Febbraio 2010

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
giro94
Messaggi: 171
Iscritto il: 12 nov 2009, 22:11
Località: riccione
Contatta:

Messaggio da giro94 » 09 feb 2010, 18:05

Reginald ha scritto:Io ho fatto tutto il procedimento giusto dell'ultimo dimostrativo sbagliando cazzate immense alla fine... :cry: :cry: ...comunque di quello della porta dell'inferno quanto vi risulta lunga la strada?a me viene 5.... :?:
si, mi sa che è 5, però io ho sbagliato e ho messo 2$ pigreco $
----->[url=http://rubik.forumcommunity.net/]RUBIK'S COMMUNITY![/url]<-----
---->[url=http://varietytribe.forumcommunity.net/]http://varietytribe.forumcommunity.net/[/url]<----
-->[url=http://www.youtube.com/user/giro9414]canale di youtube![/url]<--

Kopernik
Messaggi: 693
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Messaggio da Kopernik » 09 feb 2010, 18:05

lama luka ha scritto:
Kopernik ha scritto:Attenzione, ragazzi. Il problema delle carte è un classico della probabilità condizionata. E' ovvio che se tutti hanno 10 carte la probabilità di possederne una è 1/4 per tutti e 4. La domanda è: qual è la probabilità noto che i primi tre hanno rispettivamente 3, 2 e una carta che NON sono quella richiesta. Che è la stessa cosa che sta dicendo Gatto.
ovviamente getto acqua al mio mulino: è come dice kopernik! ! ! ! !
:)
Altrimenti, se mi contraddici, lo sai cosa ti faccio? Meglio che tu non lo sappia e rimanga nel dubbio. Kopernik ha sempre ragione.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

Avatar utente
Quarantadue
Messaggi: 28
Iscritto il: 13 feb 2009, 18:34

Messaggio da Quarantadue » 09 feb 2010, 18:06

Io ho i testi alla mano, e il 4° esercizio all'inizio dice "Antonio, Beppe, Carlo e Duccio si distribuiscono casualmente le 40 carte di un mazzo, 10 a testa....ecc. Quindi anche il dilemma di monty-hall non c'entra in questo caso, perchè la probabilità è indipendente dalle informazioni successive.

Anche se all'inizio ho pensato fosse la D e l'ho messa...solo che ragionandoci dopo, a gara finita, mi sono convinto della E..boh
Ultima modifica di Quarantadue il 09 feb 2010, 18:10, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Gatto
Messaggi: 487
Iscritto il: 25 nov 2007, 16:36
Località: Roma

Messaggio da Gatto » 09 feb 2010, 18:07

LukasEta ha scritto:
Reginald ha scritto:Io ho fatto tutto il procedimento giusto dell'ultimo dimostrativo sbagliando cazzate immense alla fine... :cry: :cry: ...comunque di quello della porta dell'inferno quanto vi risulta lunga la strada?a me viene 5.... :?:
a me 7 :( dalla base alla punta + dalla punta a 3/4 del lato
Ma povero Dante gli hai fatto fare quella stradona? XD
"Fu chiaro sin dall'inizio che ogni qual volta c'era un lavoro da fare, il gatto si rendeva irreperibile." (George Orwell - La fattoria degli animali)

ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

Messaggio da ndp15 » 09 feb 2010, 18:08

Reginald ha scritto:Io ho fatto tutto il procedimento giusto dell'ultimo dimostrativo sbagliando cazzate immense alla fine... :cry: :cry: ...comunque di quello della porta dell'inferno quanto vi risulta lunga la strada?a me viene 5.... :?:
Che dovrebbe essere corretta. La superficie del cono la poni sul piano, la strada più breve è un segmento che è ipotenusa del triangolo rettangolo di cateti 3 e 4. Non sono sicuro al 100%, ma il ragionamento dovrebbe essere questo.

Avatar utente
lama luka
Messaggi: 326
Iscritto il: 05 feb 2009, 22:21
Località: cittadino del mondo

Messaggio da lama luka » 09 feb 2010, 18:09

Kopernik ha scritto:
lama luka ha scritto:
Kopernik ha scritto:Attenzione, ragazzi. Il problema delle carte è un classico della probabilità condizionata. E' ovvio che se tutti hanno 10 carte la probabilità di possederne una è 1/4 per tutti e 4. La domanda è: qual è la probabilità noto che i primi tre hanno rispettivamente 3, 2 e una carta che NON sono quella richiesta. Che è la stessa cosa che sta dicendo Gatto.
ovviamente getto acqua al mio mulino: è come dice kopernik! ! ! ! !
:)
Altrimenti, se mi contraddici, lo sai cosa ti faccio? Meglio che tu non lo sappia e rimanga nel dubbio. Kopernik ha sempre ragione.
O.O O.O

scherzi a parte... è così...probabilità condizionata o no;
quello del cono dovrebbe essere 5, se non erro (cosa che mi sono prontamente curato di fare durante la gara)
Non siamo mica qui a raddrizzare banane col culo !

