BALKAN 2015

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
matpro98
Messaggi: 395
Iscritto il: 22 feb 2014, 18:42

Re: BALKAN 2015

Messaggio da matpro98 » 05 mag 2015, 15:11

Kfp ha scritto:(Anche se temo ora sarete tutti già in mezzo ai conti in baricentriche di geometria)
Probabile :lol:

LudoP
Messaggi: 805
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Re: BALKAN 2015

Messaggio da LudoP » 05 mag 2015, 15:36

Notate che il sito delle Balkan 2015 e` gia` online!
http://www.hms.gr/32bmo2015/main.htm
Inoltre su AoPS i piu` interessati potrebbero trovare i problemi...
http://www.artofproblemsolving.com/community/c6

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4502
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da EvaristeG » 06 mag 2015, 07:45

Diario Olimpico - Day 3.5

Giorno di gara! Nell’euforia organizzativa dei greci, il Prode Observer viene rapito insieme ai Nostri Sei e caricato sullo stesso autobus, diretto al luogo della disfida.

Anche il Sommo Leader e l’Amorevole Deputy vengono, con calma ed agio, portati all’università di Atene, dove si svolgerà la gara, che inizia con solo un’oretta di ritardo. Il question time scorre rapido, con una pioggia di domande, due delle quali italiche e identiche, sul problema 3.

Mentre i (sei) neuroni dei Nostri Sei affrontano i quesiti balcanici, la vetusta compagnia di Leaders e Deputies (e correlati Observers) viene portata via, con l’ingannevole promessa di una visita all’Acropoli. In realtà ci aspetta il meraviglioso museo dell’Acropoli che, in definitiva, è una copia di tutto quello che gli inglesi si so’ fregati da Atene dall’inizio del XIX secolo. Ci è negato invece un giretto all’Acropoli in marmo e ponteggi, che pure contempliamo sospiranti da lungi.

La gara è dura, come fu promesso nella cerimonia di apertura (certo più dell’anno precedente), e non è di consolazione il sapere che il 2 si sfondi di baricentriche (cosa che è subito chiara all’Amorevole Deputy) e che il 4 ricordi pericolosamente un certo esercizio di una certa mattina di un certo PreIMO di non troppi anni fa (come nota il Prode Observer).

La mattina (grecamente intesa, i.e. fino alle 15) scorre nell’attesa del ritorno dei Sei, che al fin giungono quasi alle 16, entrando insieme a tutti gli altri in un confuso flusso di facce stanche in cui compare anche la Guida Dimitra (con al collo il cartellino di ITA1 e sulla bocca la spiegazione “we were dancing”).

Lasciato all’Italico Sestetto il tempo di rifocillarsi, parte l’usuale richiesta “Voi cosa claimate?” e, dopo attente analisi e meritati cazziatoni, compare questo quadro di “autovalutazioni”: ITA1 con due problemi e briciole, ITA3 con due problemi e briciole, gli altri con meno (o molto meno). Sogni si infrangono e speranze rinascono, tra spiegazioni di coordinate baricentriche, modulo 20, cambi di variabile e conteggi di attori ed attrici.

Un tardo pomeriggio al mare serve a rilassarsi e dimenticare, mentre noi attendiamo i compiti per poter iniziare la correzione.

Si fa ora di cena e nulla ancora si sa degli elaborati; ceniamo e ITA4 provvede un non si sa quanto volontario intrattenimento per la serata, che lascerò narrare a più fresche e giovani voci, se mai ardiranno. Come sia, la cultura di ITA2 ne esce enormemente ingrandita (il che non era difficile, vista la partenza).

Alle 22 finalmente abbiamo i compiti e fino alle 2 si corregge … 4 ore son poche, ma non che le pagine scritte fossero tante. Molte situazioni chiare (nel bene e nel male) e pochi casi dubbi, sui quali, tra poche ore invero, si parrà la nostra nobilitate.

fph
Site Admin
Messaggi: 3304
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da fph » 06 mag 2015, 08:29

Sam, cerca di non spoilerarci gli esercizi, casomai qualcuno volesse farli per conto suo per allenarsi. :)

Intanto un grosso in bocca al lupo a ITA7, ITA8, ITA9 per il loro giorno di gara. :p
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

