Senior 2015

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
alegh
Messaggi: 143
Iscritto il: 10 giu 2015, 21:38

Re: Senior 2015

Messaggio da alegh » 11 lug 2015, 15:46

Ehm, come avrete già capito i polinomi non sono il mio forte.
In A2 il metodo greedy/"con le mani" per sistemare le condizioni è il polinomio di Newton (ho cercato un po' e mi è sembrata la cosa più simile)? Il binomio di Newton finale è potenza di due, bisogna dimostrarlo?

MATHia
Messaggi: 90
Iscritto il: 11 apr 2014, 01:08

Re: Senior 2015

Messaggio da MATHia » 11 lug 2015, 15:54

Batman ha scritto:Allora chi e quando decide se uno partecipa al medium, al basic o all'advanced? La persona stessa sul momento?
Puoi farti un'idea ancora prima di andare guardando i video degli stage scorsi, e poi una volta arrivato lì vai a buon senso: se ti senti molto bravo in una materia e pensi di poter saltare il basic e andare al medium per quella sessione, sei libero di farlo. Non sei costretto a frequentare esclusivamente un corso, che io sappia, ma decidi te in base alle tue capacità.

fph
Site Admin
Messaggi: 3629
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: Senior 2015

Messaggio da fph » 11 lug 2015, 17:07

alegh ha scritto:Ehm, come avrete già capito i polinomi non sono il mio forte.
In A2 il metodo greedy/"con le mani" per sistemare le condizioni è il polinomio di Newton (ho cercato un po' e mi è sembrata la cosa più simile)? Il binomio di Newton finale è potenza di due, bisogna dimostrarlo?
Capire perché quel polinomio funziona è parte del tuo lavoro nel presentare le soluzioni. E sì, qualunque cosa non sia immediatamente ovvia va dimostrata.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

wall98
Messaggi: 167
Iscritto il: 27 mar 2013, 11:23
Località: Roma

Re: Senior 2015

Messaggio da wall98 » 11 lug 2015, 17:20

Se, per esempio, dovessi esprimere la somma dei primi pari minori o uguali a una costante $K$ posso scrivere $\displaystyle \sum_{i=1}^{2i\le K} 2i$ ? O devo trovare qualcosa di più formale?
Il problema non è il problema, il problema sei tu.

alegh
Messaggi: 143
Iscritto il: 10 giu 2015, 21:38

Re: Senior 2015

Messaggio da alegh » 11 lug 2015, 17:34

Il polinomio di Newton fa parte del programma olimpico? Ho visto che nel basic 2014 viene fatta l'interpolazione di Langrange, ma non il polinomio di Newton. Quest'ultimo deve essere dimostrato?
Ho guardato il video del medium e se non ho capito male viene detto che per $ v_{p}(ab)=v_{p}(a)+v_{p}(b) $ non c'è una vera e propria dimostrazione.
Confermate?

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4756
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Senior 2015

Messaggio da EvaristeG » 11 lug 2015, 18:56

wall98 ha scritto:Se, per esempio, dovessi esprimere la somma dei primi pari minori o uguali a una costante $K$ posso scrivere $\displaystyle \sum_{i=1}^{2i\le K} 2i$ ? O devo trovare qualcosa di più formale?
I primi pari non vuol dire i numeri primi che sono pari, vero?
Comunque, cosa vuol dire "formale"?

AlexThirty
Messaggi: 217
Iscritto il: 20 giu 2015, 20:58

Re: Senior 2015

Messaggio da AlexThirty » 11 lug 2015, 19:59

Il fatto che $ \sum_{k=0}^{n}{\binom{n}{k}}=2^{n} $ lo possiamo dare per scontato?
Un bresciano esportato nel cremonese

-"Dal palazzo di giustizia di Catania o esci con più soldi di prima, o non esci proprio"
-"Baroni uscirebbe con un Win - Win".
Tutti si mettono a ridere, e allora intuisco che non aveva detto "Weed - Win" come avevo capito.

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4756
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Senior 2015

Messaggio da EvaristeG » 11 lug 2015, 20:10

Io fossi in voi dimostrerei anche che $(x+y)(x+y)=x^2+2xy+y^2$, che non si sa mai ... qualche correttore cattivo...

Rho33
Messaggi: 89
Iscritto il: 16 set 2014, 13:15

Re: Senior 2015

Messaggio da Rho33 » 11 lug 2015, 20:12

:lol: :lol: Sì, è una immediata conseguenza del binomio di newton con $ x=y=1 $. In A2, il punto b, anzichè prolungare come fa nel video( dove mi sembra dimostri il principio di identità dei polinomi), non si risolve subito dicendo che, se esistesse un altro polinomio, coinciderebbe in almeno $ n+1 $ valori con il nostro $ p(x) $ e allora per il principio di identità dei polinomi, essi coincidono?

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4756
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Senior 2015

Messaggio da EvaristeG » 11 lug 2015, 20:44

potete variare quanto volete le soluzioni proposte, purché rimangano giuste. Sapere se le varianti sono giuste, è affar vostro :P

alegh
Messaggi: 143
Iscritto il: 10 giu 2015, 21:38

Re: Senior 2015

Messaggio da alegh » 12 lug 2015, 00:14

Rinnovo le mie domande:
1-la formula del polinomio di Newton per trovare un polinomio che soddisfa n+1 condizioni deve essere dimostrata?
2-la proprietà degli esponenti piadici $ v_{p}(ab)=v_{p}(a)+v_{p}(b) $ ha dimostrazione?

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4756
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Senior 2015

Messaggio da EvaristeG » 12 lug 2015, 00:22

1 - visto che quel polinomio è unico, che differenza ravvisi tra quello e quello di Lagrange?
2 - ne ha una e si fa penso tra le elementari e le medie: $x^nx^m=x^{n+m}$.

Batman
Messaggi: 64
Iscritto il: 27 mag 2015, 13:16

Re: Senior 2015

Messaggio da Batman » 12 lug 2015, 09:05

E' un fatto noto che -1 è un residuo quadratico modulo p, con p un numero primo congruo a 1 modulo 4?

Rho33
Messaggi: 89
Iscritto il: 16 set 2014, 13:15

Re: Senior 2015

Messaggio da Rho33 » 12 lug 2015, 10:12

Allora io rinnovo la domanda per i miei compagni di avventura :lol:
In A2, il punto b, anzichè prolungare come fa nel video( dove mi sembra dimostri il principio di identità dei polinomi), non si risolve subito dicendo che, se esistesse un altro polinomio, coinciderebbe in almeno $ n+1 $ valori con il nostro $ p(x) $ e allora per il principio di identità dei polinomi, essi coincidono?

fph
Site Admin
Messaggi: 3629
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: Senior 2015

Messaggio da fph » 12 lug 2015, 10:30

Rinnovo e modifico leggermente la risposta di EvaristeG:

Potete variare quanto volete le soluzioni proposte, purché rimangano giuste (oppure, se hanno qualche baco: dovete variare le soluzioni proposte, affinché diventino giuste :p). Capire cosa è giusto e cosa no è parte del lavoro che vi si richiede. Anzi, è la maggior parte del lavoro che vi si richiede, tenendo conto che i problemi non dovete risolverli da zero. :)
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Rispondi