è Ragionevole!

44 gatti [tex]\equiv 2 \pmod{6}[/tex]

E questo come lo risolvo?-L.Lamanna,G.Grilletti (2009)
Tre anni di quaestio copernicana - C.Càssola, F.M.Antoniali, L.Lamanna (2012)
Cinque anni di Copernicus Math Race - L.Lamanna (2016)

[tex]!n=n! \sum_{k=0}^n \frac{(-1)^k}{k!}[/tex]

Avatar utente
gibo92
Messaggi: 95
Iscritto il: 27 dic 2009, 20:39

Messaggio da gibo92 » 09 feb 2010, 18:10

ndp15 ha scritto:
gian92 ha scritto: perchè io l'ho vista così: distribuiamo 10 carte a testa, poi ne scopro qualcuna, non è che una scoperta a posteriori può cambiare la probabilità di una distribuzione avvenuta prima!
Stesso mio ragionamento gian, portiamo avanti la nostra battaglia per la E fino a quando ne usciremo vincitori :lol:
Mai sentito parlare del gioco delle tre porte in cui ci sono 2 capre e una macchina dietro?
in ogni caso le carte rimaste (non ancora scoperte) sono 34, A ha ancora 7 posti, B ne ha 8, C ne ha 9 e D ne ha 10, le probabilità di avere quella carta risultano quindi:
p(A)=7/34 < p(B)=8/34 < p(C)=9/34 < p(D)=10/34
Ultima modifica di gibo92 il 09 feb 2010, 18:23, modificato 1 volta in totale.

Kopernik
Messaggi: 693
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Messaggio da Kopernik » 09 feb 2010, 18:10

Quarantadue ha scritto:Io ho i testi alla mano, e il 4° esercizio all'inizio dice "Antonio, Beppe, Carlo e Duccio si distribuiscono casualmente le 40 carte di un mazzo, 10 a testa....ecc. Quindi anche il dilemma di monty-hall non c'entra in questo caso, perchè la probabilità è indipendente dalle informazioni successive.
C'entra, c'entra. Probabilità condizionata. Vedila in questo modo: supponi che non ti abbiano detto che A ha certe tre carte (come nel testo del problema), ma te le abbiano fatte vedere tutte e dieci. Tra quelle dieci NON c'è la carta richiesta. Qual è la probabilità che A abbia quella carta? E' ancora 1/4?. No, è zero perché sai che non ce l'ha. Le informazioni successive quindi modificano il conto.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

giro94
Messaggi: 171
Iscritto il: 12 nov 2009, 22:11
Località: riccione
Contatta:

Messaggio da giro94 » 09 feb 2010, 18:10

ndp15 ha scritto:
Reginald ha scritto:Io ho fatto tutto il procedimento giusto dell'ultimo dimostrativo sbagliando cazzate immense alla fine... :cry: :cry: ...comunque di quello della porta dell'inferno quanto vi risulta lunga la strada?a me viene 5.... :?:
Che dovrebbe essere corretta. La superficie del cono la poni sul piano, la strada più breve è un segmento che è ipotenusa del triangolo rettangolo di cateti 3 e 4. Non sono sicuro al 100%, ma il ragionamento dovrebbe essere questo.
mmh non ho capito... quale triangolo è??
----->[url=http://rubik.forumcommunity.net/]RUBIK'S COMMUNITY![/url]<-----
---->[url=http://varietytribe.forumcommunity.net/]http://varietytribe.forumcommunity.net/[/url]<----
-->[url=http://www.youtube.com/user/giro9414]canale di youtube![/url]<--

Avatar utente
Reginald
Messaggi: 137
Iscritto il: 24 gen 2009, 15:52
Località: Trento

Messaggio da Reginald » 09 feb 2010, 18:10

Anche io ho fatto così(dopo la gara :x ) quindi la risposta giusta è la B, se non ricordo male...kopernik, come mai dici che sia la C?
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.
Confucio

