DUBBI STAGE SENIOR

Informazioni sulle gare, come allenarsi, chi corrompere.
Avatar utente
Desmo90
Messaggi: 160
Iscritto il: 17 lug 2007, 16:23
Località: sulla retta critica a nord di 1/2

DUBBI STAGE SENIOR

Messaggio da Desmo90 » 12 mag 2008, 11:49

Ma come si valutano i 16 esercizi che sono da risolvere per il senior?
Visto che si dice che non sono richieste conoscenze particolari e le tecniche verrano spiegate durante lo stage, perchè bisogna risolvere degli esercizi di livello molto alto?
viene valutata qualità del lavoro prodotto oppure l'impegno che uno, senza esperienza, ci mette?
Uno di quarta che a cesenatico non ha preso nessuna medaglia ha qualche speranza che anche solo la domanda venga accolta?
Ultima modifica di Desmo90 il 12 mag 2008, 15:13, modificato 1 volta in totale.

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Re: DUBBI STAGE SENIOR

Messaggio da Pigkappa » 12 mag 2008, 14:56

Desmo90 ha scritto:Ma come si valutano i 16 esercizi che sono da risolvere per il senior?
Visto che si dice che non sono richieste conoscenze particolari e le tecniche verrano spiegate durante lo stage, perchè bisogna risolvere degli esercizi di livello molto alto?
viene valutatata qualità del lavoro prodotto oppure l'impegno che uno, senza esperienza, ci mette?
Uno di quarta che a cesenatico non ha preso nessuna medaglia ha qualche speranza che anche solo la domanda venga accolta?
Ti dò le risposte che secondo me sono giuste...

1)Come gli esercizi di Cesenatico e delle IMO: punteggio da 0 a 7, secondo i soliti criteri.
2)Si presuppone che il livello degli esercizi della mattina del preIMO non sia molto alto. In effetti, comunque, non sono per niente facili per uno che si è appena avvicinato alle olimpiadi, e si presuppone che lui si impegni per riuscire a farli. Bisogna anche tenere presente che se c'è un problema o due (o di più...) che proprio non si riesce a fare per niente, ci si può aiutare con gli aiutini, che sono nello stesso file dei problemi, o perfino con i video.
3)Immagino che per i ragazzi ai primi stages si valuti l'impegno, ma un grande impegno si concretizza anche in delle buone soluzioni...
4)Non si tiene conto più di tanto dei risultati precedenti per le ammissioni, io in terza non sono nemmeno arrivato a Cesenatico ma in quarta mi hanno preso al Senior. Se invece stai chiedendo se hai delle possibilità di essere spesato senza aver preso medaglie, allora ne hai poche...

Avatar utente
Desmo90
Messaggi: 160
Iscritto il: 17 lug 2007, 16:23
Località: sulla retta critica a nord di 1/2

Messaggio da Desmo90 » 12 mag 2008, 15:12

Grazie mille per le risposte, mi sono molto utili.
Comunque mi sa che hai frainteso la mia età:
per chi ha gia' partecipato ad *uno* stage a Pisa, o non ha mai partecipato a stage a Pisa ma frequenta il quarto anno di corso (dunque presumibilmente il prossimo anno sara' l'ultimo), sono gli esercizi assegnati come lavoro di gruppo al PreIMO *2007*;

Avatar utente
teppic
Moderatore
Messaggi: 682
Iscritto il: 26 ago 2005, 09:50
Località: Parma
Contatta:

Messaggio da teppic » 12 mag 2008, 16:07

Ci tengo a chiarire una volta e per tutte che non è richiesto che gli esercizi per il senior vengano fatti "con le vostre sole forze", come se fosse una gara, o per vedere se "ci arrivate".

E' vero il contrario. Potete (e dovete!) usare tutti gli aiuti possibili per risolvere gli esercizi. Aiutini, aiutoni, scaricarvi i video con le soluzioni e cercare di capirli, studiarvi le soluzioni di qualcun altro e riscriverle.

Lo scopo non è selezionare gente così acuta da riuscire a fare con le proprie forze quei problemi.

Lo scopo è selezionare gente che ha voglia di impegnarsi e di lavorare sul serio, e anche costringervi a venire a Pisa con già delle conoscenze acquisite in una sorta di "pre-stage".

Buon lavoro a tutti!

Avatar utente
mod_2
Messaggi: 726
Iscritto il: 18 ago 2007, 20:26
Località: In fondo a destra

Messaggio da mod_2 » 12 mag 2008, 16:16

Colgo l'occasione per fare una domanda...
Quando uscirà sul sito la lista dei convocati allo stage senior?
Solitamente, con quale criterio vengono scelti i convocati?
Appassionatamente BTA 197!

