Gare di febbraio 2011

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
BadBishop
Messaggi: 20
Iscritto il: 14 mag 2010, 11:33
Località: casàmia
Contatta:

Gare di febbraio 2011

Messaggio da BadBishop » 11 feb 2011, 10:03

A voi come sono andate? Io quest'anno ho fatto una performance deludentissima, un misero 27 (avendo già contato il bonus!), contro il doppio dei punti dell'anno scorso, in primo. Non sono riuscito a capire una mazza di quei problemi, mi sono sembrati molto più difficili dei precedenti. A voi come sono sembrati?

Claudio.
Messaggi: 697
Iscritto il: 29 nov 2009, 21:34

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Claudio. » 11 feb 2011, 10:25

A me è andata molto male, ma sono assai arrabbiato per l'orario in cui hanno fatto disputare la gara, subito in autobus dopo la scuola, praticamente niente pranzo, ci rimedio che già a metà gara ho avuto un calo terribile, non so spiegarlo non connettevo più, segue un teorema di pitagore sbagliato, un 2011 che diventa 2010, e cosa iù assurda, non si sa per quale assurdo motivo io non abbia voluto sviluppare un idiotissimo cubo di binomio :cry: inoltre gara sfortunata, i quesiti a mio parere erano molto più difficile dell'anno scorso e il primo dimostrativo troppo ma troppo facile, proprio ciò che non volevo ^^ Dovrebbe essere un 58 punti...Addio Cesenatico, quei 3 sbagliati iodiotissimamente mi sarebbero bastati credo :|

Mist
Messaggi: 542
Iscritto il: 01 gen 2011, 23:52
Località: Provincia di Milano

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Mist » 11 feb 2011, 10:49

:oops: Anche io ho fatto 58 punti, sono di Milano però... Boh, aspettiamo a vedere come sono andati gli altri :( Si dice su aops che quest'anno sia stata più difficile rispetto al passato, quindi forse ce la si fa lo stesso... Mah.
"Se [...] non avessi amore, non sarei nulla."
1Cor 13:2

"[...] e se io non so pentirmi del passato, la libertà è un sogno"
Soren Kierkegaard, Aut-Aut, Ed. Mondadori, pag. 102

staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da staffo » 11 feb 2011, 12:10

ah mist, io ho fatto 62-63, quindi se non passo io non passi nemmeno tu :) , ma mi girano le scatole perchè ho fatto almeno tre errori di un livello stupidissimo (ho sbagliato il primo dei quesiti a risposta multipla, vedete voi!!!!)

a me non è sembrata piu' difficile, penso che a milano si arriverà ad un cut off del 65, e questo mi scoccia molto
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

Avatar utente
Francutio
Messaggi: 1104
Iscritto il: 17 feb 2008, 08:05
Località: Torino

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Francutio » 11 feb 2011, 12:33

Chi era un minimo preparato secondo me l'ha trovata più facile, perchè aveva dei quesiti praticamente gratis...la maggior parte dei non utenti di questo forum non credo l'abbiano trovata così semplice, proprio perchè non allenati a vedere subito alcune cose ^^

Una domanda...
I triangoli ADC e BEC sono simili in quanto triangoli rettangoli con il medesimo angolo in C:
segue che anche i triangoli BB'C e AA'C risultano simili
Perchè? ç_ç

staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da staffo » 11 feb 2011, 13:10

a mio parere anche gli altri l'anno trovata piu' facile; a parte alcuni quesiti, le dimostrrazioni erano facile, così come i problemi a risposta numerica; penso che i cut off si alzeranno, anche se non ne sono sicuro (sono molte le cose da cui potrà dipendere ciò, quindi ogni previsione è leggermente azzardata)
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

Claudio.
Messaggi: 697
Iscritto il: 29 nov 2009, 21:34

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Claudio. » 11 feb 2011, 13:15

No, ti assicuro che l'hanno trovata più difficile, almeno nella classe in cui sono capitato, che si era sicuramente sotto la media, mi è parso di capire che non riuscivano a fare quasi niente, già se prendi il quesito 4 l'avranno risolto tutti si, ma secondo me in pochi con una dimostrazione e non semplicemente perchè ne trovavano uno, il 4 si poteva sbagliare, e la seconda pagina, a parte il 13 mi sembra proibitiva per i più...