Kopernik
Messaggi: 693
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Messaggio da Kopernik » 09 feb 2010, 18:11

gibo92 ha scritto:
ndp15 ha scritto:
gian92 ha scritto: perchè io l'ho vista così: distribuiamo 10 carte a testa, poi ne scopro qualcuna, non è che una scoperta a posteriori può cambiare la probabilità di una distribuzione avvenuta prima!
Stesso mio ragionamento gian, portiamo avanti la nostra battaglia per la E fino a quando ne usciremo vincitori :lol:
Mai sentito parlare del gioco delle tre porte in cui ci sono 2 capre e una macchina dietro?
in ogni caso le carte rimaste (non ancora scoperte) sono 36, A ha ancora 7 posti, B ne ha 8, C ne ha 9 e D ne ha 10, le probabilità di avere quella carta risultano quindi:
p(A)=7/36 < p(B)=8/36 < p(C)=9/36 < p(D)=10/36
Le carte non ancora scoperte sono 34. 10+9+8+7 = 34, non 36.
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

giro94
Messaggi: 171
Iscritto il: 12 nov 2009, 22:11
Località: riccione
Contatta:

Messaggio da giro94 » 09 feb 2010, 18:12

gibo92 ha scritto:
ndp15 ha scritto:
gian92 ha scritto: perchè io l'ho vista così: distribuiamo 10 carte a testa, poi ne scopro qualcuna, non è che una scoperta a posteriori può cambiare la probabilità di una distribuzione avvenuta prima!
Stesso mio ragionamento gian, portiamo avanti la nostra battaglia per la E fino a quando ne usciremo vincitori :lol:
Mai sentito parlare del gioco delle tre porte in cui ci sono 2 capre e una macchina dietro?
in ogni caso le carte rimaste (non ancora scoperte) sono 36, A ha ancora 7 posti, B ne ha 8, C ne ha 9 e D ne ha 10, le probabilità di avere quella carta risultano quindi:
p(A)=7/36 < p(B)=8/36 < p(C)=9/36 < p(D)=10/36
boh secondo me danno la risposta giusta sia a D che a E... haha :D
----->[url=http://rubik.forumcommunity.net/]RUBIK'S COMMUNITY![/url]<-----
---->[url=http://varietytribe.forumcommunity.net/]http://varietytribe.forumcommunity.net/[/url]<----
-->[url=http://www.youtube.com/user/giro9414]canale di youtube![/url]<--

Kopernik
Messaggi: 693
Iscritto il: 03 apr 2009, 16:48
Località: Udine

Messaggio da Kopernik » 09 feb 2010, 18:12

Reginald ha scritto:Anche io ho fatto così(dopo la gara :x ) quindi la risposta giusta è la B, se non ricordo male...kopernik, come mai dici che sia la C?
Scusa la mia inutilità.. Di quale domanda stai parlando?
[tex]A \epsilon \iota \quad o \quad \theta \epsilon o \varsigma \quad o \quad \mu \epsilon \gamma \alpha \varsigma \quad \gamma \epsilon \omega \mu \epsilon \tau \rho \epsilon \iota \quad (\Pi \lambda \alpha \tau \omega \nu)[/tex]

Avatar utente
gibo92
Messaggi: 95
Iscritto il: 27 dic 2009, 20:39

Messaggio da gibo92 » 09 feb 2010, 18:12

La mia griglia è:

1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14
B,E,C,D,C,B,B,C,A,C,D,D,373,27

DIMOSTRATIVO 1: (p,q,n)=(2,3,2);(3,2,2)

DIMOSTRATIVO 2: ...

DIMOSTRATIVO 3: 144

solo il problema 12 mi lascia ancora in dubbio, qualcuno potrebbe darmene una dimostrazione rigorosa (o cmq dirmi il suo ragionamento)?:

p(x) è un polinomio di grado 2010. Quale è il massimo grado di
p(x-1)-3p(x)+3p(x+1)-p(x+2)?

Avatar utente
Reginald
Messaggi: 137
Iscritto il: 24 gen 2009, 15:52
Località: Trento

Messaggio da Reginald » 09 feb 2010, 18:13

Kopernik ha scritto:
Reginald ha scritto:Anche io ho fatto così(dopo la gara :x ) quindi la risposta giusta è la B, se non ricordo male...kopernik, come mai dici che sia la C?
Scusa la mia inutilità.. Di quale domanda stai parlando?
Di quella del cono e della porta dell'inferno..la 6
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.
Confucio

Rispondi