Semlice problemino

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Rispondi
Agostino
Messaggi: 211
Iscritto il: 11 dic 2007, 17:43

Semlice problemino

Messaggio da Agostino » 07 gen 2008, 22:54

Un cane rincorre un gatto. La massa del cane è doppia di quella del gatto, la loro energia cinetica è uguale ed è costante. Inoltre la distanza tra il cane e il gatto aumenta di 3m ogni secondo. Calcolate la velocità dei due animali... :)

Avatar utente
Sesshoumaru
Messaggi: 87
Iscritto il: 13 dic 2007, 19:13
Località: Roma

Messaggio da Sesshoumaru » 07 gen 2008, 23:55

La loro energia cinetica è uguale e costante, con $ \displaystyle m_c = 2m_g $, quindi $ \displaystyle \frac{1}{2}mv_g^2=\frac{1}{2} \cdot 2mv_c^2 $.

Inoltre, se la distanza tra i due aumenta di $ \displaystyle 3m $ ogni secondo, $ \displaystyle v_g= v_c + 3m/s $.

Risolvendo la prima si ha $ \displaystyle \frac{1}{2}mv_g^2=\frac{1}{2} \cdot 2mv_c^2 \Rightarrow v_g^2= 2v_c^2 \Rightarrow v_g= \sqrt{2}v_c $

Dunque si ha $ \displaystyle \sqrt{2}v_c = v_c + 3m/s \Rightarrow v_c = 3(\sqrt{2} +1) m/s $

La velocità del gatto sarà quindi $ \displaystyle v_g = [3(\sqrt{2} +1) + 3] m/s $

:D

*salvo errori di calcolo*
[img]http://img65.imageshack.us/img65/2554/userbar459811cf0.gif[/img]

[i]"You have a problem with your brain: the left part has nothing right in it, and the right part has nothing left in it."[/i]

Agostino
Messaggi: 211
Iscritto il: 11 dic 2007, 17:43

Messaggio da Agostino » 08 gen 2008, 15:25

sisi...esatto...

Rispondi