Mist
Messaggi: 542
Iscritto il: 01 gen 2011, 23:52
Località: Provincia di Milano

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Mist » 11 feb 2011, 13:24

@ staffo: forse a te non è sembrata più ifficle degli anni pasasti perchè ti sei allenato moto quest'anno, a differenza delle altre volte :wink:

per sapere i cut off bisognerà aspettare, ho deciso di non affidarmi a nessuno erp ora: se da una parte si dice che il cut off sarà alto, dall'altra si dice che sarà bassissimo. Spreiamo in bene...
"Se [...] non avessi amore, non sarei nulla."
1Cor 13:2

"[...] e se io non so pentirmi del passato, la libertà è un sogno"
Soren Kierkegaard, Aut-Aut, Ed. Mondadori, pag. 102

Avatar utente
Francutio
Messaggi: 1104
Iscritto il: 17 feb 2008, 08:05
Località: Torino

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Francutio » 11 feb 2011, 13:34

staffo ha scritto:a mio parere anche gli altri l'anno trovata piu' facile; a parte alcuni quesiti, le dimostrrazioni erano facile, così come i problemi a risposta numerica; penso che i cut off si alzeranno, anche se non ne sono sicuro (sono molte le cose da cui potrà dipendere ciò, quindi ogni previsione è leggermente azzardata)
Il 14 era ultrastandard e tu l'hai trovato facile, ti assicuro che il 95% delle persone che hanno fatto la gara si sono spaventate solo a leggerla l'equazione ^^
I dimostrativi come già detto in altri termini afullo su aops, erano "bastardelli". Nel 15 e nel 17 era facile trovare la retta via ma era facilissimo perdere 9 punti su 10 per incapacità nel dimostrare (mai allenati = incapaci). Nel 16 continuo ad essere bloccato alla seconda riga della soluzione ufficiale xD A me non piace geometria, però a differena del 95% delle persone di febbraio non ho visto solo problemi geometrici scolastici, che non sono problemi, perchè non c'è mai niente da cercare.

Nei quesiti alcuni erano immediati per te, il 10 e l'11 ad esempio sono sicuro che non li abbia fatti quasi nessuno di quel solito 95%

Claudio.
Messaggi: 697
Iscritto il: 29 nov 2009, 21:34

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Claudio. » 11 feb 2011, 13:42

Ma il 10 in realtà si faceva senza nessuna idea, non si sa come mai io non abbia voluto sviluppare un dannato binomio (tanto per essere ripetitivi), io aggiungerei invece quelli che non sanno la differenza tra la B e la C del numero 3 ^^

staffo
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 15:34

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da staffo » 11 feb 2011, 13:43

no gli ultimi quesiti non erabno immediati, tanto che li ho sbagliati pure io, e comunque su quelli non mi mangio le mani, ma a parte gli ultimi 4 gli altri erano molto facili.

la dimosterazione di geometria non sono riuscito a farla, dove è la soluzione ufficiale?
[tex]\Lambda \eta \delta r \epsilon \alpha[/tex]

Claudio.
Messaggi: 697
Iscritto il: 29 nov 2009, 21:34

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Claudio. » 11 feb 2011, 13:47

Nel sito ufficiale ^^ http://olimpiadi.dm.unibo.it/
Con gli ultimi 4 cosa intendi? perchè il 12 non mi sembra tanto semplice ^^ l'11 e il 14 sono semplici per pochi(io ho sbagliato l'11 per esempio, nonostante ho fatto tutti il ragionamento che serviva a risolverlo) l'unico semplice era il 13...

Strangeloop
Messaggi: 13
Iscritto il: 14 gen 2011, 20:50

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Strangeloop » 11 feb 2011, 13:54

Io dovrei essere olte i sessanta, il massimo è 68... Dipende da come mi valutano le dimostrazioni, che per me erano complete ma potrebbero considerarle troppo sbrigative

Triarii
Messaggi: 464
Iscritto il: 18 nov 2010, 21:14

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da Triarii » 11 feb 2011, 14:20

A me è andata abbastanza bene: 58 punti senza considerare la prima dimostrazione (penso di aver preso almeno 5 pti) e senza considerare un eventuale 20% bonus.
"We' Inge!"
LTE4LYF

afullo
Messaggi: 931
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Re: Gare di febbraio 2011

Messaggio da afullo » 11 feb 2011, 14:27

Riporto anche qui le considerazioni scritte su AoPS.

Raccogliendo opinioni sentite più che mie, ma in parte condivise anche da me (anche se, specifico, ben lungi dall'esserle del tutto), se in effetti da una parte una prova un po' più impegnativa era giusto che facesse selezione dopo la facilità dei giochi di Archimede (con relativo strascico di polemiche per la distribuzione in due giorni causa sciopero), ciò che si può criticare a questa prova è che era troppo a misura di problem solver.