NoAnni
Messaggi: 215
Iscritto il: 12 feb 2011, 14:32
Località: Roma

Re: BALKAN 2015

Messaggio da NoAnni » 06 mag 2015, 23:37

Fonti bulgare forniscono già i cut-off:
https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/ ... affb3b2132
"Problem solving can be learned only by solving problems"

Avatar utente
Anér
Messaggi: 710
Iscritto il: 03 giu 2008, 21:16
Località: Sabaudia

Re: BALKAN 2015

Messaggio da Anér » 07 mag 2015, 00:59

Come è andata la coordinazione? Siamo ansiosi di conoscere i risultati!
Fonti irrivelabili dicono poi che tornerete in patria nel primo pomeriggio di venerdì, e contando sull'organizzazione locale (italiana, ma non per questo più affidabile!) raggiungerete Cesenatico. Vi aspettiamo in serata per gli autografi e le interviste!
Sono il cuoco della nazionale!

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4502
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da EvaristeG » 07 mag 2015, 07:41

Diario Olimpico - Day 4.5

12-24-31
No, non è una puntata di Lost, ma sono i numeri che ha partorito il Jury Meeting di questo quarto giorno e mezzo.
Del resto, già lo sapevate.

Ma procediamo con ordine.

I Nostri 6 son partiti alla volta del Museo dell’Acropoli, detto anche Vorrei ma non Posso (visitare l’Acropoli), con un autobus che era “in partenza” dalle 9 alle 9:30.

La coordination comincia puntuale alle 10, grazie all’astuto stratagemma di piazzare una falsa riunione alle 9, che non c’è stata, ma che ha fatto sì che tutti gli interessati fossero lì entro le 10.

Il Saggio Trio ha riesaminato brevemente le proprie carte, prima di tuffarsi nella prima pugna per i punti di geometria (Problem 2). I 10 son stati 10 senza problemi, lo 0 è stato 0 senza speranze. L’inabilità di ITA2 a risolvere sistemi lineari gli è costata, infine, solo 3 punti, sia la magnanimità dei coordinatori o l’accanimento del Trio, mai lo saprete. ITA5, invece, si è ritrovato 4 punti, dopo qualche minuto speso a convincere l’altro lato del tavolo che un Menelao da lì (da quel punto della dimostrazione, non dall’altro lato del tavolo) non sarebbe stato azzardato.

Fatto questo, siamo subito chiamati al Problema 3, dove la lista veloce degli zeri è controbilanciata dal tentativo di avere punti per le oniriche intuizioni di ITA5. Partendo da “Certo, ma qui stiamo discutendo se sia 0 o 1” ed arrivando a 2, possiamo quasi essere soddisfatti …

Poca attesa, prima di andare a mercanteggiare per ITA3 sul Problema 4, dove abbiamo la piacevole sorpresa di coordinatori che si sono accorti dell’impareggiabile oscenità del marking scheme proposto e ne hanno fatto un altro. Così, di discussione in discussione, convincendo i coordinatori del nostro tavolo e pure uno di un altro, otteniamo 7 punti.

Sul Problema 1, appena prima di pranzo, c’è poco da dire: otteniamo i pieni ed i vuoti dovuti.

E dunque 20-17-27-10-6-10. Non è il numero di telefono di Varoufakis, ma l’elenco dei nostri punteggi.

A pranzo incrociamo i Sei e, con qualche teatrale attimo di attesa, li rendiamo edotti dei punteggi. Nel pomeriggio, mentre noi ciondoliamo (e il Sommo Leader mostra la sua atleticità lasciandoci per andarsene a correre), il Sestetto se ne va in visita all’Acropoli e, con un impennata di decisionismo, rimane pure fuori per cena.

Il vostro umile Cronista tanto più non può dirvi, dunque, di questa giornata, se non che un balkanico Final Jury Meeting decide i cut-off, di cui già sapete, e che la prossima edizione sarà probabilmente in Macedonia (a meno che l’Albania non riesca ad organizzarla).

Forse qui, per una volta, potrebbe essere il caso di una pagina students-side, che però non so se verrà mai scritta.

Ed ora scusate, una Maratona ci attende.

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4502
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da EvaristeG » 08 mag 2015, 06:58

Diario Olimpico - Day 5.5

Non so se vi fosse un dio dell'inutilità, nell'Olimpo greco, ma certo questo giorno gli ha reso omaggio.

