Variazione punteggio tra gara di allenamento e gara vera.

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
Rispondi
ttommy8488
Messaggi: 23
Iscritto il: 08 mag 2006, 02:45
Località: Cagliari
Contatta:

Variazione punteggio tra gara di allenamento e gara vera.

Messaggio da ttommy8488 » 11 feb 2007, 19:09

Ciao a tutti , mi sto allenando per la gara di Febbraio ( prima volta che vi partecipo) e mi stavo chiedendo quale fosse + o - la differenza di punteggio solita tra i vecchi Febbraio fatti a casa e la gara ufficiale.
A casa faccio ( senza calcolatrice, ne trucchi vari) tra i 75 e gli 80 punti nelle edizioni precedenti per triennio .. ma non credo riusciro' a rimanere cosi concentrato il 21.

Avatar utente
Noemi91x
Messaggi: 236
Iscritto il: 06 feb 2007, 17:29
Località: siracusa

Messaggio da Noemi91x » 11 feb 2007, 19:39

Scusa ma di ke differenza stai parlando?cmq cn 75 o 80 punti penso che tu abbia una buon possibilità di accedere alla fase successiva però dipende molto dalla regioni in cui ti trovi ovvero dalla quantità di partecipanti e dalle lora bravura..più che augurarti in bocca al lupo nn posso..ank'io parteciperò alla fase provinciale ma sn del biennio e sicuramente nn passerò a qll successiva..fammi saxe cs intendevi cn qll differenza e se conosco la risposta ovviamente ti risponderò..
Ciao

Avatar utente
phi
Moderatore
Messaggi: 349
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Bath, UK
Contatta:

Messaggio da phi » 11 feb 2007, 20:30

Credo che ttommy parli semplicemente del fatto che in gara il punteggio può non essere lo stesso che si otterrebbe risolvendo tranquillamente i problemi in camera propria... e direi che ha pienamente ragione. :D
Guarda, secondo me la differenza varia davvero troppo da persona a persona per poterne dare una stima così a priori. Dipende da quanto sei emotivo, da quanto hai fortuna, da quanto riesci a sfruttare bene il tempo, e anche da come ti sembrerà il testo della gara rispetto a quelli degli anni passati. Difficile darti una differenza di punteggio "solita".
Se poi è la prima volta che partecipi, secondo me non puoi neanche sapere quanto sarai teso; io ad esempio pensavo che sarei stata piuttosto preoccupata in gara, ma dopo i primi minuti la preoccupazione mi è passata del tutto (anzi, ero davvero in pace col mondo :wink: ).
Ad ogni modo, se i 75-80 punti li fai senza "imbrogliare" proprio in nessun modo (niente pause, fai la gara nel tempo stabilito, magari anche un pochino meno), e se hai già fatto tante delle gare passate (non solo 2-3), secondo me sono abbastanza indicativi del tuo livello.
Basta che stai tranquillo in gara, che pensi a divertirti e a dare il meglio di te. E che non sei Boll. :wink: (scherzo, Boll! :P ) Io non ho avuto fluttuazioni di più di una decina di punti ad Archimede e Febbraio fra la media a casa e i punteggi in gara.

P.S. E dimenticavo, dipende anche da quanto sei tollerante con le tue soluzioni dei dimostrativi!

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 11 feb 2007, 21:31

è difficile stabilirlo non solo perchè varia da persona a persona ma anche perchè se quest'anno farai 20 punti in meno potrebbe anche voler dire che quest'anno è + facile del solito...poi a rigor di logica quest'anno tutti potrebbero fare qualche punto in meno, almeno che non restino a casa per martedì grasso...

pic88
Messaggi: 741
Iscritto il: 16 apr 2006, 11:34
Località: La terra, il cui produr di rose, le dié piacevol nome in greche voci...

