IMO 2013

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
LudoP
Messaggi: 1061
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Diario Olimpico: 2

Messaggio da LudoP » 27 lug 2013, 10:10

Il giorno della cerimonia inaugurale si e` aperto con un appuntamento ad un'ora poco verosimile per colazione (7:00, presto diventata 7:30) e con un malessere per un partecipante che cosi` non ha potuto prendere parte alla cerimonia stessa (la stampa maligna ha sostenuto che avesse avuto brutte esperienze con cerimonie inaugurali passate, ma e` una notizia destituita di ogni fondamento).
Durante la cerimonia, allietata dalle danze dei gruppi del "Carnevale di Barrranquilla" (dove si e` di fatto tenuta la cerimonia stessa), tutti affermano concordi che il momento piu` alto non sia stato il discorso delle autorita` o del capo dell'organizzazione Maria Losada, ma la performance danzante dell'intera squadra italiana a piedi scalzi insieme agli stessi gruppi folkloristici durante la parata di presentazione delle squadre.
Nel pomeriggio, forse a confermare i sospetti, gia` pareva che il malessere fosse un po' migliorato: ma per la squadra era ormai tempo di concentrarsi sulla gara del giorno successivo, a patto di riuscire a ritrovarsi e non distrbuirsi tra i 5 ristoranti a disposizione all'interno dell'Hotel.
La tensione, anche se non in modo clamoroso, condiziona palesemente alcuni, ma viene stemperata dal caldo, l'umidita` e il mare, che non sembrano curarsene relativizzando ogni disagio. Un po', va detto, contribuisce anche la briscola a chiamata.
Ultima modifica di LudoP il 27 lug 2013, 10:54, modificato 1 volta in totale.

LudoP
Messaggi: 1061
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Diario Olimpico: 3

Messaggio da LudoP » 27 lug 2013, 10:28

E` il primo giorno di gara! C'e` chi si sveglia con quel paio d'ore di anticipo (forse ancora per il fuso orario non recuperato? Impossibile!), comunque tutti con quella giusta decina di minuti di ritardo si presentano agli autobus, che li portano in un albergo vicino (soprattutto considerando la possibilita` di arrivarci lungo la battigia), dove osservano scettici una squadra improvvisare un "mapale`" con scopo evidentemente apotropaico ed entrano nelle rispettive sale per la prova. Dopo 4 ore e mezza di fatiche, ne escono piuttosto provati e (quasi tutti) piuttosto scornati. I problemi erano tosti e il problema 1 non si lasciava risolvere facilmente. Il 2, del tipo della "combinatoria geometrica", poteva richiedere un tempo arbitrario prima di trovare un'idea tutto sommato semplicissima; il 3, geometrico, era tutto sommato non impossibile (tutti i lettori del forum sono esortati a tentarlo, prima o poi!).
Un risultato non per tutti all'altezza delle aspettative genera per qualche ora un generale clima poco allegro; ma fortunatamente la squadra ha ampie risorse e qualche bagno in una delle 5 piscine a disposizione fa il resto... Day 2, sarai nostro!

LudoP
Messaggi: 1061
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Diario Olimpico: 4

Messaggio da LudoP » 27 lug 2013, 10:35

E` il secondo giorno di gara! Puntualmente tutti si presentano all'appuntamento, e alla fine della mattinata i volti sono gia` piu` rilassati (speriamo giustificatamente!). L'esercizio 4, decisamente il piu` facile dei 6, non ha posto particolari difficolta`; il 5, una disequazione funzionale, e` stato risolto dalla meta` della squadra. Del 6 non e` pervenuta notizia, e nessuno ha idea di come si faccia...
Ma, diciamocelo: e` ormai tempo di vacanza per la squadra! Per gli accompagnatori, invece, il lavoro sta per cominciare. Ma attendendo di essere raggiunti da Leader e Observer A, tutti si possono concedere un altro giro in piscina... e molti non se lo lasciano scappare. Le notizie incontrollate su solutori e non-solutori si rincorrono, ma voi credete a quello che si dice in giro? E guardate la TV?

LudoP
Messaggi: 1061
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Diario Olimpico: 5

Messaggio da LudoP » 27 lug 2013, 10:41

La correzione procede inesorabile. Notti insonni hanno "favorito" il lavoro degli accompagnatori, ma ritrovarsi comunque tutti insieme ai pasti in riva al mare, o al dodicesimo piano di un edificio nuovo, o in una zona in mezzo alle palme rincuora gli affaticati.
In men che non si dica, gia` 4 esercizi sono stati corretti e i loro punteggi decisi. Poche discussioni, fortunatamente, e con correttori generalmente molto esperti e abili, in grado di valutare senza problemi anche i passaggi difficili: ottimo, anche perche' a volte il sospetto che in realta` non abbiano letto gli elaborati rasenta la certezza...
C'e` solo il tempo per perdere la cognizione del "tempo" con il concerto di balli dal mondo: la serata prosegue altrimenti piuttosto sonnacchiosa nelle camere illuminate dai tablet ormai collegati via WIFI (se si trova un luogo adatto).
Ultima modifica di LudoP il 28 lug 2013, 12:58, modificato 2 volte in totale.

