numeri complessi

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
sbk_
Messaggi: 28
Iscritto il: 02 mag 2008, 03:15

numeri complessi

Messaggio da sbk_ » 20 gen 2009, 16:45

i numeri complessi fanno parte di quegli argomenti che possono servire a febbraio?se si potrei sapere qualche quesito che è gia capitato?
che mondo sarebbe sensa matematica!!!!

Avatar utente
Gatto
Messaggi: 487
Iscritto il: 25 nov 2007, 16:36
Località: Roma

Messaggio da Gatto » 20 gen 2009, 17:20

Penso proprio di no... poi magari arriva qualche smentita ufficiale
"Fu chiaro sin dall'inizio che ogni qual volta c'era un lavoro da fare, il gatto si rendeva irreperibile." (George Orwell - La fattoria degli animali)

piever
Messaggi: 645
Iscritto il: 18 feb 2006, 13:15
Località: Roma
Contatta:

Re: numeri complessi

Messaggio da piever » 20 gen 2009, 18:57

sbk_ ha scritto:i numeri complessi fanno parte di quegli argomenti che possono servire a febbraio?se si potrei sapere qualche quesito che è gia capitato?
L'anno scorso a febbraio ho usato i complessi per fare il dimostrativo di geometria :oops: , comunque non credo fossero indispensabili...
"Sei la Barbara della situazione!" (Tap)

fph
Site Admin
Messaggi: 3835
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Re: numeri complessi

Messaggio da fph » 21 gen 2009, 02:26

sbk_ ha scritto:i numeri complessi fanno parte di quegli argomenti che possono servire a febbraio?se si potrei sapere qualche quesito che è gia capitato?
Se intendi "ci sono a Febbraio problemi per risolvere i quali sono necessari i complessi (a meno di soluzioni assurde)", la risposta è no.
Se intendi "ci sono a Febbraio problemi in cui sapendo i complessi uno potrebbe tentare una soluzione alternativa che li usa e arrivare in fondo", la risposta è sì, ma sarebbe sì anche se al posto dei complessi ci metti qualunque altra cosa. Esistono problemi olimpicissimi in cui può suggerire una strada per la soluzione la teoria di Galois, o l'analisi complessa, o la teoria geometrica della misura, o un altro argomento che magari anche un laureato in matematica non conosce.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Avatar utente
kn
Messaggi: 508
Iscritto il: 23 lug 2007, 22:28
Località: Sestri Levante (Genova)
Contatta:

Re: numeri complessi

Messaggio da kn » 24 gen 2009, 13:59

piever ha scritto:L'anno scorso a febbraio ho usato i complessi per fare il dimostrativo di geometria :oops: , comunque non credo fossero indispensabili...
[OT]

Come? Se ne hai voglia e ti ricordi, potresti postare la tua soluzione? Potrebbe essere una dimostrazione istruttiva per tanti utenti!
Riporto il testo per comodità:

Sia AB una corda di una circonferenza e P un punto interno ad AB tale che $ AP=2PB $. Sia DE la corda passante per P e perpendicolare ad AB. Dimostrare che il punto medio Q di AP è l'ortocentro di ADE.

[/OT]
Viviamo intorno a un mare come rane intorno a uno stagno. (Socrate)

Avatar utente
giove
Messaggi: 519
Iscritto il: 22 mag 2006, 14:56
Località: Pisa / Brescia

Re: numeri complessi

Messaggio da giove » 24 gen 2009, 14:13

piever ha scritto:L'anno scorso a febbraio ho usato i complessi per fare il dimostrativo di geometria :oops: , comunque non credo fossero indispensabili...
Se io l'ho fatto in sintetica (almeno, mi pare di ricordare così) vuol dire che i complessi non erano indispensabili :D

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1208
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Berlino

Messaggio da julio14 » 24 gen 2009, 14:47

Si in sintetica non è troppo difficile... è anche un corollario di un cesenatico di qualche anno fa.

btw, mi è venuta questa strana idea... se io in una soluzione cito come teorema un esercizio degli anni scorsi, rimandando come fonte alle soluzioni ufficiali, sono passabile di ghigliottinazione del punteggio?
Ultima modifica di julio14 il 24 gen 2009, 16:35, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
giove
Messaggi: 519
Iscritto il: 22 mag 2006, 14:56
Località: Pisa / Brescia

Messaggio da giove » 24 gen 2009, 15:38

Credo che dipenda dal responsabile provinciale... Comunque io lo eviterei.

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1208
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Berlino

Messaggio da julio14 » 24 gen 2009, 16:34

Beh si alle provinciali si... il mio interesse era più per livelli da nazionale in poi, vari stage etc. Quando c'è di mezzo gente della normale, insomma.

Philip PHD
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 gen 2009, 10:33

Messaggio da Philip PHD » 25 gen 2009, 10:42

Cosa significa: quando c'è di mezzo gente della normale?
Ricorda che i migliori dipartimenti di matematica dipendono essenzialmente dai professori e la scuola normale di Pisa non è certo una delle migliori sotto questo punto di vista, nemmeno in Italia...
La vera matematica non è quella delle olimpiadi

fph
Site Admin
Messaggi: 3835
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 25 gen 2009, 11:12

Philip PHD ha scritto:Cosa significa: quando c'è di mezzo gente della normale?
Significa che le fasi nazionali (e oltre) delle olimpiadi vengono corrette dalla commissione olimpiadi e da un team di collaboratori che ha "base" a Pisa (lì vengono tenute le riunioni, per motivi logistici e perché buona parte della commissione sta tra Pisa e Firenze). Buona parte dei collaboratori sono (o sono stati) in Normale. Spieghiamo nelle FAQ di questo forum i rapporti (=praticamente solo questo) tra la SNS e le olimpiadi.
Ricorda che i migliori dipartimenti di matematica dipendono essenzialmente dai professori e la scuola normale di Pisa non è certo una delle migliori sotto questo punto di vista, nemmeno in Italia...
Uhm, a una prima lettura sa tanto di "esca" per scatenare una lite sul forum. Se volete discutere di questo argomento, vi invito a farlo (con ordine) non qui ma nella sezione dedicata alle scuole d'eccellenza.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Philip PHD
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 gen 2009, 10:33

Messaggio da Philip PHD » 25 gen 2009, 11:41

Guardi ha frainteso le mie intenzioni.. io non voglio assolutamente scatenare nessuna lite sul forum. Leggendo alcuni topic ho solo constatato che si tende a considerare la scuola normale come l'unico centro prestigioso in Italia. Io ho avuto la fortuna di studiare all'estero e di lavorare con ricercatori italiani che hanno conseguito la laurea presso la scuola normale e altrove (Roma, Firenze, Triete). Purtoppo devo ammettere che la praparazione dei "normalisti" era alquanto inferiore rispetto al resto del "gruppo" (di ricerca e inoltre con questi non c'è stato il modo di trovare un punto d'incontro per la collaborazione al progetto.
Con questo non voglio screditare la scuola normale ma semplicemente avvertire i ragazzi della scuola superiore interessati alla matematica che in Italia, secondo me, anche se mancano le strutture adeguate alla ricerca, ci sono grandi professori che insegnano anche in università pubbliche.
La vera matematica non è quella delle olimpiadi

piever
Messaggi: 645
Iscritto il: 18 feb 2006, 13:15
Località: Roma
Contatta:

Re: numeri complessi

Messaggio da piever » 25 gen 2009, 13:16

giove ha scritto:
piever ha scritto:L'anno scorso a febbraio ho usato i complessi per fare il dimostrativo di geometria :oops: , comunque non credo fossero indispensabili...
Se io l'ho fatto in sintetica (almeno, mi pare di ricordare così) vuol dire che i complessi non erano indispensabili :D
Un ragazzo che mi vuole molto bene e che ha un'incredibile stima delle mie capacità in geometria piana (e che si aggira su questo forum con il nickname "Gatto") mi ha inviato questo simpatico sms:
Come no, certo che erano indispensabili... Non vedo come si sarebbe potuto fare quel problema di lati e angoli senza :lol: !
@ kn: no, non era una dimostrazione istruttiva... E chi, come Giove (guarda la sua firma!), ha familiarità con concetti del tipo "metto delle coordinate e calcolo tutto" sa cosa intendo :D
"Sei la Barbara della situazione!" (Tap)

Avatar utente
kn
Messaggi: 508
Iscritto il: 23 lug 2007, 22:28
Località: Sestri Levante (Genova)
Contatta:

Messaggio da kn » 25 gen 2009, 14:03

:shock: :shock: Credevo che in genere non si potesse usare la geometria analitica nei dimostrativi! (Ti riferisci a quella, vero?)
Viviamo intorno a un mare come rane intorno a uno stagno. (Socrate)

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1208
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Berlino

Messaggio da julio14 » 25 gen 2009, 14:57

@kn: why not? certo, spesso è poco elegante, ma tutto ciò che è corretto è lecito.
@Philip PHD: intendevo esattamente quello che ha detto fph... citare un problema delle nazionali a un responsabile provinciale che magari di gara nazionale non ne ha mai vista una, è un conto, citarlo a qualcuno che molto probabilmente quel problema l'ha visto, corretto e forse anche inventato, è un altro.

Rispondi