Urti elastici

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Rispondi
Avatar utente
donchisciotte
Messaggi: 59
Iscritto il: 08 mag 2006, 23:55

Messaggio da donchisciotte » 13 dic 2007, 17:58

allora... penso stia per dire castronerie, quindi posto solo per prova...
se il corpo è fermo vuo, dire che $ F_p = F_g $ provo a moltiplicare tutti e due i membri per $ {\delta}t $ avrei $ F_p {\delta}t= F_g {\delta}t $ e quindi $ I_p=I_g $
l'impulso è dato dalla variazione di quantità di moto delle palline che in questo caso è $ 2 v_h m $ ma ogni secondo impattano contro la lamina 20 palline, quindi la variazione di quantità di moto per secondo è $ 2 v_h m n $
quindi in un $ {\delta}t $ avremo un impulso pari a $ I_p={\delta}t 2 v_h m n $. avendo $ I_g=Mg{\delta}t $ uguaglio e ottengo $ \delta}t 2 v_h m n =Mg{\delta}t $ allora $ v_h = \frac{Mg}{2 m n}$ $ da cui $ v_h=19,62 m/s $ sapendo questo mi posso calcolare l'altezza .

ritorno ora per completare i calcoli sapendo che
$ h= v_0 t - \frac{1}{2} g t^2 $ e da qui il tempo che moltiplivato per l'accelerazione mi da come velocità $ v_h = \sqrt{v_o ^2 -2hg} $
sostituisco e ottengo $ h= 0,767 \ m $

avanti cn gli insulti... almeno apprezzate il mio sforzo di usare il latex :lol:
Ultima modifica di donchisciotte il 21 dic 2007, 12:10, modificato 1 volta in totale.
"Un uomo senza sogni, senza utopie, senza ideali,
sarebbe un mostruoso animale,
un cinghiale laureato in matematica pura"

(Fabrizio De André)

BMcKmas
Messaggi: 343
Iscritto il: 13 mar 2006, 16:40

Messaggio da BMcKmas » 18 dic 2007, 19:58

Mah!
In effetti l'esercizio è un po' un abbocco! La dinamica non mi sembra che sia molto pertinente (e donchisciotte mi sembra che abbia attaccato i mulini a vento). ...

A me pare che l'altezza sia poco inferiore di 1 metro (1-9.81/800).

ciao
BMcKMas

"Ci sono almeno tre modi per ingannare: la falsità, l'omissione e la statistica" Anonimo saggio

Avatar utente
Sesshoumaru
Messaggi: 87
Iscritto il: 13 dic 2007, 19:13
Località: Roma

Messaggio da Sesshoumaru » 19 dic 2007, 14:20

Ci provo (in effetti mi sembra strano di riuscirci solo con la cinematica, ma vabbè :roll:)

Poichè le palline vengono rispedite verso il basso con la medesima velocità, possiamo sfruttare la simmetria del moto di un oggetto lanciato verso l'altro con angolo qualsiasi (in questo caso $ \theta = 90° $).
Quindi il tempo $ \displaystyle t $ impiegato da una pallina per percorrere $ \displaystyle h $ sia in un verso che nell'altro è (spero :lol: ) lo stesso.

$ \displaystyle t $ lo ricaviamo dalla frequenza $ n = 20s^{-1} $ e, poiché le palline sono due, $ \displaystyle t $ è uguale a $ \displaystyle \Big(\frac {n}{2} \Big)^{-1}s} $ ovvero $ \displaystyle \frac {1}{10}s $.

L'equazione del moto della pallina tra $ \displaystyle 0 $ e $ \displaystyle h $ è semplicemente $ \displaystyle X= - \frac {1}{2}gt^2 +v_0t $, e, sostituendo, viene $ \displaystyle h = -4,905 \frac {m}{s^2} \cdot \Big(\frac {1}{10}s \Big)^2 + 20 \frac {m}{s} \cdot \frac {1}{10}s $, ovvero $ \displaystyle h = 1,9505 m $

Unico dubbio: se urtano sempre perpendicolarmente sia la lamina che il pavimento, come fanno gli urti a distribuirsi uniformemente sulla lamina? :roll:
Le palline non dovrebbero rimanere sempre "sul posto"?
[img]http://img65.imageshack.us/img65/2554/userbar459811cf0.gif[/img]

[i]"You have a problem with your brain: the left part has nothing right in it, and the right part has nothing left in it."[/i]

Avatar utente
donchisciotte
Messaggi: 59
Iscritto il: 08 mag 2006, 23:55

Messaggio da donchisciotte » 21 dic 2007, 11:53

scusate... dove sta scritto che le palline sn 2?
cmq BMcKmas , nn per qualcosa, per mera curiosità, potresti postare la soluzione?
allora sviluppando la soluzione di ms88 abbiamo $ \frac{1}{2}m v_0 ^2=\frac{1}{2}m_h ^2 +mgh $ quindi $ v_0 ^2 = v_h ^2 +2gh $ da cui $ v_h^2 = v_0 ^2- 2gh $
$ v_h=\sqrt {v_0 ^2 - 2gh} $
che riporta alla mia soluzione
"Un uomo senza sogni, senza utopie, senza ideali,
sarebbe un mostruoso animale,
un cinghiale laureato in matematica pura"

(Fabrizio De André)

Rispondi