Un ragazzo brillante ed intuitivo, ma privo delle nozioni dei vari stage, e/o senza essersi fatto un certo numero di prove da gare varie, su certi problemi è incorso in difficoltà che uno con questo tipo di esperienza ma magari meno in gamba non ha avuto, in quanto in alcuni casi molto semplicemente bastava ricondursi a problemi noti e trattati in sede di allenamento o di incontro. Tengo ormai lezione olimpionica in due scuole superiori per il terzo anno, e credo che il primo obiettivo dovrebbe essere quello di portare i ragazzi a ragionare, piuttosto che ad imparare la risoluzione di tipologie settoriali di esercizi a memoria.

Forse questo secondo metodo permetterà di ottenere migliori risultati in termini di gare a livello nazionale ed internazionale, però per la formazione di questi giovani, per un loro futuro universitario e poi lavorativo in campo scientifico, secondo me (mia umile opinione) ha meno utilità saper risolvere un esercizio solo perché se ne ha visto uno simile, non è troppo di diverso da un compito in classe delle superiori o da uno scritto universitario (intendo, quando prima ho parlato di "futuro universitario", non ho inteso solo saper passare gli esami, quello lo si può fare tranquillamente lavorando in maniera standard, intendo affrontare gli studi con maggiore consapevolezza di chi si iscrive, va avanti, ottiene il titolo di studio e bon), dunque non fa vedere troppo di nuovo come invece un'iniziativa divulgativa dovrebbe.

Prendiamo il primo dimostrativo, per dire: per i top competitors era molto semplice, ma per altri che ci arrivano ma non sanno scrivere o formalizzare bene una dimostrazione, è facile perdere punti per delle imprecisioni. Speriamo che i correttori provinciali siano clementi in tal senso e premino la sostanza, per la forma ci sarà tempo e modo a Cesenatico.

Però, d'altro canto, così facendo, ci si assicura che passino ragazzi seri e motivati, e si corre meno il rischio che ottenga la qualificazione il tipico ragazzo bravo e con le capacità ma che non ha l'interesse di applicarsi in queste cose. E i risultati sia a livello di Romagna che soprattutto a livello di BMO e IMO per l'Italia sono cresciuti molto bene in questi ultimi anni.

Si sarebbe potuta fare una prova altrettanto selettiva, che non finisse per premiare eccessivamente il genio delle risposte chiuse ma non capace a dimostrare e pertanto da pochissimi punti a Cesenatico, ma senza che fosse necessariamente basata quasi unicamente su tecniche risolutive imparate in ambiti specifici, che chi le sa lo risolve in 5 minuti, e chi non lo sa passa magari una mezz'ora a sbatterci la testa.

A livello di fatica mentale, uno che ci ha messo 30' su un problema spremendosi, è ben più stanco dopo, rispetto ad uno che ci ha messo 5' applicando semplicemente nozioni mnemoniche. Moltiplicando questo fatto per un certo numero di problemi, si vede come il primo alla fine è fuso, il secondo invece è ancora fresco ed è piuttosto avantaggiato, anche al di là dell'evidente minore dispendio di tempo impiegato fino a quel momento.

Magari, su una quota di 15 che passano, la differenza sarebbe stata di pochi individui, i big avrebbero ottenuto la qualificazione lo stesso e chi non era al livello opportuno non sarebbe passato comunque, però magari sarebbe passato anche qualcuno di particolarmente intuitivo con dei margini di miglioramento per quanto riguarda gli aspetti dimostrativi e teorici maggiori di chi applica già la gobbiniana regola delle tre L, qualcuno che ora rimane fuori lasciando il posto a uno che si è imparato qualche nozione e qualche risoluzione a memoria, senza essere necessariamente uno dei più brillanti della provincia.

Che dire, ci tenevo a scrivere questo post, visto che sono critiche costruttive (spero che vengano viste come tali!) che ho avuto occasione di raccogliere.
Iscritto all'OliForum dalla gara del 19/02/2003.

Cesenatico - 2003 : 9 punti - menzione (193°) | 2004 : 19 - argento (33°) | 2005 : 21 - bronzo (69°) | 2006 : 25 - argento (20°)
Squadra B. Pascal (Giaveno) - 2005: 6° | 2006: 8°
Cattolica - 2006: 4°
Bocconi GP - 2009: 29° | 2010: 44° | 2012: 17° | 2013: 22° | 2014: 17° | 2015: 38° | 2016: 23° | 2017: 4° | 2018: 14° | 2019: 7°

Allenatore del N. Copernico di Torino, ex di B. Pascal (Giaveno), G. Ferraris (Torino), I. Newton (Chivasso), C. Cattaneo (Torino).

Rispondi