Preparazione Febbraio (Fisica)

Giochi matematici vari, olimpiadi di fisica, chimica, informatica, greco, latino.
Avatar utente
Fedecart
Messaggi: 522
Iscritto il: 09 mar 2008, 22:49
Località: Padova

Preparazione Febbraio (Fisica)

Messaggio da Fedecart » 12 dic 2008, 19:14

Dato che al 95% ho fatto o il primo o il secondo posto nella mia scuola, credo di esser passato alla seconda fase delle olimpiadi di fisica, e, nota la mia preparazione abbastanza scarsa (specie su alcuni argomenti) devo iniziare a prepararmi sul serio per non fare una pessima figura a Febbraio!! Dove mi consigliate di iniziare? Quali sono gli argomenti frequenti? Consigli su dove posso trovare problemi simili a quelli degli scorsi anni (non ditemi sul sito delle Olifis perchè quelli OVVIO che li faccio)... Voi come vi preparate, se lo fate?
Inoltre volevo sapere se qui sul forum c'è qualcuno che farà la prova nel polo di Cagliari...
Grazie! :wink:

Avatar utente
fisicorel
Messaggi: 117
Iscritto il: 30 mar 2008, 18:53
Località: Sora

Messaggio da fisicorel » 12 dic 2008, 19:40

Penso che una buona preparazione si può fare con l'Halliday, per fisica è perfetto per qualsiasi cosa. Per i problemi puoi vedere o sull'halliday stesso o proprio sul forum. Per gli argomenti frequenti non ti so dire.
Per la cronaca io la seconda prova la faccio Roma(polo del lazio) quindi non a Cagliari.

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 13 dic 2008, 02:59

L'Halliday è il miglior libro per il rapporto completezza/difficoltà, riguardo alle olimpiadi. Non c'è proprio tutto il necessario, ma le cose di teoria che mancano sono abbastanza poche. Gli esercizi sono fatti benino anche se, ovviamente, quelli delle olimpiadi sono più difficili (almeno da senigallia in su).
Quindi, se ancora non l'hai fatto, parti dall'Halliday. Alle provinciali potenzialmente ci sono tutti gli argomenti, comprese alcune cose di fisica quantistica e relatività (quel poco che possono metterci).
E' chiaro comunque che la parte del leone la fa sempre la meccanica, e c'è anche sempre parecchio elettromagnetismo. Ma non sono mancati in passato problemi anche grossi (20 punti) di termodinamica, ottica o perfino effetto fotoelettrico.
La cosa migliore da fare per passare sarebbe sapere tutto e puntare ad arrivare molto più in alto :D .[/u]

Avatar utente
Francutio
Messaggi: 1104
Iscritto il: 17 feb 2008, 08:05
Località: Torino

Messaggio da Francutio » 15 dic 2008, 06:58

ragazzi ma l'halliday tra volume 1 e 2 costa 110 euro più o meno? :?

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 15 dic 2008, 14:28

Temo di sì... In compenso, puoi risparmiare sul libro di scuola perchè l'Halliday è strettamente migliore (io in quarta e in quinta il libro del liceo non l'ho comprato).

Avatar utente
Fedecart
Messaggi: 522
Iscritto il: 09 mar 2008, 22:49
Località: Padova

Messaggio da Fedecart » 15 dic 2008, 14:28

Io dall'Halliday studio già da diverso tempo... E finora si è sempre rivelato utilissimo. Tuttavia, e me ne sono reso conto, molti dei problemi di Febbraio e poi tutti quelli dalla nazionale in su sono più difficili... Mi spiego la maggior parte dei problemi dell'Halliday, anche quelli tosti, sono sempre molto "scolastici". Ecco io chiedevo proprio questo, esiste una risorsa dalla quale attingere problemi di fisica di un certo livello, preferibilmente di stampo olimpico, oltre a quelli (alcuni) di Febbraio, e nazionali? Che ne so pensavo ad esempio ad un libro tipo "Le olimpiadi di matematica" ma per fisica, o qualcosa simile al sito di Gobbino, non so...