LudoP
Messaggi: 1061
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Diario Olimpico: 6

Messaggio da LudoP » 27 lug 2013, 10:50

Gia` prima di pranzo tutti i problemi hanno ormai un punteggio definitivo: il risultato non puo` soddisfare le ambizioni dei concorrenti italiani, ma date le condizioni e le difficolta` e` buono. Il dilemma circa il colore delle eventuali medaglie, pero`, serpeggia.
Ma bando alle ciance! Se il progetto di una gara di moto d'acqua pare naufragato per motivi tecnici ed economici, in compenso, una nuova malattia induce a tentare l'impossibile: carbonara per tutti a pranzo (per quanto possa sembrare strano, e` cosi`: le piccole stanze messe a disposizione dell'Hotel hanno la cucina). Il pranzo e` in terrazza, con vista sul Mar dei Caraibi e su un disegno sulla sabbia fatto palesemente (come quelli di Nazca) da un UFO che non ha mai visto come e` fatto un omino con pantaloni lunghi.
I piu` ardimentosi sfidano i marosi, le frecce e i dardi delle avverse onde caraibiche: e` veramente sorprendente come non esista acqua a meno di 25 gradi da queste parti: passi per la sauna o il bagno turco a disposizione, si puo` capire nelle vasche poste un po' dappertutto e invariabilmente definite "Jacuz zi", si puo` capire per le piscine, ma neanche nel mare...?!
La serata offre qualche amara sorpresa circa le medaglie, ma anche circa la "Noche vallenata", che si rivela una serata che finisce per mezzanotte, quando la musica viene sostituita da un banale stile discotecaro. I nostri, ad ogni buon conto, chi per un motivo, chi per un altro, se ne stanno in camera, tranne un ballerino provetto che apprende nuovi passi da una maestra locale.

Triarii
Messaggi: 464
Iscritto il: 18 nov 2010, 21:14

Re: IMO 2013

Messaggio da Triarii » 27 lug 2013, 12:04

Congratulazioni a tutti :D Anche se mi posso immaginare la rabbia di chi è stato escluso per una manciata di punti dalla medaglia superiore...
Comunque un'ottima prestazione, vi siete fatti onore!
"We' Inge!"
LTE4LYF

Chuck Schuldiner
Messaggi: 308
Iscritto il: 11 feb 2012, 14:37
Località: Hangar 18

Re: IMO 2013

Messaggio da Chuck Schuldiner » 27 lug 2013, 13:25

Certo che tra balkan e imo di medaglie mancate ce ne sono state un bel po' (ne so qualcosa anch'io XD)... Cmq complimenti a tutti, anche per aver smerdato i crucchi!
https://www.youtube.com/watch?v=35bqkTIcljs

Mare Adriatico: fatto
tetto del Di Stefano: fatto
finestra del Verdi: fatto
lavandino del Cecile: fatto
Arno: fatto
Mar Tirreno: fatto
Mar Ionio: fatto
tetto del Carducci: fatto
mura di Pisa: fatto

ho fatto più allo scritto in normale che alla maturità \m/

non aprire questo link

un pentacolo fatto col mio sangue
Testo nascosto:
Immagine

sasha™
Messaggi: 328
Iscritto il: 11 mag 2009, 12:58

Re: IMO 2013

Messaggio da sasha™ » 27 lug 2013, 13:34

Peccato per i cut-off! :(
Comunque buon risultato, un po' di fortuna in più e sarebbe stato ottimo. Bravi ragazzi!

Kopernik
Messaggi: 691
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Re: IMO 2013

Messaggio da Kopernik » 27 lug 2013, 14:17

Complimenti a tutta la squadra; grande miglioramento rispetto all'anno scorso, l'Italia torna nella zona che le compete.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

Avatar utente
jordan
Messaggi: 3988
Iscritto il: 02 feb 2007, 21:19
Località: Pescara
Contatta:

Re: IMO 2013

Messaggio da jordan » 27 lug 2013, 15:03

Complimenti a tutti; mi spiace solo per dario2994, se lo sarebbe meritato quest'anno
The only goal of science is the honor of the human spirit.

Avatar utente
Drago96
Messaggi: 1139
Iscritto il: 14 mar 2011, 16:57
Località: Provincia di Torino
Contatta:

Re: IMO 2013

Messaggio da Drago96 » 27 lug 2013, 15:28

Già, nuovamente peccato per i cutoff e anche per il mancato oro di Federico... :(
Complimenti a tutti, è comunque un gran risultato! :D
Imagination is more important than knowledge. For knowledge is limited, whereas imagination embraces the entire world, stimulating progress, giving birth to evolution (A. Einstein)

Avatar utente
benzo494
Messaggi: 166
Iscritto il: 24 mag 2010, 18:26
Località: BRESCIA

Re: IMO 2013

Messaggio da benzo494 » 27 lug 2013, 19:17

@LudoP:propongo di ribattezzare il Diario Olimpico con il nuovo nome di Dario Olimpico...sia in onore a questo giovane fenomeno, sia ad uno che, pur non avendo preso purtroppo il metallo che si sperava, ci ha già ampiamente dimostrato quanto vale. Complimenti a tutti comunque
Il mio compleanno è il 2 agosto. E anche quello di Maccio.

