indam, etc. Cosa studiare, come prepararsi.
giggiotb
Messaggi: 52
Iscritto il: 07 nov 2008, 15:51
Località: Himalaya

preparazione ai test d'ingresso sns

Messaggio da giggiotb » 07 nov 2008, 19:06

Salve a tutti. Vorrei prepararmi per i test d'ingresso alla sns di pisa e vorrei un consiglio su quale testo utilizzare per prepararmi in paricolar modo ai problemi di fisica(dato ke ho frequentato l'iti dove la fisica si studia in modo molto elementare),di geometria(per la stessa ragione), e magari perchè no anche un pò di probabilità e calcolo combinatorio. Se qualcuno ha qualche libro da consigliarmi, mi dica x favore anche l'edizione e qualsiasi cosa ke mi possa aiutare a trovarlo. Grazie a tutti, ciao!
Il triangolo [tex]ABC[/tex] SEMBRA isoscele [tex]\Longrightarrow[/tex] ...

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 07 nov 2008, 21:51

Halliday versione più semplice

oppure

Halliday versione più avanzata: Volume 1 e Volume 2

Sono testi che coprono abbastanza bene la teoria che si deve sapere e hanno problemi di livello variabile (ma di solito più facili di quelli del test d'ingresso).
Come fonte di problemi per allenarsi, ci sono quelli dei test degli scorsi anni e quelli delle olimpiadi (italiane e non).

Avatar utente
Desh
Messaggi: 212
Iscritto il: 29 ott 2007, 21:58

Messaggio da Desh » 08 nov 2008, 01:07

Se riesci procurati "Problemi di Fisica della Scuola Normale" e l'equivalente per matematica, e fai tanti problemi degli anni scorsi (ne trovi alcuni anche sul sito)
[url=http://www.eigenlab.tk/]eigenLab[/url]

giggiotb
Messaggi: 52
Iscritto il: 07 nov 2008, 15:51
Località: Himalaya

Messaggio da giggiotb » 08 nov 2008, 11:53

Grazie ad entrambi per le risposte. Riguardo ai problemi li ho presi dal sito...a me manca una base teorica su cui poggiarmi per risolverli. Credo ke l'halliday da questo punto di vista sia esauriente. Volevo sapere se qualcuno di voi mi può consigliare un testo dove poter studiare la geometria,probabilità e calcolo combinatorio. ciao e grazie.
Il triangolo [tex]ABC[/tex] SEMBRA isoscele [tex]\Longrightarrow[/tex] ...

quicktimeplayers
Messaggi: 73
Iscritto il: 22 dic 2007, 11:36
Località: La Higuera

Messaggio da quicktimeplayers » 16 nov 2008, 11:46

Per fisica quoto Pigkappa aggiungendo di prendere l'Halliday-Resnick-KRANE vol 1 e 2 che è buono. Se lo trovi, invece di prendere l'Halliday vol 1, usa il Sergio Rosati che è più preciso e completo; per la meccanica non ne ho trovati migliori.
Per matematica ho trovato eccellenti le dispense di David A. Santos che puoi scaricare tranquillamente da internet (unico problema: sono in inglese). Di lui ti consiglio "Precalculus" e "Number theory" che ti danno un'ottima preparazione in algebra elementare e teoria dei numeri (il livello che il libro ti vuole far raggiungere è da preIMO-IMO). Di Santos ci sono anche dispense di combinatoria e geometria, però per la prima io ho usato "Probabilità" della collana Schaum, per la seconda "Il pensiero geometrico" di Cateni e Fortini (ringrazio Barsanti per il prestito), ma che purtroppo è quasi introvabile.
Ti consiglio, se hai l'obiettivo di andare alla sns, di entrare nel giro delle olifis - più che delle olimate - perchè la parte di fisica secondo me è determinante al concorso (anche per i matematici). Inoltre l'ambiente olimpico ti dà uno stimolo a prepararti che sarebbe difficile trovare altrimenti.
Il gallo Samurai quando è a -zaccheta!!- metà del tempo... prepara -wataaah!!!- il doppio delle ricette... come?

giggiotb
Messaggi: 52
Iscritto il: 07 nov 2008, 15:51
Località: Himalaya

Messaggio da giggiotb » 17 nov 2008, 18:26

Grazie mille per i consigli.Mi sto già attivando per trovare i testi!un saluto e naturalmente sn graditi altri consigli per chiunque ne avesse.ciao!
Il triangolo [tex]ABC[/tex] SEMBRA isoscele [tex]\Longrightarrow[/tex] ...

Xalexalex
Messaggi: 46
Iscritto il: 09 mag 2008, 22:42

Messaggio da Xalexalex » 18 nov 2008, 23:08

Ma per quimica non si prepara nessuno? :D
Io gioco Halliday per la fisica, Silvestroni e Chiorboli per la chimica (se sto male proprio vado a prendermi l'Atkins di chimica fisica tanto serve sempre). E una tazza di fortuna ben zuccherata, che fa sempre piacere =)

memedesimo
Messaggi: 213
Iscritto il: 28 nov 2005, 17:17

Messaggio da memedesimo » 30 nov 2008, 23:10

Per meccanica consiglio anche David Morin, introduction to classical mechanics.
E' più avanzato dell'halliday, e contiene anche moltissimi esercizi molto interessanti (di livello pari o superiore all'ammissione in normale), inoltre è chiarissimo.