Messaggio da pic88 » 12 feb 2007, 19:28

Per me è il contrario: il punteggio alle olimpiadi è più alto di quello che farei a casa. :D
Anzi, mi stupisco che anche per voi non sia così. Come fate a restare concentrati a casa? A me non riesce propio. In genere la tensione mi fa concentrare di più e dunque a scuola vado meglio. Spero di non essere un caso isolato.. qualcun altro ha la stessa impressione?

Avatar utente
salva90
Messaggi: 1314
Iscritto il: 19 ott 2006, 18:54
Località: Carrara

Messaggio da salva90 » 12 feb 2007, 19:37

pic88 ha scritto:Per me è il contrario: il punteggio alle olimpiadi è più alto di quello che farei a casa. :D
Anzi, mi stupisco che anche per voi non sia così. Come fate a restare concentrati a casa? A me non riesce propio. In genere la tensione mi fa concentrare di più e dunque a scuola vado meglio. Spero di non essere un caso isolato.. qualcun altro ha la stessa impressione?
Dipende, a volte non riesco a concentrarmi e 'mi perdo' (ma non fatelo sapere al capo :D), altre volte invece a cassa rasento il punteggio pieno ed invece in gara... bah... stendiamo un velo pietoso :lol:
[url=http://www.myspace.com/italiadimetallo][img]http://img388.imageshack.us/img388/4813/italiadimetallogn7.jpg[/img][/url]

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 13 feb 2007, 14:12

io non ho mai fatto le olimpiadi però anch'io in genere mi concentro molto di + nelle cose importanti che quando mi alleno a casa

Avatar utente
mecreddie
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 nov 2006, 16:10
Località: Pescara

Messaggio da mecreddie » 20 feb 2007, 13:07

per me i risultati sono pressocchè gli stessi. . .e poi oramai son 3 anni che faccio gare, dopo 2-3 minuti dall'inizio sto tranquillissimo xD xD xD

tu quanto fai a casa, salva? io sto intorno ai 60, un po' bassino :?

Avatar utente
salva90
Messaggi: 1314
Iscritto il: 19 ott 2006, 18:54
Località: Carrara

Messaggio da salva90 » 20 feb 2007, 13:12

mecreddie ha scritto:tu quanto fai a casa, salva? io sto intorno ai 60, un po' bassino :?
dici a me vero? beh in genere sopra gli 85, a volte arrvo pure a tre cifre, ma in gara farò lo sborone e sbaglierò dei problemi idioti facendo 50 :P
[url=http://www.myspace.com/italiadimetallo][img]http://img388.imageshack.us/img388/4813/italiadimetallogn7.jpg[/img][/url]

Avatar utente
mecreddie
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 nov 2006, 16:10
Località: Pescara

Messaggio da mecreddie » 20 feb 2007, 13:26

................
._.
lol vabè contando che ho iniziato a prepararmi da relativamente poko (l'anno scorso feci 30 :P ) mi ritengo soddisfatto dei miei 60. . .punteggio massimo 74 xD xD xD
ma contando l'incremento ke ho avuto nell'ultimo anno,e contando che me ne aspettano altri 2 sto tranquillo, almeno una volta a cesenatico ci arriverò :P

Avatar utente
frengo
Messaggi: 223
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da frengo » 20 feb 2007, 14:14

pic88 ha scritto:Per me è il contrario: il punteggio alle olimpiadi è più alto di quello che farei a casa. :D
Anzi, mi stupisco che anche per voi non sia così. Come fate a restare concentrati a casa? A me non riesce propio. In genere la tensione mi fa concentrare di più e dunque a scuola vado meglio. Spero di non essere un caso isolato.. qualcun altro ha la stessa impressione?
anch'io sono come pic88 (e di gare ne ho fatte proprio tante...), durante le gare sono concentrato SOLO sui problemi,cosa che a casa non sono proprio capace di fare,e poi diciamo che so sfruttare la "tensione" in modo ottimo...pensate che una volta ad una gara in cui la mia media a casa era tra 5 e 10 punti ne ho fatti 23(su 42)......

ciao ciao

Rispondi