Avatar utente
Haile
Messaggi: 515
Iscritto il: 30 mag 2008, 14:29
Località: Bergamo

Messaggio da Haile » 15 dic 2008, 14:32

Francutio ha scritto:ragazzi ma l'halliday tra volume 1 e 2 costa 110 euro più o meno? :?
:shock::shock:
Fedecart ha scritto:Tuttavia, e me ne sono reso conto, molti dei problemi di Febbraio e poi tutti quelli dalla nazionale in su sono più difficili... Mi spiego la maggior parte dei problemi dell'Halliday, anche quelli tosti, sono sempre molto "scolastici". Ecco io chiedevo proprio questo, esiste una risorsa dalla quale attingere problemi di fisica di un certo livello, preferibilmente di stampo olimpico, oltre a quelli (alcuni) di Febbraio, e nazionali? Che ne so pensavo ad esempio ad un libro tipo "Le olimpiadi di matematica" ma per fisica, o qualcosa simile al sito di Gobbino, non so...
Se è così mi associo alla domanda... anche se temo che l'unica risposta potrebbe essere... "Scarica i Febbraio e fatteli tutti" :roll:
[i]
Mathematical proofs are like diamonds: hard and clear.

[/i]

Avatar utente
Francutio
Messaggi: 1104
Iscritto il: 17 feb 2008, 08:05
Località: Torino

Messaggio da Francutio » 15 dic 2008, 15:00

Pigkappa ha scritto:Temo di sì... In compenso, puoi risparmiare sul libro di scuola perchè l'Halliday è strettamente migliore (io in quarta e in quinta il libro del liceo non l'ho comprato).

:? certo che mettendo sti prezzi invogliano la gente a farsi una cultura scientifica eh :lol:


poi probabilmente li varrà quei soldi, però....xD

Avatar utente
Fedecart
Messaggi: 522
Iscritto il: 09 mar 2008, 22:49
Località: Padova

Messaggio da Fedecart » 15 dic 2008, 15:28

Haile ha scritto: Se è così mi associo alla domanda... anche se temo che l'unica risposta potrebbe essere... "Scarica i Febbraio e fatteli tutti" :roll:
No no quella non è una risposta ammissibile, o almeno non quella che cerco...! Ovvio che tutti i Febbraio me li faccio almeno due volte prima di presentarmi li... Chiedevo problemi extra! :D


Per quanto riguarda Francutio... E' un libro universitario, si sa che i libri universitari costano in modo ridicolo... E non solo per le materie scientifiche!

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 15 dic 2008, 21:44

Ok, vi dò qualche fonte di problemi...

1)Esiste anche un libro sulle olimpiadi di fisica:
http://www.libreriauniversitaria.it/oli ... 8808091147

Vi si trovano alcuni problemi presi da tutte le fasi, italiane e internazionali. Non ce ne sono molti, ma in compenso sono sempre risolti per intero in modo abbastanza chiaro. Ce n'è qualcuno delle olimpiadi italiane degli anni Novanta che sul sito non c'è perchè troppo vecchio.

2)Poi esiste la raccolta di problemi tratti dalla SNS:
http://www.libreriauniversitaria.it/pro ... 8808098771

Questi sono un po' diversi da quelli olimpici in genere, e a me non piacciono molto... La maggior parte di essi, poi, è più facile dei problemi di Senigallia o delle IPHO (ma non delle provinciali, se a voi interessano quelle).

3)Poi ci sono le IPHO. Non è affatto vero che sono impossibili, tra quelli vecchi (ma anche tra alcuni anni più recenti) ce ne sono molti che adesso sarebbero al livello di Senigallia. Sono molto istruttivi, e sono anche parecchi, perciò vi terranno occupati per un bel po'. Ovviamente qualcuno di veramente difficile tra quelli c'è, come è giusto che sia. Fate attenzione alle soluzioni poco convincenti, scritte male o perfino sbagliate.
http://www.jyu.fi/kastdk/olympiads/

4)Una raccolta di problemi di meccanica un po' più tecnica è l'eserciziario di Cella (esercitatore per i fisici del primo anno a Pisa). Non sono tutti facili e sono anche loro istruttivi. Alcuni andrebbero bene anche per le olimpiadi. Li trovate nel link a destra nella pagina:
http://www.df.unipi.it/~cella/daily/Meccanica.html

5)Se tutto questo non vi basta, provate a chiedermi cose più specifiche... Ma per fare davvero tutti quelli ci metterete comunque un bel po' (come minimo qualche mese)...