Esiste solo in inglese.

Avatar utente
Desh
Messaggi: 212
Iscritto il: 29 ott 2007, 21:58

Messaggio da Desh » 30 nov 2008, 23:47

memedesimo ha scritto:(di livello pari o superiore all'ammissione in normale)
talvolta anche uguali :lol:
[url=http://www.eigenlab.tk/]eigenLab[/url]

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 01 dic 2008, 15:23

memedesimo ha scritto:Per meccanica consiglio anche David Morin, introduction to classical mechanics.
Però prima conviene probabilmente avere già visto buona parte delle cose di base sull'Halliday o su qualche altro libro facile, perchè altrimenti i problemi del Morin rischiano di uccidere i neofiti visto quanto sono difficili... Come testo più avanzato è ottimo, ovviamente.

Albertopisa
Messaggi: 18
Iscritto il: 04 dic 2008, 22:09

Messaggio da Albertopisa » 23 dic 2008, 14:45

Xalexalex ha scritto:Ma per quimica non si prepara nessuno? :D
Io gioco Halliday per la fisica, Silvestroni e Chiorboli per la chimica (se sto male proprio vado a prendermi l'Atkins di chimica fisica tanto serve sempre). E una tazza di fortuna ben zuccherata, che fa sempre piacere =)
Finalmente qualcuno che vuole fare chimica!
Io uso il silvestroni e l'Atkins per chimica, mi sembrano sufficienti per il livello dei test... Per chimica-fisica qualcosa trovi anche sull'Atkins...

moro_new
Messaggi: 6
Iscritto il: 08 gen 2009, 16:23

...

Messaggio da moro_new » 08 gen 2009, 20:22

quicktimeplayers ha scritto:Per fisica quoto Pigkappa aggiungendo di prendere l'Halliday-Resnick-KRANE vol 1 e 2 che è buono. Se lo trovi, invece di prendere l'Halliday vol 1, usa il Sergio Rosati che è più preciso e completo; per la meccanica non ne ho trovati migliori.
Per matematica ho trovato eccellenti le dispense di David A. Santos che puoi scaricare tranquillamente da internet (unico problema: sono in inglese). Di lui ti consiglio "Precalculus" e "Number theory" che ti danno un'ottima preparazione in algebra elementare e teoria dei numeri (il livello che il libro ti vuole far raggiungere è da preIMO-IMO). Di Santos ci sono anche dispense di combinatoria e geometria, però per la prima io ho usato "Probabilità" della collana Schaum, per la seconda "Il pensiero geometrico" di Cateni e Fortini (ringrazio Barsanti per il prestito), ma che purtroppo è quasi introvabile.
Ti consiglio, se hai l'obiettivo di andare alla sns, di entrare nel giro delle olifis - più che delle olimate - perchè la parte di fisica secondo me è determinante al concorso (anche per i matematici). Inoltre l'ambiente olimpico ti dà uno stimolo a prepararti che sarebbe difficile trovare altrimenti.
aaaa...arrivo adesso su questo sito dove scopro tantissime cose..ho deciso solo quest'anno di fare fisica all'università l'anno prossimo e pensavo di provare il test in normale semplicemente perchè ho capito che è il meglio.. la mia preparazione in matematica rispetto ai livelli olimpici è molto arretrata ma i quattro argomenti che citi qui con i relativi quattro libri di cui 2 in inglese son di 400 pagine ciascuno..piu fisica......ma quanti anni hai studiato per entrare in normale?....io pensavo di comperarmi libri di problemi olimpici e ripassare il programma del liceo a questo punto inizierò ex-novo la preparazione in matematica..ma bisogna realmente studiare cosi tanto?..adesso mi dovrò concentrare molto di piu su matematica ercando magari qualcosa non in inglese o mi sto facendo dei castelli in aria??.....grazie

Alex90
Messaggi: 260
Iscritto il: 25 mag 2007, 13:49
Località: Perugia

Messaggio da Alex90 » 10 gen 2009, 09:51

Ma c'è molta differenza tra l'Halliday semplice e quello avanzato?

alexba91
Messaggi: 240
Iscritto il: 08 feb 2007, 20:16
Località: BARI

Messaggio da alexba91 » 10 gen 2009, 11:27

Alex90 ha scritto:Ma c'è molta differenza tra l'Halliday semplice e quello avanzato?
abbastanza! quello avanzato fa uso di integrali, derivate.. essendo un testo universitario

Alex90
Messaggi: 260
Iscritto il: 25 mag 2007, 13:49
Località: Perugia

Messaggio da Alex90 » 10 gen 2009, 11:42

E per quanto riguarda gli argomenti? ne tratta anche altri che su quello semplice sono tralasciati?

Rispondi