Questo forum non è abbastanza ENORME per tutti e due!

È sufficiente considerare un infinito non numerabile di infiniti numerabili di numeri non numerabili...non mi sembra difficile!

GLIEL'HO BUTTATO!

afullo
Messaggi: 927
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Re: IMO 2013

Messaggio da afullo » 27 lug 2013, 19:20

Complimenti a tutti, dispiace per gli "scatti" mancati per uno o due punti, ma fanno parte del gioco. L'Italia di nuovo sugli scudi. :)
Iscritto all'OliForum dal 19/02/2003, giorno delle selezioni provinciali individuali di quell'anno.

2003 : 9 punti - menzione (193°) | 2004 : 19 - argento (33°) | 2005 : 21 - bronzo (69°) | 2006 : 25 - argento (20°)

Finalista nazionale capitano della squadra dell' ITC B. Pascal di Giaveno (TO) - 2005: 6° | 2006: 8°

Attuale Allenatore (dal 2008/2009) del LS N. Copernico di Torino, del LS G. Ferraris di Torino, e (dal 2011/2012) del LS I. Newton di Chivasso (TO).

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4750
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: IMO 2013

Messaggio da EvaristeG » 28 lug 2013, 03:12

benzo494 ha scritto:@LudoP:propongo di ribattezzare il Diario Olimpico con il nuovo nome di Dario Olimpico...sia in onore a questo giovane fenomeno, sia ad uno che, pur non avendo preso purtroppo il metallo che si sperava, ci ha già ampiamente dimostrato quanto vale. Complimenti a tutti comunque
Quanto ammmmmore.

LudoP
Messaggi: 1061
Iscritto il: 18 lug 2007, 22:32
Località: Roma

Diario Olimpico: 7

Messaggio da LudoP » 28 lug 2013, 13:16

Il giorno 7 si apre in grande stile: la gita al centro della citta` di Santa Marta (preferita a quella al Rodadero, piccolo paesetto con solo, forse, un centro commerciale come attrattiva, a parte il lungomare) dovrebbe partire tra le 8.30 e le 9.30 con i vari autobus. In effetti, alle 10 c'e` una lunga coda di partecipanti che aspetta un autobus che la porti (mentre alcuni sono partiti alle 8.40 o giu` di li`): i nostri, impavidi e conoscitori del "milieu", con decisione si portano sulla strada e in meno di un minuto sono a bordo di un autobus pubblico per Santa Marta. Vi arrivano e battono il centro alla ricerca di 1) souvenir accettabili ad un prezzo accettabile (le contrattazioni sono all'ordine del giorno, e si concludono con buoni risultati) 2) informazioni circa autobus per il giorno successivo (un poliziotto per questo e` gia` sufficiente) 3) la Cattedrale (dove trovano la tomba di Rodrigo de Bastidas e la lapide del luogo dove i resti di Simon Bolivar giacquero per 8 anni, 7 mesi e 9 giorni!) 4) un luogo dove bere succhi di frutta freschi per difendersi dal sole cocente (trovano un chioschetto che ne produce di favolosi) 5) piatti di pesce da uno dei banchetti del Festival del Mare in allestimento (ahime', forse il tempo alla fin fine non lo permette) 6) parole crociate in spagnolo, da compilare avendo terminato quelle in italiano (che si rivelano impossibili da trovare se non in dosi omeopatiche).
Si presentano all'appuntamento delle 11 per il ritorno con solo un paio di ore di ritardo, e trovano immediatamente un autobus per tornare all'Hotel; dopo un breve riposo e una accurata scelta del vestiario per la premiazione, l'appuntamento alle 16, spostato nottetempo alle 16.30, li vede felicemente alle 17 su un autobus alla volta della Quinta de San Pedro Alejandrino (luogo della morte di Simon Bolivar e della cerimonia di chiusura), con la sola defezione di un febbricitante Federico Glaudo che viene prontamente impersonato da Giada Franz al momento della premiazione (che la notizia rimanga tra noi, eh!). La cerimonia, fortunatamente dopo il calar del sole, ha qualche momento solenne, come la deposizione di una corona sotto al monumento nazionale a Bolivar, e qualche altro umoristico, come la premiazione con contemporanea distribuzione di arancini e succo (immaginate cosa attraeva maggiore attenzione?). I tronfi portatori di medaglie italiani scappano (come tutti!) durante l'esibizione finale per prendere al volo un autobus che li riporta all'Hotel per il banchetto; la delegazione italiana e` poi naturalmente protagonista assoluta della noche caraibica di balli locali e meno locali (il "Gangnam style" puo` servire da esempio), e gli ultimi scampoli della notte (o i primi dell'alba) li trovano intenti a fare valigie.
Solo una domanda rimane senza risposta: ma in tali condizioni, e` lecito mettere un pullman alle 8?

Rispondi