Alle 9 ci troviamo sull'autobus diretti a Maratona; il Prode Observer già solleva dubbi su cosa ci sia poi da vedere a Maratona, che fu teatro di feroce battaglia all'inizio delle guerre persiane, dove Milziade bloccò il primo sbarco persiano strappando una prima vittoria per gli Ateniesi e da cui Fidippide (sic tradunt) partì di corsa fino ad Atene per annunciare, con l'ultimo fiato, la vittoria.
Tutto ciò non ci è stato detto, ovviamente. Son ricordi di scuola.

Dopo un giro attorno alla tomba degli ateniesi a Maratona e foto attorno ad una discutibile stele con bassorilievo di oplita ateniese, siamo ricaricati in autobus alla volta di un posto a caso sul mare, dove passeggiamo abbandonati a noi stessi per un'ora, prima di essere presi e riportati ad Atene, con quell'ora e quaranta di strada, che forse Fidippide faceva prima.

Certo, i momenti giocosi non mancano, come le foto al dormiente ITA2, ma, col cuore in mano, vi posso dire che non è stata un'esperienza accattivante e pregna di emozioni...

Dopo pranzo, un breve riposo prelude alla cerimonia di chiusura. Ritrovo alle 17:10 per andare là (dovunque sia là). Incredibile, si parte poco dopo le 17:10, ma a piedi. Insomma, pantaloni lunghi e camicia, il sole delle 17, le strade in salita, arriviamo alla Sala del Municipio del "quartiere" di Paleo Faliro (dove sta l'hotel) non certo profumando di rose appena colte. La cerimonia inizia con un po' di ritardo perché l'autobus che portava i leader si era perso.

Discorsi (in greco), musica pianistica che forse era meglio Allevi, danze balkanose che non possono mancare, infine le medaglie. Con un minimo di contentezza, apprendiamo che ITA3 è il primo dei non-membri in classifica. Tale momento di piccola gloria è subito annullato dal fatto che, sul palco, non capendo quello che succede, tenti di scendere prima che gli diano una medaglia (d'argento).

Verso metà della schiera dei bronzi, ITA1 riceve il suo e poi è la volta di ITA2, che non capisce che lo stanno chiamando e se ne resta pacioso seduto al suo posto.

Finisce tutto, ITA4 e ITA6 vengono elencati tra le menzioni d'onore, facciamo un sacco di foto in cui non c'è una faccia normale a pagarla e tutti ce ne torniamo in hotel. Perdendoci. Non solo noi, ma tutto il gruppo, compreso il greco che ci guida. Salvati dall'intervento del Deputy della Moldova, torniamo e ci tuffiamo al tavolo della cena finale.

Il Sommo Leader soffre per l'assenza di spirito (alcolico) nel convivio e un po' anche l'Amorevole Deputy, che infatti ruberà una bottiglia di bianco ad uno dei tavoli dell'Organizing Committee quando le folle si saranno diradate.

A letto presto, un po' perché c'è punto da fare (niente balli, né musiche, né bicchierini della staffa) un po' perché il mattino dopo è programmata una Cesenatico in anticipo (-2 ore) e in trasferta (ad Atene) per l'italico Sestetto.

Vi scrivo che il tempo per le domande è finito da 20 minuti ed i Nostri Sei sono nel bel mezzo di ... beh, molti di voi lo scopriranno tra pochissimo.

In bocca al lupo, a loro e a voi.

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4502
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da EvaristeG » 09 mag 2015, 19:09

Diario Olimpico - Day 6

Il sole quasi non era sorto, quando l'Amorevole Deputy disponeva il terreno di gara per l'anticipo in trasferta della Finale Nazionale di Cesenatico.

La gara si è svolta senza fatti di interesse, né interruzioni. Alla fine del tempo siamo tutti corsi senza indugi all'autobus che partiva in quell'istante verso l'aeroporto.
Check-in, pranzo, controlli di sicurezza; ITA4 così scopre che il frappé e la crema solare fanno parte dei liquidi non ammessi su un aereo.

Il volo è tranquillo, salvo qualche buffo sobbalzo poco prima dell'atterraggio, poco gradito ad ITA3, mentre ITA5 di gusto se la ride.