Ah, sarete tentati di dirmi che vi consiglio cose troppo difficili: problemi presi dall'università o dalle gare nazionali o internazionali. Ma una volta che uno sa tutto l'Halliday, come minimo dovrebbe essere in grado di fare quasi tutti i problemi di livello pari o inferiore a Senigallia, perchè non richiedono mai molto più di ciò che dice l'Halliday.

CoNVeRGe.
Messaggi: 98
Iscritto il: 22 ott 2008, 18:51

Messaggio da CoNVeRGe. » 16 dic 2008, 14:27

i problemi di elettromagnetismo del secondo turno sono facili ? (non mi so rendere conto perchè ancora non affronto l'argomento)

basta la conoscenza (oltre a campo e potenziale elettrici) di condensatori e circuiti mi sembra... giusto :?:

CoNVeRGe.
Messaggi: 98
Iscritto il: 22 ott 2008, 18:51

Messaggio da CoNVeRGe. » 16 dic 2008, 14:34

Pigkappa ha scritto: 4)Una raccolta di problemi di meccanica un po' più tecnica è l'eserciziario di Cella (esercitatore per i fisici del primo anno a Pisa). Non sono tutti facili e sono anche loro istruttivi. Alcuni andrebbero bene anche per le olimpiadi. Li trovate nel link a destra nella pagina:
http://www.df.unipi.it/~cella/daily/Meccanica.html
caspita, non male.. ringraziamenti :wink:

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 16 dic 2008, 14:41

CoNVeRGe. ha scritto:i problemi di elettromagnetismo del secondo turno sono facili ? (non mi so rendere conto perchè ancora non affronto l'argomento)

basta la conoscenza (oltre a campo e potenziale elettrici) di condensatori e circuiti mi sembra... giusto :?:
In teoria sarebbe previsto che tu sapessi tutto l'elettromagnetismo che si fa a scuola. Non è completamente da escludere che serva la legge di Faraday o il campo magnetico.
Comunque sì, sono facili, ma non sono sempre ovvi. Bisogna aver capito le cose per bene, di solito.

caspita, non male.. ringraziamenti
Prego :D

Avatar utente
Fedecart
Messaggi: 522
Iscritto il: 09 mar 2008, 22:49
Località: Padova

Messaggio da Fedecart » 16 dic 2008, 15:28

Grazie mille Pigkappa per i link!! =)

Avatar utente
Francutio
Messaggi: 1104
Iscritto il: 17 feb 2008, 08:05
Località: Torino

Messaggio da Francutio » 16 dic 2008, 16:21

Pigkappa ha scritto:
CoNVeRGe. ha scritto:i problemi di elettromagnetismo del secondo turno sono facili ? (non mi so rendere conto perchè ancora non affronto l'argomento)

basta la conoscenza (oltre a campo e potenziale elettrici) di condensatori e circuiti mi sembra... giusto :?:

In teoria sarebbe previsto che tu sapessi tutto l'elettromagnetismo che si fa a scuola
. Non è completamente da escludere che serva la legge di Faraday o il campo magnetico.
Comunque sì, sono facili, ma non sono sempre ovvi. Bisogna aver capito le cose per bene, di solito.

caspita, non male.. ringraziamenti
Prego :D



nonostante tu ci abbia già fornito tanti esercizi (grazie :D ) ti chiedo ancora una cosa :P

dici che serve l'elettromagnetismo "scolastico"...


siccome l'elettromagnetismo a scuola non lo farò mai probabilmente per il ritmo che stiamo tenendo xD e sul libro di seconda non c'è (arriva fino a termodinamica...) e l'halliday che avete già consigliato non credo di prenderlo per lo meno a breve...^^

posso trovare su internet delle dispense che per lo meno introducano l'elettromagnetismo?

thanks :!:

Rispondi