Avatar utente
Cassa
Messaggi: 236
Iscritto il: 28 mar 2006, 21:48
Località: Genova

Messaggio da Cassa » 20 mag 2008, 06:49

Domanda stupida: con che programma creo i pdf per le dim? :oops:

Avatar utente
mod_2
Messaggi: 726
Iscritto il: 18 ago 2007, 20:26
Località: In fondo a destra

Messaggio da mod_2 » 20 mag 2008, 13:49

Io che sono pigro, e non ho voglia di scrivere codice uso (su linux) GNU TeXmacs Editor. Non credo che sia anche per Windows (un altro motivo in più per passare a linux! :lol: ).
Appassionatamente BTA 197!

Avatar utente
EUCLA
Messaggi: 771
Iscritto il: 21 apr 2005, 19:20
Località: Prato

Messaggio da EUCLA » 20 mag 2008, 14:05

Su windows se non sbaglio c'era qualcosa tipo Mathtype.. o lo paghi o...

..passi a Linux! :D

Avatar utente
Cassa
Messaggi: 236
Iscritto il: 28 mar 2006, 21:48
Località: Genova

Messaggio da Cassa » 20 mag 2008, 14:42

Soluzioni freeware per Windows non ce ne sono? :shock:

Avatar utente
mod_2
Messaggi: 726
Iscritto il: 18 ago 2007, 20:26
Località: In fondo a destra

Messaggio da mod_2 » 20 mag 2008, 15:07

Appassionatamente BTA 197!

fph
Site Admin
Messaggi: 3628
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 20 mag 2008, 19:10

Se sai già come scrivere testo ed equazioni a schermo e ti manca solo il passo finale "trasforma dal formato .pippo al formato .pdf", allora quello che ti serve è pdfcreator, http://sourceforge.net/projects/pdfcreator/ (free, libre, libero, gratis). Se non sai come scrivere le equazioni (o se cerchi qualcosa che funzioni meglio di equation editor), allora (istruzioni windows, per altri sistemi operativi chiedi) installa miktex (http://miktex.org/), texniccenter (http://sourceforge.net/projects/texniccenter/), e leggi "impara latex e mettilo da parte" (per esempio http://www.dimi.uniud.it/~gorni/TeX/itT ... _latex.pdf). Non è rapidissimo da apprendere ma alla lunga è la soluzione migliore.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Avatar utente
mecreddie
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 nov 2006, 16:10
Località: Pescara

Messaggio da mecreddie » 21 mag 2008, 16:28

per restare in argomento dubbi, posto qui la mia domanda:
nella risoluzione di un esercizio di geometria ho usato le coordinate trilineari di alcuni punti notevoli. devo scrivere come le ho ricavate?
in particolare, a parte punti stranoti, ho dovuto utilizzare le coordinate dei piedi delle bisettrici e delle altezze.
membro dell'EATO, sostenitore dell'utilizzo di induzione e/o pigeonhole in ogni problema olimpico

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4756
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 21 mag 2008, 23:37

Diciamo, per punti tipo incentro, baricentro, ortocentro, circocentro e cose che si ottengono da questi per omotetie e simili, direi di no.
Per altre cose, se ci spendi due parole è meglio, certo, anche solo dicendo come senza far vedere i conti se è una cosa proprio ovvia.
ES: piede della bisettrice su BC è [0,1,1] perché la bisettrice ha una certa proprietà.

Avatar utente
mecreddie
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 nov 2006, 16:10
Località: Pescara

Messaggio da mecreddie » 22 mag 2008, 21:09

perfetto grazie mille :D
membro dell'EATO, sostenitore dell'utilizzo di induzione e/o pigeonhole in ogni problema olimpico

Avatar utente
mod_2
Messaggi: 726
Iscritto il: 18 ago 2007, 20:26
Località: In fondo a destra

Messaggio da mod_2 » 15 giu 2008, 12:11

Ricontrollando gli esercizi che ho fatto con le soluzioni dei video, ho scoperto che in alcuni esercizi (soprattutto di algebra e di geometria), seguendo gli aiutini, le spiegazioni delle persone più esperte, si arriva spesso a una soluzione, sostanzialmente, uguale a quella proposta dal video.

La domanda è: dobbiamo dare una soluzione diversa da quella proposta dal video? O possiamo anche lasciarlo così?
Appassionatamente BTA 197!

Rispondi