La pioggia del basso verbano ci accoglie mentre speranzosi corriamo allo shuttle per Milano Centrale, dove ci separiamo dal Sommo Leader e scopriamo che tutti i treni per Bologna sono pieni, fino alle 19:50. Giungiamo così a Cesenatico alle soglie della mezzanotte.
I Nostri Sei pianificano nei dettagli un ritrovo dopo i rispettivi check-in in hotel, per mangiare, bere e fare after. Ovviamente, pusillanimi, rinunceranno.

I Due rimasti poggiano i bagagli in albergo e il Prode Observer si fionda dai correttori a portare gli ottimi elaborati dell'Italico Sestetto, mentre l'Amorevole Deputy indulge in uno spuntino notturno. Tenendo fede al suo aggettivo, il Prode Observer rimane ad aiutare nella correzione, mentre chi vi scrive crolla a letto. E' l'una e trenta della notte tra Venerdì e Sabato e queste Balkan si concludono qui.

Alla prossima.

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4502
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da EvaristeG » 11 mag 2015, 23:05

Ultima chicca, alcuni scatti rubati (di braccia rubate all'agricoltura).

fph
Site Admin
Messaggi: 3304
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da fph » 11 mag 2015, 23:18

Bellissime le poltroncine su cui sedevano i contestant durante la gara. Sono la gara olimpica più comoda che abbia mai visto (dal punto di vista del supporto natiche).
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4502
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da EvaristeG » 12 mag 2015, 09:32

Anche la superficie dei tavoli, la temperatura media e il rumore non avevano niente a che fare con la colonia Agip ;)

Avatar utente
Drago96
Messaggi: 1113
Iscritto il: 14 mar 2011, 16:57
Località: Provincia di Torino
Contatta:

Re: BALKAN 2015

Messaggio da Drago96 » 13 mag 2015, 19:15

Mi sembra opportuno fare i complimenti all'Amorevole Deputy per questo minuzioso diario, sebbene ricolmo di artifici retorici che tuttavia si confanno ad una persona di cotanta statura linguistica, nei confronti della quale i Nostri Sei non possono che provare una profonda ammirazione (o forse no?)
Cionondimeno, trovo ingiusto privare i lettori che ci hanno seguito così assiduamente di taluni aneddoti che inizierò a narrare nella speranza che gli Altri Cinque condividano la loro esperienza, pur conscio del fatto che lo scritto sia una mera ombra del fatto reale.
Ordunque, iniziamo dalla genesi della parola chiave di queste Balkan, probabilmente giunta agli orecchi di molti cesenatisti grazie alla tradizione orale che i Nostri Sei hanno prontamente diffuso. Stavamo parlando in tram del più e del meno, da buoni matematici, quando ad un certo punto ITA3 (notoriamente il meno ferrato in Italiano) chiede chiarimenti su un vocabolo usato dall'Amorevole, il quale in virtù della toscanità del termine delega al carrarino ITA2 il compito di rendere gli altri Cinque edotti sul significato; questi cerca, riuscendoci, di essere chiaro quanto l'Amorevole Deputy; infatti esclama, con tono crescente della voce, "fava, favaa, FAAVAAA!". Da quel momento in poi, il Gori è diventato "il Fava" e non si è persa alcuna occasione per ribadire questa -discutibilmente- fantastica parola.
Imagination is more important than knowledge. For knowledge is limited, whereas imagination embraces the entire world, stimulating progress, giving birth to evolution (A. Einstein)

LucaMac
Messaggi: 170
Iscritto il: 14 set 2014, 19:59
Località: Napoli

Re: BALKAN 2015

Messaggio da LucaMac » 13 mag 2015, 19:25

Beh, posso aggiungere solamente una cosa da scarsone in italiano: FAAVAAAAAA!!
"And if we want to buy something to drink?"
"Just go to 7-11"
-----------------------------------
"Why an inequality?"
"Inequality happens"

andrew24x
Messaggi: 35
Iscritto il: 10 apr 2012, 15:46
Località: Bracciano

Re: BALKAN 2015

Messaggio da andrew24x » 13 mag 2015, 19:33

Da pseudoromano (braccianese) doc posso solo proferire (peccato che non ci sia la registrazione vocale xD): ER FAVAAAAA!!!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti