La storia di Benjamin

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
Rispondi
Yoda
Messaggi: 31
Iscritto il: 20 mar 2009, 14:46
Località: Dagobah

La storia di Benjamin

Messaggio da Yoda » 16 apr 2010, 18:33

TRENO DERAGLIA: ORE SOTTO FANGO, RAGAZZO STA MEGLIO
LA MADRE: APPENA SVEGLIO MI HA CHIESTO DELLE OLIMPIADI DI MATEMATICA

(ANSA) - BOLZANO, 16 APR - È rimasto per tre ore nella massa
di terra e fango con il cadavere di un altro passeggero sopra di
lui nel treno della morte deragliato lunedì nel Meranese. Un
ragazzo di 18 anni è scampato alla morte grazie alla caparbietà dei
soccorritori.
Ora che il ragazzo si sta riprendendo dopo quattro giorni
trascorsi in terapia intensiva, accanto a lui c’è sempre la
madre, che non lo lascia un attimo dal giorno della disgrazia.
«Benjamin - dice ora Elfriede - è un ragazzo pieno di vita e
vorrebbe già lasciare l’ospedale». Ragazzo d’oro questo
Benjamin, sopravvissuto nella disgrazia che ha causato nove
vittime e decine di feriti. Lo dice Elfriede e mentre parla si
vela di lacrime il suo sguardo che accarezza il figlio adagiato
nel letto d’ospedale. Una delle prime cose che ha chiesto il
ragazzo appena svegliato dall’anestesia dopo una difficile
operazione è stato che cosa ne sarà delle Olimpiadi della
matematica. Il ragazzo, infatti, pochi giorni prima
dell’incidente aveva vinto le semifinali di matematica
all’istituto tecnico ed ora lo aspettava una trasferta a Cesenatico
per le finali. Ma Benjamin non ci potrà andare, dovrà stare a
casa parecchio tempo, per guarire dalle lesioni riportate ma per
guarire anche dal ricordo di quelle tre ore terribili.
La storia di Benjamin Stocker Elfriede l’ha raccontata al
giornale in lingua tedesca Tageszeitung . Il ragazzo aveva preso
il treno per andare a scuola. Il disastro è accaduto alle 9.03
e ben presto la notizia della tragedia si è diffusa nella
vallata. Per Elfriede sono state ore di tensione assoluta,
decine di telefonate con il cuore in gola per la sorte del
ragazzo. Verso le 13 una telefonata dalla centrale dei
soccorritori: «Benjamin è salvo, è ferito ma è ancora
vivo». Dopo avere raggiunto il figlio, la madre ha appreso i
dettagli drammatici della vicenda, con il ragazzo che si era
addormentato durante il viaggio e che non ricorda nulla
dell’impatto. Al risveglio Benjamin si è trovato immerso in una
massa di fango, sopra di lui il cadavere di un passeggero che
non ce l’ha fatta. Per tre ore i soccorritori hanno scavato con
pazienza prima di riuscire a liberarlo.
Ora Benjamin, con la madre che gli sta sempre accanto, è
sottoposto alle cure dei sanitari, con uno schiacciamento del
torace e lesioni agli arti. È in via di miglioramento e tra
qualche settimana potrà tornare a scuola. (ANSA).
"Size matters not. Look at me. Judge me by my size, do you? Hmm? Hmm. And well you should not. For my ally is the Force, and a powerful ally it is."

Yoda
Messaggi: 31
Iscritto il: 20 mar 2009, 14:46
Località: Dagobah

E allora?

Messaggio da Yoda » 16 apr 2010, 20:15

Gli mandiamo almeno una maglietta da Cesenatico?
"Size matters not. Look at me. Judge me by my size, do you? Hmm? Hmm. And well you should not. For my ally is the Force, and a powerful ally it is."

Corneluush
Messaggi: 11
Iscritto il: 29 nov 2009, 03:40
Località: Treviso
Contatta:

Messaggio da Corneluush » 19 apr 2010, 21:27

E' una storia triste, ma anche bella perchè esalta la voglia di vivere...
Non ci sono molte parole in simili casi se non Auguri Benjamin...

afullo
Messaggi: 937
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Messaggio da afullo » 09 mag 2010, 23:01

Gli abbiamo dedicato un momento alla premiazione di oggi, peccato che non abbia potuto essere dei nostri ma l'importante ora è che si riprenda...
Iscritto all'OliForum dalla gara del 19/02/2003.

Cesenatico - 2003 : 9 punti - menzione (193°) | 2004 : 19 - argento (33°) | 2005 : 21 - bronzo (69°) | 2006 : 25 - argento (20°)
Squadra B. Pascal (Giaveno) - 2005: 6° | 2006: 8°
Cattolica - 2006: 4°
Bocconi GP - 2009: 29° | 2010: 44° | 2012: 17° | 2013: 22° | 2014: 17° | 2015: 38° | 2016: 23° | 2017: 4° | 2018: 14° | 2019: 7°

Allenatore del N. Copernico di Torino, ex di B. Pascal (Giaveno), G. Ferraris (Torino), I. Newton (Chivasso), C. Cattaneo (Torino).

Rispondi